Autore Topic: Ma lo stile della Juventus dove e' finito?  (Letto 1129 volte)

Offline pippom

  • Utente
  • ***
  • Post: 198
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Ma lo stile della Juventus dove e' finito?
« il: 11 Marzo 2012, 07:28:15 pm »
Ragazzi apro questo topic perche' francamente ne ho abbastanza delle lamentele di questo signor Conte, che non perde occasione per attaccare gli arbitri se non prendono le decisioni che lui vorrebbe prendessero. Il guaio e' che la societa' gli sta dietro evidentemente dimostrando come l'ambiente aristocratico che c'era in quella squadra ai tempi dell'avvocato e' diventato da "processo del lunedi" di biscardiana memoria.
Sgombro il campo da equivoci : non sono mai stato e mai saro' tifoso di una strisciata per me esiste solo il rosso e l'azzurro, ma questo sta facendo di tutto per farmi simpatizzare per il Milan, altra squadra che non ho amato solo per la dirigenza che si ritrova, in primis il presidente e secondo l'AD.

Normalmente in Italia alzare polveroni serve solo a mascherare proprie debolezze o magagne, meno che mai e' necessaria una guerra preventiva contro gli arbitri e la federazione, quando si sa che loro sono quelli del sistema Moggi. Che credibilita' possono avere questi signori che fanno il silenzio stampa?

E' disgustoso.
Un uomo cosi' non merita neanche di andare ad allenare una squadra da oratorio.

Adesso a chi tocca il ruolo di vittima sacrificale? alla Fiorentina
« Ultima modifica: 11 Marzo 2012, 07:36:48 pm da pippom »

umastru

  • Visitatore
Re:Ma lo stile della Juventus dove e' finito?
« Risposta #1 il: 11 Marzo 2012, 07:46:20 pm »
Ragazzi apro questo topic perche' francamente ne ho abbastanza delle lamentele di questo signor Conte, che non perde occasione per attaccare gli arbitri se non prendono le decisioni che lui vorrebbe prendessero. Il guaio e' che la societa' gli sta dietro evidentemente dimostrando come l'ambiente aristocratico che c'era in quella squadra ai tempi dell'avvocato e' diventato da "processo del lunedi" di biscardiana memoria.
Sgombro il campo da equivoci : non sono mai stato e mai saro' tifoso di una strisciata per me esiste solo il rosso e l'azzurro, ma questo sta facendo di tutto per farmi simpatizzare per il Milan, altra squadra che non ho amato solo per la dirigenza che si ritrova, in primis il presidente e secondo l'AD.

Normalmente in Italia alzare polveroni serve solo a mascherare proprie debolezze o magagne, meno che mai e' necessaria una guerra preventiva contro gli arbitri e la federazione, quando si sa che loro sono quelli del sistema Moggi. Che credibilita' possono avere questi signori che fanno il silenzio stampa?

E' disgustoso.
Un uomo cosi' non merita neanche di andare ad allenare una squadra da oratorio.

Adesso a chi tocca il ruolo di vittima sacrificale? alla Fiorentina
Oggi al Cibali c'era uno striscione che sembra fatto apposta, vero Chiellini. ::) ::)
"U Mastru"

Offline ivan

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Ma lo stile della Juventus dove e' finito?
« Risposta #2 il: 11 Marzo 2012, 08:22:47 pm »
Pippom,

innanzitutto condivido tutto quello che hai scritto, e aggiungo che è facile avere stile, quando gli errori sono tutti a tuo favore come era in passato, per non parlare addiritura di quando era tutto organizzato per favorirla, ora che è trattata più o meno come le altre squadre, si vede qual'è il loro vero ""stile", per loro si adddice quella pubbcità "ti piace vincere facile!".

Offline pippom

  • Utente
  • ***
  • Post: 198
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Ma lo stile della Juventus dove e' finito?
« Risposta #3 il: 11 Marzo 2012, 08:32:38 pm »
Pippom,

innanzitutto condivido tutto quello che hai scritto, e aggiungo che è facile avere stile, quando gli errori sono tutti a tuo favore come era in passato, per non parlare addiritura di quando era tutto organizzato per favorirla, ora che è trattata più o meno come le altre squadre, si vede qual'è il loro vero ""stile", per loro si adddice quella pubbcità "ti piace vincere facile!".

Infatti quello che mi preoccupa e' che trattandosi di una squadra con un bacino di utenza pesante, questi sono in grado di condizionare le scelte degli arbitri nelle partite successive. Drogando ancora di piu' se vuoi il campionato che, di tutto ha bisogno eccetto polveroni per favorire una potente. Questa richiesta preventiva di rispetto indirizzata agli arbitri che dovrebbero potere lavorare serenamente, la considero grave allo stesso modo del calcio scommesse.
Ecco cio' che penso di questi personaggi