Autore Topic: Nuova Italia...  (Letto 33259 volte)

umastru

  • Visitatore
Re: Nuova Italia...
« Risposta #150 il: 14 Ottobre 2010, 10:21:49 pm »
Questo però lo aggiungo:

http://www.repubblica.it/sport/calcio/nazionale/2010/10/14/news/due_telex_accusano_belgrado_sono_pochi_tutto_tranquillo-8030839/?ref=HREC1-1

A beneficio di chi possiede il dono dell'omniscienza e sa tutto su servizi informativi, omissioni, inefficienze, teste da fare saltare.

Dimenticavo: scritto da Repubblica, non da Belpietro o Feltri.
Letto caro, avvisati in ritardo dai Serbi, allora? E gli avvertimenti della Digos, gente seria che ha il polso della situazione, quelli non contano, avaia non difendere l'indifendibile, per tirare giù quell'imbecille bastava un'idrante.
U Mastru"

umastru

  • Visitatore
Re: Nuova Italia...
« Risposta #151 il: 14 Ottobre 2010, 10:24:21 pm »
Studenti e donne incinte...
Se il riferimento va ai voli della morte argentini, fermo restando che sarebbero stati opportuni regolari processi, non dobbiamo mai dimenticare che si trattava in massima parte di di tupamaros, ossia di terroristi che avevano gettato Argentina, Uruguay e Cile nella lotta armata e nell'instabilità. Anche i nostri brigatisti rossi erano studenti o donne, ma ciò non toglie che si trattava di terroristi puri e duri, da cui una nazione ha diritto di difendersi. Bisognerebbe ovviamente farlo, come fece l'Italia, nel rispetto delle leggi e dei diritti dell'uomo (purché non vadano in contrasto con altrettanto legittimi diritti delle comunità), ma nel mondo concreto, molto diverso da quello ideale, ciò non è sempre possibile, o non basta. In concreto, certo non andavano gettati dagli aerei, ma chiusi ben bene in carcere, sì. Evitiamo di farne dei martiri: ho conosciuto argentini e cileni, e tutti concordano sul fatto che la situazione in Cile e Argentina era divenuta assolutamente intollerabile e a mali estremi si finisce per rispondere con estremi rimedi, certo deprecabili, ma figli del precedente lassismo.

Parole sacrosante, che condivido e quoto. Ma scomode...
Scopro adesso che Velasco era un pericoloso terrorista, e noi gli abbiamo dato in mano la nazionale di pallavolo in mano.
Ma parliamo degli stessi generali che hanno dichiarato guerra all'inghilterra?
"U Mastru"

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8847
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nuova Italia...
« Risposta #152 il: 14 Ottobre 2010, 11:32:17 pm »
Per tutti i difensori/sostenitori/fan del rosso senza se e senza ma: ognuno con la sua storia, ognuno con le sue idee. Siete veramente democratici? Dimostratelo. Vi credete democratici? Accodatevi a quei quattro stronzetti che a Palermo davanti all'Umberto volevano semplicemente impedire alla Giovane Italia (la Giovane Italia, non Blocco Studentesco) di "esistere".

Sconfitti e seppelliti dalla storia, ancora ce la menate con i cattivi tutti da un lato ed i buoni dall'altro e quando non conviene c'é il negazionismo.

Detto questo, ritornerò su questo topic solo per parlare del tema originario.

Cordialmente. Come sempre.

Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nuova Italia...
« Risposta #153 il: 15 Ottobre 2010, 01:08:15 am »
Per tutti i difensori/sostenitori/fan del rosso senza se e senza ma: ognuno con la sua storia, ognuno con le sue idee. Siete veramente democratici? Dimostratelo. Vi credete democratici? Accodatevi a quei quattro stronzetti che a Palermo davanti all'Umberto volevano semplicemente impedire alla Giovane Italia (la Giovane Italia, non Blocco Studentesco) di "esistere".

Sconfitti e seppelliti dalla storia, ancora ce la menate con i cattivi tutti da un lato ed i buoni dall'altro e quando non conviene c'é il negazionismo.

Detto questo, ritornerò su questo topic solo per parlare del tema originario.

Cordialmente. Come sempre.



