Post recenti

Pagine: [1] 2 3 ... 10
1
Calcio siciliano / Re:Palermo, serie B 2024/25
« Ultimo post da turiddu il Oggi alle 09:18:49 am »
Esattamente Templare, si tratta di una vera e propria rivoluzione, di un nuovo inizio, come se quanto fatto in questi due anni non fosse mai avvenuto. Programmazione e crescita graduale? Manco per idea, qui si procede per prove di errori; La cosa mi va benissimo purchŔ da questi errori si impari e si migliori. Niente pi¨ gente senza grinta, niente pi¨ gente svogliata che passeggia in campo, niente pi¨ allenatori noiosi e mosci.
Disciplina e buttare il sangue fino alla fine, poi possiamo anche arrivare 6░ o 7░ ma dopo aver dato tutto.
Baldini era un folle, ma tutto questo lo aveva capito bene. Noi, io per primo,  probabilmente no.
Vedremo cosa accadrÓ nelle prossime settimane.
2
Calcio siciliano / Re:Palermo, serie B 2024/25
« Ultimo post da Templare il Oggi alle 12:05:35 am »
A sentire i rumors che danno per partente anche Segre, pare che i titolari da cui ripartire inizino a scarseggiare: Diakite, forse Lund, Ranocchia, Di Francesco e poi basta. Sento i cronisti locali parlare di prossimo anno come quello in cui non si possa piu' derogare dall'obiettivo promozione diretta, io invece credo che si riparta da zero e che il mandato biennale di Dionisi e De Sanctis, unito alle parole di Gardini, sia quanto di piu' chiaro possa esserci in questo senso.

Non mi preoccupa la cosa in se', mi preoccupa che la stampa non si stia ponendo gli stessi dubbi e che l'ambiente rischi di diventare una pentola a pressione cinese con valvola di sfiato nordcoreana.
3
Calcio siciliano / Re:Catania 2024/2025
« Ultimo post da vasco il 17 Giugno 2024, 02:42:21 pm »
Una stagione che sta partendo con il piede giusto e, sembra, con idee chiare: prima il Direttore Sportivo e l'Allenatore, poi i giocatori. E visto che il discorso sulla "sostenibilitÓ" Ŕ da rinviare probabilmente a quando il Catania uscirÓ dalla palude della serie C, le scelte sono andate su professionalitÓ eccellenti: Faggiano e Toscano potranno veramente dare un senso compiuto agli esborsi di denaro che Pelligra fino ad oggi non ha lesinato.

Se non si vuole mettere tutto in mano alla componente "fortuna" - molto rilevante nei play off - il Catania dovrÓ giocare il suo compionato con determinazione sull'unico obiettivo dal primo all'ultimo minuto della stagione regolare. Per fare questo non serviranno i campioni di finezza, ma i lottatori di categoria e i giovani bravi fotemente motivati. L'inizio per ora Ŕ buono: vediamo il resto dell'opera.
4
Calcio siciliano / Re:[Play-off Serie C]-Avellino-Catania 2-1
« Ultimo post da vasco il 17 Giugno 2024, 02:31:02 pm »
Al di lÓ di tutto, in una partita di calcio c'Ŕ sempre quella componente che pu˛ sembrare banale e scontata: la "fortuna". A 7 minuti dalla fine quel tiro poteva incrociare un piede e finire fuori, poteva calciare male e finire fuori, tante situazioni che abbiamo visto innumerevoli volte. Le finali europee quest'anno, tranne la finale di europa league, sono state determinate da episodi fotunati per le squadra vincitrici.
Non Ŕ per trovare un motivo di consolazione, ma ritengo ci˛ che sia stata vermente importante Ŕ la modalitÓ con cui il Catania ha giocato il torneo dei play off: la volontÓ, la determinazione ed il sacrificio non sono mancati. Un bravo e grazie vanno certamente a Michele Zeoli.

Una nota anche sulla finale dei play off: fra Carrarese e Vicenza (squadre entrambe alla portata del Catania visto nella fase finale della stagione), ha vinto quella che ha giocato meglio, mettendo in campo quell'idea "giochista" che si voleva inizialmente realizzare a Catania, riuscendoci con l'allenatore subentrato dopo 21 giornate e non con quello con cui aveva iniziato la stagione. Veramente le vie del calcio sono infinite.

