Autore Topic: ...la maledizione del sesto anno: facciamo di tutto per scongiurarla !!!  (Letto 11911 volte)

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: ...la maledizione del sesto anno: facciamo di tutto per scongiurarla !!!
« Risposta #30 il: 21 Luglio 2011, 01:10:41 am »
..U Mastru,tu sai che ho trovato sempre la pezza giusta per tacitare i detrattori di Lo Monaco,ma questa volta e' indifendibile.Se analizzi attentamente le sue dichiarazioni ti accorgi che sono la risultante di una trama tessuta e di cui lui gia' sa il risultato.
Un discorso rivolto ai salernitani e intriso di promesse,e tu sai quanto lui sia stitico in fatto di proclami.L'offerta presentata da LM non e' cosa dell'altro ieri e percio' e'stata messa a punto nei minimi particolari anche nei requisiti tecnici richiesti.Qualora lui fosse l'assegnatario della Salernitana ha pronto lo staff tecnico-dirigente,ha fatto nomi e cognomi delle persone che dovrebbero seguirlo in questa impresa.Tutta gente che opera o che comunque e' vicina al Catania:una vera congiura da Basso Impero.
Credo che la sua persona ne sarebbe uscita con decoro e rispetto qualora avesse avuto un po' di bon ton,se avesse avvisato per tempo il suo presidente delle sue aspirazioni,che ritengo legittime,i toni della discussione sarebbero stati piu' concilianti e improntati alla comprensione.Cosi' con tutta la buona volonta' credo che risultera' difficile sanare ormai un rapporto che ha avuto una rottura unilaterale.Il fatto e' fatto,dobbiamo solo prendere atto delle decisioni del presidente e sperare che le sue scelte si rivelino quelle giuste per il bene del Catania.
Un abbraccio.
Catania usque ad finem      
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2435
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: ...la maledizione del sesto anno: facciamo di tutto per scongiurarla !!!
« Risposta #31 il: 21 Luglio 2011, 01:45:47 am »
In questa vicenda ci sono due profili ben distinti. Quello personale, del rapporto umano fra il Presidente e Lo Monaco sul quale non credo si debba commentare per rispetto delle persone. Quello pubblico, contrattuale, rispetto al quale il Presidente è dovuto intervenire per tutelare l'immagine e la credibilità del Catania e della sua proprietà.
Ora non sappiamo quali saranno gli sviluppi del primo aspetto, ma è certo che essi influiranno sul rapporto contrattuale fra Lo Monaco e il Catania.

Nessuna "dipendenza" dal Direttore, così come nessuna fangata irreparabile sul Catania, se Lo Monaco e il Presidente dovessero chiarirsi in primis personalmente ed andare avanti nella collaborazione contrattuale. Se il rapporto personale fra il Presidente e Lo Monaco dovesse invece incrinarsi irreparabilmente, bisogna solo sperare che la rottura contrattuale si consumi senza danni per il Catania (come avverrebbe ora in pieno mercato, del tutto in sospeso).
Poi si aprirà la partita della riorganizzazione societaria. Nulla di straordinario, anzi tutto pienamente fisiologico nella vita di una Società. Anche se il passaggio è DELICATO, come fa rilevare Cantarutti traendo insegnamento dalla Storia Maestra.

La Storia (difficilmente la generalità delle persone) poi saprà evidenziare i meriti di Lo Monaco. Per il resto come ho già detto ad una cosa sola non c'è riparo......
« Ultima modifica: 21 Luglio 2011, 01:47:57 am da vasco »