Templare non so se era riferito a me...giusto per precisare...io condanno fermamente sia i nazisti e i piccoli adepti sudamericani, sia i vecchi regimi "rossi" dell'Est europa e dell'Asia.  Condanno i fascismi (italiano, spagnolo e compagnia) e gli stati autoritari "rossi (Cuba e compagnia). A maggior ragione, li condanno ora, senza se e senza ma. Tutte sconfitte dalla storia, con differenze "di scuola" che, in fin dei conti, contano solo all'università.

Da quello che ho sentito, a parte il chiacchericcio ideologico, i ragazzi che hanno avuto gli scontri con la polizia davanti l'Umberto 1 stavano facendo volantinaggio, quando quel genio del Preside ha chiamato la questura. Era volantinaggio, non si trattava di scontri, e nemmeno di manifestazione violenta.
Sul Papa, i due casi, lo striscione in un palazzo di via delle Cattive (a casa di persone maggiorenni) e il tazebaoo della libreria ("I love Milingo") erano anch'esse manifestazione di pensiero, persino moderatissime. Là la polizia ha esagerato. Ovviamente la posizione di Mastru della "bontà" degli agenti e della "cattiveria" dei dirigenti é, scusa Mastru, proprio ridicola...

in ogni caso io non ci sto a sposare una parte giustificando piccoli ed enormi errori, piccoli ed enormi crimini.

Cordialmente, chiudo anch'io la questione.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8847
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nuova Italia...
« Risposta #154 il: 15 Ottobre 2010, 01:37:53 am »
Da quello che ho sentito, a parte il chiacchericcio ideologico, i ragazzi che hanno avuto gli scontri con la polizia davanti l'Umberto 1 stavano facendo volantinaggio, quando quel genio del Preside ha chiamato la questura. Era volantinaggio, non si trattava di scontri, e nemmeno di manifestazione violenta.

Certo, solo volantinaggio. E il bengala in petto a Bonanni era una stella filante per festeggiare in anticipo il Natale. Tanto é vero che il magistrato non ha ritenuto opportuno l'arresto. Un pò quello successo davanti all'Umberto, presidio antifascista dei centri sociali molto poco pacifico, intervento della Polizia, arresti, poi il magistrato di turno ha pensato che non c'erano gli estremi per tenerli qualche giorno in gattabuia e sono stati liberati fra scene di esultanza dei compagni con sbeffeggiamento verso i poliziotti e lo Stato. Tutte cose già viste. Del resto il PCI lo ha detto per anni che le brigate rosse erano fascisti che giocavano a fare i comunisti. Solo volantinaggio.

Agli inizi degli anni 90 ci fu un girotondo attorno Montecitorio organizzato non da Moretti, ma dal FdG di Roma. Chiedevano pulizia morale in parlamento (erano i tempi di tangentopoli) ed elezioni anticipate. Uscì un deputato verde, li apostrofò in male modo, qualche scemo dal gruppo tiro una moneta di cento lire contro il deputato. Successe il finimondo: arresti, perquisizioni a casa non solo dei ragazzi del Fronte, ma di alcuni parlamentari del MSI che avevano partecipato alla manifestazione. Galante Garrone l'indomani scrisse un fondo sulla Stampa che terminava dicendo: "bisogna rispedire nelle fogne questa feccia maleodorante". Per 50 ragazzini ed una monetina si scatenò tutta la vulgata antifascista, se invece hai la falce e martello o la A cerchiata nel cuore, puoi andare alle manifestazioni con passamontagna, caschi e bastoni. E se la Polizia ti picchia evidentemente ha ecceduto.

Due pesi e due misure. E poi mi chiedono perchè sono fascista.

Game over.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 2016
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nuova Italia...
« Risposta #155 il: 15 Ottobre 2010, 02:21:11 am »
Per tutti i difensori/sostenitori/fan del rosso senza se e senza ma: ognuno con la sua storia, ognuno con le sue idee. Siete veramente democratici? Dimostratelo. Vi credete democratici? Accodatevi a quei quattro stronzetti che a Palermo davanti all'Umberto volevano semplicemente impedire alla Giovane Italia (la Giovane Italia, non Blocco Studentesco) di "esistere".

