Autore Topic: Uomini e moduli  (Letto 2770 volte)

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Uomini e moduli
« il: 23 Maggio 2008, 12:41:11 pm »
In attesa della campagna acquisti,
mi viene da riflettere sui giocatori che abbiamo (squadra costruita sul 433) e sui moduli che invece Zenga probabilmente adotterà, ossia 4411 o 442.

Per la difesa non ci dovrebbero essere problemi.

A centrocampo invece, bisogna riflettere parecchio.
Edusei fa il mediano puro, passaggi orizzontali facili facili, all'inizio dell'anno ha provato un paio di volte a verticalizzare, ma si vede che i lanci e la costruzione del gioco non sono nel suo DNA. Buon mediano nel 433, quasi nullo nel 442/4411
Tedesco: adattissimo per il 442, contrasta ma si spinge anche in avanti sulla trequarti. Purtroppo segna pochissimo, quasi niente.
Baiocco: in fase calante, può essere utile sia come esterno destro, sia come centrale di centrocampo, anche col 442, anche se "la morte sua" era il modulo di Marino di possesso palla. E' inutile dire che accanto a Tedesco ci vuole un costruttore di gioco, non un portatore di palla. In ogni caso, dalla panchina ci sarà utile
Biagianti: come ho già scritto, può migliorare molto. E' un ottimo mastino che ci potrà essere utilissimo, specialmente contro le squadre più forti, anche col 442. Certo, un centrocampo   in mezzo composto da Tedesco e Biagianti, a meno che non si giochi con due esterni d'attacco (e molto forti), non mi convincerebbe contro le squadre medio-piccole.
Colucci: secondo me bisogna dargli fiducia, lotterà per un posto da titolare. Però, dovrà essere messo in mezzo al centrocampo, non da esterno, dove invece serve qualcuno con più dribbling e più veloce.
Mascara: Peppe é il classico giocatore da 433, io non lo vedo ASSOLUTAMENTE come punta del 442, lo vedo abbastanza come trequartista del 4411, però, in questo caso, la prima punta dovrebbe essere tanto, ma tanto, forte.
Martinez: anche Jeorge é più tagliato per il 433, dove partendo dal lato può sfruttare la sua abilità nell'uno-contro-uno. Certo, può giocare (imparando i movimenti tattici) come trequartista nel 4411, in fondo segna, però, anche in questo caso, la prima punta dovrebbe essere forte, ma tanto forte.
Spinesi: assolutamente improponibile nel 4411, abbiamo capito che non é capace di crearsi le occasione se rimane troppo solo in area in mezzo ai due centrali (di serie A), potrebbe essere utile nel 4422 (con due punte vere, no trequartisti adattati a punte), dove, potrebbe riuscire a sfruttare qualche disattenzione del suo marcatore. In ogni caso, fermo restando che per me é meglio puntare su qualcun altro più completo, un giocatore come Jonatha si dovrebbe sfruttare solo ed esclusivamente in determinate situazioni tattiche.    

Insomma, con il 4411 e/o 442 la nostra squadra avrà bisogno di alcuni nuovi titolari: almeno un terzino (posto che uno tra Alvarez e Sabato possa essere l'altro terzino titolare), due esterni di centrocampo e un regista (anche se Tedesco potrebbe rivestire il ruolo di esterno sinistro, con Colucci e Biagianti in mezzo...ma solo se quest'ultimi azzeccano la stagione buona e migliorano vistosamente..in ogni caso sarebbe un rischio prenderne solo uno)...certo, si potrebbe anche provare Martinez come esterno destro nel centrocampo a quattro, un CT a trazione anteriore. :-)), ma se volessimo avere due esterni d"attacco", ci vorrebbero due terzini forti di supporto. In attacco ne servono due: un attaccante MOLTO FORTE (senza scommesse, ci vuole una sicurezza), e un altro, magari un giovane forte in prestito (vedi Nicola Pozzi, Balotelli, anche Palosky), mentre Morimoto si deve fare un anno da titolare in prestito ad una squadra di categoria inferiore.

Insomma, quest'anno ci sarà da investire molto bene, quindi non possiamo prescindere da alcune cessioni, quelle illustri (Vargas) ma anche altre più o meno illustri. Con i soldi ricavati (più quelli "avanzati" dall'anno scorso, vedi cessione di Caserta), secondo me, lavorandoci bene si può fare una buona squadra.