Offline garreccio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1793
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: ...la maledizione del sesto anno: facciamo di tutto per scongiurarla !!!
« Risposta #32 il: 21 Luglio 2011, 09:20:28 am »
Fratellini rossazzurri...
manteniamo la calma e respiriamo fino a 10.000...la situzione è già abbastanza ingarbugliata di per sè...
Ho letto tutte le vostre osservazioni sull'argomento.
Non mi convincono affatto quelle di coloro che vorrebbero far passare la faccenda in cavalleria, perchè se non c'è Lo Monaco, a Catania sarà una catastrofe da fine del mondo.
Ma dico io: è così difficile accetare l'idea che FISIOLOGICAMENTE  il sacro connubio Pulvi/Lo Mo possa, prima o poi, venire meno, senza immaginare, per ciò stesso, la fine del calcio a Catania? Se crediamo nella solodità aziendale della ns. società, se avalliamo l'idea della bontà dell'attuale progetto societario, dobbiamo giocoforza riuscire anche a pensare che il Calcio Catania s.p.a possa continuare la sua avventura prescindendo dai servizi dello zu 'Petru che (come ho già scritto più volte) è uno che il suo mestiere lo sa fare, eccome...ma, vivaddio, non sarà mica l'unico in Italia? o No?

Quello che posso e mi sento di sperare è che il distacco, se e quando ci sarà, avvenga nella maniera meno traumatica possibile...In altre parole, se dovesse avvenire (ma credo proprio di no) nelle prossime settimane, in pieno calcio mercato, beh, quello sarebbe veramente traumatico, altro che....

Un'ultimissima considerazione nei confronti di chi ha pensato che al Lo Monaco possa essere perdonato tutto in virtù delle sue stimmate da volpone del settore.
Io sono sempre stato abituato a pensare che, in moltissime circostanze, forma e sostanza possano e debbano andare a braccetto; ecco, quello di cui Pulvi si sta cominciando a gonfiare i cabbasisi sta proprio in questa mancanza di forma da parte del Vatino...insomma in questo suo atteggiamento da vastasu (come ha scritto qualcun altro prima di me) che, alla lunga, può diventare na 'nticchia fastiriusu...
« Ultima modifica: 21 Luglio 2011, 09:22:10 am da garreccio »

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: ...la maledizione del sesto anno: facciamo di tutto per scongiurarla !!!
« Risposta #33 il: 21 Luglio 2011, 09:36:01 am »
Ecco vedi Gaspare a cosa mi riferivo....?? Lomonacodipendenza acuta!!!!
Ma per favore smettiamola ......!!!!
Preoccupazione, patema, ansia...., ma di che cosa stiamo parlando??
La nostra è una società che ha un parco giocatori (di proprietà!!) all'altezza della categoria, ha i bilanci in regola ed ambizioni in linea con l'ambiente.
Proprio ieri Abete ci ha "definiti" come il modello di società del calcio moderno..... ed oggi quasi si piange un morto.
In questa storia chi ha da perdere è Lo Monaco perchè comunque vada a finire, non troverà mai un ambiente come Catania che gli ha permesso di lavorare a modo suo...
Per una società come la nostra non è un problema trovare un altro dirigente all'altezza..... e per chiunque, dirigenti o calciatori, Catania con le sue credenziali, rappresenta il posto migliore dove affermarsi.
Un atteggiamento del genere, da parte vostra lo avrei capito se avessimo avuto problemi di bilancio, debiti, messe in mora, ecc, ma oggi siamo fra i pochi che possiamo permetterci il lusso di poter essere artefici del nostro destino.


 8-) ...ti ho già risposto Malato sull'altro topic...e comunque tu continui a pensare di essere cittadino di Bergamo, Udine...o forse Torino?

Stessa cosa dicasi per l'amico Aldo...
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: ...la maledizione del sesto anno: facciamo di tutto per scongiurarla !!!
« Risposta #34 il: 21 Luglio 2011, 09:37:04 am »

No, anche perchè lo avrebbero ingaggiato presto i Lo Piccolo.

