Autore Topic: Scusate cugini, ma parliamo un attimo di Cavani?  (Letto 2049 volte)

umastru

  • Visitatore
Scusate cugini, ma parliamo un attimo di Cavani?
« il: 02 Ottobre 2010, 05:28:41 pm »
Datosi che ultimamente ci sono state poche zuffe in questo forum, volevo provare ad attizzarne una io.
Cari cugini Panormiti, comè che il servo di Dio, Tal Cavani da Montevideo, quando giocava da voi era uno che sbagliava reti facilissime da far rimpiamgere un certo Egisto Calloni di rossonera memoria, mentre sotto il vesuvio si è trasformato in un cecchino mica male?
Possibile che tre, dicosi tre allenatori l'abbiano sacrificato a copertura di Liverani, constringendolo a un lavoro di copertura così massacrante, che quando per sbaglio arrivava d'avanti la porta avversaria, di solito ne vedeva tre, di porte?
O era Miccoli che non voleva pestati i piedi?
Certo che Zamparini l'affare l'ha fatto vendendolo, visto soprattutto l'incopatibilità ambientale che si era creata. Ma quello che io mi chiedo è; Ma un Cavani utilizzato come prima punta, non avrebbe segnato di più, ma soprattuto reso di più al momento della cessione?
"U Mastru"
 

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Scusate cugini, ma parliamo un attimo di Cavani?
« Risposta #1 il: 02 Ottobre 2010, 05:57:26 pm »
Di certo, a Palermo conoscono bene le potenzialità di questo giocatore.

Quando fu ceduto questa estate, fu un'importante operazione di mercato. Da parte mia, che vedevo solo il valore tecnico del giocatore, il Palermo si era indebolito.

Non sono mai stato d’accordo sulla mancanza di freddezza sotto porta, è vero che ha sbagliato alcuni gol che sembravano facili, ma è anche vero che farsi trovare sotto porta è una virtù, soprattutto se corri per svariate parti del campo e fai l’esterno come si deve. Nonostante tutto, ha realizzato in 3 anni più di 30 gol, pertanto possiamo considerarlo concreto dal punto di vista della finalizzazione.

Insomma, ottima tecnica, utilissimo tatticamente, abbina azione difensiva e azione offensiva e ha una buona media-gol. Senza dimenticare che ha 23 anni. Semplicemente: è forte.

è vero che non era una prima punta, ma è anche vero che andava ugualmente in doppia cifra.

Comunque, sull’interrogativo “prima punta”, passo la palla a chi lo ha visto giocare in questi tre anni.
« Ultima modifica: 02 Ottobre 2010, 06:03:10 pm da Nelson »
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2415
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Scusate cugini, ma parliamo un attimo di Cavani?
« Risposta #2 il: 02 Ottobre 2010, 08:20:13 pm »
Vero è che sbagliava alcuni gol facili, ma se li avesse segnato tutti, si sarebbe venduto al Real Madrid per non meno di 50 milioni di euro !!!!!!
 8D 8D 8D 8D 8D

Non dimentichiamoci, che già alla fine dello scorso campionato segnava con regolarità.

Quello che più rimpiangiamo adesso era il suo grande lavoro di copertura a centrocampo e difesa.

Comunque la cessione l'ha voluta lo stesso giocatore e quindi non possiamo fare altro che prenderne atto.

Comunque Cavani come prima punta alle volte si è visto anche nel PALERMO e non aveva dato risultati entusiasmanti.
Probabile che nel Napoli riesce ad avere più libertà di gioco e quindi si fà trovare più pronto sotto porta.

Saluti
Enzo
PS: Comunque in queste ultime apparizioni Pinilla sembra anche più forte di Cavani, bisognerà vedere cosa succede nel futuro!!!!
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5505
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Scusate cugini, ma parliamo un attimo di Cavani?
« Risposta #3 il: 02 Ottobre 2010, 11:05:08 pm »
Cavani lo scorso anno è andato in doppia cifra, nonmi pare poco. Vedremo se lo farà pure quest'anno.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8814
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Scusate cugini, ma parliamo un attimo di Cavani?
« Risposta #4 il: 02 Ottobre 2010, 11:12:11 pm »
Cavani lo scorso anno è andato in doppia cifra, nonmi pare poco. Vedremo se lo farà pure quest'anno.

Sono due anni di seguito che va in doppia cifra, con Ballardini ha segnato pure il massimo di gol, 14. Solo per la cronaca.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8814
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Scusate cugini, ma parliamo un attimo di Cavani?
« Risposta #5 il: 02 Ottobre 2010, 11:18:22 pm »
Miccoli é un fuoriclasse, ma corre poco, Cavani lo faceva per lui e non solo, perchè insieme a Migliaccio e Nocerino lo faceva pure per Liverani e Simplicio/Pastore. La chiave delle 29 partite senza sconfitte in casa (più di un anno e mezzo) era proprio lui, uno schieramento offensivo che segnava sempre, la sua presenza in ripiegamento a togliere molte castagne dal fuoco, logico che poi arrivasse sotto porta stremato e poco lucido, ma lo sapevamo da tre anni a Palermo.

