Autore Topic: CATANIA - Lecce  (Letto 15465 volte)

Offline Catanisazzu

  • Utente
  • *****
  • Post: 1243
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Lecce
« Risposta #45 il: 12 Aprile 2012, 07:13:13 am »
Ero allo stadio.
Prima di lasciare un commento Vi chiedo una grossa cortesia.
Chi ha visto la partita in tv, potrebbe dirmi se i cartellini gialli dati ai nostri c' erano? Se il rigore era da dare? Se il loro primo gol era in fuorigioco? Se l' ammonizione, non l' espulsione, questa era palese, a Carrizzo c'era?
Grazie.
#STAMUAVVULANNU!

umastru

  • Visitatore
Re:CATANIA - Lecce
« Risposta #46 il: 12 Aprile 2012, 07:35:36 am »
Ero allo stadio.
Prima di lasciare un commento Vi chiedo una grossa cortesia.
Chi ha visto la partita in tv, potrebbe dirmi se i cartellini gialli dati ai nostri c' erano? Se il rigore era da dare? Se il loro primo gol era in fuorigioco? Se l' ammonizione, non l' espulsione, questa era palese, a Carrizzo c'era?
Grazie.
Allora il rigore con le nuove regole si può dare e non dare, inutile discutere di questo. Le ammonizioni sono state date usando due metri diversi.
Il loro primo gol è in fuori gioco di poco ma c'è, come la partenza dell'azione che porta al secondo.
Io non butterei troppo la croce sui ragazzi, sia a Verona che ieri hanno dato tutto, certo che se poi il Lecce gioca in dodici.
"U Mastru"

umastru

  • Visitatore
Re:CATANIA - Lecce
« Risposta #47 il: 12 Aprile 2012, 07:53:42 am »
Il Catania 50 punti doveva fare,50 ne fara' non uno in piu'.

Fino al 80 dominio totale.A parte il palo fortunoso del Lecce e il rigore indecente.

Il gol del Catania leggermente in fuorigioco.

Io mi chiedo solo una cosa.

Perche' fuori Bellusci?
Forse perchè infortunato?

Perche' dentro l'incocludente Saymur e non Ricchiuti?
[/quote]
Perchè sabato scorso ha leggemente fetuto? Poi chi lo reggeva il centrocampo, il solito Cipputi argentino?

In questo finale di campionato stiamo pagando dei peccati iniziali del Vate.Difensori con il contagocce ed una sola punta di ruolo(Ebagua al massimo puo' fare l'usciere)
Oggi ad un certo punto serviva una punta di peso per tenere alta la squadra.
Unni ie?
[/quote]
E ti pareva, se prima o poi non si tirava fuori il guappo ::) ::) ::) Daccordo (quasi) sui difensori e sull'usciere, ma catellani cosè, un attaccapanni? La punta di peso l'aveva pure presa, ma si è rotta subito.....

Quindi mettendo insieme tutte queste cose(arbitro,segnalinee,sofrtuna,fortuna)insieme alle scelte societarie ti portano dritto dritto a 50 punti.

Non fa una grinza la linea societaria.

Che io posso pure approvare

Ma suicidarsi cosi' 8|
[/quote]
Adesso spero solo che Montella riesca a tenere la squadra unita e a farli ripartire.
Ah, dimenticavo, a un certo punto anche Lo Monaco si era sbilanciato riguardo all'europa, quindi la voglia c'era.
"U Mastru"

Offline Francesco ( Rovigo)

  • Utente
  • ****
  • Post: 547
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Lecce
« Risposta #48 il: 12 Aprile 2012, 08:29:18 am »
Ero allo stadio.
Prima di lasciare un commento Vi chiedo una grossa cortesia.
Chi ha visto la partita in tv, potrebbe dirmi se i cartellini gialli dati ai nostri c' erano? Se il rigore era da dare? Se il loro primo gol era in fuorigioco? Se l' ammonizione, non l' espulsione, questa era palese, a Carrizzo c'era?
Grazie.
Allora il rigore con le nuove regole si può dare e non dare, inutile discutere di questo. Le ammonizioni sono state date usando due metri diversi.
Il loro primo gol è in fuori gioco di poco ma c'è, come la partenza dell'azione che porta al secondo.
Io non butterei troppo la croce sui ragazzi, sia a Verona che ieri hanno dato tutto, certo che se poi il Lecce gioca in dodici.
"U Mastru"

Catanisazzu l' errore piu' eclatante commesso dall' arbitro, e' stato probabilmente quello di non aver colto il leggerissimo fuorigioco di Bergessio nell' azione del gol rossazzurro :-))

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5488
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:CATANIA - Lecce
« Risposta #49 il: 12 Aprile 2012, 09:06:01 am »
Come dice il mister, non siamo ancora pronti per l'Europa, sia per mentalità, sia per la rosa priva di alternative, specie dietro.
Ci vorrebbe una bella multa per Carrizzo.
Per il resto in fondo il solito bel Catania, che non sa evitare di tenere il pallino del gioco e magari becca il pari in contropiede in casa.
Il Lecce è solo grinta e disperazione, magari ce la fa.
Ciao!

Offline LUIS

  • Utente
  • ****
  • Post: 893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Lecce
« Risposta #50 il: 12 Aprile 2012, 09:10:45 am »
leggo che molti di voi pensano che la sconfitta sia da imputare all'arbitro.
anche se de marco con noi è stato sempre negativo io non la penso così.
il gol di bergessio era da annullare perchè in fuorigioco.
il 39° minuto è la chiave della partita:
bellusci viene sostituito e marchese passa a fare il centrale perchè paghiamo la
squalifica per la mega ca zzata imperdonabile di spolli a verona ed il calciomercato
invernale "atipico" di lo monaco che dopo aver preso stranamente (non tanto stranamente
visti poi i contrasti con pulvirenti) tutti giocatori con la formula del prestito secco invece
di completare il reparto difensivo ridotto con il contagocce ha pensato più a farsi bello
con il presidente di turno (cairo) prendendo un INUTILE ebagua. 
risultato difesa che fa acqua da tutte le parti e carrizo che ritorna alle sue origini
facendosi espellere.
imperdonabile errore dall'effetto doppio come e forse più quello di spolli.
errore che pagheremo (come oggi è accaduto per l'assenza di spolli) anche  nella
prossima partita contro il cagliari dove praticamente non ci sarà un portiere decente
a difendere i pali. 
 

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Lecce
« Risposta #51 il: 12 Aprile 2012, 09:47:51 am »
Peccato.
E' la certificazione che questo gruppo ha dato, oltre i limiti plausibili.
Se col Lecce ti spaventi a chiudere la partita, se col Lecce smetti di giocare e ti inchiodi a centrocampo, vuol dire che mentalmente non sei pronto per certi palcoscenici. Il che non vuol dire che tu non abbia qualita' e/o margini di miglioramento.
Vuol dire semplicemente che devi migliorarti, perche' ancora non basta.
La partita in se ha detto questo.

Ora quello che si deve evitare, per non SPUTTANARE un bel campionato, e' lo sbraco delle ultime giornate, l'oscena caricatura vista ai tempi di Zenga. Io mi auguro che cio' non avvenga.

Con questo, spero che a Cagliari (o a Trieste), ci sia gia' una reazione.
E un riannodare i fili di una trama che non voglio si perda.

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Lecce
« Risposta #52 il: 12 Aprile 2012, 10:23:47 am »
.. Se vogliamo entrare nello specifico, abbiamo perso la partita quando Bellusci si e' fatto male,ed in panchina non c'era un centrale a disposizione per sostituirlo adeguatamente. Puo' una squadra dove una squalifica ed un infortunio sono sufficienti per non avere ricambi, ambire ad una coppa europea? Io credo di no....


Quoto...la partita di ieri (e di altre) é stata decisa dalla mancanza di un centrale di riserva. Se sei costretto a giocatre con i terzini come centrali, prendi goals.  Poche chiacchere.

