Autore Topic: le regole valgono solo per i comuni mortali...  (Letto 1127 volte)

Offline cantarutti72

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
le regole valgono solo per i comuni mortali...
« il: 31 Maggio 2014, 10:37:03 am »
http://www.corriere.it/sport/14_maggio_30/ghirardi-mi-dimetto-presidente-parma-calcio-vendita-52252282-e802-11e3-bc61-842949f24f5a.shtml

mi ricorda una storia che ci riguarda...accaduta ventun'anni or sono...per due giorni di ritardo nella presentazione delle fideiussioni per l'iscrizione al campionato di C1... 8|
Abbracci
« Ultima modifica: 31 Maggio 2014, 10:45:22 am da cantarutti72 »
"più tifi strisciato, più sei un siciliano rinnegato !! fuckinmiju "

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:le regole valgono solo per i comuni mortali...
« Risposta #1 il: 01 Giugno 2014, 12:15:02 am »
cantarutti, su questa strada non ti seguo, il caso Parma è assolutamente diverso dal caso Catania, il Parma non era in regola, cosa dovevano fare gli organi competenti, trovare un aggiustamento all'italiana? Per me hanno fatto non bene, ma benissimo a negare al Parma la licenza UEFA se non rientrava nei parametri, ma in questo paese devono essere sempre i fessi, in questo caso il Torino, che rispettano le regole a rimetterci?
Se poi vuoi dire che se si fosse trattato della Rubentus, dell'Inter, del Milan o della Roma ad essere in quella condizione, la Federazione si sarebbe comportata diversamente, il dubbio viene anche a me, però non possiamo lamentarci sempre sia che venga imposta l'osservanza delle regole, sia che si permetta di tutto.
Il dramma del nostro paese, e non mi riferisco al calcio, che è solo un gioco, è che il rispetto delle regole è un optional, vale fino a quando non tocca a me, in questo caso ogni giustificazione è buona.
Poi tranquillo, vedrai che Ghirardi sarà ancora al suo posto a settembre.  ;-)
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline cantarutti72

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:le regole valgono solo per i comuni mortali...
« Risposta #2 il: 01 Giugno 2014, 02:12:19 am »

Se poi vuoi dire che se si fosse trattato della Rubentus, dell'Inter, del Milan o della Roma ad essere in quella condizione, la Federazione si sarebbe comportata diversamente, il dubbio viene anche a me, però non possiamo lamentarci sempre sia che venga imposta l'osservanza delle regole, sia che si permetta di tutto.

...infatti proprio questo volevo dire. Se non ci fosse l'arroganza e la malafede di chi vuol sempre stare al di sopra delle regole, di chi vuol vincere a tutti i costi (in Italia, s'intende, non in campo internazionale da cui si torna puntualmente con le ossa rotte  ::)), troverei alquanto difficile che qualcuno pretendesse eccezioni, per la serie "e iù chi sugnu fissa?" 8-)
Saluti
"più tifi strisciato, più sei un siciliano rinnegato !! fuckinmiju "