Autore Topic: Cesena - CATANIA  (Letto 11527 volte)

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Cesena - CATANIA
« Risposta #60 il: 08 Marzo 2012, 11:46:57 pm »
Mastro...

se parli seriamente, con le persone serie..

Farai discorsi seri..persino su calciocatania.com.
Detto questo..

Mercoledi' sera a Catania un uragano mi ha praticamente costretto a sorbirmi per circa 45' Patane', visto che il resto era out..
Ovviamente non si capiva una beneamata cippa.
Il secondo tempo invece l'ho visto.

E quello che penso di avere visto e' stata una squadra stanca e svogliata.
Di gol al Cesena ne potevamo fare una mezza dozzina..

Invece abbiamo traccheggiato al minimo sindacale.
Pazienza. Unica cosa buona: il sorpasso al Palermo, finora virtuale, adesso diventa effettivo.
E a mia memoria in 6 anni di A..non era MAI successo che in questa fase di stagione fossimo avanti ai rosa.

E sempre a mia memoria..l'ultima volta che li abbiamo superati in classifica...(stagione 82 83)...E' successo qualcosa di grande..

Chi lo sa....

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 3130
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
  • La continuità nella discontinuità
Re:Cesena - CATANIA
« Risposta #61 il: 09 Marzo 2012, 11:39:13 am »
Busto Arsizio (VA), 9 Marzo 2012
Cari forensi,
 contro il Cesena abbiamo perduto altri due punti e con quelli lasciati a San Siro  saremmo a 39 con una classifica da vertigine e la salvezza già archiviata. Così non è stato, nonostante la superiorità numerica e tecnica: Almiron è un fesso, perché non si può reagire quando ti è stato fischiato il fallo a favore. Forse voleva rifiatare, visto che non è che in campo si ammazzi correndo. Pazienza: vediamo, però, di salvarci quanto prima. P.S. Caro Marco, anche nella stagione 85/86 siamo arrivati prima del Palermo e la cosa bella non è successa: almeno, per quanto mi riguarda, dal momento che tra noi ci potrebbe essere qualcuno che pensa che il fallimento del vecchio Palermo nel 1986 sia stato un evento positivo per noi. Cordialmente,
Marco Tullio
« Ultima modifica: 09 Marzo 2012, 11:47:40 am da Marco Tullio »
Nuovo Catania, nuovo nome

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Cesena - CATANIA
« Risposta #62 il: 09 Marzo 2012, 12:54:49 pm »
85 86...

tu intendi la stagione della loro radiazione..

Dovrei rivedere, ma credo abbia ragione tu.
Ovviamente io mi riferivo alla stagione 82 83..Li si e' verificata la "cosa" bella per noi tifosi del Catania..
Per quel che mi riguarda neanche io ho mai goduto delle altrui disgrazie.. ;-)
« Ultima modifica: 09 Marzo 2012, 12:58:59 pm da marco-69 »

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 3130
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
  • La continuità nella discontinuità
Re:Cesena - CATANIA
« Risposta #63 il: 09 Marzo 2012, 04:54:24 pm »
Casorezzo (MI), 9 Marzo 2012
Caro Marco,
naturalmente ho ben capito che tu intendevi l'82/83: del resto, lo hai scritto chiaramente. Volevo solo precisare che anche nell'86 siamo arrivati prima di loro: 36 punti contro i loro 34. Non ci fu niente di cui godere da una parte e dall'altra: noi salvi alla penultima dopo un campionato tra pochi alti e molti bassi, con lo sprint finale dopo il ritorno di Rambone in panchina, loro salvi all'ultima giornata e poi falliti in estate. E se non fossero falliti, sarebbero stati penalizzati perché coinvolti nelle vicende del calcio scommesse di quell'anno. Ciao,
Marco Tullio
Nuovo Catania, nuovo nome

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4918
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Cesena - CATANIA
« Risposta #64 il: 09 Marzo 2012, 06:02:38 pm »
e poi falliti in estate.

Intanto grazie per aver ridestato vecchie ferite. Grazie! Grazie ancora! ::)

Falliti? No, Giustiziati! Ricordo che in un mio vecchio articolo del 2006, anno in cui si ricorreva il 20esimo anniversario dell'evento, sottolineai come non ci furono "leggi speciali", come invece accaduto per città più illustri, e si permise che la quinta città d'Italia rimanesse senza calcio. Evabbè!!! Mica ci chiamiamo Roma? ;-) :$
L'articolo l'ho ritrovato in questo sito. Non so come ci sia finito lì ma l'articolo è mio e porta ancora la mia firma. Chi volesse leggerlo....
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Cesena - CATANIA
« Risposta #65 il: 09 Marzo 2012, 06:08:47 pm »
 A proposito dei cugini rosella...ma ci avete fatto caso,fratelli rossazzurri, neanche si sono fatti vedere nei paragi?...nemmeno l'ombra, l'ultima traccia rimasta di loro e' un post risalente al 6 c.m. delle ore 11,30 circa  :^(....saranno stati gli effetti del sorpasso oppure c'e' stata una epidemia enterogastroduodenale che li sta impegnando a stare troppo nel water ?  :-D...no,non credo...noblesse oblige.. loro sono sportivi e accettano con signorilita',cosi' come si conviene ai nobili, i risultati del campo...un po' meno chiddi do cacareddu  :-D 
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline franco-ct al nord

  • Utente
  • ****
  • Post: 688
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Cesena - CATANIA
« Risposta #66 il: 09 Marzo 2012, 06:10:24 pm »
Citazione
Citazione
Busto Arsizio (VA), 9 Marzo 2012
Cari forensi,
 contro il Cesena abbiamo perduto altri due punti e con quelli lasciati a San Siro  saremmo a 39 con una classifica da vertigine e la salvezza già archiviata
Scusa Marco Tullio, ovviamente non contiamo i sei punti persi in casa con Chievo e che erano alla nostra portata, altriment nii venunu i stinnicchi...
Ma che sei a Busto Arsizio?
Ma siamo vicini vicini.

Fozza Catania

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 3130
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
  • La continuità nella discontinuità
Re:Cesena - CATANIA
« Risposta #67 il: 09 Marzo 2012, 06:12:35 pm »
Casorezzo (MI), 9 Marzo 2012
Caro Sergio,
non prendertela. Ci siamo passati anche noi: con la differenza che a Catania abbiamo mantenuto il titolo sportivo. Però siamo ripartiti dall'Eccellenza, non dalla C2, come voi. Ognuno si accontenti come può. Ciao,
Marco Tullio
Nuovo Catania, nuovo nome

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 3130
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
  • La continuità nella discontinuità
Re:Cesena - CATANIA
« Risposta #68 il: 09 Marzo 2012, 06:18:21 pm »
Casorezzo (MI), 9 Marzo 2012
Caro Franco,
lavoro a Busto Arsizio, ma abito a Casorezzo, nei pressi di Busto Garolfo. E tu? Ciao,
Marco Tullio
Nuovo Catania, nuovo nome

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Cesena - CATANIA
« Risposta #69 il: 09 Marzo 2012, 09:41:54 pm »
So di essere fuori tempo massimo, ma due ragionamenti su Cesena-Catania ho il piacere di farli.
Da Cesena, stavolta a differenza di tre giorni prima da San Siro, non sono uscito con l’amaro in bocca, non dico di né di essere stato soddisfatto, né metto minimamente in dubbio che il Catania avesse stradominato la partita e meritasse ampiamente di vincere, ma ……… tra chi era come me presente allo stadio, nel finale di partita, aleggiava la sensazione che, per una antica regola del calcio quando, sbagli a ripetizione le occasioni, prima o poi capita che l’altra squadra riesca a capitalizzare l’unica azione della partita e, sul filo di lana, la faccia sua. Gli ultimi minuti in curva sono stati vissuti, specialmente da chi aveva qualche anno sulle spalle, con un po’ di trepidazione, in parte per l’atmosfera, meraviglioso il pubblico di Cesena che ha incitato i suoi fino all’ultimo secondo di recupero, in parte perché i nostri continuavano a sbagliare l’impossibile. Nessuno diceva nulla, ma gli sguardi che ci scambiavamo dicevano tutto. Poi l’inguardabile arbitro Rocchi ha dato il triplice fischio ed io personalmente ho tratto un lungo respiro di sollievo.
L’arbitro Rocchi, dicevo. E’ stato sicuramente il peggiore in campo danneggiando entrambe le squadre. Concordo con Francesco, paradossalmente, l’espulsione di Pudil ci ha danneggiato, perché ha costretto noi a fare la partita ed il Cesena a giocarla sulla difensiva, cercando di sfruttare il contropiede. In 11 contro 11, loro sarebbero stati costretti ad attaccare e noi avremmo affettato come il burro la loro ridicola difesa, purtroppo è andata diversamente e siamo stato costretti ad attaccare noi, cosa che non ci è proprio congeniale. Un appunto al mister, con tutti quei cross che arrivavano in area, non era meglio, ad un certo punto, provare a schierare un centravanti di peso, tipo Ebagua al posto di un Bergessio che è più un elemento di manovra?
No sono d’accordo con quelli che dicono che abbiamo fallito la prova di maturità, la prova di maturità invece l’abbiamo superata, con questo ciclo di partite, in altri tempi, dopo la vittoria di Siena, avremmo perso in casa con il Novara e dopo la splendida esibizione di Milano, avremmo perso anche a Cesena. Così non è stato, abbiamo preso 8 punti giocando quattro partite fuori casa, di cui due con Inter e Juventus, e solo una in casa, per me è più che sufficiente, manteniamo questa posizione, per fare l’ulteriore salto di qualità ed agganciare le prime c’è tempo, per adesso mancano solo 5 punti all’obiettivo e tanto mi basta. Per dirla come i filo più accanti, c’eruvu abbituati:-D :-D :-D :-D
Vi vogghiu ccà saluti.

P.S. “….mi dispiace per gli amici Aldo ,Ciccio e quant'altri si sono recati al Manuzzi, ma e' stata una partita piatta,gestita con superficialità ….”  Tu sghezzi GPalermo, non so per ciccio, che ho avuto il piacere di conoscere mercoled', ma, per quanto mi riguarda, io metterei la firma per vedere giocare il Catania in trasferta sempre così, ho mangiato, con il freddo, l’acqua il vento, troppo pane duro in trasferta, per lamentarmi di una brioches venuta male. ;-)
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8847
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Cesena - CATANIA
« Risposta #70 il: 09 Marzo 2012, 10:18:47 pm »
A proposito dei cugini rosella...ma ci avete fatto caso,fratelli rossazzurri, neanche si sono fatti vedere nei paragi?...nemmeno l'ombra, l'ultima traccia rimasta di loro e' un post risalente al 6 c.m. delle ore 11,30 circa  :^(....saranno stati gli effetti del sorpasso oppure c'e' stata una epidemia enterogastroduodenale che li sta impegnando a stare troppo nel water ?  :-D...no,non credo...noblesse oblige.. loro sono sportivi e accettano con signorilita',cosi' come si conviene ai nobili, i risultati del campo...un po' meno chiddi do cacareddu  :-D

Infatti. Ci tenevamo tutti a festeggiare il trentennale dell' "essere davanti al Catania a questo punto della stagione" e purtroppo avete infranto un sogno facendoci fermare a soli ventisei anni. Roba che ne avrebbero parlato tutte le televisioni mondiali e forse anche qualche emittente su Vega.

Grazie Zamparini anche per questo.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Cesena - CATANIA
« Risposta #71 il: 10 Marzo 2012, 01:12:28 am »
Aldo..la tua paura era la mia..

Quando butti occasioni in quantita' industriale..poi ti castigano..
Marco Tullio, ho verificato e hai ovviamente ragione.
Stagione mediocre per entrambe quella.
Ma la successiva...fu anche peggio, niente Derby.
E a Cesena...quell'anno si pianse amaramente :^(

Amarcord di tempi passati

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8847
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Cesena - CATANIA
« Risposta #72 il: 10 Marzo 2012, 12:01:37 pm »
Stagione mediocre per entrambe quella.

Note di colore: al ritorno fu 0-0 senza un tiro in porta da parte di entrambe, con Sorbello, in apparente calo glicemico, ferocemente contestato dagli ultras con l'accusa di essersi venduto la partita. Non sapevano che era acese...  ::) ::) ::)

Ma la più bella di tutte fu la genialata tattica di Gennaro Rambone: a parte il portiere non c'era un solo giocatore del Catania con il numero di maglia giusto: il centravanti col 5, il libero con l'11, lo stopper con il 7, etc.

In quell'epoca, senza internet e Sky e senza nomi sulle maglie, i giocatori forse nemmeno si riconoscevano fra di loro e con le marcature rigorosamente ad uomo, malgrado l'espediente sapesse più di strapaesana di seconda categoria che di serie B, la cosa diede i suoi frutti...  :-D
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5530
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Cesena - CATANIA
« Risposta #73 il: 10 Marzo 2012, 12:27:32 pm »
Ma come? Siete così scaramntici da non dire che siamo salvi e vi sbilanciate per un misero punto di vantaggio sul Palermo? Almeno aspettiamo di finire la stagione, altrimenti rischiamo davvero il ridicolo!
P.s:. ma quando due squadre militano in campionati diversi chi è che si considera piazzata meglio?!-)

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4918
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Cesena - CATANIA
« Risposta #74 il: 10 Marzo 2012, 04:03:38 pm »
Ma come? Siete così scaramntici da non dire che siamo salvi e vi sbilanciate per un misero punto di vantaggio sul Palermo? Almeno aspettiamo di finire la stagione, altrimenti rischiamo davvero il ridicolo!
P.s:. ma quando due squadre militano in campionati diversi chi è che si considera piazzata meglio?!-)

Il paradosso è che stando alla vox populi etnea, sarebbero i rosanero quelli soliti ad allargasi la bocca.  8-)
In vero io non mi ricordo segni di così manifesto giubilo per essere non un punto ma dozzine di punti avanti al Catania. Ce la siamo spacchiata per le partecipazioni in Europa ma penso che ci sia dovuto di diritto visto  che siamo stati i primi, e finora anche gli unici, a varcare questo traguardo ancora sconosciuto in tutta l’Isola. Immagino già con quante tonnellate di scolamento di bava avremmo dovuto fare i conti se l’Europa in Sicilia fosse sbarcata prima e solo dalla porta orientale dell’Isola. Ma, si sa, è il rosanero che si allargherebbe la bocca. 8-)
Proprio in virtù delle dozzine di punti di distacco registratisi ogni anno tra le due cuginastre, che di fatto collocavano la squadra rosanero in contesti  assolutamente nobili e inarrivabili non solo per team di illustri parvenu dell’ultima ora ma anche per squadre di livello più eccelso del nostro, è stato scritto che il risultato del derby non ci interessava (c’era ben altro di che occuparsi) e c’è stato chi ad Est si è offeso per cotanta insensibilità e cotanto distacco. Pazienza, cercheremo di essere un po’ più delicati nei nostri schiamazzi, e lo faremo prendendo atto che se per noi è sempre stato un evento insignificante sopravanzare di un punto (solo?) la nostra cuginastra a campionato ancora in corso, per altri è occasione di champagne e cotillon.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO