Autore Topic: OT (ma non troppo): lettera semiseria ad un candidato sindaco...  (Letto 28461 volte)

Offline cantarutti72

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
caro onorevole, candidato alla carica di sindaco della città dell'Elefante
nessun dubbio circa la tua buona volontà nel risollevare le sorti di Catania,
nessun dubbio circa le tue capacità, dettate dalla tua trentennale esperienza in politica,
ma quando vedo le annate dei tuoi precedenti mandati di primo cittadino della città dai vessilli rossazzurri,
al pensiero che tu siederai nuovamente in codesta poltrona, mi vien da toccare con entrambi le mani i "cabbasìsi",
perché mi farai pensare a quegli anni novanta, ruggenti economicamente, ma funesti e drammatici dal punto di vista sportivo, dove la nostra amatissima squadra conobbe il punto più infimo della sua gloriosa storia e tu avallasti politicamente e moralmente l'ascesa di un sedicente imprenditore sportivo che volle invano tendere le redini calcistiche della città.
Guardando il destino dei "cugini" del capoluogo della Trinacria, mi accorgo come casualmente coincida col ritorno alla carica di primo cittadino di quella persona, anch'essa uomo di buona volontà, ma già sindaco nei periodi in cui le maglie rosanero navigavano ai margini del calcio nazionale.
Per amore, solo per amore del Catania ti dico, caro candidato sindaco, qualora tu sedessi in quella poltrona, di sostenere la causa rossazzurra con tutte le tue forze. Una squadra in serie A è anche fonte oltre che di sorriso anche di risorse economiche per un non indifferente indotto che trae guadagno dalle fortune sportive del nostro Catania.
So di essere forse impopolare, ma preferisco un miliardo di volte la nostra squadra in Serie A che una città un po' più pulita ed ordinata (del resto tale aspetto sarebbe solo una "facciata")...
Abbracci
"più tifi strisciato, più sei un siciliano rinnegato !! fuckinmiju "

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 2016
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:OT (ma non troppo): lettera semiseria ad un candidato sindaco...
« Risposta #1 il: 03 Giugno 2013, 08:45:20 am »
..................
So di essere forse impopolare, ma preferisco un miliardo di volte la nostra squadra in Serie A che una città un po' più pulita ed ordinata (del resto tale aspetto sarebbe solo una "facciata")...
Abbracci

Facciamo alla "catalano": una squadra in serie A , una città più pulita, ordinata ed (aggiungo il carico da 11) rispettosa delle norme del buon vivere.  ;-)

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:OT (ma non troppo): lettera semiseria ad un candidato sindaco...
« Risposta #2 il: 03 Giugno 2013, 09:25:38 am »
 8D ...se posso, caro Cantarutti...senza offesa e con tutto il rispetto che merita la tua missiva!

Ma sta lettera non se pò leggere!!  :-D

Premesso non difendo nessuno, poichè questo candidato a sindaco mi sta sui gemelli...in quanto rappresenta quella pseudocosa che persevera essere, ancora dopo 20 anni, assieme con l'amica carissima Falce e Carrello con scorta all'Ikea, l'assicurazione sulla vita del Corruttore Evasore Costituente... e che sta a "quello" di Palermo come i Beans stanno ai Beatles...

Detto ciò...

1) da buon pagnottista radical chic...da anni e anni è già salito sul carro dei vincitori, già ai tempi di Massimino e non perchè ultimamente sia salito a TdG...tanto che se gli chiedi di quel periodo, ti risponde: "Proto, chi!?"  ;-) ...per cui le tue preoccupazioni/raccomandazioni risultano inutili, in quanto cca nisciuno è fess!!!  ;-)

2) il pane et circensis...te lo lascio volentieri!  8-) ...e mi dispiace decisamente sapere che, ancora al giorno d'oggi, c'è gente che preferisce una squadra stabilmente in A ad una città stabilmente in C... 8-)
Io invece la voglio come la vuole Capra...nessun compromesso!

