Autore Topic: Catania-Vicenza  (Letto 17143 volte)

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Vicenza
« Risposta #105 il: 26 Ottobre 2014, 09:51:11 pm »
Io mi auguro fortemente che il Presidente segua fedelmente le orme del suo amico Lotito

Contestato,insultato ma ha ottenuto tantissimi successi e risanato una societa' fallita

Nelson....Sannino come Reja....mettiamola cosi' :-D :-D

Per quanto riguarda il presidente, per me ci sono innanzitutto i successi che ha ottenuto. La promozione e gli otto anni di serie A sono successi che non possono essere messi in discussione dalla flessione dell'ultimo anno.
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1778
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Vicenza
« Risposta #106 il: 26 Ottobre 2014, 09:56:04 pm »
Non ha capito qualcosa il quaquaraquà, e che sono rimasti in dieci i mangia gatti. :-D :-D
Fare il 4 4 2 con Rinaudo e un ragazzino che non sà neppure cosa sia quello schema è da i.m.b.e.c.i.l.l.i, con il sovrappiù che le due esterni erano Martinho che credo non lo avesse mai fatto e Rosina che lo faceva dieci anni fa.
E questo allena i B? allora io posso allenare in A! ::) ::)

Mastru, non è tanto una questione di ruoli, perché Martinho ha iniziato la carriera come esterno di centrocampo.
Ma per me, così, sarebbe sprecato.

I giovani centrocampisti del Boca, giocano col 4-4-2 ed Escalante non era fuori ruolo. Ma Rinaudo non era in buone condizioni e forse un centrocampo a tre avrebbe aiutato sia lui, sia Escalante stesso.

Rosina non andrebbe sprecato in nessun ruolo. Deve fare l'attaccante o il rifinitore.
Il 4 4 2 in Argentina, lo hai detto, pensa che Monzon nell'altro emisfero lo considerano un difensore. ::) ::)
Liscia a parte la maggior parte dei sudamericani ha bisogno di un anno per ambientarsi, tanto di cappello al ragazzino per come gioca, sono i due nostri terzini a doversi vergognare.
"U mastru"

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Vicenza
« Risposta #107 il: 26 Ottobre 2014, 09:58:15 pm »
Non ha capito qualcosa il quaquaraquà, e che sono rimasti in dieci i mangia gatti. :-D :-D
Fare il 4 4 2 con Rinaudo e un ragazzino che non sà neppure cosa sia quello schema è da i.m.b.e.c.i.l.l.i, con il sovrappiù che le due esterni erano Martinho che credo non lo avesse mai fatto e Rosina che lo faceva dieci anni fa.
E questo allena i B? allora io posso allenare in A! ::) ::)

Mastru, non è tanto una questione di ruoli, perché Martinho ha iniziato la carriera come esterno di centrocampo.
Ma per me, così, sarebbe sprecato.

I giovani centrocampisti del Boca, giocano col 4-4-2 ed Escalante non era fuori ruolo. Ma Rinaudo non era in buone condizioni e forse un centrocampo a tre avrebbe aiutato sia lui, sia Escalante stesso.

Rosina non andrebbe sprecato in nessun ruolo. Deve fare l'attaccante o il rifinitore.
Il 4 4 2 in Argentina, lo hai detto, pensa che Monzon nell'altro emisfero lo considerano un difensore. ::) ::)
Liscia a parte la maggior parte dei sudamericani ha bisogno di un anno per ambientarsi, tanto di cappello al ragazzino per come gioca, sono i due nostri terzini a doversi vergognare.
"U mastru"

 :-D :-D :-D
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5530
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Catania-Vicenza
« Risposta #108 il: 26 Ottobre 2014, 11:00:50 pm »
....................................
Ah, va bene, allora...

D'Amico?, l'ex bandiera della Lazio?

Somma?, Mario Somma?

Sei libero di confortare la tua opinione affidandoti anche alla loro. Io preferisco tenermi la mia.

E se anche dovesse capitarci di non poter vedere una partita, tu ti affiderai a D'amico e a Somma, se vorrai, io mi affiderò ad alcuni utenti di questo forum.