 8D va bè...in questo senso avete già dato, Foschi docet  ;-)
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: ...la maledizione del sesto anno: facciamo di tutto per scongiurarla !!!
« Risposta #35 il: 21 Luglio 2011, 11:07:38 am »
La scelta di De Luca sul duo Mezzaroma-Lotito
Si annuncia in giornata la fumata bianca per la scelta del gruppo che acquisira' la Salernitana
Ieri a Salerno c'e' stato un incontro tra il sindaco e una rappresentanza di tifosi che ha sancito la volonta' di cominciare la nuova avventura sportiva con il duo Mezzaroma-Lotito.Oggi alle ore 12 il sindaco De Luca ufficializzera' la scelta che dovrebbe cadere,a meno di clamorosi colpi di scena,sul nuovo sodalizio costituito da Mezzaroma e Lotito.
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: ...la maledizione del sesto anno: facciamo di tutto per scongiurarla !!!
« Risposta #36 il: 21 Luglio 2011, 11:14:43 am »
..U Mastru,tu sai che ho trovato sempre la pezza giusta per tacitare i detrattori di Lo Monaco,ma questa volta e' indifendibile.Se analizzi attentamente le sue dichiarazioni ti accorgi che sono la risultante di una trama tessuta e di cui lui gia' sa il risultato.
Un discorso rivolto ai salernitani e intriso di promesse,e tu sai quanto lui sia stitico in fatto di proclami.L'offerta presentata da LM non e' cosa dell'altro ieri e percio' e'stata messa a punto nei minimi particolari anche nei requisiti tecnici richiesti.Qualora lui fosse l'assegnatario della Salernitana ha pronto lo staff tecnico-dirigente,ha fatto nomi e cognomi delle persone che dovrebbero seguirlo in questa impresa.Tutta gente che opera o che comunque e' vicina al Catania:una vera congiura da Basso Impero.
Credo che la sua persona ne sarebbe uscita con decoro e rispetto qualora avesse avuto un po' di bon ton,se avesse avvisato per tempo il suo presidente delle sue aspirazioni,che ritengo legittime,i toni della discussione sarebbero stati piu' concilianti e improntati alla comprensione.Cosi' con tutta la buona volonta' credo che risultera' difficile sanare ormai un rapporto che ha avuto una rottura unilaterale.Il fatto e' fatto,dobbiamo solo prendere atto delle decisioni del presidente e sperare che le sue scelte si rivelino quelle giuste per il bene del Catania.
Un abbraccio.
Catania usque ad finem      

Gippino, stavolta ti quoto =D>.

In attesa di sentire anche la campana di vatino, o di maggiori info dei segugi dell'informazione locale, allo stato dei fatti, tutta la situazione mi sembra abagliata nei tempi e nei modi. E, come ho già detto, spero tanto che la campagna acquisti, ad oggi, praticamente inesistente che, nella nuova ottica (ossia quello della fuga a Salerno) assume toni drammatici (per la serie..."me ne vado, che ci lavoro a fare da Marzo a Luglio? E poi mica posso fare dei buoni acquiisti per la squadra che sto lasciando"...ma anche disgustosi.

Vorrei rispondere a Mastru che imputa la fuga ai tifosi del Catania che hanno osato criticare vatino. Mastru, sei un amico forumista e telematico, e questo mi impedisce di risponderti come il mio (basso) istinto mi suggerirebbe di fare.  ;-) In ogni caso "MA CHE M'INCHIA DICI MASTRU????????????????????????????????????????????? MA SEI FUSO DI CERVELLO?????????????????????????????? Ma dove vivi...nel paese di Berlusconi e del vittimismo perpetuo? 8-) 8-) 8-) 8-)

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: ...la maledizione del sesto anno: facciamo di tutto per scongiurarla !!!
« Risposta #37 il: 21 Luglio 2011, 11:31:44 am »
...perchè...caro Mastru...come abbiamo già detto tante volte...prima del Catania VATINO-lO MONACO NON ERA NESSUNO. Un semplice osservatore come ce ne sono decine di migliaia in Italia. Nell'organigramma societario, un modesto dipendente. Oggi, grazie alla sua esperienza nel Catania, viene intervistato da tutti i mezzi di comunicazione, guadagna un bel pò di soldini, ha un potere enorme...e deve il tutto alla sua esperienza qui da NOI.

e ti dico anche un'altra cosa...com'é successo per tanti personaggi, il mondo del calcio è velocissimo a dimenticare. Tutti e tutto! Se vatino decidesse di intraprendere altre strade, specie quella della Salernitana, secondo me non ne sentiremmo più parlare  :-D.