Ciao  ;-)

 
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline cantarutti72

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:OT (ma non troppo): lettera semiseria ad un candidato sindaco...
« Risposta #3 il: 03 Giugno 2013, 10:48:52 am »
8D ...se posso, caro Cantarutti...senza offesa e con tutto il rispetto che merita la tua missiva!

Ma sta lettera non se pò leggere!!  :-D

Premesso non difendo nessuno, poichè questo candidato a sindaco mi sta sui gemelli...in quanto rappresenta quella pseudocosa che persevera essere, ancora dopo 20 anni, assieme con l'amica carissima Falce e Carrello con scorta all'Ikea, l'assicurazione sulla vita del Corruttore Evasore Costituente... e che sta a "quello" di Palermo come i Beans stanno ai Beatles...

Detto ciò...

1) da buon pagnottista radical chic...da anni e anni è già salito sul carro dei vincitori, già ai tempi di Massimino e non perchè ultimamente sia salito a TdG...tanto che se gli chiedi di quel periodo, ti risponde: "Proto, chi!?"  ;-) ...per cui le tue preoccupazioni/raccomandazioni risultano inutili, in quanto cca nisciuno è fess!!!  ;-)

2) il pane et circensis...te lo lascio volentieri!  8-) ...e mi dispiace decisamente sapere che, ancora al giorno d'oggi, c'è gente che preferisce una squadra stabilmente in A ad una città stabilmente in C... 8-)
Io invece la voglio come la vuole Capra...nessun compromesso!

Ciao  ;-)

 

...del resto sono cosciente di quanto potesse essere impopolare ciò che ammetto. :-D
L'amore, la passione fa parte dell'irrazionale....ricordati.
Io comunque, quando ho scritto "città un po' più pulita ed ordinata", non ho buttato una frase così, di getto, ma usando del realismo, in quanto il predetto candidato, come somma espressione delle sue virtù di amministratore dell'urbe, quello che potrà fare a Catania è giustappunto renderla un po' più pulita ed ordinata. Considerando il patto di stabilità in vigore, le limitate risorse economiche possibili. Non siamo più negli anni novanta, dove l'onorevole in questione, che per inciso lasciò la città per sedersi nella più prestigiosa poltrona del Viminale, si permise di spendere (se non ricordo male) un centinaio di milioni del vecchio conio per la famigerata opera in cera del compianto artista Pomodoro, poi rovinosamente crollata su sè stessa.
Il cambiamento, in quanto tale, deve essere con tinte forti, altrimenti si chiama solo "ritocco" o "'mpupata" come si dice "a catanisi". No, caro Gaspare, una pezza ai buchi delle strade o alla sporcizia dei parchi pubblici non risolleva la città.
Qui occorre, di urgentissimo, un maxi concorso per ringiovanire in toto il corpo dei vigili urbani (ormai vecchi, stanchi e malandati). Sarebbe un doppio vantaggio in termini di livelli occupazionali e di progresso nel rispetto delle regole civiche in questa nostra meravigliosa città.
Poi bisognerebbe puntare sulla salute dei cittadini, proponendo sgravi tributari (ICI e TARSU) per chi utilizza mezzi di trasporto non inquinanti (magari potremmo far partire un progetto pilota per la creazione di un polo industriale ecologico in Termini Imerese, a partecipazione pubblica, per la creazione di auto elettriche o ad idrogeno).
Poi infine, occorrerebbe valorizzare, con una seria campagna mediatica, le bellezze della nostra città, in campo internazionale, onde sviluppare una grande risorsa quale il turismo.
Per quest'ultimo punto la vedo più fattibile, ma per i primi due, caro Gaspare, sono solo e soltanto SOGNI.
Altrimenti ragionerei diversamente...
Saluti  ;-)
"più tifi strisciato, più sei un siciliano rinnegato !! fuckinmiju "

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2412
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:OT (ma non troppo): lettera semiseria ad un candidato sindaco...
« Risposta #4 il: 03 Giugno 2013, 02:16:04 pm »
..................
So di essere forse impopolare, ma preferisco un miliardo di volte la nostra squadra in Serie A che una città un po' più pulita ed ordinata (del resto tale aspetto sarebbe solo una "facciata")...
Abbracci

Facciamo alla "catalano": una squadra in serie A , una città più pulita, ordinata ed (aggiungo il carico da 11) rispettosa delle norme del buon vivere.  ;-)

Io invece la voglio come la vuole Capra...nessun compromesso!