Questione di preferenze.

Premesso che leggo ed apprezzo gli interventi di voi forumisti, penso che l'opinione di due commentatori tecnici e con esperienza sono da prendere in considerazione anche se queste sono discordanti con il trend del forum e possono servire da spunto ad ulteriori riflessioni.

Certamente, ma la mia ironia non era riferita a te, bensì agli opinionisti.

Dubito che seguano il Catania partita dopo partita. I loro commenti, a volte, sono basati su highlights.
D'altra parte non possono vedere 10 partite. Si baseranno sui resoconti degli inviati

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Vicenza
« Risposta #109 il: 26 Ottobre 2014, 11:37:41 pm »
....................................
Ah, va bene, allora...

D'Amico?, l'ex bandiera della Lazio?

Somma?, Mario Somma?

Sei libero di confortare la tua opinione affidandoti anche alla loro. Io preferisco tenermi la mia.

E se anche dovesse capitarci di non poter vedere una partita, tu ti affiderai a D'amico e a Somma, se vorrai, io mi affiderò ad alcuni utenti di questo forum.

Questione di preferenze.

Premesso che leggo ed apprezzo gli interventi di voi forumisti, penso che l'opinione di due commentatori tecnici e con esperienza sono da prendere in considerazione anche se queste sono discordanti con il trend del forum e possono servire da spunto ad ulteriori riflessioni.

Certamente, ma la mia ironia non era riferita a te, bensì agli opinionisti.

Dubito che seguano il Catania partita dopo partita. I loro commenti, a volte, sono basati su highlights.
D'altra parte non possono vedere 10 partite. Si baseranno sui resoconti degli inviati

Quindi, tu dici che gli inviati passano il resoconto agli opinionisti, che a loro volta fanno proprio tale resoconto.

E le opinioni non sono basate sulla propria esperienza di ex calciatori o allenatori, ma dal resoconto che hanno ricevuto.

In conclusione, parlano della partita che ha visto un'altra persona.

A questo punto, in base a quello che dici, il loro parere diventa discutibile e ho il diritto di fregarmene e mantenere la mia opinione.
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5530
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Catania-Vicenza
« Risposta #110 il: 27 Ottobre 2014, 07:37:10 am »
Ne hai ben donde!
Cmq è solo una mia teoria.

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2446
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Vicenza
« Risposta #111 il: 27 Ottobre 2014, 01:43:01 pm »
Non ho potuto seguire la partita in nessun modo ne al campo ne in tv e quindi non azzardo valutazioni tecniche. Mi attengo alle vostre più che a quelle dei giornali,  perché la condivisione quasi quotidiana in questo forum della passione per la nostra squadra, vorrá pur dire qualcosa.u

Il risultato é il miglior psicologo possibile e spero che da adesso le cose migliorino costantemente. La conferma poi di alcune cose buone che avevamo individuato pur nelle sconfitte, in primis le doti di Escalante, mi fanno ben sperare per il futuro. A questo punto Sannino deve capire che  la strada é questa. Che applichi pure lo schema in cui si sente più ferrato, ma con gente che corre e che ha voglia di affermarsi sul serio. É e sará lui uno degli artefici del rilancio e ora deve cominciare a mostrare la sua mano. É un difensivista, lo si é visto subito, ma questo non é sinonimo di risultati negativi. Prepariamoci all'Entella: essenziale dare continuitá.
« Ultima modifica: 27 Ottobre 2014, 01:44:48 pm da vasco »

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Vicenza
« Risposta #112 il: 27 Ottobre 2014, 04:21:14 pm »
A questo punto Sannino deve capire che  la strada é questa. Che applichi pure lo schema in cui si sente più ferrato, ma con gente che corre e che ha voglia di affermarsi sul serio. É e sará lui uno degli artefici del rilancio e ora deve cominciare a mostrare la sua mano. É un difensivista, lo si é visto subito, ma questo non é sinonimo di risultati negativi. Prepariamoci all'Entella: essenziale dare continuitá.

