Autore Topic: Catania - Cagliari  (Letto 3430 volte)

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania - Cagliari
« Risposta #15 il: 18 Ottobre 2009, 08:44:05 pm »
Marco non e' sorte,solo la voglia di crederci.I ragazzi ci hanno creduto fino alla fine

umastru

  • Visitatore
Re: Catania - Cagliari
« Risposta #16 il: 18 Ottobre 2009, 09:16:45 pm »
Sferragliando e ciabattando la compagnia della forca questa volta ce la fatta!
Il duo internazionale che compone il nostro attacco titolare a pochi minuti dalla fine ci ha regalato gli agognati tre punti, alleluia!
Ecco, finito di esultare mi ricompongo e provo ad analizzare la partita.
Come al solito manca qualcuno a centrocampo, Biagianti ha di nuovo un problemino e allora spazio all'eterna incompiuta Llama, e qui si accentua il vero problema di inizio campionato dell'undici etneo; In difesa chi manca manca, quattro decenti li mettiamo insieme, magari poi prendiamo gol su calcio d'angolo o cross dal fondo perchè l'intesa non è al massimo, ma ci difendiamo.
La davanti tra trequartisti tascabili, triblatori idefessi, e samurai in crescita uno o due gol a partita li facciamo, e li facciamo senza un vero creatore di gioco a centrocampo.
Oggi per esempio insieme all'enorme Carboni e all'operaio della pelota Izco, grandi distruttori del gioco altrui ma in fase di impostazione praticamente nulli, c'era Llama che era partito benino ma come al solito si è perso con il trascorrere dei minuti, e si che i suoi cross dal fondo sarebbero stati una vera manna per il Malaka, che nota bene fino all'ingresso di Morimoto non sapeva con chi dialogare, visto che lui e Ricchiuti parlano due lingue diverse.
E adesso Pagelliamo.
Campagnolo, Ha avuto l'onore di vedere un eurogol da un posto in prima fila per il resto potevamo mettere un citofono.
Potenza, fà il suo, molto bene peraltro.
Silvestre, il suo sogno proibito è giocare tre partite di seguito con lo stesso centrale a fianco, per il resto se il cagliaritano non si inventa quel sei al superenalotto domenica tranquilla.
Il Polacco, ottima riserva, ma quando torna  Spolli? non lo dico per me ma per l'equilibrio mentale di Silvestre.
Marchese, se il fossi Capuano comincerei a preoccuparmi.
Izco, fà quel che sà, e lo fa bene, ha provato anche la giocatona ma il super bonus se lo era già preso un cagliaritano.
Carboni, allora, iniziamo questa colletta per la statua? Con sotto scritto; Cani i pagghiaru che messo a difesa di un rettangolo verde immolò anche l'ultimo canino sulle caviglie avversarie.
Llama, lui non è come Izco con i piedi limitati, ma se non diventa più continuo la vedo grigia per lui.
Mascara, Sottotono dopo sette partite in cui sembrava un personaggio Pirandelliano con più parti da recitare contemporaneamente. Inoltre, ho la sensazione che uno tra Ricchiuti e lui sia di troppo li davanti.
Ricchiuti, Bravo, bel gol, ma dopo 60/70 minuti si gioca in dieci.
"Il Malaka" =D> =D> =D> =D> =D> e ho detto tutto. Anzi no, con il giapponesino sono tirribbili.
Morimoto, Se pensiamo che è orientale, e che all'età di anni 17 è stato catapultato in una realtà come quella catanese  e invece di scappare si è inserito in maniera meravigliosa  e a solo ventuno anni è un dei migliori attaccanti del campionato, un'Inzaghi giovane con gli occhi a mandorla e meno isterico
(Mitico nel suo " arbitro avere fatto grande mi.nch.iata.) ma c'è o ci fà?
Atzori, Sta dimostrando di non essere un intruso su una panchina di serie A.
Ciao.
"U mastru"
 

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 3130
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
  • La continuità nella discontinuità
Re: Catania - Cagliari
« Risposta #17 il: 19 Ottobre 2009, 08:36:19 am »
Casorezzo (MI), 19 Ottobre 2009
Cari forensi,
 la vittoria è stata fondamentale, ma di sicuro il gioco non è stato esaltante: il Catania ha giocato decisamente meglio contro Lazio e Roma, eppure... Il Cagliari mi è parso pago del pareggio, benché in alcuni frangenti abbia tenuto palla e sia stato anche pericoloso talvolta: che minc... ha fatto Augustyn in area! Meno male che i Sardi non ne hanno approfittato! I cambi di Atzori? Io avrei messo fuori un troppo spento Martinez, che però poi ha segnato il goal vittoria. A Milano presente, ma ci vorrebbe un miracolo per fare punti. Obiettivamente mi accontenterei di non subire una goleada. A presto,
Marco Tullio
Nuovo Catania, nuovo nome