Sconfitti e seppelliti dalla storia, ancora ce la menate con i cattivi tutti da un lato ed i buoni dall'altro e quando non conviene c'é il negazionismo.

Detto questo, ritornerò su questo topic solo per parlare del tema originario.

Cordialmente. Come sempre.



E tu mi parli di buoni da una parte e cattivi dall'altra? tu che organizzeresti voli Alitalia -fammi indovinare? solo con i "cattivi"- chissà poi per dove? ritorno a dirti: "ma mi faccia il piacere!"

Noi sconfitti e seppelliti dalla storia? e voi chi sareste i vincitori? Ma vi hanno dato la coppetta o vi siete autoproclamati vincitori? A quanto pare il Sistema oligarchico nazi-fascista ha fatto la stessa fine di quello comunista e molto tempo prima di questo.

Noi quando non ci conviene tiriamo fuori il negazionismo? o ci sono molti di voi che sparano stronzate a raffica e pretendono pure che noi stiamo in silenzio ad ascoltare le vostre lezioncine di storia appresa ssui testi di Goebbles-Borghezio-fiore?

E poi ci tacci di Antidemocratici? Solo perchè rintuzziamo le vostre affermazioni?
E come mai ricordi con dovizia di particolari gli articoli degli anni 90 su un gruppo di FdG a cui i giornalistidisinistra hanno lanciato i loro strali - pensa un po scrivendo che "dovevano ritornare nelle fogne" - e ti "sfugge" la strategia stragista attuata dai vari gruppi degli estremisti di destra culminata con l'ecatombe di bologna e ti riempi la bocca con le "vili azioni" delle brigate rosse? E ti da fastidio se qualcuno confuta ad un altro utente del forum che molti desaparecidos buttati giù dagli aerei non erano Tupamaros o terroristi ma solo avversari politici di una dittatura conquistata con la forza dell'esercito? e come mai poi ti scordi dei Montoneros  e dei loro squadroni della morte confluiti dopo il golpe nelle fila dell'esercito; cosa erano i Montoneros figli di maria?


Piazza Fontana, Brescia, Italicus, Bologna come mai non li citi  nei tuoi scritti?
Forse perchè gli autori di queste stragi sono stati i fascisti? o perchè citare queste stragi è antidemocratico?



« Ultima modifica: 15 Ottobre 2010, 02:28:59 am da Caprarupens »

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nuova Italia...
« Risposta #156 il: 15 Ottobre 2010, 09:22:19 am »
Sconfitti e seppelliti dalla storia, ancora ce la menate con i cattivi tutti da un lato ed i buoni dall'altro e quando non conviene c'é il negazionismo.



Ho letto già abbastanza...ma questo è degno veremente dell'oscar alla stro.nzata :-D :-D :-D...che simpatico umorista che sei... a te effettivamente non ti fot.te l'ideologia...no...no...effettivamente se non fosse per il fango che hai scritto fino adesso...saremmo davanti all'erede di Oreste Lionello per un posto al Bagalino   =D>

Ma hai ragione anche questa volta...è un paese di me.rda!  ;-) ...perchè solo un paese di mer.da come questo, dove i ladri arrestano le guardie, dove la memoria è un optional, permette a quelli come voi di fare le vittime, pontificare e riscrivere la storia...invece di sigillare la fogna nella quale la storia (quella vera) e la ragione dopo avervi sconfitto, vi avevano giustamente relegato.... ;-) :-D

Stammi bene Caudillo!!
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nuova Italia...
« Risposta #157 il: 15 Ottobre 2010, 09:28:12 am »
Studenti e donne incinte...
Se il riferimento va ai voli della morte argentini, fermo restando che sarebbero stati opportuni regolari processi, non dobbiamo mai dimenticare che si trattava in massima parte di di tupamaros, ossia di terroristi che avevano gettato Argentina, Uruguay e Cile nella lotta armata e nell'instabilità. Anche i nostri brigatisti rossi erano studenti o donne, ma ciò non toglie che si trattava di terroristi puri e duri, da cui una nazione ha diritto di difendersi. Bisognerebbe ovviamente farlo, come fece l'Italia, nel rispetto delle leggi e dei diritti dell'uomo (purché non vadano in contrasto con altrettanto legittimi diritti delle comunità), ma nel mondo concreto, molto diverso da quello ideale, ciò non è sempre possibile, o non basta. In concreto, certo non andavano gettati dagli aerei, ma chiusi ben bene in carcere, sì. Evitiamo di farne dei martiri: ho conosciuto argentini e cileni, e tutti concordano sul fatto che la situazione in Cile e Argentina era divenuta assolutamente intollerabile e a mali estremi si finisce per rispondere con estremi rimedi, certo deprecabili, ma figli del precedente lassismo.
Spero che di questo passo qualcuno non tiri fuori i legittimi diritti di Ivan (che tra l'altro, non so se l'avete notato, non ha un cognome serbo, ma bulgaro o macedone), oppure di Speziale e Micale, auspicando la loro riabilitazione...
Forza Acireale
 