Ciao  ;-)
 

Ma ci rendiamo conto di quello che chiediamo? Dovrebbe essere la normalità del nostro "status" di Catanesi avere una città ordinata, pulita, rispettosa delle regole del vivere civile e con la squadra di calcio in serie A.
Mi inc...zzo terribbilmente quando giochiamo al ribasso.
Ma il Catania in tutti questi anni non ha dimostrato niente? A Catania si può, si può avere tutto ciò che è il meglio: la seria A non è solo un titolo sportivo.
Basta solo abbandonare il nostro illusorio, atavico, scioccamente furbo, individualismo.

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 2016
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:OT (ma non troppo): lettera semiseria ad un candidato sindaco...
« Risposta #5 il: 03 Giugno 2013, 06:11:32 pm »
..................
So di essere forse impopolare, ma preferisco un miliardo di volte la nostra squadra in Serie A che una città un po' più pulita ed ordinata (del resto tale aspetto sarebbe solo una "facciata")...
Abbracci

Facciamo alla "catalano": una squadra in serie A , una città più pulita, ordinata ed (aggiungo il carico da 11) rispettosa delle norme del buon vivere.  ;-)

Io invece la voglio come la vuole Capra...nessun compromesso!

Ciao  ;-)
 

Ma ci rendiamo conto di quello che chiediamo? Dovrebbe essere la normalità del nostro "status" di Catanesi avere una città ordinata, pulita, rispettosa delle regole del vivere civile e con la squadra di calcio in serie A.
Mi inc...zzo terribbilmente quando giochiamo al ribasso.
Ma il Catania in tutti questi anni non ha dimostrato niente? A Catania si può, si può avere tutto ciò che è il meglio: la seria A non è solo un titolo sportivo.
Basta solo abbandonare il nostro illusorio, atavico, scioccamente furbo, individualismo.
=D> =D> =D>

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:OT (ma non troppo): lettera semiseria ad un candidato sindaco...
« Risposta #6 il: 03 Giugno 2013, 10:12:26 pm »
..................
So di essere forse impopolare, ma preferisco un miliardo di volte la nostra squadra in Serie A che una città un po' più pulita ed ordinata (del resto tale aspetto sarebbe solo una "facciata")...
Abbracci

Facciamo alla "catalano": una squadra in serie A , una città più pulita, ordinata ed (aggiungo il carico da 11) rispettosa delle norme del buon vivere.  ;-)

Io invece la voglio come la vuole Capra...nessun compromesso!

Ciao  ;-)
 

Ma ci rendiamo conto di quello che chiediamo? Dovrebbe essere la normalità del nostro "status" di Catanesi avere una città ordinata, pulita, rispettosa delle regole del vivere civile e con la squadra di calcio in serie A.
Mi inc...zzo terribbilmente quando giochiamo al ribasso.
Ma il Catania in tutti questi anni non ha dimostrato niente? A Catania si può, si può avere tutto ciò che è il meglio: la seria A non è solo un titolo sportivo.
Basta solo abbandonare il nostro illusorio, atavico, scioccamente furbo, individualismo.
Praticamente...n'avissumu a fari i catanisi  8-)....siamo l'unica popolazione a cui la legge di Lavoisier ci fa un baffo....nulla si crea, nulla si distrugge,tutto si trasforma...tranne i catanesi...
Siamo in missione Volare, a fare compagnia in orbita all'astronauta catanese Parmisano  ;-)

CATANIA USQUE AD FINEM

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2412
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:OT (ma non troppo): lettera semiseria ad un candidato sindaco...
« Risposta #7 il: 04 Giugno 2013, 11:48:18 am »
Praticamente...n'avissumu a fari i catanisi  8-)....siamo l'unica popolazione a cui la legge di Lavoisier ci fa un baffo....nulla si crea, nulla si distrugge,tutto si trasforma...tranne i catanesi...
Siamo in missione Volare, a fare compagnia in orbita all'astronauta catanese Parmisano  ;-)

GP hai ragione. Ma possiamo sempre essere rassegnati? Siamo "pre-destinati" oppure in questo mondo possiamo ancora fare qualcosa di "nostro" e puntare al meglio?
Credo che lo sport - il Catania oggi, ma in passato, sia pur con altra rilevanza sociale, anche la pallavolo o le ragazze della pallanuoto - ci abbia dimostrato che, in buona parte il "destino" lo possiamo determinare noi.

