Autore Topic: Il derby lato Palermo  (Letto 12700 volte)

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5488
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Il derby lato Palermo
« Risposta #60 il: 05 Marzo 2009, 08:40:44 am »
..ma oggi nessuno parla della reazione di Amelia al saluto, quasi timido, sicuramente non sfottente, di Mascara.

Si Bua l'ho notato. Ma un motivo c'e'. Prendere un gol da 50mt non ti dispone bene nei confronti del mondo..
Figuriamoci nei confronti di chi ti ha impallinato da quella distanza.

Amelia e' stato l'unico ad avere quel gesto di stizza. E l'ha avuto con Mascara solamente.
Posso capire il motivo del gesto..

Anche io lo capisco, però chi ci ha criticato per la reazione sbagliata  a Spalletti (a livello nazionale) dovrebbe ora capire che è stata una reazione umana.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il derby lato Palermo
« Risposta #61 il: 10 Marzo 2009, 10:09:59 am »
Scusate io non parlo di Pulvirenti per dire che Zamparini è favoloso.

Se dovessi snocciolare le stro....te di Zamparini mi servirebbe un ora.

Io ho detto un altra cosa .....e quanto detto è relativo al fatto come voi gentili forensi rossoazzurri amate sottolineare, il vostro Presidente è autoctono.

In sostanza il suo approccio alla gara al risultato qualunque sia l'esito, è indicativo di un maniera di pensare tutta Etnea che porta all 'infallibilità.

In sintesi ....Palermo è Capoluogo per chè la storia dice questo.....ma l'imprenditoria, la vitalità, la logica del fare e non del ricevere etc...sta tutta ad oriente.

Questa che è una verità indiscutibile, detto da uno che lavora meglio con l'oriente siculo che con l'occidente, in realtà diventa controporducente....
In che senso?

Nel senso che è talmente vero in generale, che quello che è a Oriente è meglio di quello che è occidente, che quando vi sono delle eccezioni avete un indubbia difficoltà a rilevarle e di conseguenza ad ammaetterle.

Questo fatto applicato al calcio e al Derby mi porta a ribadire quanto già detto in precedenza.

Un ultima chiosa ..............l'onta di quattro pappine in casa dall'Elefante non si cancella con lo sgambetto all'odiata Fiorentina.....si cancellerà il prossimo anno vincendo entrambe le partite magari anche in maniera netta.
Le 4 pere rimarranno negli almanacchi....per "lavarle" ce ne vorranno altrettante all'ombra del Vulcano"

Una conclusione sulle  panzane del livello tecnico delle squadre....a meno di piccole variazioni la forza delle squadre le definisce la classifica. Solo alla fine del Campionato se tra Pa e CT ci saranno due punti di differenza si potrà dire che le squadre si sono equivalse....e se così dovesse essere sarà dato merito al CT di avere speso molto meno e di avere ottenuto risultati equivalenti a chi ha un bilancio più ricco.

Con i risultati delle ultime due giornate non si può affermare che il Ct è superiore al Palermo o che questo è più forte della Viola o ancora che il Siena si macina il CT.

Saluti

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il derby lato Palermo
« Risposta #62 il: 10 Marzo 2009, 12:50:47 pm »
Scusate io non parlo di Pulvirenti per dire che Zamparini è favoloso.

Se dovessi snocciolare le stro....te di Zamparini mi servirebbe un ora.

Io ho detto un altra cosa .....e quanto detto è relativo al fatto come voi gentili forensi rossoazzurri amate sottolineare, il vostro Presidente è autoctono.

In sostanza il suo approccio alla gara al risultato qualunque sia l'esito, è indicativo di un maniera di pensare tutta Etnea che porta all 'infallibilità.

In sintesi ....Palermo è Capoluogo per chè la storia dice questo.....ma l'imprenditoria, la vitalità, la logica del fare e non del ricevere etc...sta tutta ad oriente.

Questa che è una verità indiscutibile, detto da uno che lavora meglio con l'oriente siculo che con l'occidente, in realtà diventa controporducente....
In che senso?