Post assolutamente schi.foso, falso, che denota una totale mancanza di conoscenza dei fatti e della storia assolutamente vomitevole...di gran lunga il peggiore che abbia mai letto in questo Forum.  >:( >:( >:(

Più di 30.000 argentini sono morti, uccisi. Molti dei quali semplici studenti o militanti politici! Non si ha una statistica precisa sulle donne violentate, sulle persone torturate con fili elettrici o arnesi vari. Centinaia di migliaia di famiglie distrutte, un branco di aguzzini al governo di uno stato per un bel pò di anni...meno male che c'è stata la Tatcher e li ha rispediti nell'immondizzaio.

In Cile più di 3.000 morti e un numero imprecisato di mutilati, violentati o torturati.Era la più antica democrazia dell'america latina e un (altro) branco di aguzzini l'ha distrutta...

Testa, torna laggiù da dove sei venuto e non tornare più.

 =D> =D> ...che unite all'apologia che questo tizio ha fatto della pulizia etnica di Milosevic, Karazic e Mladic...inquadrano perfettamente di che elemento si tratta, Fanta...

Quelli come lui gallegiano dopo aver tirato lo sciacquone...purtroppo!
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 703
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nuova Italia...
« Risposta #158 il: 15 Ottobre 2010, 09:53:49 am »
Alt!
Caro Gaspare evitiamo di ripetere falsità, come ho già sperimentato nei proditori attacchi anticesi.
Nessuna apologia, ma solo un minimo di contestualizzazione.
Nel caso della Serbia ho cercato di porre in luce come siano da distinguere le evidentissime (e gravi e da reprimere pesantemente) responsabilità dei tifosi serbi da quelle di una nazione che la pulizia etnica l'ha fatta ma l'ha anche (e forse soprattutto) subita (ti dice niente, caro Gaspare, l'operazione Tempesta, con cui i croati hanno costretto all'esodo tutti i serbi della Krajina, con corredo di stragi e violenze raccapriccianti? Se ne parla poco solo perché il mondo occidentale ha preferito appoggiare croati e bosniaci. Si ricorda giustamente Srebrenica, ma non i numerosi casi similari. Ed è solo un esempio).
Quanto all'America Latina, né io né tu sappiamo con precisione quante tra le vittime dei regimi militari latinoamericani (che, sia chiaro, e lo si vede anche dal post che hai gentilmente replicato, io condanno per le loro responsabilità) fossero terroristi da processare e quante no. Io ho l'impressione che fossero moltissimi; tu ed altri tendono a ritenere preconcettamente che fossero dei semplici dissidenti. Chi di noi ha la certezza di essere nel vero? Nessuno, non abbiamo le carte e le informazioni giuste, non abbiamo prove, è un semplice dibattito; ma in tempi di socialismo reale (e si vede che non ne siamo ancora usciti) questo è proprio quello che non piace. Ci sono verità incontestabili, e basta, e chi le mette in discussione è un reprobo (o un acitano che per qualcuno è ancora peggio).

Per tornare al topic (che è meglio) noto come Blatter non perda mai l'occasione di sparare all'Italia. Non è che le cerchie antiitaliane stanno già serrando le fila per mettersi di traverso alla candidatura italiana di Roma per le Olimpiadi. Eh, già li sento "blatterare" di uno stato dalle frontiere fragili, che non è in grado di prevenire gli incidenti, e bla (tter), e bla (tter) e bla (tter).

