Autore Topic: Catania Sassuolo  (Letto 22832 volte)

umastru

  • Visitatore
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #90 il: 27 Ottobre 2013, 10:16:36 pm »
Noi stiamo qua a discettare, pensate ai veri problemi, per esempio, se dopo una partita del genere domani Catanisazzu e di turno in sala  operatoria. ::) ::)
Tornando (quasi) seri, nei prossimi due turni non mi aspetto punti, ma che la squadra assuma finalmente una sua fisionomia, abbia una parvenza di gioco, non chiedo altro.
"U Mastru"

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #91 il: 27 Ottobre 2013, 10:49:55 pm »
Acerbo uno che entra alla prima da titolare in una situazione assurda.Comanda,lancia,sfanga tutto quello che passa e fanno una serie di diagonali allucinanti.Per non parlare di un numero da circo su avversario lanciato a rete che legrottaglie non acerbo avevo provveduto ad abbattare a simana passata.

Non sara' Beckembauer,no Baresi, po iessiri ca a prossima a fagghia ma acerbo  non ci azzecca nulla.

Piuttosto Leto e' una cosa allucinante.Mai visto uno cosi' indisponente

Biraghi dici Mastru?

Io aspetto che prima o poi faccia qualcosa in piu' da fondocampo.Nel 2 tempo veniva oltretutto saltato sistematicamente dagli avversari.A tipu Monzon va

Cmq ci sta.Ie sempri ncarusiddu ca mancu titolare doveva essere




 

umastru

  • Visitatore
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #92 il: 27 Ottobre 2013, 10:57:19 pm »
Acerbo uno che entra alla prima da titolare in una situazione assurda.Comanda,lancia,sfanga tutto quello che passa e fanno una serie di diagonali allucinanti.Per non parlare di un numero da circo su avversario lanciato a rete che legrottaglie non acerbo avevo provveduto ad abbattare a simana passata.

Non sara' Beckembauer,no Baresi, po iessiri ca a prossima a fagghia ma acerbo  non ci azzecca nulla.

Piuttosto Leto e' una cosa allucinante.Mai visto uno cosi' indisponente

Biraghi dici Mastru?

Io aspetto che prima o poi faccia qualcosa in piu' da fondocampo.Nel 2 tempo veniva oltretutto saltato sistematicamente dagli avversari.A tipu Monzon va

Cmq ci sta.Ie sempri ncarusiddu ca mancu titolare doveva essere
Santo, nel secondo tempo con la bella pensata di fare uscire lo smontacabine e con il pelato ormai seduto sulla sdraio a rinfrescare l'ambronzatura, tutta la difesa è andata in sofferenza.
Poi con la genialiata del 4 2 4, Sant' Agata ha dovuto fare gli straordinari per non farci perdere la partita.
"U Mastru"

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #93 il: 28 Ottobre 2013, 01:09:34 am »
Se Maran sbagliava, De Canio e' riuscito a far peggio, ma bisogna essere indulgenti e' arrivato da poco, non conosce bene la situazione e magari e' stato indotto in errori di valutazione sullo stato di forma di alcuni giocatori. Formazione iniziale valida, gestione dei cambi incomprensibile, che giustifico solo con la poca conoscenza dell'ambiente. Buona la prova di Gyomber, Rolin e Tachsidis, orripilante quella di Lopez, che di Maxi ormai non ha più niente, e di Leto. Due palle al piede ca prima si nni vanu e megghiu ie' ppi tutti.
Per finire resto molto perplesso sulla preparazione atletica, la squadra dura mezz'ora o poco più, eppure il preparatore atletico, il prof. De Bellis, non solo e' lo stesso dello scorso anno, ma è pure un riconosciuto e valido professionista. L'unico pensiero logico che mi viene a proposito e' la  m i n c h i a t o n a  che sto per dire: non è che in un delirio di onnipotenza si sia dato per scontata la salvezza e si sia deciso di puntare sulla Coppa Italia, calibrando la preparazione atletica su tale obbiettivo? Lo so sembra una cretinata colossale e, molto probabilmente lo è, ma è l'unico pensiero logico che mi viene a proposito.
 Sono terribilmente deluso, il progetto tecnico 2013-14 e' fallito, a penare che ero convinto anche io che quest'anno avevamo la rosa più forte di tutti i tempi. Ma la mia paura più grossa e' che sia fallito, soprattutto, il progetto societario che gli sta dietro e questo si che sarebbe la fine di tutto. :-(