Detto questo, io non sono tra quelli che sostengono che senza vatino SICURAMENTE noi scompariremmo dalla serie A coem dico anche che non sarebbe del tutto indolore.
Ma il calcio é pieno di casi in cui grandi manager, osservatori, allenatori e calciatori sono stati sostituiti immediatamente e degnamente. Pensa Foschi con Sabatini, pensa Marino...

Insomma, non sarebbe la fine del Calcio Catania,  manco per niente!!!!! Sarebbero solo scelte dettate da soldi e potere. Ci sta, per carità, ma evitiamo di indossare inutili e ridicoli cilici

Offline Giovanni (Roma)

  • Utente
  • *****
  • Post: 1937
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: ...la maledizione del sesto anno: facciamo di tutto per scongiurarla !!!
« Risposta #38 il: 21 Luglio 2011, 11:55:29 am »
La scelta di De Luca sul duo Mezzaroma-Lotito
Si annuncia in giornata la fumata bianca per la scelta del gruppo che acquisira' la Salernitana
Ieri a Salerno c'e' stato un incontro tra il sindaco e una rappresentanza di tifosi che ha sancito la volonta' di cominciare la nuova avventura sportiva con il duo Mezzaroma-Lotito.Oggi alle ore 12 il sindaco De Luca ufficializzera' la scelta che dovrebbe cadere,a meno di clamorosi colpi di scena,sul nuovo sodalizio costituito da Mezzaroma e Lotito.

anche finisse così spero che il nostro presidente prenda qualche necessario provvedimento nei confronti di Lm! non può finire a tarallucci e vino quello che è  successo è molto grave...io ne sono profondamente deluso...e certo che la nostra società porterà avanti i suoi programmi anche senza lm.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4897
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: ...la maledizione del sesto anno: facciamo di tutto per scongiurarla !!!
« Risposta #39 il: 21 Luglio 2011, 12:21:21 pm »
Un paio di considerazioni da esterno.

A Catania siete bravissimi a farvi male da soli. 8-)
Lo Monaco è un gran figghiu di but…. (termine siculo-sicano per indicare quella persona scaltra, esperta, ambiziosa, che per il raggiungimento del proprio fine non si perita di travolgere tutto quanto fa da intralcio al suo percorso) ha tutto il diritto di migliorarsi professionalmente. Ma sostenere che i due incarichi (presidente Salernitana, AD del Catania) siano compatibili e non si intralciano tra loro, è un offesa imperdonabile all’intelligenza dei tifosi (nonché del presidente). Sarebbe stato più corretto dire: "egregio presidente, egregi tifosi, mi si presenta quest’occasione ed ho maturato questo progetto. Se dovesse andare in porto, non esiterò a rassegnare immediatamente le mie dimissioni". In un ambiente in cui i suoi estimatori sono rimasti in minima percentuale, una notizia che già di per sè è destabilizzante per tutto l’ambiente avrebbe necessitato un approccio un po’ meno invasivo e più in punta di piedi, piuttosto che alla Re di Catania che tutto può e di nulla deve render conto. 

Pulvirenti: "o Catania o Salerno"
Sembra una risoluzione saggia, necessariamente presa perché certe notizie il presidente non li dovrebbe ricevere dalla stampa o dalla televisione ma riferite in prima persona dal diretto interessato.
Si diceva soluzione saggia. Saggia qualora la scelta dell’AD fosse Salerno. Ma se dovesse rimanere a Catania (e ci rimarra per scelta sua personale o perché il suo progetto è sfumato?) sarebbe opportuno fare il conto di quanti punti abbia perso l’immagine di Lo Monaco a Catania perché la tifoseria non vive solo di risultati ma di prestigio, d’orgoglio, di relazioni. Insomma: in piena campagna acquisti e un patrimonio d’abbonati da riconquistare, Lo Monaco con la sua sortita non ha fatto certo gli interessi della società, semmai l’ha pesantemente danneggiata.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline MALATO PO CATANIA

  • Utente
  • ****
  • Post: 941
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: ...la maledizione del sesto anno: facciamo di tutto per scongiurarla !!!
« Risposta #40 il: 21 Luglio 2011, 12:56:23 pm »
Un paio di considerazioni da esterno.

A Catania siete bravissimi a farvi male da soli. 8-)
Lo Monaco è un gran figghiu di but…. (termine siculo-sicano per indicare quella persona scaltra, esperta, ambiziosa, che per il raggiungimento del proprio fine non si perita di travolgere tutto quanto fa da intralcio al suo percorso) ha tutto il diritto di migliorarsi professionalmente. Ma sostenere che i due incarichi (presidente Salernitana, AD del Catania) siano compatibili e non si intralciano tra loro, è un offesa imperdonabile all’intelligenza dei tifosi (nonché del presidente). Sarebbe stato più corretto dire: "egregio presidente, egregi tifosi, mi si presenta quest’occasione ed ho maturato questo progetto. Se dovesse andare in porto, non esiterò a rassegnare immediatamente le mie dimissioni". In un ambiente in cui i suoi estimatori sono rimasti in minima percentuale, una notizia che già di per sè è destabilizzante per tutto l’ambiente avrebbe necessitato un approccio un po’ meno invasivo e più in punta di piedi, piuttosto che alla Re di Catania che tutto può e di nulla deve render conto. 

Pulvirenti: "o Catania o Salerno"
Sembra una risoluzione saggia, necessariamente presa perché certe notizie il presidente non li dovrebbe ricevere dalla stampa o dalla televisione ma riferite in prima persona dal diretto interessato.
Si diceva soluzione saggia. Saggia qualora la scelta dell’AD fosse Salerno. Ma se dovesse rimanere a Catania (e ci rimarra per scelta sua personale o perché il suo progetto è sfumato?) sarebbe opportuno fare il conto di quanti punti abbia perso l’immagine di Lo Monaco a Catania perché la tifoseria non vive solo di risultati ma di prestigio, d’orgoglio, di relazioni. Insomma: in piena campagna acquisti e un patrimonio d’abbonati da riconquistare, Lo Monaco con la sua sortita non ha fatto certo gli interessi della società, semmai l’ha pesantemente danneggiata.


Sergio .... forse tu rispetto a me rendi molto meglio l'idea del danno che Lo Monaco ci sta infliggendo...  =D>  =D>
Come ho avuto modo di scrivere, se Pulvirenti ha preso una posizione così forte e decisa.....avrà avuto i suoi buoni motivi!!
In piena campagna acquisti e con uno stadio da riempire un'iniziativa del genere può essere letale per una società medio piccola come la nostra. Ma fortunamente il Catania ha una squadra collaudata ed una struttura ben salda.
 Purtroppo ancora molti non hanno maturato il concetto.....!!

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: ...la maledizione del sesto anno: facciamo di tutto per scongiurarla !!!
« Risposta #41 il: 21 Luglio 2011, 01:34:17 pm »
prima del Catania VATINO-lO MONACO NON ERA NESSUNO. Un semplice osservatore come ce ne sono decine di migliaia in Italia. Nell'organigramma societario, un modesto dipendente. Oggi, grazie alla sua esperienza nel Catania, viene intervistato da tutti i mezzi di comunicazione, guadagna un bel pò di soldini, ha un potere enorme...e deve il tutto alla sua esperienza qui da NOI.