Piuttosto vorredi chiedermi se in politica esista (anche se se ne sta nascosta, politicamente disimpegnata, intenta a pensare a se stessa, imbalsamata nel pessimismo/realismo catanese) una classe "dirigente" capace di cambiare il "pre-destino"?
« Ultima modifica: 04 Giugno 2013, 11:50:00 am da vasco »

Offline bonfanti58

  • Utente
  • ****
  • Post: 790
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:OT (ma non troppo): lettera semiseria ad un candidato sindaco...
« Risposta #8 il: 04 Giugno 2013, 02:26:39 pm »
Piuttosto vorredi chiedermi se in politica esista (anche se se ne sta nascosta, politicamente disimpegnata, intenta a pensare a se stessa, imbalsamata nel pessimismo/realismo catanese) una classe "dirigente" capace di cambiare il "pre-destino"?

Caro Vasco, la nostra classe dirigente non arriva da Marte, ma è una nostra espressione.
Dobbiamo prima cambiare noi stessi. E il discorso vale per Catania come per l'Italia intera.
Peraltro tu stesso affermi, con lodevole intuizione, che "basterebbe solamente abbandonare il
nostro illusorio, atavico, scioccamente furbo, individualismo"..
Ecco, bravissimo: sciocca furbizia! Quest'ossimoro è la chiave di tutto..
Il rosso come il fuoco dell'Etna L'azzurro come il cielo e il mare

Offline Giovanni (Roma)

  • Utente
  • *****
  • Post: 1930
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:OT (ma non troppo): lettera semiseria ad un candidato sindaco...
« Risposta #9 il: 04 Giugno 2013, 11:09:16 pm »
Piuttosto vorredi chiedermi se in politica esista (anche se se ne sta nascosta, politicamente disimpegnata, intenta a pensare a se stessa, imbalsamata nel pessimismo/realismo catanese) una classe "dirigente" capace di cambiare il "pre-destino"?

Caro Vasco, la nostra classe dirigente non arriva da Marte, ma è una nostra espressione.
Dobbiamo prima cambiare noi stessi. E il discorso vale per Catania come per l'Italia intera.
Peraltro tu stesso affermi, con lodevole intuizione, che "basterebbe solamente abbandonare il
nostro illusorio, atavico, scioccamente furbo, individualismo"..
Ecco, bravissimo: sciocca furbizia! Quest'ossimoro è la chiave di tutto..

Condivido totalmente l'ossimoro come chiave di tutto...questa furbizia e' sciocca perche' non vede oltre il proprio naso!

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:OT (ma non troppo): lettera semiseria ad un candidato sindaco...
« Risposta #10 il: 05 Giugno 2013, 04:39:43 pm »
Piuttosto vorredi chiedermi se in politica esista (anche se se ne sta nascosta, politicamente disimpegnata, intenta a pensare a se stessa, imbalsamata nel pessimismo/realismo catanese) una classe "dirigente" capace di cambiare il "pre-destino"?

Caro Vasco, la nostra classe dirigente non arriva da Marte, ma è una nostra espressione.
Dobbiamo prima cambiare noi stessi. E il discorso vale per Catania come per l'Italia intera.
Peraltro tu stesso affermi, con lodevole intuizione, che "basterebbe solamente abbandonare il
nostro illusorio, atavico, scioccamente furbo, individualismo"..
Ecco, bravissimo: sciocca furbizia! Quest'ossimoro è la chiave di tutto..