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 703
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nuova Italia...
« Risposta #159 il: 15 Ottobre 2010, 10:27:45 am »
Rientro nella divagazione "latinoamericana" solo per ricopiare un testo pubblicato proprio oggi dal Corriere della Sera (a firma Rocco Cotroneo) sul miracolo economico del Cile, tanto per far capire come qui ancora si stiano propagandando posizioni di retrogrardia:
".... Nessuno ormai nega che le precedenti riforme liberiste di Pinochet hanno una parte del merito. I governi democratici non le hanno cancellate, ma appena mitigate. Risale alla dittatura la famosa riforma delle pensioni, per esempio, poi copiata in tutto il mondo. Fu lanciata come solo si poteva fare con i generali al governo, senza discussioni e trattative con i lavoratori, ma è ancora lì. L'architetto di quel sistema si chiama José Pinera, ed è il fratello maggiore dell'attuale presidente. La coincidenza non ha fatto gridare allo scandalo nell'ultima campagna elettorale...".
Statevi bene e Forza Acireale (e Forza Italia, senza riferimenti politici).

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8847
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nuova Italia...
« Risposta #160 il: 15 Ottobre 2010, 10:29:23 am »
E tu mi parli di buoni da una parte e cattivi dall'altra? tu che organizzeresti voli Alitalia -fammi indovinare? solo con i "cattivi"- chissà poi per dove? ritorno a dirti: "ma mi faccia il piacere!"

Noi sconfitti e seppelliti dalla storia? e voi chi sareste i vincitori? Ma vi hanno dato la coppetta o vi siete autoproclamati vincitori? A quanto pare il Sistema oligarchico nazi-fascista ha fatto la stessa fine di quello comunista e molto tempo prima di questo.

Noi quando non ci conviene tiriamo fuori il negazionismo? o ci sono molti di voi che sparano stronzate a raffica e pretendono pure che noi stiamo in silenzio ad ascoltare le vostre lezioncine di storia appresa ssui testi di Goebbles-Borghezio-fiore?

E poi ci tacci di Antidemocratici? Solo perchè rintuzziamo le vostre affermazioni?
E come mai ricordi con dovizia di particolari gli articoli degli anni 90 su un gruppo di FdG a cui i giornalistidisinistra hanno lanciato i loro strali - pensa un po scrivendo che "dovevano ritornare nelle fogne" - e ti "sfugge" la strategia stragista attuata dai vari gruppi degli estremisti di destra culminata con l'ecatombe di bologna e ti riempi la bocca con le "vili azioni" delle brigate rosse? E ti da fastidio se qualcuno confuta ad un altro utente del forum che molti desaparecidos buttati giù dagli aerei non erano Tupamaros o terroristi ma solo avversari politici di una dittatura conquistata con la forza dell'esercito? e come mai poi ti scordi dei Montoneros  e dei loro squadroni della morte confluiti dopo il golpe nelle fila dell'esercito; cosa erano i Montoneros figli di maria?


Piazza Fontana, Brescia, Italicus, Bologna come mai non li citi  nei tuoi scritti?
Forse perchè gli autori di queste stragi sono stati i fascisti? o perchè citare queste stragi è antidemocratico?

Ho letto già abbastanza...ma questo è degno veremente dell'oscar alla stro.nzata :-D :-D :-D...che simpatico umorista che sei... a te effettivamente non ti fot.te l'ideologia...no...no...effettivamente se non fosse per il fango che hai scritto fino adesso...saremmo davanti all'erede di Oreste Lionello per un posto al Bagalino   =D>

Ma hai ragione anche questa volta...è un paese di me.rda!  ;-) ...perchè solo un paese di mer.da come questo, dove i ladri arrestano le guardie, dove la memoria è un optional, permette a quelli come voi di fare le vittime, pontificare e riscrivere la storia...invece di sigillare la fogna nella quale la storia (quella vera) e la ragione dopo avervi sconfitto, vi avevano giustamente relegato.... ;-) :-D

Stammi bene Caudillo!!