è stato molto bravo a lavorare sui limiti della squadra, ma c'è il rischio che non sfrutti al meglio le potenzialità. Difensivista? Non è un problema, però i giocatori buoni li abbiamo proprio lì davanti.

Dubito che un altro allenatore potesse fare meglio, però ho qualche perplessità. Hai detto benissimo, adesso deve metterci del suo. Fin ora ha parlato tanto, lasciando intendere che c'era solo da limitare i danni (non è una cosa piacevole, se diventa un disco rotto, anche dopo più di un mese), adesso vediamo cosa sa fare, giacché lo hanno trattato come il salvatore della baracca (vorrei vederlo allenare il Vicenza, allora sì le lastime...).

Io credo che lui debba continuare con il lavoro che sta facendo, limitando le leggerezze cui molti elementi della squadra erano avvezzi, ma soprattutto deve lavorare sul carattere, perché questa squadra se subisce un gol, non riesce a reagire. Ecco perché qualsiasi lagna mi dà fastidio.
Infine, mi piacerebbe non vedere Rosina sfiancarsi per dare una mano a centrocampo.

Avevamo Escalante e non lo faceva giocare, avevamo Parisi e ha messo Garufi terzino...

Avrebbero dovuto lamentarsi i giocatori... non lui.
« Ultima modifica: 27 Ottobre 2014, 04:25:38 pm da Nelson »
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

Offline THOR

  • Utente
  • *****
  • Post: 1331
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Vicenza
« Risposta #113 il: 27 Ottobre 2014, 06:58:59 pm »
...tre punti e basta!!! Non c e da prendere nulla da questa partita...contavano i tre punti e sono arrivati ..rigori espulsioni amen...

Due cose però mi fanno pensare ...segnamo più su rigore che su azione e continuiamo a prendere goals di testa su cross....troppi!!!!

Il malato è ancora grave !!!!

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Vicenza
« Risposta #114 il: 27 Ottobre 2014, 07:09:42 pm »
Quindi i rigori non te li hanno dati perche' sei entrato in area di rigore in maniera pericolosa e ti hanno abbattuto....

Se non ci fossi bisognerebbe....:-D

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5530
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Catania-Vicenza
« Risposta #115 il: 27 Ottobre 2014, 10:04:10 pm »
C'è un'anomalia nella quantità spropositata di rigori concesdi a favore e contro. Tranne quellodiCatellani tutti giusti però.  Quindi non me ne preoccuperei.

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1174
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Vicenza
« Risposta #116 il: 28 Ottobre 2014, 05:52:40 am »
Escalante sta dimostrando di essere un giocatore valido. Invece, Sannino mi sta sembrando l'allenatore che ho molto criticato in passato.

Avevamo un buon centrocampista e non lo faceva giocare, sacrificando Rosina, che secondo me paga le eccessive responsabilità avute questo mese. Lo ha spremuto al massimo e adesso è poco lucido.

Poi sento l'intervista e dice che Escalante lo ha sorpreso, il ragazzino si sta comportando bene e la sua gioventù e la sua corsa sono utili.

A me sembra il solito mettere le mani avanti e non vuole ammettere di aver sbagliato a non farlo giocare prima.

Si sorprende della corsa? Si sorprende di Escalante?

Escalante ha 21 anni, solo uno in meno di Peruzzi, Gyomber e Chrapek. Basta con questi ghirigori e con queste chiacchiere. Sannino dovrebbe avere meno timori di fare giocare un 21enne nella categoria dei 21enni.

Infine, non so a voi, ma a me tutte queste metafore ("il malato", "l'aspirina") hanno stufato. Parla come se stesse allenando una squadra di scarsoni. Troppi infortunati, è vero, ma ha sempre avuto Calaiò, Rosina, Martinho e altri giocatori che avrebbe potuto - a mio avviso - gestire meglio. Aveva iniziato bene, Sannino. Ma in queste settimane mi sta deludendo.

Mi sembra che Escalante abbia avuto qualche problema fisico ad inizio stagione, oltre ai comprensibili problemi di adattamento in un nuovo paese. Secondo me Sannino lo ha tirato fuori dal cilindro al momento giusto, quando il giocatore era pronto fisicamente e psicologicamente, evitando di bruciarlo come invece ha fatto con Garufi.