FORZA CATANIA! SEMPRE
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline Catanisazzu

  • Utente
  • *****
  • Post: 1243
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #94 il: 28 Ottobre 2013, 06:24:28 am »
Noi stiamo qua a discettare, pensate ai veri problemi, per esempio, se dopo una partita del genere domani Catanisazzu e di turno in sala  operatoria. ::) ::)
Tornando (quasi) seri, nei prossimi due turni non mi aspetto punti, ma che la squadra assuma finalmente una sua fisionomia, abbia una parvenza di gioco, non chiedo altro.
"U Mastru"

Tranquillo, amico mio... stamane sono di riposo! ::) ::) ::)
... ma basta vedere l' orario, per capire come la vivo!

Mastru, la fisionomia non la vedrai nelle prossime due gare, troppo poco tempo e elementi troppo forti da affrontare... a meno che... gli avversari, tanto blasonati, non scendano in campo convinti di chiudere la pratica Catania, con quattro scampoli di gioco... ma certe compagini questi errori non li fanno, soprattutto il Napoli, la rubentus può anche farlo questo errore, tanto loro in Italia sono i padroni e, poi, in Europa recriminano.

Io la vedo un po' differentemente.
Non sono soddisfatto, sia chiaro, ma nel primo tempo ho visto una squadra più compatta e fluida rispetto il passato, merito, non dell' allenatore, ma dei titolari più motivati e più freschi rispetto ai soliti. Taxi mi è sembrato in grado di reggere meglio il confronto con gli avversari; ottima la difesa. L' attacco... ecco, questo eè il vero problema.
Andiamo per ordine.
Tutti reclamano il 4-3-3 dello scorso anno.
Ora, non è che gli schemi sono stati ideati per essere sviluppati da qualsiasi organico, ma vengono sviluppati in base al proprio organico.
Il 4-3-3 ha bisogno di un regista che apre alle fasce... noi, quest' anno non abbiamo un regista e le fasce non giocano, quindi...
Sarò monotono e ripetitivo, ma io questi qui li vedrei giocare meglio con il 3-5-2 ( o 5-3-2, come preferite), con 2 punte, facendo scendere in campo la gallina grassa  ed il toro dalle corna spuntate
(questi abbiamo e questi userei. Petkovic lo inserirei pian piano, facendolo partire dalla fine delle partite, facendogli acquisire minutaggio).
Ma in tutto questo, ed in altro ancora, si mette anche la sfortuna... azz... ma quanti infortunati abbiamo quest' anno? Proponiamo di portare il velo della Santuzza a TDG?  8-)
La cosa che spero faccia De Canio, è pian, piano, stravolgere tutto ciò che si era voluto imporre e ricompattare il gruppo con nuove strategie di gioco. Per me è questa la salvezza.
Perchè lo dico?
Perchè, delusioni a parte, è fuori discussione che nei singoli c' è tanta qualità, ma se non viene sfruttata a dovere e miscelata alle altre qualità, non vi saranno  mai coralità ed ideazione di gioco, che sono fondamentali per creare punti.
De Canio deve lavorarci, ma, purtroppo, ci vuole tempo e questo è quello che mi preoccupa di più, perchè il crollo psicologico più tempo passa, più è difficile da abbattere.

