Autore Topic: Catania 2 Reggina 0, il ritorno della compagnia della forca.  (Letto 971 volte)

umastru

  • Visitatore
Catania 2 Reggina 0, il ritorno della compagnia della forca.
« il: 22 Febbraio 2009, 07:02:25 pm »
Ciao a tutti, Finalmente e tornata! brutta sporca e cattiva. I Danzatori di tango hanno ricominciato a non sbagliare più i passi e smesso di  pestarsi i piedi, e quello tra i pali è guarito dall'atrite, gli scarti liguri e panormiti si sono addirittura permessi  il lusso di decidere il risultato. Cosa chiedere di più? solo di continuare cosi, concentrati in difesa e a centrocampo e sfruttare le occasioni fino a fine campionato.
Certo un Catania più brutto di quello contro l'Inter e contro la Juve, ma vivadio le poche occasioni avute le ha concretizzate, e soprattutto se a Bizzarri non gli lasciano uomini liberi a tre metri dalla porta, lui il suo dovere lo fà.
Certo che dopo aver visto giocare Paolucci oggi capisco perchè Zenga gli preferiva Martinez, oggi come oggi quasi quasi con il 4-3-3 oserei il gabbiano al centro con Mascara e Morimoto sulle fasce.
Ma la nota più positiva è il ritorno del metronomo Ledesma ai livelli di inizio campionato,
Fosforo puro in mezzo al campo e tanti palloni riconquistati, questo ha permesso di rinunciare a Carboni d'avanti la difesa e schierare un Tedesco che anche se non al massimo ha dato parecchio fastidio alla Reggina.
Per finire  vorrei parlare degli ultimi arrivati, due scarti, due che non trovavano spazio nelle loro vecchie società, Bene hanno dimostrato in pieno il loro valore oggi, e entrano con pieno merito tra gli emeriti della compagnia, quelli che non siamo campioni, ma siamo e saremo gli ultimi  ad arrenderci, lottando su ogni pallone, fino al novantacinquesimo.
Postilla finale per l'uomo ragno e la società. Bravo al primo per essere ritornato su i suoi passi, e ripresentare una squadra meno spettacolare ma più solida. Bravissima la seconda perchè non ha perso la testa quando i risultati non arrivavano è ha tenuto la barra al centro senza farsi influenzare dai tanti soloni che già invocavano la cacciata di Zenga.
Per i tifosi non ho più parole per elogiarli, è passato sopra le giornate rossazzurre e  le sconfitte interne senza tirare neanche  un coriandolo in campo,neanche il minimo sindacale di contestazione, sempre vicino alla squadra "parunu inglisi" :-D :-D :-D
Adesso si può affrontare il derbi con altro spirito e con il morale alle stelle, e se putacaso, qui lo dico e qui lo nego, se domenica infraggiamo il tabù delle vittorie esterne la mia felicità toccherebbe punte elevatissime. ( se su rigore inesistente al nontaduesimo, dopo non ho più niente di chiedere alla vita) ::) ::) ::)
Ariciao.
"U Mastru"

Offline sonar

  • Utente
  • ***
  • Post: 299
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania 2 Reggina 0, il ritorno della compagnia della forca.
« Risposta #1 il: 22 Febbraio 2009, 09:59:23 pm »
Citazione
Postilla finale per l'uomo ragno e la società. Bravo al primo per essere ritornato su i suoi passi

Evidentemente anche tu caro U Mastru soffrivi di silente solonite.
 Anche noi siamo contenti che il Ragno ha rattoppato qualche evidente buco della sua tela e può darsi pure che abbiamo contribuito alla causa, lo sai bene che le vie del web sono infinite.
Certo aver ritrovato Ledesma quasi al top è cosa non da poco, quantità e qualità non gli fanno certo difetto, in quanto a fosforo inteso come mestiere, gli basterebbe osservare quei volponi di Mascara e Tedesco per completarsi.

Il Derby!?!? ma cu tu fici fari! ai cuginastri da qualche tempo pare che questa gara gli dia fastidio, non sono più tanto sicuri del'esito, e tendono a sviare, sto provando a daricci na riminata a conca, viremu chi nesci  :-))   certo se ci fosse il Carrozzone mi sentirei più tranquillo visto che potremmo farlo saltare con quella mina vagante di Morimoto, ma in in estrema ratio non sarebbe male il tris del Malaka. ;-)

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Catania 2 Reggina 0, il ritorno della compagnia della forca.
« Risposta #2 il: 23 Febbraio 2009, 10:47:58 am »
Concordo nel ritenere importantissimo il recupero di Ledesma. Tra lui e l'elastico (anche se deve essere regolato meglio) Mascara abbiamo la qualità necessaria a centrocampo, se ci mettiamo due punte veloci come Paolucci e Morimoto, e la spinta nelle fasce di Potenza e Capuano, penso che possiamo andare discretamente bene.