Condivido totalmente l'ossimoro come chiave di tutto...questa furbizia e' sciocca perche' non vede oltre il proprio naso!
Mal comune mezzo gaudio...in Sicilia c'é gente che sta peggio di noi. E fin qui non c'é niente di strano. Al bene e al male non c'é mai fine, se non fosse peró che questa gente non se ne accorge o comunque fa finta di non accorgersene ... mentre da noi il motore sociale ed economico sono stati l'iniziativa privata e la capacitá di sapersi inventare e di sperimentarsi in cose nuove, capaci a volte di farci uscire dallo stallo socio-economico,in qualche parte della Sicilia in simili condizioni ci campano e ci vogliono anche prosperare. Chissá se l'autocritica, l'autoironia tutta catanese e il riconoscersi sciocchi furbi si rivelassero un giorno la chiave di Volta del problema e, forse anche in un tempo lontano, non riescano pian pianino a farci uscire da quest' ambasce.... magari,per accelerare questo processo di cambiamento, quando si é nel chiuso di una cabina elettorale, con un pizzico di coraggio in piú, fossimo capaci di passarini na manu 'nda cuscenza
« Ultima modifica: 05 Giugno 2013, 04:49:50 pm da GPalermo1954 »
CATANIA USQUE AD FINEM

umastru

  • Visitatore
Re:OT (ma non troppo): lettera semiseria ad un candidato sindaco...
« Risposta #11 il: 05 Giugno 2013, 10:54:23 pm »
Piuttosto vorredi chiedermi se in politica esista (anche se se ne sta nascosta, politicamente disimpegnata, intenta a pensare a se stessa, imbalsamata nel pessimismo/realismo catanese) una classe "dirigente" capace di cambiare il "pre-destino"?

Caro Vasco, la nostra classe dirigente non arriva da Marte, ma è una nostra espressione.
Dobbiamo prima cambiare noi stessi. E il discorso vale per Catania come per l'Italia intera.
Peraltro tu stesso affermi, con lodevole intuizione, che "basterebbe solamente abbandonare il
nostro illusorio, atavico, scioccamente furbo, individualismo"..
Ecco, bravissimo: sciocca furbizia! Quest'ossimoro è la chiave di tutto..

Condivido totalmente l'ossimoro come chiave di tutto...questa furbizia e' sciocca perche' non vede oltre il proprio naso!
Mal comune mezzo gaudio...in Sicilia c'é gente che sta peggio di noi. E fin qui non c'é niente di strano. Al bene e al male non c'é mai fine, se non fosse peró che questa gente non se ne accorge o comunque fa finta di non accorgersene ... mentre da noi il motore sociale ed economico sono stati l'iniziativa privata e la capacitá di sapersi inventare e di sperimentarsi in cose nuove, capaci a volte di farci uscire dallo stallo socio-economico,in qualche parte della Sicilia in simili condizioni ci campano e ci vogliono anche prosperare. Chissá se l'autocritica, l'autoironia tutta catanese e il riconoscersi sciocchi furbi si rivelassero un giorno la chiave di Volta del problema e, forse anche in un tempo lontano, non riescano pian pianino a farci uscire da quest' ambasce.... magari,per accelerare questo processo di cambiamento, quando si é nel chiuso di una cabina elettorale, con un pizzico di coraggio in piú, fossimo capaci di passarini na manu 'nda cuscenza
Sai qual'è il guaio  GP? Che noi abbiamo esportato il peggio di noi nel resto d'itaglia, mentre i calabresi si sono dedicati alla Germania. ::) ::) ::)
Solo che da noi, in itaglia il malaffare ha trovato terreno fertilissimo.
Noi siamo il paese che ha chiuso il primo trimestre  in attivo fiscalmente, al netto degli interessi sul debito. Cosi hanno annunciato trionfalmente a reti unificate. Peccato che a fine dello stesso trimestre i debito sia aumentato di qualche decina di miliardi. Ora, non credo che serva un diploma in ragioneria, credo che basti la mia modesta terza media per capire che se il debito è aumentato, vuol dire che il cosidetto avanzo primario non è bastato neppure per pagare gli interessi.
Per pagarli, abbiamo dovuto fare altri debiti. Siamo tecnicamente Falliti.
Ma la cosa più insopportabile resta il fatto che tutto questo lo denunci un comico, mentre i soliti soloni della politica continuano il loro stanco e stantio teatrino appoggiati dalla maggioranza degli italioti rin.cogli.oniti da trent'anni di tv Berlusconiana.
Danziamo su un vulcano acceso e non solo in sicilia.
"U Mastru"