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Lecce
« Risposta #53 il: 12 Aprile 2012, 10:36:16 am »
Mastru,finche' le cose vanno bene(ma in difesa stavamo consedendo troppo da diverse settimane a chiunque)nascondi i peccati.

Ora vengono al pettine.Ricchiuti solo domenica fitiu.Poi doveva farsi solo 60 minuti.I suoi.Ma e' piu' tecnico si saymur(nautru che non si capisce perche' lo ha preso.A stu puntu tineva Sciacca)

In difesa tirano la carretta da inizio campionato e Bergessio ha fatto girare il contachilometri 100 volte piu' di una fiat 131 mirafiori.Che Suazo iera ruttu u sapunu macari i muri.

Ha sbagliato volontariamente,perche' non doveva costruire una squadra da uefa.Tutto normale.Oltre al fatto che non ne e' capace.Ognuno iavi i so limiti.Vediamo se li supera,e' se rimane.

Offline bonfanti58

  • Utente
  • ****
  • Post: 804
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Lecce
« Risposta #54 il: 12 Aprile 2012, 10:59:25 am »
Tutti i commenti su esposti sulle ragioni di questa sconfitta hanno una loro validità.
Certo è che ogni qual volta siamo pronti a spiccare il volo, cadiamo rovinosamente per terra. Probabilmente per un concorso di fattori: nostri limiti caratteriali, limiti tecnici, limiti provinciali, poca simpatia arbitrale...
Alziamoci subito!
Sempre, forza Catania
p.s.
che inc...tura ieri sera, ho pure risposto in malo modo a mia moglie a proposito di non ricordo cosa (...stamane però le ho chiesto subito scusa  ;-))
Il rosso come il fuoco dell'Etna L'azzurro come il cielo e il mare

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Lecce
« Risposta #55 il: 12 Aprile 2012, 12:04:17 pm »
 8| 8| 8|

Aspè...aspè...fatemi capire...se siamo a Oggi le Comiche o se siete tifosi di uno sport che si chiama carling o calcio!!??  :-D

Santo da Pesaro (na vacanza nel Tibet per apprendere le tecniche di rilassamento e concentrazione della mente, no!?  ::) ) ...Nico THOR (e fiugurati su non n'aprrofittava  ::) ) e LUIS (Lo Monaco che pi 'mpegnu a Pulvirenti lavora per Cairo batte i monologhi di Litterio!!  ::) ) ...per due sconfitte consecutive, sicuramente irritanti - soprattutto quella di ieri - e con squadre che hanno fatto mercati sontuosi a giugno e gennaio che rischiano seriamente la retrocessione (una è già morta, u Cesena!)...da piccolo Barcellona, campionato da incorniciare e società modello improvvisamente addivintamu...u Barcellona P.G. Nuova Igea!?  :-D :-D

Beneeeeee!!!!  =D> ...che vostri testi avissumu a fari l'Europa!!??...Beneeeee!!! =D>

Dunque per crescere ed affermarsi un progetto...non bisogna perdere mai...mai!!!  :-D :-D ...e addirittura c'è chi si preoccupa per la retrocessione  =D> =D> :-D ...

A Trieste a stu puntu chi ci emu affari!?