 8| 8| 8| ...MA C.A.Z.Z.O STAI SCRIVENDOOOOO!!!??? Ma perchè t'imbarchi in queste malacumpasse clamorose come quella della nuova destinazione di Simeone!!!...Perchè!!?? Percheeee!!!???  8D

Vuoi per favore collegarti tramite google su un qualsiasi sito che parla del curriculum di Lo Monaco...e ti informi se Lo Monaco era nessuno!!??

O per te essere qualcuno vuol dire solo essere intervistati e stare sotto mira delle telecamere!? ...perchè in base a questo tuo concetto anche un qualsiasi idiota del Grande Fratello è una star che conta!!!  :-D

Mamma mia...e poi spatti fanno gli obiettivi. gli equilibrati.... :^(

Lo Monaco è il presuntuoso...Lo Monaco!  :-D :-D   
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: ...la maledizione del sesto anno: facciamo di tutto per scongiurarla !!!
« Risposta #42 il: 21 Luglio 2011, 01:56:57 pm »
prima del Catania VATINO-lO MONACO NON ERA NESSUNO. Un semplice osservatore come ce ne sono decine di migliaia in Italia. Nell'organigramma societario, un modesto dipendente. Oggi, grazie alla sua esperienza nel Catania, viene intervistato da tutti i mezzi di comunicazione, guadagna un bel pò di soldini, ha un potere enorme...e deve il tutto alla sua esperienza qui da NOI.

 8| 8| 8| ...MA C.A.Z.Z.O STAI SCRIVENDOOOOO!!!??? Ma perchè t'imbarchi in queste malacumpasse clamorose come quella della nuova destinazione di Simeone!!!...Perchè!!?? Percheeee!!!???  8D

Vuoi per favore collegarti tramite google su un qualsiasi sito che parla del curriculum di Lo Monaco...e ti informi se Lo Monaco era nessuno!!??

O per te essere qualcuno vuol dire solo essere intervistati e stare sotto mira delle telecamere!? ...perchè in base a questo tuo concetto anche un qualsiasi idiota del Grande Fratello è una star che conta!!!  :-D

Mamma mia...e poi spatti fanno gli obiettivi. gli equilibrati.... :^(

Lo Monaco è il presuntuoso...Lo Monaco!  :-D :-D    
+

Gaspare, Gaspare...

coraggio dai, prima o poi uscirai dal tuo mondo incentrato sul VATE  ::), prima o poi smetterai di pregare il VATE la notte, al calduccio del tuo lettino, prima o poi comprerai un piao di occhiali da sole che ti permetteranno di non essere ABBAGLIATO dalla luce e di evitare di essere totalmente ORBO. Prima o poi...non preoccuparti caro Gaspare, il tempo è dalla tua...peggio di così non può andare  ::) ::) ::)


Lo Monaco era un osservatore dell'Udinese e poi capo degli osservatori. Non era una delle cariche apicali (cerca sul Devoto Oli il significato di apicali  :-D :-D :-D), non era l'amministratore delegato, non era il direttore sportivo, non era il presidente, era un osservatore, un osservatore di una squadra di media importanza.

OSSIA NON ERA NESSUNO!!!!!! Tranne che per te  8-) 8-) :-D :-D :-D :-D :-D E per la sua famiglia...ho capito..vatino è tuo parente ed è per questo che prima di venire al Catania era una delel stelle polari del calcio mondiale...per te!!!!!

DOPO essere venuto al Catania, é diventato "qualcuno", anche per i non familiari, di importante, qualcuno col vero potere tra le mani (decisioni, soldi, influenza)....é grazie al Catania che vatino è quello che é oggi!!!!!!!! E né tu, nè i suoi familiari potranno mai contraddirlo!!!!