Gippì... la prossima volta, se troviamo lo stesso vicino di posto... "du cuzzati ci rugnu ju"  ... inks... Luis dei tempi migliori... sembrava Gastone  rispetto a lui! ::)

PS
una cosa che mi incute timore è il rientro di Bellusci... spero non pensi di dover dimostrare a tutti i costi che il posto di titolare è suo per bravura, perchè se dovrà dimostrare a tutti i costi questo, alla prima partita che farà beccherà due rossi! ::)
Comunque, auguro a Peppe una pronta guarigione!
« Ultima modifica: 28 Ottobre 2013, 06:28:47 am da Catanisazzu »
#STAMUAVVULANNU!

umastru

  • Visitatore
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #95 il: 28 Ottobre 2013, 08:32:30 am »
Se Maran sbagliava, De Canio e' riuscito a far peggio, ma bisogna essere indulgenti e' arrivato da poco, non conosce bene la situazione e magari e' stato indotto in errori di valutazione sullo stato di forma di alcuni giocatori. Formazione iniziale valida, gestione dei cambi incomprensibile, che giustifico solo con la poca conoscenza dell'ambiente. Buona la prova di Gyomber, Rolin e Tachsidis, orripilante quella di Lopez, che di Maxi ormai non ha più niente, e di Leto. Due palle al piede ca prima si nni vanu e megghiu ie' ppi tutti.
Per finire resto molto perplesso sulla preparazione atletica, la squadra dura mezz'ora o poco più, eppure il preparatore atletico, il prof. De Bellis, non solo e' lo stesso dello scorso anno, ma è pure un riconosciuto e valido professionista. L'unico pensiero logico che mi viene a proposito e' la  m i n c h i a t o n a  che sto per dire: non è che in un delirio di onnipotenza si sia dato per scontata la salvezza e si sia deciso di puntare sulla Coppa Italia, calibrando la preparazione atletica su tale obbiettivo? Lo so sembra una cretinata colossale e, molto probabilmente lo è, ma è l'unico pensiero logico che mi viene a proposito.
 Sono terribilmente deluso, il progetto tecnico 2013-14 e' fallito, a penare che ero convinto anche io che quest'anno avevamo la rosa più forte di tutti i tempi. Ma la mia paura più grossa e' che sia fallito, soprattutto, il progetto societario che gli sta dietro e questo si che sarebbe la fine di tutto. :-(

FORZA CATANIA! SEMPRE
Non sono molto convinto che sia una stupidagine, anzi. Sul progetto societario ci andrei più cauto, li non si scherza, li ci sono i soldi veri. Di sicuro penso che il Pres si sia reso conto che manca un direttore sportivo con le caratteristiche della buonanima, lui non lo può fare, troppo tifoso. Ecco, ci manca un gran bel figlio di b.u.t.t.a.na a dirigere TDG.
"U Mastru"

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #96 il: 28 Ottobre 2013, 11:43:39 am »
P.S. Siamo rimasti in A con giocatori che litigavano con il pallone, e rischiamo di retrocedere con una rosa da ottavo posto tranquillo. Dicono che è il bello del calcio. ::)

...questa cosa qui mi fa pensare a quando negli anni scorsi lottavo solo (o quasi) tra questo forum e il muro...asserendo che la Cassazione del calcio si chiama rettangolo di gioco e che nomi, cognomi, pedigree e curriculum nel calcio, a parte qualche eccezione, servono come la famosa carta bianca di Totò...mentre la gran parte degli amici e fratelli si fissavano, per non sò quale strana alchimia, nel dividere con (a questo punto!) imbarazzante sicumera i calciatori in "scommesse" (che prendevamo solo noi!) e "certezze" (che prendevano sempre gli altri!)...divisione che tovava subblimazione nell'incredibile "aspetto il 31 agosto per giudicare" ...

Oggi...esci dallo stadio...ed è tutto un fiorire di "a quale carta e carta, chiddu ca cunta u campu è!" ...compresi quelli che difendevano l'indifendibile Lopez (addirittura e nonostante le fughe in albergo, "medagliato" come l'unico di livello in una squadra mediocre!) e che oggi lo vorrebbero impiccato all'albero maestro...