 :-D :-D

Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Lecce
« Risposta #56 il: 12 Aprile 2012, 01:02:12 pm »
Se e' vero che, a volte, la vendetta e' come un piatto che puo'essere consumato freddo, i leccesi ce lo hanno servito come meglio non potevano.La storia si e' ripetuta a parti invertite, con la differenza che noi allora meritavamo quantomeno il pareggio, mentre loro si sono arrangiati portando a casa l'intera posta in palio.
Misteri del calcio? e perche' no!
Analizzando la partita, al di la' degli eroori che si commettono in tutti gli incontri di calcio e senza scomodare Freud e i comportamenti degli uomini, mi pare chiaro che sul taccuino della partita e' annotato che il Catania fino all'88esimo era in vantaggio ed aveva ampiamente confermato fin la' di meritare il risultato.Nulla questio che, se ancora per due minuti si manteneva quel risultato, oggi saremmo qui ad esaltare l'ennesima prova di bel gioco e di carattere degli uomini di Montella.Ora e' facile addossare la colpa alla societa' perche' non ha provveduto al completamento della rosa con l'acquisto di altri difensori, che alla bisogna avrebbero fatto rifiatare i compagni di ruolo.Come e' facile puntare il dito sulle scelte o sulle sostituzioni dell'allenatore etneo. E come ancora e' piu facile parlare di concentrazione o di maturita' non raggiunta.Tanto qual'e' la controprova ? I calciofili dicono sempre che fanno testo i risultati  8-) e sono essi che ci fanno avviluppare su teorie sorrette solo dai numeri.E tutti gli altri elementi che concorrono ?
Ricchiuti? ma ch' iava fari Ricchiuti quando proprio da sinistra arrivavano i maggiori pericoli portati da Muriel e compagni !?!
Cari compagni di maglia e di passione,permettetemi di fare una divagazione OT.
Credo, come a molti di voi , che nei successi delle squadre c'e' una molteplice combinazione di fattori incidenti che spesso ne determinano il risultato.
Nelle squadre che vanno per la maggiore possiamo cosi riassumerle :capacita' fisico-tecniche e caratteriali , piu' la componente di favori derivanti dalla copertura del "palazzo" e dalla sudditanza della  classe arbitrale e, infine, la componente fortuna.
Nelle squadre tipo il Catania o il Palermo,per non andare troppo lontano,che non godono dei favori del palazzo ne di quelli degli arbitri, la componente fortuna gioca un ruolo importante per raggiungere ,se non gli stessi risultati delle grandi, ma quanto meno raggiungere quei minimi risultati corrispondenti al valore tecnico della squadra.Va da se' che quando cade il presupposto fortuna-fato,le stelle ti sono contro e la ruota gira all'incontrario si puo' benissimo incappare in giornate storte dove tutto ti va male e non sai dare a loro una spiegazione tecnica .
Per questo oggi dico che evocare dietrologie e muovere accuse a chicchessia, a questo punto, non serve a nessuno.Meno che alla squadra,all'allenatore e alla societa'.
Ieri sera ho ammirato il trio li' davanti fare mirabilie:spettacolo di calcio allo stato puro.Hanno menato la danza per piu' di un'ora deliziandoci con un gioco fluido e pregevole, nonostante il mezzo servizio/defezione di Almiron, hanno creato occasioni da gol a iosa e non sfruttate per una inezia ( ah..su traseva du pallunettu di Barrientos...allura si ca ci vulevunu assai picciuli ).
I due laterali Motta e Marchese con il loro andirivieni sulla fascia di loro competenza hanno lasciato un solco sul terreno del Massimino e si sono meritati l'applauso di tutti.
Credo che a noi non e' mancato ne gioco ne concentrazione ma, forse come spesso ci succede,pecchiamo in generosita'e concediamo qualche regalo di troppo all'avversario.I gol li abbiamo presi in contropiede e in circostanze e in particolari sfortunati che ci hanno visto sbilanciati in avanti. Sul primo gol (Izco e Motta?) e sul secondo,sempre in contropiede, un'errato controllo di Muriel consente al compagno di tirare in porta  sul povero Lodi improvvisatosi portiere dopa la nefasta espulsione di Carrizo.E' il nostro atteggiamento sempre offensivo a determinare gli errori, che,pero', possono essere eliminati con i correttivi che la societa' sapra' apportare dal prossimo camponato.
Personalmente non mi sento di addossare croci e colpe a nessuno. La sconfitta ,con una buona dose di fatalismo, l'ho messa nella casella degli imprevisti che, per natura di cose devono succedere e che nonostante tu ti possa prodicare che non si verifichino, succedono lo stesso.
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline Catanisazzu

