Autore Topic: Livorno - Palermo  (Letto 2072 volte)

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8840
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Livorno - Palermo
« il: 13 Ottobre 2009, 04:00:31 pm »
Rieccoci nella settimana pre-partita. Dopo la bella prestazione della nazionale di Lippi e le belle prove di Cavani con l'Uruguay (decisivo il rigore da lui procurato al 94' in Ecuador), ma anche di Mazzotta e Misuraca, titolari fissi nella nazionale under20 che ha fatto uno splendido mondiale di categoria, ritorna il calcio di serie A.

Il Palermo si presenta a Livorno rinfrancato dagli echi ormai lontani (due settimane nel calcio sono un'enormità) della vittoria sulla Juventus, Zenga ha vissuto giorni sereni, Sabatini ha ridotto da cinque a quattro e mezzo i pacchetti di Marlboro quotidiani, Zamparini é ritornato a sbandierare propositi di CL. Tutto normale, tutto molto palermitano, anche quando gli interpreti sono milanesi, umbri, friulani.

Che Palermo vedremo? Ieri Brandaleone ha detto che Zenga sarebbe un pazzo se dopo avere trovato la quadratura con il 3-4-1-2 cambiasse nuovamente. Ha avuto sette partite e dieci moduli per fare giocare male la squadra, dovrebbe cambiare adesso dopo avere disputato la partita migliore degli ultimi anni? Il guaio é che per Zenga i moduli sono relativi, un pò come i 4300 schemi di Vio ne puoi cambiare una mezza dozzina a partita, perchè quello che conta poi sono gli uomini a disposizione. Vero fino ad un certo punto, perchè a furia di girare moduli e posizioni in campo, gli uomini in rosanero non ci hanno capito più nulla per un bel pezzo.

Io mi auguro abbia ragione il buon Brandaleone e che Zenga riproponga esattamente la stessa formazione della scorsa partita, con uno fra Blasi e Nocerino al posto dell'infortunato Bresciano e questa difesa a tre che ha dato vigore e piedi buoni all'intero centrocampo rosa e guai e dispiaceri agli strisciati avversari. Lo spero, ma ho i miei grossi dubbi in merito.

Il Livorno? E' ultimo in classifica, posizione statisticamente fondamentale per prendersi la posta intera contro il re-animator Palermo. Vediamo se domenica riusciamo a fare lo scherzetto ai rossi tifosi amaranto. Vediamo? No, meglio...VEDREMO!
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2422
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Livorno - Palermo
« Risposta #1 il: 13 Ottobre 2009, 04:44:40 pm »
............... Sabatini ha ridotto da cinque a quattro e mezzo i pacchetti di Marlboro quotidiani, .................

Ma sopratutto, ha chiesto a Occasionale se poteva cominciare ad alleggerire le mutande!!!!  ::) ::) ::)

A parte gli scherzi, questi giorni hanno dato "parecchia" serenità a tutto l'ambiente, pertanto sembra inevitabile il 3-4-1-2, perchè Zenga non mi sembra tanto idiota da cambiare modulo, dal momento che anche i giocatori si sentono più sicuri di se stessi.

Bisognerà comunque vedere se, come succedeva l'anno scorso, Miccoli e compagni saranno in grado di giocare in trasferta, come in casa.

VEDREMO!!!!
 :-D :-D

Saluti
Enzo
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2422
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Livorno - Palermo
« Risposta #2 il: 18 Ottobre 2009, 12:37:20 pm »
Fra qualche ora sapremo se la vittoria contro la Juve è stata tutto merito nostro, oppure demerito dell'altra.
Visto come ha giocato la juve ieri pomeriggio, comincio a preoccuparmi.
Vedremo..........

Saluti
Enzo
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2422
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Livorno - Palermo
« Risposta #3 il: 18 Ottobre 2009, 07:28:33 pm »
MAH!!!!!!!!!!!!!!!!!
Partita da commento "double-face"  :-D

Infatti se fosse finità in parità, probabilmente si sarebbe parlato di prestazione opaca e di ritorno al passato.
Invece, come sottolinea "coach Z", le vittorie sono tutte belle e quindi si coglie solo la parte positiva della partita.

E la parte positiva della partita è che il PALERMO a differenza delle altre volte e riuscita a fare un gol più dell'altra.

La parte positiva è che su un campo come Livorno, troveranno difficoltà anche le grosse squadre.

La parte positiva è che questi tre punti ci proiettano in classifica nelle zone che più ci competono.

La parte positiva è che Rubinho con due ottime parate potrebbe uscire dallo stato di "depressione" in cui si era cacciato.