...per non parlare della crescita esponenziale di coloro...qualche acerrimo denigratore compreso...
che vorrebbero il ritorno in pompa magna de...l'azionista di maggioranza dell'ENEL...

Mi verrebbe da dire..."alla buon'ora!" (non per Lo Monaco, sia chiaro, di cui non ho nessunissima nostalgia...per me è morto!) ...ma non lo dico, nè ho voglia di fare la morale a nessuno (anche perchè non sono nessuno per farlo!)...la delusione, l'amarezza, il senso di vuoto...è talmente tanto che trovo perfino comprensibile che la curva Nord (che ha sempre sostenuto squadra e presidente mentre altri che si ritengono buoni e puliti al primo secondo d'inizio campionato fischiavano e sentenziavano!) contesti pesantemente pure la proprietà...cosa che da quando c'è Pulvirenti, non era mai successo...

Oggi è giorno di contestazione...ed è giusto sia così...perchè nessuno s'illuda che 8 anni consecutivi di A ci abbiano inebetiti....noi vogliamo gente che lotta, non ballerine di tango...

Della partita non parlo...nonostante qualcosina di buono si è visto...mi scoccia farlo, non ne ho voglia...dico solo all'amico Santo ca fa u spiritusu, che chi ha definito Gyomber in quella maniera, sono gli stessi che sparano a zero su TUTTI i giocatori (quest'anno Tachtsids!) prima che scendano in campo e di cui, fratello caro, tu sei il capo fila...quindi credimi sei la persona meno adatta a rinfacciare le cose  ;-) 

Annegato in questa marea di delusione...mi è comunque rimasto un barlume di buon auspicio per De Canio (dunque per noi) che come già scritto giustamente da qualcuno, ha bisogno di tempo....
Il Catania di Mihaijlovic era messo peggio di questo ed esordì con una sconfitta in casa da parte di quel Livorno che poi retrocesse malamente...
Quello di De Canio almeno è riuscito a prendere un punto con un'altra seria candidata alla retrocessione...

Tutti e due sono accomunati da una trasferta terribile come quella con la Juventus....  8D


Non aggiungo altro...se non incrociare le dita!   
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline katane64

  • Utente
  • ***
  • Post: 387
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #97 il: 28 Ottobre 2013, 12:43:07 pm »
Il progetto tecnico 2013-14 è fallito. Ripartiamo da qui, con la consapevolezza che quest’anno, per salvarci, dovremo trovare delle soluzioni nuove, in attesa di cucire a gennaio quelle famose pezze (secondo me soprattutto a centrocampo) che ci hanno consentito in passato, almeno in un paio di occasioni, di raddrizzare la baracca quando eravamo, sostanzialmente, nella medesima situazione di assenza di gioco e di idee.
Il progetto è fallito, la rosa costruita, in parte negli ultimi giorni della campagna acquisti, non era e non è adatta per l’impostazione di gioco data da Montella e reiterata, con le fortune che conosciamo, da Maran. Badate bene che non distinguo tra giocatori della precedente e giocatori della attuale gestione, è la rosa nel suo insieme che è stata male assemblata.
Evito di commentare quello che ho visto ieri negli ultimi 30 minuti, è evidente che De Canio ha capito che con questo 4-3-3 e con gli uomini a disposizione (Barrientos a parte, altra tegola che si aggiunge agli errori) il Catania è in grado di creare una sola palla da gol in 60 minuti contro una delle più scarse squadre della serie A, e per giunta in casa.
Finisce qui l’equivoco di un 4-3-3 impostato senza terzini in grado di aggredire le fasce, senza un regista degno di tale nome (l’esclusione di Taxi nel momento decisivo della partita, ad opera peraltro di un tecnico che lo conosce già, la dice lunga), con una triade di centrocampo che non regge i due tempi, e senza attaccanti esterni in grado di segnare.
Mi permetto, ancora una volta, di evidenziare che Plasil, probabilmente il migliore in rosa dopo Barrientos, non è adatto a fare l’interno nel modulo “corto” 4-3-3. Nella partita contro l’Italia ha dimostrato di poter dare il meglio se inserito in un centrocampo folto, che gli consente di giocare a ritmi blandi e di dettare i tempi partendo da dietro (prego rivedere il secondo tempo di Italia-Cechia per credere). E’ il minore degli equivoci, ma è pur sempre un equivoco anche questo.
Mi trovo, invece, ancora d’accordo con Catanisazzu per le scelte da adottare per il futuro, serve insistere sulla ricerca avviata l’ultima mezzora, prima lo capiamo (e De Canio, pur sbagliando, lo ha capito) e meglio è. Ovviamente, tegola Barrientos permettendo (chi rifornisce le due punte? Castro?) e inserendo un esterno in grado di crossare per le punte.
Rispondo infine alla voce della verità (ma cu ave la verità?) che ipotizza il sicuro ritorno di Maran contro l’Udinese. Cara voce, servirebbe a poco, visto che il progetto è fallito e che il trentino ha dimostrato di non sapere trovare soluzioni alternative.