La cosa è reciproca, se noi siamo qui lo dobbiamo anche a lui, ma questa è un'altra storia, forse più facilmente capibile persino da te :-D :-D 8D

Offline garreccio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1793
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: ...la maledizione del sesto anno: facciamo di tutto per scongiurarla !!!
« Risposta #43 il: 21 Luglio 2011, 02:26:35 pm »
Vabbuò, tanto per gradire e capire di che lomonacata dobbiamo perire, oggi alle 17,15 il vatino terrà una conferenza stampa...

Estote parati... 8D  8D

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5488
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: ...la maledizione del sesto anno: facciamo di tutto per scongiurarla !!!
« Risposta #44 il: 21 Luglio 2011, 02:44:17 pm »
Un paio di considerazioni da esterno.

A Catania siete bravissimi a farvi male da soli. 8-)
Lo Monaco è un gran figghiu di but…. (termine siculo-sicano per indicare quella persona scaltra, esperta, ambiziosa, che per il raggiungimento del proprio fine non si perita di travolgere tutto quanto fa da intralcio al suo percorso) ha tutto il diritto di migliorarsi professionalmente. Ma sostenere che i due incarichi (presidente Salernitana, AD del Catania) siano compatibili e non si intralciano tra loro, è un offesa imperdonabile all’intelligenza dei tifosi (nonché del presidente). Sarebbe stato più corretto dire: "egregio presidente, egregi tifosi, mi si presenta quest’occasione ed ho maturato questo progetto. Se dovesse andare in porto, non esiterò a rassegnare immediatamente le mie dimissioni". In un ambiente in cui i suoi estimatori sono rimasti in minima percentuale, una notizia che già di per sè è destabilizzante per tutto l’ambiente avrebbe necessitato un approccio un po’ meno invasivo e più in punta di piedi, piuttosto che alla Re di Catania che tutto può e di nulla deve render conto. 

Pulvirenti: "o Catania o Salerno"
Sembra una risoluzione saggia, necessariamente presa perché certe notizie il presidente non li dovrebbe ricevere dalla stampa o dalla televisione ma riferite in prima persona dal diretto interessato.
Si diceva soluzione saggia. Saggia qualora la scelta dell’AD fosse Salerno. Ma se dovesse rimanere a Catania (e ci rimarra per scelta sua personale o perché il suo progetto è sfumato?) sarebbe opportuno fare il conto di quanti punti abbia perso l’immagine di Lo Monaco a Catania perché la tifoseria non vive solo di risultati ma di prestigio, d’orgoglio, di relazioni. Insomma: in piena campagna acquisti e un patrimonio d’abbonati da riconquistare, Lo Monaco con la sua sortita non ha fatto certo gli interessi della società, semmai l’ha pesantemente danneggiata.



Beh, certo che con le sue parole e le sue azioni LM non ha fatto bene al Catania, ma non ha da perdere nulla nel rapporto con i tifosi, perché alla maggioranza è antipatico e a una minoranza è indifferente. Poi ci sono due o tre che lo adorano.

Le parole del presidente sono state chiare: a prescindere dall'affare Salernitana si devono chiarire fra loro, non penso che adesso si possa ricominciare come se nulla fosse, specie se aveva in programa di portarsi dietro qualcuno.
Comunque ora che non abbiamo più i piedi d'argilla, ma solide fondamenta, si può trovare qualcun altro che supporti il presidente, e magari eviti certe uscite. D'altra parte le altre consorelle li cambiano continuamente i vari AD/DS.

Personalmente prevedo una transizione che durerà fino a gennaio, quando il binomio si scioglierà, ma potrei sbagliarmi e di sicuro non ce lo diranno adesso.
Secondo me LM avrebbe dovuto parlare già ieri, senza bisogno di conferenza stampa, come ha fatto il presidente.
Non so oggi cosa dirà, spero non faccia il solito spettacolino in cui dice tutto e il contrario di tutto (come nel post Roma-Catania 4-2).