Mi fermo qui............  8-) :-D

Confermo ancora una volta il migliore in campo: Balzaretti (a parte il gol)

Su Zenga, invece come và dato atto della bravura a cambiare uomini e moduli, in base alla difficoltà della partita, va detto che ad inizio secondo tempo avrei sostituito subito Cavani, mai entrato in partita (vedi impegno in nazionale) con Budan e no con Succi.
Comunque il risultato finale gli ha dato ragione e quindi meglio così!!!

Saluti
Enzo
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8840
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Livorno - Palermo
« Risposta #4 il: 18 Ottobre 2009, 09:14:01 pm »
Infatti se fosse finità in parità, probabilmente si sarebbe parlato di prestazione opaca e di ritorno al passato.

Parto da questa considerazione che considero lo specchio di questa domenica in rosanero.

Palermo discreto nel primo tempo, che costruisce molto, ma manca negli ultimi sedici metri, Palermo orribile nella ripresa, in cui é però capace di segnare due gol su due tiri in porta. Dopo tanto tempo il Palermo fa la cosa giusta: vince contro l'ultima in classifica piuttosto che rivitalizzarla. Non é poco.

A Sergio che in altro post si chiedeva dove fosse il Palermo che aveva strapazzato la Juventus dico solo che il Livorno é sceso in campo marcando ad uomo ogni giocatore del Palermo e pressandolo fin nella propria area di rigore. Contro le praterie delle grandi se hai qualità e ci metti l'anima i risultati si vedono, oggi si é vista soltanto l'enorme divario tecnico fra rosanero e amaranto, ma lo scudo del Livorno era troppo fitto per potere sperare in una superpartita.

Due citazioni: Rubinho e Zenga. Il primo é ritornato titolare per il malanno di Sirigu, ha fatto un miracolo nel primo tempo ed ha confermato gli enormi limiti con i piedi e nelle uscite per il resto della partita. Sirigu al momento é un portiere, Rubinho permane una grossa incognita. Mi auguro che in settimana si faccia la scelta giusta.

Zenga invece é stato tanto bravo nel riproporre il Palermo con il 3-4-1-2 quanto autolesionista nel togliere Pastore e mettere al suo posto Nocerino. Il Palermo discreto del primo tempo ha infatti lasciato il posto ad una squadra mediocre nella ripresa. Meno male che é finita bene.

Adesso sotto con l'Udinese, sconfitta in casa da un'Atalanta che piano piano sta risalendo ai livelli che le spettano (non ha assolutamente un organico da retrocessione), peccato che al Palermo mancherà Kjaer (squalificato) e che Marino non é più l'allenatore kamikaze visto fino all'altro anno, visto che adesso l?udinese in trasferta sta molto attenta alla fase difensiva. Comunque sempre meglio afrontare l'Udinese che il Livorno o squadrette simili.

Vedremo...
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4918
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Livorno - Palermo
« Risposta #5 il: 19 Ottobre 2009, 09:36:27 am »
Premetto che buona parte del secondo tempo l’ho ascoltato in macchina dalla voce di D’Agostino.
Come paventato nel post gara contro la Juve, il Palermo non è quello visto in quella magica serata. Abbiamo scattiato un gol ed abbiamo vinto la gara. Però il gol poteva scattiarlo anche il Livorno e adesso staremmo a commentare una prestazione del tutto simile a quella di Parma. Anzi, poiché il Parma non è certo la stessa squadra del Livorno vorrà dire che con queste squadre non proprio di grido ma bene organizzate, noi avremo sempre problemi.  L’Udinese è una di queste ed io prevedo una gara molto ma molto pericolosa per i futuri equilibri della nostra squadra. Mancherà Kjaer e Pepe e Di Natale non possono essere equiparati a Lucarelli e Danilevicius.
Nota positiva il ritorno di Rubinho in porta. Per me Zenga si è inventata la febbre di Sirigu portiere giovane ma ancora acerbo a parer mio per spararsi un intero campionato in una squadra che mira ai quartieri alti. Rubinho non so cosa gli era preso, problemi certamente psicologici, di scarsa condizione. Spero che abbia riacquisito la serenità necessaria. Scambio alla pari con Amelia che fu acquistato per 6 milioni, un investimento che la società non può certo permettersi di relegare in panchina.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Livorno - Palermo
« Risposta #6 il: 19 Ottobre 2009, 10:08:55 am »
Avete gia detto tutto voi.............