Nel senso che è talmente vero in generale, che quello che è a Oriente è meglio di quello che è occidente, che quando vi sono delle eccezioni avete un indubbia difficoltà a rilevarle e di conseguenza ad ammaetterle.

Questo fatto applicato al calcio e al Derby mi porta a ribadire quanto già detto in precedenza.

Un ultima chiosa ..............l'onta di quattro pappine in casa dall'Elefante non si cancella con lo sgambetto all'odiata Fiorentina.....si cancellerà il prossimo anno vincendo entrambe le partite magari anche in maniera netta.
Le 4 pere rimarranno negli almanacchi....per "lavarle" ce ne vorranno altrettante all'ombra del Vulcano"

Una conclusione sulle  panzane del livello tecnico delle squadre....a meno di piccole variazioni la forza delle squadre le definisce la classifica. Solo alla fine del Campionato se tra Pa e CT ci saranno due punti di differenza si potrà dire che le squadre si sono equivalse....e se così dovesse essere sarà dato merito al CT di avere speso molto meno e di avere ottenuto risultati equivalenti a chi ha un bilancio più ricco.

Con i risultati delle ultime due giornate non si può affermare che il Ct è superiore al Palermo o che questo è più forte della Viola o ancora che il Siena si macina il CT.

Saluti




Sei un Gran Signore Occasionale...sei uno dei forenzi pink che stimo di più e che, di conseguenza, leggo con attenzione!

Sono sostanzialmente d'accordo con la tua disamina nelle differeze fra oriente ed occidente....io aggiungerei che "l'odio" (il virgolettato...per quel che mi riguarda...è d'obbligo, perchè si parla di odio goliardico!) tra di noi nasce percrchè comunque in fatto di presunzione...catriamento...bocca larga...memoria cortissima...eterno disfattistismo...siamo praticamente identici...

E si sà: niuru cu niuru non tingi!

Un pò meno d'accordo sul discorso che è poi la classifica finale a stabilire la reale differenza tra Catania e Palermo....

Diciamo che sostanzialmente il tuo discorso non fa una piega...però, io la vedo dal punto di vista degli obiettivi stagionali che le nostre rispettive società si prefiggono...e che riescono o meno a raggiungere.

A noi (Società e tifosi seri!) interessa raggiungere l'obiettivo stagionale...arrivarci al più presto...e non arrivare prima del Palermo...penso che è da qui che si vede...se c'è...la reale differenza fra le due Società, più che dal piazzamento in classifica...almeno, questo è il mio modestissimo e opinabilissimo parere...

Ciao!
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2408
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il derby lato Palermo
« Risposta #63 il: 10 Marzo 2009, 01:22:18 pm »
A noi (Società e tifosi seri!) interessa raggiungere l'obiettivo stagionale...arrivarci al più presto...e non arrivare prima del Palermo...penso che è da qui che si vede...se c'è...la reale differenza fra le due Società, più che dal piazzamento in classifica...almeno, questo è il mio modestissimo e opinabilissimo parere...

Ciao!

Caro Gaspare, i tifosi Rosanero e Rossazzurri vivono una rivalità tale che un eventuale piazzamento migliore o uguale del Catania rispetto a noi, significherebbe giustificare tantissime cose, fra le quali l'autoctonia tanto declamata da Voi.
Quando in effetti, non è così, perchè un annata storta può succedere a qualsiasi squadra, infatti proprio il tuo esempio sul napoli  calza a pennello, perchè nessuno può dire che il Catania sia superiore del Napoli solo se quest'anno riesce a starci davanti.
Purtroppo la singola partita è solo un episodio, che ha solo valore in quel determinato momento e basta.