Nessun vittimismo, nessuna dimenticanza. Quello in cui credo io non può essere compreso da voi con la vostra ideologia intrisa di materialismo. Nulla di male. Non pretendo di avere la patente di democratico, anzi, vista la democrazia italiana degli ultimi sessantacinque anni trovo un privilegio definirmi antidemocratico. Ma non prendo certamente lezioni da chi la laurea in democrazia l'ha presa sostenendo o esaltando criminali come Lenin, Mao, Castro o Ernesto Guevara, da chi voleva sovietizzare l'Italia e negato per cinquant'anni la storia delle foibe, da chi guarda sempre agli altri piuttosto che farsi una volta ogni tanto un esamino di coscienza.

Ipocrisia nauseabonda. Una buona giornata.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8847
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nuova Italia...
« Risposta #161 il: 15 Ottobre 2010, 10:37:20 am »
Rientro nella divagazione "latinoamericana" solo per ricopiare un testo pubblicato proprio oggi dal Corriere della Sera (a firma Rocco Cotroneo) sul miracolo economico del Cile, tanto per far capire come qui ancora si stiano propagandando posizioni di retrogrardia:
".... Nessuno ormai nega che le precedenti riforme liberiste di Pinochet hanno una parte del merito. I governi democratici non le hanno cancellate, ma appena mitigate. Risale alla dittatura la famosa riforma delle pensioni, per esempio, poi copiata in tutto il mondo. Fu lanciata come solo si poteva fare con i generali al governo, senza discussioni e trattative con i lavoratori, ma è ancora lì. L'architetto di quel sistema si chiama José Pinera, ed è il fratello maggiore dell'attuale presidente. La coincidenza non ha fatto gridare allo scandalo nell'ultima campagna elettorale...".
Statevi bene e Forza Acireale (e Forza Italia, senza riferimenti politici).

Non so quanti anni hai, ma é evidente che non hai ancora capito che ai compagni non devi portare ragionamenti, pensieri o fatti che possano minimamente scalfire lo status ultramanicheo per cui tutto ciò che é rosso luccica, tutto ciò che non lo é puzza. Ergo Cotroneo é un negazionista, al pari mio e tuo.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 2016
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nuova Italia...
« Risposta #162 il: 15 Ottobre 2010, 11:04:58 am »
Non può essere compreso da "noi"? E' compreso benissimo da "noi" mortali "democratici" ed "ultramanichei":
un mondo classista e razzista dove i buoni sono bianchi e montano calvalli bianchi e vanno nelle chiese bianche ed i cattivi sono neri e montano cavalli neri e rapinano le bianche banche. Ah dimenticavo sono anche atei e senzadio.
Il mondo alla Smallville od alla Truman show che vi immaginate fatto di buoni con il credo assoluto dio-patria-ordine e famiglia esiste solo nella vostra fantasia ed è irrealizzabile per nostra grandissima fortuna e per vostra grandissima disgrazia.

Per quanto riguarda il tuo "ipocrisia nauseabonda" lo rispediasco al mittente.Una buona giornata anche a te.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8847
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nuova Italia...
« Risposta #163 il: 15 Ottobre 2010, 11:20:32 am »
Il mondo alla Smallville od alla Truman show che vi immaginate fatto di buoni con il credo assoluto dio-patria-ordine e famiglia esiste solo nella vostra fantasia ed è irrealizzabile per nostra grandissima fortuna e per vostra grandissima disgrazia.

Dio, patria, ordine, famiglia: pensa un pò che disvalori!  ::) ::) ::) Immagino che quelli sani siano gli opposti.

La disgrazia, per l'umanità, é che ne sono stati realizzati, o meglio imposti, fin troppi di mondi basati su quello che credete voi. Ed ancora troppi ce ne sono in giro. Ma verranno tempi migliori.

Ciaoooo!
« Ultima modifica: 15 Ottobre 2010, 11:22:09 am da Templare »
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4918
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Nuova Italia...
« Risposta #164 il: 15 Ottobre 2010, 11:23:31 am »
Quanta spazzatura di post!! :^(
I rossi da un lato, i neri dall'altro....
Ma era meglio il forum quando gli schieramenti erano ROSSAZZURRI e ROSANERO.
Si teme di commentare le vicende dell'altra squadra per paura di far nascere casini e poi ci si acchiappa per queste cose.
Torniamo alle vicende di casa nostra e alle nostre squadre, PER FAVORE!!!
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO