Autore Topic: [Catania] - Bilancio stagionale  (Letto 935 volte)

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5504
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
[Catania] - Bilancio stagionale
« il: 17 Maggio 2010, 11:23:22 pm »
Gran bella stagione, e non solo perché alla fine si è riusciti a fare meglio della precedente sia in termini di punti che in termini di piazzamento, ma anche perché lascia alcune certezze.

La prima è che l'organico, ora ringiovanito, che ha aperto il nuovo ciclo non è inadeguato alla categoria, anzi, è un collettivo ben assortito nel quale si potranno fare gli opportuni cambi senza traumi. Poi resta il ricordo di un giorne di ritorno stellare: 30 punti (meglio dell'andat  2006-'07), solo 3 sconfitte, scalpi che mancavano da decenni (Inter, Juventus e Fiorentina), 7 vittorie e 4 pareggi nelle ultime 11 gare interne. Un Maxi Lòpez stratosferico, incredibile se si pensa a quanti campioni hanno avuto bisogno di tempo per ambientarsi nel nostro calcio, le conferem di Silvestre, Biagianti, Martinez e Mascara, la riscoperta di Alvarez, Izco e llama, l'inserimento di Andujar e Spolli, insomma, grande annata.

Confermato anche che la società sa quello che fa e che l'organizzazione è buona  e può far sperare di riuscire a eguagliare o batter un record vero (e non solo simbolico come quello dei punti nella Serie A a 20 squadre), cioè l'ottavo posto centrato tre volte negli anni '60.
Fra le note dolenti l'incapacità della società di gestire la meglio l'immagine e le P.R., speriamo in qualche modo si cresca anche da questo punto di vista.
Però almeno il prossimo anno i prezzi per gli abbonati che eserciteranno la prelazione saranno buoni.


Offline tomsriver

  • Utente
  • ****
  • Post: 502
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: [Catania] - Bilancio stagionale
« Risposta #1 il: 18 Maggio 2010, 09:42:24 am »
Vorrei aggiungere un particolare.
Come ho scritto in varie occasioni, la nostra squadra ci ha fatto sempre soffrire per vari motivi: un anno perchè andava bene nel girone di andata e poi, in quello di ritorno campava di rendita, infliggendo però attacchi mortali alle nostre coronarie.
La stessa cosa si è verificata, all'incontrario, anche quest'anno: girone di andata da retrocessione;  girone di ritorno da champion !!
Però credo che tutti noi catanesi abbiamo riscoperto una cosa importantissima, che costituisce praticamente (senza nulla togliere ai vari Sinisa o Maxi) il vero artefice dei successi della nostra squadra e che ci fa guardare con maggiore tranquillità al futuro della nostra squadra del cuore:  il c.d. VATE, tanto vituperato e dileggiato da tantissimi tifosi, ha un occhio straordinariamente clinico nell'individuare giovani talenti da lanciare nel campionato più difficile del mondo e farne dei campioni richiesti da grosse società.
Per una squadra provinciale, che praticamente vive anche di questi proventi, è veramente importante poter disporre di un dirigente che si sta rivelando all'altezza del suo compito.
Senza contare i vari progetti che stanno covando (centro sportivo, nuovo stadio).
Forse verranno tempi bui, dato che non sempre si può vincere !!! Però è bene ricordare che, pur nelle difficoltà contingenti di un sud che manifesta miliardi di problemi sociali ed economici, qualcuno sta dimostrando di avere delle autentiche @@ !!!!!

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2436
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: [Catania] - Bilancio stagionale
« Risposta #2 il: 18 Maggio 2010, 10:21:05 am »
Ciao a tutti.
Non dobbiamo dimenticare anche la "gestione" del Massimino, trasformato da "campo di patate" della gestione "comunale" a campo di calcio con una superficie di gioco ottimale in tutte le condizioni.

E' proprio vero, non ci vuole molto per voltare pagina: solo persone competenti ed appassionate al proprio lavoro. Il Catania è modello e speranza per la città di Catania: cambiare si può,  a patto che ci si affidi alle persone giuste.

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5504
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: [Catania] - Bilancio stagionale
« Risposta #3 il: 18 Maggio 2010, 12:17:17 pm »
Secondo me la vera rivoluzione la faranno pure gli investimenti sulle strutture che, sembra davvero una bestemmia ma ritengo sia così, ancor prima dei risultati conquistati finora, costituiscono la miglior garanzia (per quanto nel calcio di garanzie vere e proprie non possono essercene) di un lungo futuro a buoni livelli per la nostra squadra.
Se davvero riusciranno a far costruire lo stadio nuovo di cui si parla da oltre 50 anni, Lo Monaco  Pulvirenti passeranno davvero alla storia. Certo, si dovrebbe pure costruire la pmetropolitana per arrivarci, ma forse è chiedere troppo.

Da sottolineare anche i progressi del vivaio, importantissimi.