Modulo iniziale logico e giusto uomini no........questa è la classica partita di Budan.
Rubinho.........fondamentale tra i pali un atta con i piedi, nelle uscite e nel bloccare la palla piuttosto che respingerla con i pugni anche quando questa arriva da un cross lofio....
Zenga....cambi sbagliati negli uomini e soprattutto nel modulo.........nel secondo tempo occorreva mettersi con il 4 4 2 per bloccare le fasce al Livorno..........invece non e ha capito niente.
Prestazione.........diciamo che non era possibile fare la stessa partita della Juve perchè i Livornesi erano 11 mastini.......ciò non toglie che la personalità doveva essere un altra.
Rusultato ottimo (e generoso)

Palermo Udinese: Spero che Walterone capisca che senza Kjaer e considerata la mobilità delle punte dei firuliani di fare la difesa a tre non se ne parla.....sarebbe un suicidio.......occorre una difesa a 4 in modo che Blaza e Cassani possano fare le diagonali sui tagli dei furetti di Marino.
Io inserirei Migliaccio e Nocerino accanto a Simplicio in modo che questi possano aiutare la difesa quando le punte friulane rientreranno a prendersi la palla. Poi starei  mezz'ora con Pastore a spiegargli che deve levare il respiro a D'Agostino. Purtroppo questa è la partita meno indicata per Goian.....i ci mittissi Adamo 8-) 8-)

          Rubinho
Cassani Goian Bovo Balzaretti
Nocerino Simplicio Migliaccio
        Pastore
     Miccoli Cavani

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2374
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Livorno - Palermo
« Risposta #7 il: 19 Ottobre 2009, 10:22:39 am »
Palermo bello a metà, ma la metà che conta è quella giusta, quindi va bene così...
Detto questo, mi preme sottolineare che quando nel sencondo tempo non ho visto scendere in campo Pastore la cosa non mi è piaciuta affatto, temevo che saremmo stati poco propositivi e avremmo corso il rischio di concedere  troppo campo agli avversari: non sono stato smentito, per fortuna che abbiamo scattiato il gol...
Comunque, questo era solo un voler cercare il pelo nell'uovo, ripeto quello che contava era vincere e va bene così, sotto con L'udinese adesso.
P.S. è strano come con due vittorie siamo già balzati a soli 3 punti dalla Samp dei miracoli....
salutamu.

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2374
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Livorno - Palermo
« Risposta #8 il: 19 Ottobre 2009, 10:24:16 am »
pardon, i punti sono 5.

Offline beppe

  • Utente
  • ***
  • Post: 209
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Livorno - Palermo
« Risposta #9 il: 19 Ottobre 2009, 01:59:33 pm »
La partita ha fatto vedere due squadre con una differenza di spessore tecnico abissale.Sarebbe stata una bestemmia non portare a casa i tre punti.Eppure ancora una volta il Palermo ha rischiato addirittura di perdere,contro un avversario tutto cuore,quello che manca a noi fuori casa per fare il salto di qualità.Il secondo gol è la prova lampante di tutto,frutto dell'unica azione degna di questo nome dove centrocampo e fasce laterali si sono mossi all'unisono andando in porta con tre passaggi.Sugli uomini d'accordo con Occasionale per Budan.Nocerino ancora una volta impalpabile e le sue qualità ancora una volta annebbiate.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Livorno - Palermo
« Risposta #10 il: 20 Ottobre 2009, 12:26:18 pm »
confermo la mia prima indicazione di pancia...io contro l'Udinese prenderei in seria considerazione l'opzione Adamo........

Saluti

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2422
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Livorno - Palermo
« Risposta #11 il: 20 Ottobre 2009, 01:15:20 pm »
Alla luce della partita contro il Livorno, non ho potuto fare a meno di notare che quando Balzaretti non può attaccare la fascia, perchè impegnato in difesa, l'attacco ne risente tantissimo.

Secondo Voi, sarebbe possibile schierare un terzino sinistro e avanzare Balzaretti affinchè questo possa giocare più avanti??

Comunque Cassani-Kjaer-Bovo(non sempre)-Balzaretti mi sembra una delle migliori linee difensive italiane e non, specialmente perchè anche in attacco fanno paura.

Saluti
Enzo
PS: ho visto Grygera-Grosso nella juve e fannu futtiri i ririri!!!!
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8840
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Livorno - Palermo
« Risposta #12 il: 21 Ottobre 2009, 12:04:21 pm »
Per chiudere, almeno da parte mia, le considerazioni sulla vittoria di Livorno, riporterei quanto detto dalla stampa giornalistica e televisiva che segue usualmente il Palermo e cioè che in trasferta vincere anche senza incantare va benissimo. Concetto che sposo al 100%.

Speriamo si sia trattato di una vera inversione di tendenza e non di un fuoco di paglia, perchè i punti che contano alla fine sono quelli conquistati contro le piccole e non con Juventus, Milan ed Inter. Adesso iniziamo a parlare, su apposito topic, della gara contro l'Udinese.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.