Secondo me Rosina ha sbagliato i calci di rigore contro Spezia e Vicenza perché deconcentrato dai compagni di squadra che volevano batterli loro quei calci di rigore. Calaiò a La Spezia si era già sistemato il pallone sul dischetto prima di cedere il tiro dagli undici metri a Rosina. Contro il Vicenza, oltre a Calaiò, addirittura anche Monzon si è presentato per battere il rigore. Queste situazioni frastornano il giocatore designato a tirare dal dischetto. Capitò la stessa cosa qualche anno addietro con Lopez e Lodi.

Sono d'accordo con te per quanto riguarda Sannino che mette troppo spesso le mani avanti. A me non piace quando Sannino dice di non parlare di Serie A. Col cavolo! Il Catania quest'anno deve tornare in Serie A a tutti i costi, altrimenti sarà un fallimento totale, anche dell'allenatore stesso ovviamente. È questo il motivo per cui Sannino è stato chiamato alla guida del Catania, altrimenti ci saremmo tenuti a Pellegrino, e questo il tecnico di Ottaviano lo sa benissimo. Per cui meno lamentele e lastime, please. Come del resto la dirigenza sapeva benissimo che Sannino gioca sempre con un 4-4-2, per cui adesso non bisogna sbigottirsi più di tanto a vedere la nostra squadra schierata con il modulo preferito dal tecnico di Ottaviano, e spero che Pulvirenti e Cosentino non facciano orecchie da mercante quando a gennaio l'allenatore gli chiederà di acquistare giocatori adatti al suo schema di gioco.

Sempri
FOZZA CATANIA
« Ultima modifica: 28 Ottobre 2014, 06:00:25 am da Davide da Miami »

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Vicenza
« Risposta #117 il: 28 Ottobre 2014, 10:21:23 am »
 A me non piace quando Sannino dice di non parlare di Serie A. Col cavolo! Il Catania quest'anno deve tornare in Serie A a tutti i costi, altrimenti sarà un fallimento totale, anche dell'allenatore stesso ovviamente.

 :-D e appoi ti pari nenti ca non ti po viriri i pattiti in streaming?
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5530
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Catania-Vicenza
« Risposta #118 il: 28 Ottobre 2014, 02:44:44 pm »
A me non piace quando Sannino dice di non parlare di Serie A. Col cavolo! Il Catania quest'anno deve tornare in Serie A a tutti i costi, altrimenti sarà un fallimento totale, anche dell'allenatore stesso ovviamente.

 :-D e appoi ti pari nenti ca non ti po viriri i pattiti in streaming?

Sì, ma se parlasse di A quando hai la metà dei punti di quelli che occupano attualmente i posti buoni per la promozione non serebbe credibile.
Comunque poco importa cosa dicono in salastampa i nostri eroi, l'importante è che ci sia unità d'intenti e dedizione.

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Vicenza
« Risposta #119 il: 28 Ottobre 2014, 03:38:07 pm »
Escalante sta dimostrando di essere un giocatore valido. Invece, Sannino mi sta sembrando l'allenatore che ho molto criticato in passato.

Avevamo un buon centrocampista e non lo faceva giocare, sacrificando Rosina, che secondo me paga le eccessive responsabilità avute questo mese. Lo ha spremuto al massimo e adesso è poco lucido.

Poi sento l'intervista e dice che Escalante lo ha sorpreso, il ragazzino si sta comportando bene e la sua gioventù e la sua corsa sono utili.

A me sembra il solito mettere le mani avanti e non vuole ammettere di aver sbagliato a non farlo giocare prima.

Si sorprende della corsa? Si sorprende di Escalante?

Escalante ha 21 anni, solo uno in meno di Peruzzi, Gyomber e Chrapek. Basta con questi ghirigori e con queste chiacchiere. Sannino dovrebbe avere meno timori di fare giocare un 21enne nella categoria dei 21enni.