Offline franco-ct al nord

  • Utente
  • ****
  • Post: 688
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #98 il: 28 Ottobre 2013, 12:45:08 pm »
Casorezzo (MI), 27 Ottobre 2013
Caro Franco al Nord,
 a Juventus saranno tre punti facili e non mi metto nemmeno a discuterne: a proposito, mercoledì ti aspetto nel settore ospiti. Il pareggio lo prenderemo a Napoli, perché siamo praticamente gemellati e quindi avremo un occhio di riguardo. Ciao,
Marco Tullio

Grazie per il chiarimento, Marco Tullio.
Non mi era chiaro dove prenderemo i tre punti...
Fozza Catania

Offline garreccio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1835
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #99 il: 28 Ottobre 2013, 01:21:16 pm »
Non aggiungo altro...se non incrociare le dita!
Preferisco una toccatina di cabbasisi...

Offline bonfanti58

  • Utente
  • ****
  • Post: 813
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #100 il: 28 Ottobre 2013, 02:15:44 pm »
Cari amici rossazzurri,
pensiamo positivo:
a mio giudizio il pareggio, considerate le tante assenze e la criticità del momento, non è da disprezzare.
La squadra, almeno sul piano dell'impegno, mi è parsa viva e volenterosa.
De Canio, mi pare abbia la grinta e l'esperienza necessarie per uscire da questa situazione.
Saluti a tutti e Fozza Catania!

p.s.
Carusi, taliate che gli emiliani sun'i stissi che hanno pareggiato a Napoli e battuto il Bologna...
Cettu, se poi qualcuno pensa ancora all'Europa League... 8-)
Il rosso come il fuoco dell'Etna L'azzurro come il cielo e il mare

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #101 il: 28 Ottobre 2013, 03:03:05 pm »
Ma la mia paura più grossa e' che sia fallito, soprattutto, il progetto societario che gli sta dietro e questo si che sarebbe la fine di tutto.

Aldo...non dovremo attendere molto per capirlo.
Tu sei l'unico che abbia avuto il coraggio di esternare la paura di molti. Me compreso.
Speriamo di ingannarci.

In ogni caso..Sempre e comunque...