  • Utente
  • *****
  • Post: 1243
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Lecce
« Risposta #57 il: 12 Aprile 2012, 01:04:21 pm »
Grazie per le informazioni.
Tengo a precisare che, COMUNQUE, la squadra sia da applaudire: ciò che abbiamo visto fino ad oggi, non era nemmeno pensabile, qualche tempo fa.... soprattutto dopo le campagne acquisti, da molti ritenute sconclusionate e fatte con vecchi e calciatori rifuti di altre squadre.
Bisognava spendere, comprare i grossi nomi per avere una squadra competitiva... siamo arrivati alle porte dell' Europa, scusate se è poco.
E già, se dovevamo lottare per non retrocedere, se tutti, Presidente ed allenatore compreso, eravamo lì a testare la maturità, il salto di qualità, vuol dire che, sotto, sotto volevamo conferme da un buon organico che non ha esperienza in competizioni che vanno al di là delle aspettative. Tutto qui.
Perchè, adesso, si condannano tutti, se sfugge l' Europa?
Non siamo, forse, noi tifosi, maturi abbastanza da capire come vanno le cose e, in questo caso, pecchiamo noi tifosi di provincialismo, nudo e crudo.... non abbiamo la maturità di dire che era una meta inaspettata e che, anzi, sono  da applaudire tutti, Società ed organico, per le soddisfazioni che abbiamo avuto.

Per la partita di ieri, il Catania non ha ancora acquisito la maturità di chiudere le partite (è questa, soprattutto, la maturità che manca), attaccanti troppo sciuponi, Barrientos di un altro pianeta, ma pochi riescono a leggere i suoi movimenti e le sue interpretazioni, e  Carrizo mi ha fatto incazzare molto... non puoi applaudire l' arbitro... è risaputo.
Non ho capito il cambio di modulo in 10, a 3 minuti dalla fine... perchè 3 dietro?

PS 1
vedere nel tabellone che l' Inter perdeva e la Roma pareggiava ed il Catania che spingeva per segnare.... mi intimoriva molto... ma da un arbitro che nel bel mezzo di un' azione fischia, blocca l' azione e fa riprendere, scusandosi di aver sbagliato.... cosa ti aspetti?
Si, sicuramente come dite voi, il rigore poteva essere o non essere dato, il fuorigioco c' era e non c' era, ma le amminizioni nei nostri confronti sono state molto "allegre"... per non parlare di molti "svarioni" arbitrali a nostro sfavore.... ma tirare in ballo la terna arbitrale, significa pure non avere altro da dire sul campo.

PS 2
I cronisti, i giornalisti e Sky tutta... sono ridicoli... almeno un po' di imparzialità, cribbio!
Colpa nostra che ci abboniamo... spero che dalla prossima stagione il Catania sia anche su altre piattaforme...
Mi siddiai a farmi prendere per il Kulo e pagare, per di più, un canone salatissimo... che vadano a quel paese.



#STAMUAVVULANNU!

Offline franco-ct al nord

  • Utente
  • ****
  • Post: 688
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Lecce
« Risposta #58 il: 12 Aprile 2012, 01:11:32 pm »
8| 8| 8|



Citazione
Dunque per crescere ed affermarsi un progetto...non bisogna perdere mai...mai!!!  :-D :-D ...e addirittura c'è chi si preoccupa per la retrocessione  =D> =D> :-D ...

No Gaspare, parlo per me e da quello che leggo mi sembra di non essere il solo.
Per crescere e affermarsi, non bisogna avere tre minuti di follia, come quella di ieri sera (follia pura) in cui si butta via una vittoria.
La rabbia che ci accumuna deriva da questo.
Tutto qua.
Fozza Catania sempre.
« Ultima modifica: 12 Aprile 2012, 01:14:44 pm da franco-ct al nord »

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Lecce
« Risposta #59 il: 12 Aprile 2012, 01:16:54 pm »
Certo la delusione e' tanta ma non posso accettare che taluni scambino il pallone pi na fedda di muttadella o peggio ancora,nel particolare, che si scomodino i trattati di psicologia...
CATANIA USQUE AD FINEM