5
Calcio siciliano / Re:Catania 2024/2025
« Ultimo post da garreccio il 10 Giugno 2024, 10:32:37 am »
Bene Daniele Faggiano come DS; uno che la categoria la conosce benissimo. Sono curioso di capire che tipo di mercato abbia in mente, sperando che prima del ritiro la squadra possa essere (quasi) al completo
6
Calcio siciliano / Re:Palermo, serie B 2024/25
« Ultimo post da Templare il 09 Giugno 2024, 04:53:06 pm »
Fra le cose importanti della settimana, la solita intervista autoprodotta di Gardini. Ha detto chiaramente e nuovamente: Serie A senza assilli. Evidentemente i soldi da spendere ci sono, anche quelli senza grossi assilli, al punto da farmi pensare che si ricominci quasi da zero, con una promozione che potrebbe arrivare anche il secondo anno di contratto di Dionisi. Facciamoci l'abitudine, anche perche' questi sembrano molto realisti e trasparenti in questo senso e non vendono fumo per gli ammuccalapuni. Che storicamente, peraltro, si trovano ad altre longitudini.

Su Dionisi sto approfondendo la conoscenza giorno per giorno o meglio, visto i carichi di lavoro estivi, notte per notte. E' stato esonerato dal Sassuolo con una media di 1.16 che sarebbe bastata per la salvezza (Ballardini subentrato 0.83), probabilmente ha pagato il crollo improvviso della squadra con sei sconfitte nelle ultime sette partite disputate, l'ultima lo scontro diretto con l'Empoli, ma nelle 19 precedenti si era preso il lusso di battere 4-2 la Juventus e vincere in casa dell'Inter. Insomma, ci sono stagioni e stagioni cosi' come esoneri ed esoneri.

Altra cosa che ho notato e' la sua presenza piuttosta frequente a clinic in qualita' di relatore. Non so se siano tantissimi a fare cose del genere, ma vedere un 44enne con tanta gavetta alle spalle e, credo, poche raccomandazioni, essere ricercato per spiegare il suo calcio, mi fa ben sperare.

Adesso tocca lavorare sulla squadra. Non perdero' il sonno appresso alle voci, quando ci saranno contratti firmati e/o addii certificati, li prendero' in esame.
7
Calcio siciliano / Re:Palermo, serie B 2024/25
« Ultimo post da ENZO il 08 Giugno 2024, 11:10:09 am »
Un grosso saluto  tutti e bentornato Alex.
In questi giorni si sono fatti diversi nomi e non ho potuto fare a meno di leggere i loro curriculum. Purtroppo quasi tutti hanno 2/3 stagioni positive e poi ne viene una negativa dove vengono esonerati.
Pertanto, a meno di un allenatore che lascia una squadra vincente che si trasferisce in altre squadre di serie A, in giro si hanno solo i Grosso, i Zanetti, lo stesso Dionisi etc etc.
Lo stesso sarÓ per i calciatori che saranno oggetto della campagna acquisti.
Quindi non ci resta che aspettare la definizione della squadra e l'inizio della nuova stagione per capire meglio cosa aspettarci.
L'unica cosa che spero che la societÓ non faccia lo stesso errore fatto con Corini , e ai primi passi falsi ricorra immediatamente ai ripari.
Saluti per tutti
8
Calcio siciliano / Re:Palermo, serie B 2024/25
« Ultimo post da alex10103 il 07 Giugno 2024, 01:24:02 pm »
Ciao Alex, ben trovato.
Grazie, anche a te
9
Calcio siciliano / Re:Palermo, serie B 2024/25
« Ultimo post da alex10103 il 07 Giugno 2024, 01:23:29 pm »
.

Bentornato Alex.
Grazie e bentrovati a voi

Citazione
In realta' nel mio ultimo post rivalutavo la figura di Dionisi rispetto al primo giudizio emesso una decina di giorni addietro. Fra il suo 4-3-3 e quello di Corini c'e' la stessa differenza che intercorre fra Monica Bellucci e Vladimiro Luxuria e tanto basta. Dicevo che avrei comunque preferito un tecnico piu' avvezzo alle promozioni e con un'esperienza maggiore. Tutto qui.
Si, sono d'accordo.
Infatti anche io avrei preferito un Guidolin ddei giorni odierni, ma con un sistema di gioco alla Dionisi
10
Calcio siciliano / Re:Palermo, serie B 2024/25
« Ultimo post da turiddu il 07 Giugno 2024, 10:54:10 am »
Ciao Alex, ben trovato.
Pagine: [1] 2 3 ... 10