FORZA CATANIA

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2454
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #102 il: 28 Ottobre 2013, 03:49:40 pm »
Allora, la delusione è una cosa; il cedere le armi alla nona di campionato, quando mancano ancora 29 partite è un'altra cosa. E come ha detto il Presidente, manteniamo i nervi saldi e vediamo di uscire da questo fondo: non arriveremo al record ma salveremo la categoria.
Io,contrariamente a tanti, penso che ieri l'allenatore, visto che le cose, a tre quarti di partita, non si sbloccavano e l'avversario non era proibitivo, ha sfruttato tutte le opzione che, lui, vedeva. In ultimo quella della giocata della domenica di uno dei "campioni" (lussi) che giocano nel Catania (Maxi e Leto) messi in campo contemporaneamente. Nessuna idea di gioco e nessuna logica in ciò, solo la ricerca del "colpo". E credo che da ieri De Canio abbia le idee molto più chiare sul da farsi. Lo stesso fatto che è partito con Keko nella formazione base, la dice lunga sul fatto che nel calcio moderno non si può giocare in attacco restringendo il campo in larghezza in 20 metri. In una situazione come questa anche Paolo Bianco sembrava il miglior Cannavaro dei mondiali in Germania. A questo punto, considerate le carenze di base (gli unici adatti a giocare larghi in avanti sono due ragazzi Keko e Boateng, a meno di fare un colpo alla Zenga, e inventare Monzon esterno alto a sinistra, infortunio permettendo), vedremo come De Canio interpreterà le due partite "sulla carta" proibitive con Juve e Napoli. Ma la carta quest'anno, abbiamo visto bene, serve a scopi decisamente "igienici". E poichè non voglio scrivere sul topic dedicato, dico qui la mia: con la Juve andremo in campo 11 contro 11 e partiremo dallo 0 a 0. Quando si gioca difesa e contropiede non serve "allargare".  Il resto lo commenteremo alla fine dalla gara.
« Ultima modifica: 28 Ottobre 2013, 03:51:18 pm da vasco »

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #103 il: 28 Ottobre 2013, 04:39:13 pm »
Allora, la delusione è una cosa; il cedere le armi alla nona di campionato, quando mancano ancora 29 partite è un'altra cosa. E come ha detto il Presidente, manteniamo i nervi saldi e vediamo di uscire da questo fondo: non arriveremo al record ma salveremo la categoria.
Io,contrariamente a tanti, penso che ieri l'allenatore, visto che le cose, a tre quarti di partita, non si sbloccavano e l'avversario non era proibitivo, ha sfruttato tutte le opzione che, lui, vedeva. In ultimo quella della giocata della domenica di uno dei "campioni" (lussi) che giocano nel Catania (Maxi e Leto) messi in campo contemporaneamente. Nessuna idea di gioco e nessuna logica in ciò, solo la ricerca del "colpo". E credo che da ieri De Canio abbia le idee molto più chiare sul da farsi. Lo stesso fatto che è partito con Keko nella formazione base, la dice lunga sul fatto che nel calcio moderno non si può giocare in attacco restringendo il campo in larghezza in 20 metri. In una situazione come questa anche Paolo Bianco sembrava il miglior Cannavaro dei mondiali in Germania. A questo punto, considerate le carenze di base (gli unici adatti a giocare larghi in avanti sono due ragazzi Keko e Boateng, a meno di fare un colpo alla Zenga, e inventare Monzon esterno alto a sinistra, infortunio permettendo), vedremo come De Canio interpreterà le due partite "sulla carta" proibitive con Juve e Napoli. Ma la carta quest'anno, abbiamo visto bene, serve a scopi decisamente "igienici". E poichè non voglio scrivere sul topic dedicato, dico qui la mia: con la Juve andremo in campo 11 contro 11 e partiremo dallo 0 a 0. Quando si gioca difesa e contropiede non serve "allargare".  Il resto lo commenteremo alla fine dalla gara.

 8D...grazie Vasco...e non c'è ironia...belle parole...vedi che non mi sbagliavo quando scrivevo che sei molto più lucido del sottoscritto!?
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania Sassuolo
« Risposta #104 il: 28 Ottobre 2013, 04:41:20 pm »
Ma la mia paura più grossa e' che sia fallito, soprattutto, il progetto societario che gli sta dietro e questo si che sarebbe la fine di tutto.

Aldo...non dovremo attendere molto per capirlo.
Tu sei l'unico che abbia avuto il coraggio di esternare la paura di molti. Me compreso.
Speriamo di ingannarci.

In ogni caso..Sempre e comunque...

FORZA CATANIA



 8| ...coraggio!? ...io lo chiamo picciu! Picciu alla catanese....

...però va bè...come ho già scritto capisco il momento...
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est