In trasferta invece Cavani faceva quello che poteva, ma l'approccio differente metteva spesso e volentieri in vetrina tutti i difetti di equilibrio del Palermo, che quest'anno poi sono scoppiati in maniera fin troppo evidente. Se ricordate bene tutti a Palermo temevamo la cessione di Cavani proprio sotto questo aspetto.
A Napoli durerà questo trend? Per ora é baciato anche dalla fortuna, a Firenze ha preso una traversa e gliel'hanno trasformata in gol, oppure gli capita la palla buona al 98esimo quando la partita doveva finire tre minuti prima... In ogni caso ormai sono problemi suoi. E di chi lo incontra.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

umastru

  • Visitatore
Re: Scusate cugini, ma parliamo un attimo di Cavani?
« Risposta #6 il: 03 Ottobre 2010, 09:49:04 am »
Miccoli é un fuoriclasse, ma corre poco, Cavani lo faceva per lui e non solo, perchè insieme a Migliaccio e Nocerino lo faceva pure per Liverani e Simplicio/Pastore. La chiave delle 29 partite senza sconfitte in casa (più di un anno e mezzo) era proprio lui, uno schieramento offensivo che segnava sempre, la sua presenza in ripiegamento a togliere molte castagne dal fuoco, logico che poi arrivasse sotto porta stremato e poco lucido, ma lo sapevamo da tre anni a Palermo.

In trasferta invece Cavani faceva quello che poteva, ma l'approccio differente metteva spesso e volentieri in vetrina tutti i difetti di equilibrio del Palermo, che quest'anno poi sono scoppiati in maniera fin troppo evidente. Se ricordate bene tutti a Palermo temevamo la cessione di Cavani proprio sotto questo aspetto.
A Napoli durerà questo trend? Per ora é baciato anche dalla fortuna, a Firenze ha preso una traversa e gliel'hanno trasformata in gol, oppure gli capita la palla buona al 98esimo quando la partita doveva finire tre minuti prima... In ogni caso ormai sono problemi suoi. E di chi lo incontra.
Bisogna anche dire, che lasciato libero da obblighi di copertura è molto più lucido sottoporta, e sfutta meglio le occasioni che ha.
Mettici pure che in un periodo in cui gli basta pensarlo, che lo fà il gol. ::) ::)
Ma mia provocazione era un'altra.
Non vi sembra strano che ben tre allenatori abbiano rischiato di bruciarlo, pur di mantenere determinati equilibri nello spogliatoio.
Come ben dici tu, quest'anno le magagne sono saltate subito fuori. Avrà Rossi il coraggio di continuare a lasciare fuori Liverani per avere una squadra più equilibrata? E con Miccoli come la mettete? E' un fuoriclasse d'accordo, ma non rientra neanche sotto tortura. ::) ::)
Di sicuro se riesce a trovare la quadra, e a non fare esplodere lo spogliatoio, quest'anno vi togliete tante belle soddisfazioni.
"U Mastru"

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Scusate cugini, ma parliamo un attimo di Cavani?
« Risposta #7 il: 03 Ottobre 2010, 11:50:16 am »
Ma mia provocazione era un'altra.
Non vi sembra strano che ben tre allenatori abbiano rischiato di bruciarlo, pur di mantenere determinati equilibri nello spogliatoio.
... E con Miccoli come la mettete? E' un fuoriclasse d'accordo, ma non rientra neanche sotto tortura. ::) ::)
Di sicuro se riesce a trovare la quadra, e a non fare esplodere lo spogliatoio, quest'anno vi togliete tante belle soddisfazioni.
"U Mastru"


Mastru, Miccoli l'anno scorso ha segnato e fatto segnare un sacco di goals e senza quelli il Palermo sarebbe arrivato molto più indietro. Come avviene per altre squadre per giocatori che non tornano (Totti, Del Piero, Ronaldinho, Inzaghi, e moltri altri attaccanti)...si sopperisce perchè ne vale la pena

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2354
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Scusate cugini, ma parliamo un attimo di Cavani?
« Risposta #8 il: 03 Ottobre 2010, 12:59:58 pm »
Cavani è un ottimo giocatore e tenuto conto della giovane età ha enormi margini di miglioramento.
Detto questo c'è da dire anche che il ragazzo ha chiesto di essere ceduto per diversi motivi dai contorni non del tutto chiari, ma comunque non era il caso di tenerlo ancora.
Certo, si poteva sfruttarne meglio le caratteristiche o si poteva schierare in altri modi, i vari allenatori avrebbero potuto fare scelte diverse, tutto era possibile... ma per queste cose ci vuole anche del tempo, sia per gli allenatori ( 4 -5 nell'ultimo triennio) che devono meglio capire come orientarsi, che per il giocatore che, arrivato a Palermo appena diciottenne, è cresciuto e piano piano va trovando una sua migliore collocazione tattica.
Se avessimo azzeccato tutte le mosse al primo colpo... con il secondo Guidolin saremmo arrivati come minimo secondi o forse chissà avremmo vinto anche il titolo... con i se e con i ma però... lo sapetemeglio di me.
Auguri a Cavani in ogni caso e grazie per tutto quello che hai fatto per questi colori.
ciao.