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5543
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Catania - Cagliari
« Risposta #18 il: 19 Ottobre 2009, 08:58:15 am »
Direi che con una squadra così rimaneggiata (Ma Bellusci come mai non era nemmeno in panca?), e contro un avversario che finora aveva fatto punti solo in trasferta e che ha intasato il centrocampo per prendere il punticino, non era facile fare di più.
Atzori ha azzeccato le mosse, e nel secondo tempo abbiamo meritato più del Cagliari di vincere, di sicuro.
Riguardo i fischi, devo dire che, come il presidente, non trovo sensato contestare una squadra che si sta giocando punti fondamentali e sta dando tutto, pur incontrando difficoltà. La contestazione può dare una scossa se la squadra appare svogliata, ma non mi pare che sia il caso dei ragazzi in questo inizio stagione, a dirla tutta mi pare che ormai si sia istaurata una mentalità tale che tutti sudano la maglia. I tempoi di Fresi e Ferrante per fortuna sono passati.
Dunque, chi ha nostalgia di Sardo ed è impaziente di sfogarsi con gli altri, credo dovrebbe mettere davanti a tutto l'interesse del Catanaia, e tifare la maglia, come si dice dsempre, ma si fa raramente. Invece ho sentito dire che con la Lazio si è fischaito, dopo una prestazione maiuscola, per la classifica deludente, con il Caglairi si fischia immagino per il gioco non bello, insomma, alla fine si fischia sia che giochiamo bene e non vinciamo, sia che giochiamo male e non vinciamo: conta siolo il risultato.
Poi naturalmente chi paga può fare come crede, nei limiti della civiltà.

Offline Diegos

  • Utente
  • *****
  • Post: 1396
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania - Cagliari
« Risposta #19 il: 19 Ottobre 2009, 11:34:12 am »
Ho visto una situazione favorevole questa settimana, ovvero, sono rientrati tutti gli infortunati, la situazione non puo' che migliorare perche' il gruppo c'e', l'abbraccio di eri a fine partita lo conferma!

Atzori...azzo  ::)  alla faccia del pivello e/o scommessa! La prossima e' l'Inter, noi siamo i cosidetti underdoogs "la parte perdente da pronostico", non bisogna partire sconfitti....giochiamocela senza paura.

Saluti

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania - Cagliari
« Risposta #20 il: 19 Ottobre 2009, 12:10:56 pm »
Qui discutere di calcio all'interno della guera scatenata a Catania é difficile...da un lato i contestatori da stadio il cui nemico principe é Lo Monaco (gente che non capisce che Lo Monaco é il DS del Catania e che non si può fischiare una squadra mentre è impegnata in uno scontro FONDAMENTALE), dall'altro quelli che quando vincono, invece di gioire, pensano solo ed esclusivamente a prendersela con quelli che hanno contestato, e nella furia generale, anche con chi ha espresso opinioni diverse o non ha sufficientemente osannato la società.

E' difficile parlare di calcio, io francamente mi sono anche un pò scocciato di questa guerra giornaliera, che solo i risultati possono calmare (momentaneamente).

Andiamo al CALCIO:

Atzori mette una formazione discreta (per quello che ha), facendo un unico errore: mettere Mascara prima punta ( 8| 8-)), ruolo che proprio non è nel suo DNA. Ovviamente il centrocampo é molto di interdizione e poco propositivo specie sulle fasce, con Carboni che giganteggia e Izco e Llama che inseguono palloni ma non fanno granché. Martinez e Ricchiuti a volte tornano per prendere palla, a volte saltano sugli innumerevoli lanci lunghi, ma la costruzione del gioco è abbastanza sterile. Il Catania vive di fiammate (come l'ottimo schema su punizione) e riesce a bloccare quasi totalmente il Cagliari anche grazie ad una buona difesa.

Con l'arrivo di Banzai (complimenti ad Atzori che riesce a togliere un Mascara inconcludente, soprattutto a causa dello scriteriato ruolo assegnatogli), la squadra ha finalmente una prima vera punta e riesce a produrre un discreto gioco ed a finalizzare su azione.

Atzori 6.5 : la formazione iniziale con Mascara prima punta (meglio sarebbe stato Martinez o il poco adatto al modulo Plasmati) lascia forti perplessità, così anche il gioco che si vede solo a sprazzi (centrocampisti che non impostano l'azione, tranne il mastino argentino, lanci lunghi, poche verticalizzazioni). Bisogna invece fargli i complimenti per i cambi, per lo schema su punizione (FANTASTICO), per la grinta che ha trasmesso nella seconda frazione di gioco.

Insomma, servivano i punti, ed i punti sono arrivati. Serviva dare una regolata alla difesa che all'inizio faceva acqua da tutte le parti, e la sistemazione è arrivata. I goals ci sono. Ora serve dare un gioco a questa squadra....serve riuscire a sfruttare le fasce fino in fondo (eliminando i cross da centrocampo), serve portare uno o due centrocampisti a dialogare con i trequartisti, serve riuscire ad impostare meglio il gioco con una squadra, in fase di impostazione, più corta che riesca ad essere più sicura e meno tendente a lanci lunghi che servono solo a regalare palla..

Offline michelangelo43

  • Utente
  • **
  • Post: 52
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania - Cagliari
« Risposta #21 il: 19 Ottobre 2009, 04:32:36 pm »
Si soffre in centro campooooooooo,mancano i veri centrocampisti,credevo che facesse entrare nel secondo tempo Ledesma?lo so l'essenziale e d'aver vinto,
Sabato visto che non abbiamo niente da perdere ! e visto il rientro dei due difensori
 metterei questa squadra: Andujar,Potenza Silvestre Spolli Capuano,
Ledesma Carboni Llama(Biagianti) Martinez Morimoto  e Plasmati?
Bravo Catania per la vittoria non facile;
Ciao Angelo