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3892
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:OT (ma non troppo): lettera semiseria ad un candidato sindaco...
« Risposta #12 il: 06 Giugno 2013, 03:13:56 am »
Italiani umastru, italiani.
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:OT (ma non troppo): lettera semiseria ad un candidato sindaco...
« Risposta #13 il: 06 Giugno 2013, 09:23:03 am »
Sai qual'è il guaio  GP? Che noi abbiamo esportato il peggio di noi nel resto d'itaglia, mentre i calabresi si sono dedicati alla Germania. ::) ::) ::)
Solo che da noi, in itaglia il malaffare ha trovato terreno fertilissimo.

 8D ...non solo il ItaGlia, mastru...l'export riguarda molti paesi, solo che...non solo si fa finta di averlo dimenticato, ma ci si diletta a fare i difensori della razza bianca e cristiana...  8-)

Noi siamo il paese che ha chiuso il primo trimestre  in attivo fiscalmente, al netto degli interessi sul debito. Cosi hanno annunciato trionfalmente a reti unificate. Peccato che a fine dello stesso trimestre i debito sia aumentato di qualche decina di miliardi. Ora, non credo che serva un diploma in ragioneria, credo che basti la mia modesta terza media per capire che se il debito è aumentato, vuol dire che il cosidetto avanzo primario non è bastato neppure per pagare gli interessi.
Per pagarli, abbiamo dovuto fare altri debiti. Siamo tecnicamente Falliti.

 8D ...ah si!?...e io che pensavo ci volesse la Bocconi!  8-)

Ma la cosa più insopportabile resta il fatto che tutto questo lo denunci un comico,

 8D ...chi, Beppe Vaffa Grillo o Matteo Fonzie Renzi!?  8-)

mentre i soliti soloni della politica continuano il loro stanco e stantio teatrino appoggiati dalla maggioranza degli italioti rin.cogli.oniti da trent'anni di tv Berlusconiana.
Danziamo su un vulcano acceso e non solo in sicilia.
"U Mastru"

 8D ...una minoranza...Umastru...una minoranza! Che con raggiri ed artifizi elettorali viene spacciata per la maggioranza degli italiani amano l'Evasore Costituente...ecco perchè lui e la sua cloaca delle libertà si oppongono a qualsiasi cambiamento della legge elettorale  ;-)
Ora...che gli italiani possano avere tanti difetti, non c'è alcun dubbio...ma esiste una netta maggioranza che, se proprio non odia questo coacervo di delinquenti e cialtroni, quantomeno non li vota...
Solo che, per la dabbenagine e la collusione di chi dovrebbe guidare una minima opposizione, non si riesce a metterli tutti assieme in una sorta di CCNL (perchè se si continua a far finta di non capire che da 20 anni siamo in una prigione di leggi ad personam e ricatti, non esisteranno riforme, crescita e sviluppo!)...ed è questo che a me fa più rabbia!
« Ultima modifica: 06 Giugno 2013, 09:31:52 am da GASPARE »
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline bonfanti58

  • Utente
  • ****
  • Post: 790
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:OT (ma non troppo): lettera semiseria ad un candidato sindaco...
« Risposta #14 il: 06 Giugno 2013, 12:05:38 pm »
Danziamo su un vulcano acceso e non solo in sicilia.

Occorre solo vedere se l’eruzione sarà di tipo “effusivo” oppure “esplosivo”..
Noi catanesi qualcosa ne sappiamo.
Ovviamente su questo tema non mi permetto di scherzare. :-(
Il rosso come il fuoco dell'Etna L'azzurro come il cielo e il mare