Saluti
Enzo
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il derby lato Palermo
« Risposta #64 il: 10 Marzo 2009, 03:25:17 pm »
Ovviamente Gaspare se il Campionato finisce con Palermo 47 e Catania 45 punti vi sarebbe l'aggravante, per noi, che il Catania avrebbe raggiunto il proprio obiettivo stagionale ed il Palermo no......anzi se la vogliamo dire tutta a proposito di str...te zampariniane non si può partire in estate con frasi e obiettivi importanti per poi ridimensionarli quando stanno sfuggendo......in questo il buon Zamparini non ha capito che il tifoso preferisce avere detto da subito le cose come stanno rispetto a chimere rimandate al anno successivo. Ancora i proclami di Sabatini per una champions in due o tre anni accostati con la logica, condivisibile, di prendere giovani stranieri validissimi, mi sembra un corbelleria....ci vuola un miX con degli ottimi giocatori che abbiano l'attitudine a lottare per certe posizioni di classifica.


Insomma mi sono dilungato ma volevo solo dirti che sono d'accordo che contano anche gli obiettivi stagionali........il Catania li centrerà il Palermo no (Uefa).

Da Siciliano e nonostante la "raggia" del Derby ti confesso che non mi dispiace guardare la classifica ed affermare che il tema della salvezza non sarà, quest'anno, d'interesse per la trinacria..............segno indiscutibile di una generale crescita del progetto Catania.
 
Saluti


p.s mi stanno molto ma molto di più sui maroni gli Juventini, Interisti etc...siciliani che tifano contro che il Catania e via dicendo

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il derby lato Palermo
« Risposta #65 il: 10 Marzo 2009, 03:40:44 pm »
Un pò meno d'accordo sul discorso che è poi la classifica finale a stabilire la reale differenza tra Catania e Palermo

E quale sarebbe il criterio di misura per valutare la differenza fra due squadre Gaspare se non la classifica?
Io ho sempre scritto, spero di avere suffraggio di conferma, che fra Catania e Palermo il Gap si e' eroso.
Altrimenti non si giustificherebbe come mai nei precedenti campionati a questo punto di campionato si viaggiava gia' fra i 10~12 pt di distacco fra aquilotti ed elfantini.

Adesso ci sono stati periodi in cui noi li abbiamo sopravanzati. Ma una rondine non fa Primavera.
Ripeto quello che ho gia' detto: il gap esiste ancora, ma, se mi permettete di scriverlo, e' spostato sul livello mentale. Il Palermo e' stato in grado di assorbire una botta terrificante e vincere a Firenze. Non e' una cosa da poco.
Ci vuole testa e attitudine mentale: cosa che il Palermo ha e dove il Catania difetta, pesantemente.
La cifra tecnica fra le due squadre non e' equivalente neppure, ma il gap maggiore fra noi e loro risiede sulla testa.
Cosa vuol dire?

Semplice: la testa, lavorando, potresti riuscire a modificarla. I piedi no!
Se Occasionale, di cui stimo sia la competenza quanto la pacatezza, ricorda a inizio stagione io dissi che al Catania sarebbe toccata una tranquilla salvezza condita da qualche soddisfazione..

Siamo in linea con le attese.
Al Palermo, con un po' di fortuna, potrebbe toccare tranquillamente una qualificazione Europea.
Ovviamente e' mia opinione. Ma non stiamo parlando di Meccanica Quantistica..Solo di pallone ::)

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il derby lato Palermo
« Risposta #66 il: 10 Marzo 2009, 04:37:08 pm »

Caro Gaspare, i tifosi Rosanero e Rossazzurri vivono una rivalità tale che un eventuale piazzamento migliore o uguale del Catania rispetto a noi, significherebbe giustificare tantissime cose, fra le quali l'autoctonia tanto declamata da Voi.
Quando in effetti, non è così, perchè un annata storta può succedere a qualsiasi squadra, infatti proprio il tuo esempio sul napoli  calza a pennello, perchè nessuno può dire che il Catania sia superiore del Napoli solo se quest'anno riesce a starci davanti.
Purtroppo la singola partita è solo un episodio, che ha solo valore in quel determinato momento e basta.

Saluti
Enzo


Ciao Enzo!

A parte che io non ho mai parlato di superiorità dell'organico del Catania rispetto al Palermo e, altresì,alle squadre che gravitano nel centro classifica...semmai ho scritto e lo ribadisco convinto...che, a parte qualche individualità, in linea di massima l'organico del Catania è pari a quello di quel gruppone di squadre che vive tra un piazzamento UEFA e a debita distanza dalla zona pericolo...

Detto questo...sarei un ipocrita se non ribadissi che vincere i derbys, soprattutto nella modalità con la quale abbiamo vinto quello di ritorno...è una soddisfazione che si può riassumere solo col famoso spot pubblicitario della Master Card ::)
Conseguentemente non ci sarebbe prezzo nemmeno dovessimo riuscire ad arrivare prima di voi in classifica....

Fra i mille difetti che ho...non penso di poter annoverare l'ipocrisia!

Però...anche nel tifoso più ultrà (purchè dotato di materia grigia!) c'è la consapevolezza che Catania e Palermo sono state costruite in questi anni...per obiettivi diversi, per cui è importante per noi...prima ancora di guardare cosa fate voi ad occidente...centrare l'obiettivo quanto prima è possibile...solo così si può stabilire se l'autoctonia è cosa buona e giusta...

Ciao! 
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il derby lato Palermo
« Risposta #67 il: 10 Marzo 2009, 04:43:33 pm »
Ovviamente Gaspare se il Campionato finisce con Palermo 47 e Catania 45 punti vi sarebbe l'aggravante, per noi, che il Catania avrebbe raggiunto il proprio obiettivo stagionale ed il Palermo no......anzi se la vogliamo dire tutta a proposito di str...te zampariniane non si può partire in estate con frasi e obiettivi importanti per poi ridimensionarli quando stanno sfuggendo......in questo il buon Zamparini non ha capito che il tifoso preferisce avere detto da subito le cose come stanno rispetto a chimere rimandate al anno successivo. Ancora i proclami di Sabatini per una champions in due o tre anni accostati con la logica, condivisibile, di prendere giovani stranieri validissimi, mi sembra un corbelleria....ci vuola un miX con degli ottimi giocatori che abbiano l'attitudine a lottare per certe posizioni di classifica.


Insomma mi sono dilungato ma volevo solo dirti che sono d'accordo che contano anche gli obiettivi stagionali........il Catania li centrerà il Palermo no (Uefa).

Da Siciliano e nonostante la "raggia" del Derby ti confesso che non mi dispiace guardare la classifica ed affermare che il tema della salvezza non sarà, quest'anno, d'interesse per la trinacria..............segno indiscutibile di una generale crescita del progetto Catania.
 
Saluti


p.s mi stanno molto ma molto di più sui maroni gli Juventini, Interisti etc...siciliani che tifano contro che il Catania e via dicendo
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2408
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il derby lato Palermo
« Risposta #68 il: 10 Marzo 2009, 04:55:53 pm »

Caro Gaspare, i tifosi Rosanero e Rossazzurri vivono una rivalità tale che un eventuale piazzamento migliore o uguale del Catania rispetto a noi, significherebbe giustificare tantissime cose, fra le quali l'autoctonia tanto declamata da Voi.
Quando in effetti, non è così, perchè un annata storta può succedere a qualsiasi squadra, infatti proprio il tuo esempio sul napoli  calza a pennello, perchè nessuno può dire che il Catania sia superiore del Napoli solo se quest'anno riesce a starci davanti.
Purtroppo la singola partita è solo un episodio, che ha solo valore in quel determinato momento e basta.

Saluti
Enzo




Ciao Enzo!

A parte che io non ho mai parlato di superiorità dell'organico del Catania rispetto al Palermo e, altresì,alle squadre che gravitano nel centro classifica...semmai ho scritto e lo ribadisco convinto...che, a parte qualche individualità, in linea di massima l'organico del Catania è pari a quello di quel gruppone di squadre che vive tra un piazzamento UEFA e a debita distanza dalla zona pericolo...

Detto questo...sarei un ipocrita se non ribadissi che vincere i derbys, soprattutto nella modalità con la quale abbiamo vinto quello di ritorno...è una soddisfazione che si può riassumere solo col famoso spot pubblicitario della Master Card ::)
Conseguentemente non ci sarebbe prezzo nemmeno dovessimo riuscire ad arrivare prima di voi in classifica....

Fra i mille difetti che ho...non penso di poter annoverare l'ipocrisia!

Però...anche nel tifoso più ultrà (purchè dotato di materia grigia!) c'è la consapevolezza che Catania e Palermo sono state costruite in questi anni...per obiettivi diversi, per cui è importante per noi...prima ancora di guardare cosa fate voi ad occidente...centrare l'obiettivo quanto prima è possibile...solo così si può stabilire se l'autoctonia è cosa buona e giusta...

Ciao! 

Infatti mi riferivo al tifoso in generale e non a te in particolare!!!
 :-P :-P

Saluti
Enzo
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il derby lato Palermo
« Risposta #69 il: 10 Marzo 2009, 05:12:15 pm »
Ovviamente Gaspare se il Campionato finisce con Palermo 47 e Catania 45 punti vi sarebbe l'aggravante, per noi, che il Catania avrebbe raggiunto il proprio obiettivo stagionale ed il Palermo no......anzi se la vogliamo dire tutta a proposito di str...te zampariniane non si può partire in estate con frasi e obiettivi importanti per poi ridimensionarli quando stanno sfuggendo......in questo il buon Zamparini non ha capito che il tifoso preferisce avere detto da subito le cose come stanno rispetto a chimere rimandate al anno successivo. Ancora i proclami di Sabatini per una champions in due o tre anni accostati con la logica, condivisibile, di prendere giovani stranieri validissimi, mi sembra un corbelleria....ci vuola un miX con degli ottimi giocatori che abbiano l'attitudine a lottare per certe posizioni di classifica.


Insomma mi sono dilungato ma volevo solo dirti che sono d'accordo che contano anche gli obiettivi stagionali........il Catania li centrerà il Palermo no (Uefa).

Da Siciliano e nonostante la "raggia" del Derby ti confesso che non mi dispiace guardare la classifica ed affermare che il tema della salvezza non sarà, quest'anno, d'interesse per la trinacria..............segno indiscutibile di una generale crescita del progetto Catania.
 
Saluti


p.s mi stanno molto ma molto di più sui maroni gli Juventini, Interisti etc...siciliani che tifano contro che il Catania e via dicendo


Bè...Occasionale...il campionato ancora è lungo...per stabilire se la tua squadra possa o meno centrare l'obiettivo, non credi!?

Questa sorta di fatalismo...se mi permetti, lo metterei fra le cose che stanno, anche a me, sui maroni riguardo la grettezza di certi nostri conterranei...

Non penso sia il tuo caso...perchè le tue disamine spesso sono oggettive e parecchio competenti...ma molti siciliani confondono l'obiettività coi complessi d'inferiorità...

A Catania...ad esempio (ma credo pure a Palermo!)...soprattutto nei momenti difficili, si guarda sempre in casa di tutti...tutta la serie A...e quasi quasi pure tutta la B...ha i giocatori, i dirigenti, i massaggiatori, i medici, i jettacqua, migliori dei nostri...

A settembre e poi a gennaio...TUTTE...si sono rinforzate...noi no!

Ci si salva perchè ci viene concesso...giammai perchè ne abbiamo avuto la capacità...solo noi ci siamo salvati all'ultima giornata...gli altri mai!
Ma nella malaugurata ipotesi che ammettano che ci sono tante altre squadre che in A si salvano all'ultimo istante...è perchè hanno dirigenti che contano...mica come Lo Monaco!

Perchè Lo Monaco a prescindere è un ces,so per certuni...se lo sognano la notte ::) come se ci devono uscire la sera, se lo devono sposare o chissà quali altri rapporti sono costretti ad intrattenere con questa persona...

E' un ces.so se ci salviamo...perchè solo con gli accordi sottobanco riesce a raggiungere l'obiettivo...
E' un ces.so se retrocediamo...perchè è la prova che per causa sua tutti ci odiano....

::)

Se provi ad obiettare...a ragionare...sei un filosocietario, loro sono obiettivi...

Questi siamo noi...

Ciao!  
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline THOR

  • Utente
  • *****
  • Post: 1331
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il derby lato Palermo
« Risposta #70 il: 10 Marzo 2009, 08:20:40 pm »
Perchè Lo Monaco a prescindere è un ces,so per certuni...se lo sognano la notte  come se ci devono uscire la sera, se lo devono sposare o chissà quali altri rapporti sono costretti ad intrattenere con questa persona...

E' un ces.so se ci salviamo...perchè solo con gli accordi sottobanco riesce a raggiungere l'obiettivo...
E' un ces.so se retrocediamo...perchè è la prova che per causa sua tutti ci odiano....



Se provi ad obiettare...a ragionare...sei un filosocietario, loro sono obiettivi...





Gaspareeeee....sei un grande!!!  ::) ::) =D> =D>

Offline sonar

  • Utente
  • ***
  • Post: 299
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il derby lato Palermo
« Risposta #71 il: 10 Marzo 2009, 09:53:12 pm »
Chiarissimo Occasionale,mi consta riconoscerti che gli ultimi due post che hai scritto sono di una disamina delle nostre due realtà  calcistiche così pertinente e obiettiva, da spingermi a rendertene merito. =D>
Tutti ti riconosciamo competenza calcistica, e ricordo che ultimamente avevi  detto che se il Catania andava in vantaggio per il Palermo sarebbero stati guai.
la tua evidente onestà intellettuale porta distensione alle due sponde, e dato i trascorsi non è cosa da poco. Non perchè il Forum sia frequentato da facinorosi, ma perchè suppongo che siamo letti da molte teste calde che potrebbero essere influenzate da una esasperata rivalità.
Volendo essere a mia volta onesto, non ho condiviso quando hai affermato che Pulvirenti non sa ne vincere ne perdere, ma capisco che in stato di tensione e magari per una parola male interpretata si possa avere un concetto distorto.
Non vorrei passare per un cultore del presidente, anzi ultimamente l'ho criticato in occasione della famigerata giornata rossazzurra, non tanto per il danno agli abbonati, ma soprattutto per aver agevolato i rinnegati catanesi gobbi juventini.
La sana rivalità, invece è il sale che "conza" la minestra, mi dispiace solo quando qualcuno trascende, qualche volta è capitato pure a me, ma solo dopo provocazione.
Recentemente sono stato provocato, avrei potuto rispondere per le rime , ma conoscendo l'individuo e sapendo che è si un pasionario, ma fondamentalmente un bravo ragazzo, aspetto che gli sbollisca la collera per dirgliene "quattro"   :-P  spero di essermi spiegato.

In ogni caso, ritengo che il Forum dovrebbe essere motivo per crescere tutti insieme, lo scambio di idee, pensieri e opinioni se fatte serenamente arricchiscono la conoscenza degli interlocutori.

Tu ci riesci perfettamente, complimenti ancora.  =D>
 

Offline Diegos

  • Utente
  • *****
  • Post: 1396
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Il derby lato Palermo
« Risposta #72 il: 11 Marzo 2009, 01:28:32 pm »

Non perchè il Forum sia frequentato da facinorosi, ma perchè suppongo che siamo letti da molte teste calde che potrebbero essere influenzate da una esasperata rivalità.

In ogni caso, ritengo che il Forum dovrebbe essere motivo per crescere tutti insieme, lo scambio di idee, pensieri e opinioni se fatte serenamente arricchiscono la conoscenza degli interlocutori.




Grande Sonar siamo letti da gente che il sarcasmo o lo scherzo non lo capisce perche' acciecati da questa RIVALITA' assurda quindi sono d'accordo con te dovremmo essere tutti un po' piu' responsabili quando scriviamo cose che non hanno ne' capo ne' testa.

Concordo pure sul secondo punto il Forum e' un luogo dove trovi opinioni diverse e quindi il confronto diventa fonte di arricchimento della propria personalita' e/o mentalita'.

Un caro saluto  ;-)