Autore Topic: [Catania] - Intervista a Nicolosi  (Letto 1211 volte)

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5507
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
[Catania] - Intervista a Nicolosi
« il: 05 Settembre 2021, 11:23:17 am »
Ho letto qualche giorno fa un'intervista al neo presidente di SiGi che diceva che la Sigi presto confluira' nel Calcio Catania, avendo esaurito il proprio compito.
La seconda, davvero assurda, è che la trattativa con Tacopina sarebbe fallita per la spettacolarizzazione fatta dalla città.
Peccato che il giornalista non abbia contrabbattuto a questa ridicola affermazione.
Capisco che di soldi non ce n'è, ma quei pochi li investirei in qualcuno che abbia esperienza di comunicazione.

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2438
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:[Catania] - Intervista a Nicolosi
« Risposta #1 il: 08 Settembre 2021, 03:43:17 pm »
Nicolosi è quello che sta mettendo più soldi di tutti e gli va concesso lo strafalcione comunicativo.
Però ciò che non ho capito dalle varie interviste è se hanno un progetto sportivo proprio (un piano alternativo di medio lungo periodo) nel caso in cui non si arrivi a trovare un acquirente che soddisfi le esigenze del Catania.
Leggo ad esempio che considerano TdG come un peso e non come una risorsa. Mi rendo conto che in tempi di pandemia le attività del Centro sono state limitate, ma anche lì occorre una gestione manageriale che metta a regime la capacità di produrre reddito della struttura.Un piano alternativo dovrebbe passare da un manager sportivo d'esperienza (da ingaggiare magari al posto dell'acquisto di un paio di giocatori costosi), in grado di tenere a bada i conti economici ed al tempo stesso di curare la gestione sportiva. Ne guadagnerebbero in primo luogo gli attuali investitori in SIGI che potrebbero, col tempo e con il progredire di categoria, recuperare il denaro investito.

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5507
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:[Catania] - Intervista a Nicolosi
« Risposta #2 il: 09 Settembre 2021, 01:55:23 pm »
Ma infatti i programmi non sono chiari per nulla.
Sicuramente non investiranno in un professionista, non avendo risorse.
Su TDG in Serie C ci credo che sia un peso , soprattutto perché c'è ancora il mutuo.

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:[Catania] - Intervista a Nicolosi
« Risposta #3 il: 09 Settembre 2021, 09:31:30 pm »
Sono d'accordo con Vasco, io, pur in penuria di risorse avrei preferito investire le poche che avevo in un buon direttore sportivo.

Quanto al progetto non credo proprio, a sentirli, che ce ne sia uno condiviso e dopo un anno e mezzo non è tollerabile che si navighi ancora a vista.

Su una cosa concordo con Nicolosi, la necessità di eliminare questo dualismo SIGI/Catania, che mi sembra pernicioso in quanto, a mio parere, deresponsabilizza il management  del Catania che a volte, come nel caso della ritardata apertura della vendita dei biglietti sabato scorso, toppa di brutto senza che nessuno abbia nulla da ridire. Mi auguro che al più presto trasformino le rispettive quote di proprietà in SIGI, in quote di proprietà del Calcio Catania.
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