Infine, non so a voi, ma a me tutte queste metafore ("il malato", "l'aspirina") hanno stufato. Parla come se stesse allenando una squadra di scarsoni. Troppi infortunati, è vero, ma ha sempre avuto Calaiò, Rosina, Martinho e altri giocatori che avrebbe potuto - a mio avviso - gestire meglio. Aveva iniziato bene, Sannino. Ma in queste settimane mi sta deludendo.

Sono d'accordo con te per quanto riguarda Sannino che mette troppo spesso le mani avanti. A me non piace quando Sannino dice di non parlare di Serie A. Col cavolo! Il Catania quest'anno deve tornare in Serie A a tutti i costi, altrimenti sarà un fallimento totale, anche dell'allenatore stesso ovviamente. È questo il motivo per cui Sannino è stato chiamato alla guida del Catania, altrimenti ci saremmo tenuti a Pellegrino, e questo il tecnico di Ottaviano lo sa benissimo. Per cui meno lamentele e lastime, please. Come del resto la dirigenza sapeva benissimo che Sannino gioca sempre con un 4-4-2, per cui adesso non bisogna sbigottirsi più di tanto a vedere la nostra squadra schierata con il modulo preferito dal tecnico di Ottaviano, e spero che Pulvirenti e Cosentino non facciano orecchie da mercante quando a gennaio l'allenatore gli chiederà di acquistare giocatori adatti al suo schema di gioco.

Sempri
FOZZA CATANIA

Sannino fa sicuramente bene a non parlare di promozione e a pensare solo alla partita che si deve giocare. Fa bene a tenere i piedi per terra e a non fare gli esilaranti proclami che sentimmo quando qualcuno parlò di Europa League. Ma esagera anche lui.
Credo che le interviste dei giocatori interessino poco (o niente) a chiunque. Ma le interviste di un allenatore hanno molto peso.
Ribadendo il mio concetto, quello che percepisco dalle sue interviste è questo: se vinciamo, abbiamo fatto un miracolo, abbiamo preso un'aspirina, perché la squadra è malata; se perdiamo, cosa avremmo dovuto aspettarci?, la situazione è questa, non vendiamo fumo.

A prescindere dall'importanza o meno delle interviste, a me è parso evidente che metta le mani avanti per avere sempre un alibi in tasca. Il ruolo dell'allenatore è il più difficile, si è sempre tra l'incudine e il martello, e le difficoltà le hanno tutti, chi per un motivo, chi per un altro.

A parte le partite iniziali, in cui ha dovuto inventarsi la formazione, non credo ci siano motivi per considerare la propria squadra scarsa (perché questo è quello che si intuisce dalle sue interviste). Nessuno lo ha mai messo in discussione e nessuno lo ha considerato responsabile della posizione in classifica. Chi ha voluto, ha criticato la dirigenza.

Quindi, quello che mi aspetto è che rimanga con i piedi per terra, non venda fumo, non parli di serie A (ma spero che ci pensi e che sappia trasmettere questi pensieri ai giocatori), valorizzi le potenzialità della squadra (anziché accennare solo ai limiti e alle difficoltà) e si adegui alla rosa che ha a disposizione. Sicuramente la squadra ha dei limiti, ma lui parla come se si chiedesse la promozione a una squadra da retrocessione sicura e che ogni vittoria è un'impresa. Io non sono d'accordo.

Faccia il sistema di gioco che predilige, metta in campo i calciatori che considera più adatti alla partita, si difenda quanto vuole, ma eviti di fare dei discorsi che salvaguardano solo il suo ruolo.

Davide, tornando a noi, a me non sconvolge il modulo che preferisce. Ma il primo tempo contro il Vicenza è stato un tedio epocale, non per colpa dei giocatori stessi, ma per come erano stati messi in campo. Da lui. Il paziente era malato, ok, ma in quella partita la colpa era sua. Considerare un'aspirina aver battuto il Vicenza (per me la squadra più scarsa del torneo) la dice lunga su quale messaggio "vincente"  trasmetta Sannino.
« Ultima modifica: 28 Ottobre 2014, 03:41:50 pm da Nelson »
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)