Saluti a tutti e dite la vostra ;-)

Filippo MI

  • Visitatore
Re: Uomini e moduli
« Risposta #1 il: 23 Maggio 2008, 01:25:55 pm »
lista della spesa  ;-)

Partiamo dagli Estremi difensori:
diciamo che né Polito Bizzarri mi hanno impressionato quest'anno, con quest'ultimo onestamente più adeguato per la massima serie. Aspettiamoci almeno un acquisto in questo ruolo (1)

Difensori:
Questo è il reparto dove eravamo messi meglio lo scorso anno. La partenza di Vargas e le incertezze dimostrate ancora una volta da Sardo, assumendo Alvarez all'altezza e Silvestri ancora arruolabile, indicano almeno in 2 i rinforsi necessari, due esterni, uno a destra ed uno a sinistra. Nessuno tocchi i centrali (Stovini e Silvestre>:( :-)) (2)

Mediana:
Bravi a distruggere il gioco degli avversari meno a proporre il gioco  :^( queste le caratteristiche degli uomini in rosa. Decisamente ci vuole qualcuno con i piedi fini e qui il nostro amministratore delegato ha due opzioni, o tira fuori come al solito, dal suo cilindro il fenomeno sconosciuto (possibilmente giovane ed italiano), o mette davvero mano al portafoglio  :-\ Senza dubbio da tenere Biagianti (grandissimi margini di crescita) e Tedesco, Izco ... hmm è migliorato, grandi polmoni, io gli darei fiducia un altro anno, se migliora tecnicamente saremmo a posto. Baiocco merita un capitolo a parte. Deludente quest'anno ma fondamentale per la squadra, il capitano è il capitano  :-)) Colucci mi ha deluso moltissimo. Veniva da un brutto infortunio, ma temo la sua esperienza a Catania sia finita. Edusei è stato il miglior giocatore del Catania nel girone d'andata, senza dubbio da riconfermare. Ricapitolando necessari 1-2 innesti. (1-2)

Attacco:
Facile sparare sulla croce rossa etnea  :-P troppo ci sarebbe da dire su questo reparto, senza dubbio il tallone d'Achille dello scorso anno. Teniamo conto che Spinesi, se va bene, tornerà a fine anno e che Morimoto è sempre molto giovane per portare la croce di un reparto troppo importante se si tiene conto dei tre punti in palio a vittoria  8| . Abbiamo anche capito che né Mascara Martinez sono una prima punta, qui bisogna davvero rinvestire parte di quegli utili accumalati dalla gestione  8D Almeno due rinforzi saranno necessari, un trequartista ed una prima punta. (2)

Ricapitolando ci vogliono 5-6 innesti e si può ripartire da:

Allenatore: Zenga
Portiere: Bizzarri
Difensori: Alvarez, Silvestri, Silvestre, Stovini, Sabato
Mediana: Baiocco, Tedesco, Biagianti, Izco, Edusei
Attacco: Spinesi, Mascara, Morimoto, Martinez


in "forse":
Allenatore in seconda: Atzori (sarebbe un ottimo collaboratore anche per l'uomo ragno a meno che decida di trasferirsi ad Empoli ....)
Portiere: Polito (se ha un senso per lo spogliatoio)
Difensori: Terlizzi (se vuole restare ... con la testa), Gazzola (se lo si fa giocare), Sardo (se Zenga ci crede), Vargas (se facciamo 6 al super enalotto e viene l'emiro di turno a sponsorizzare il Catania  :-D )
Mediana: Colucci (se è davvero recuperato sia di testa che di ginocchio)
Attacco: Pià (se vogliamo essere buoni  :-D )


..... ho vinto "quacche cousa"  :-D

Offline tomsriver

  • Utente
  • ****
  • Post: 502
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Uomini e moduli
« Risposta #2 il: 23 Maggio 2008, 01:48:59 pm »
In linea di massima siamo tutti d'accordo sui ruoli ca potenziare.
L'unico mio disaccordo riguarda invece Morimoto.
Io non lo cederei assolutamente in prestito !!! A chi afferma che è ancora molto giovane, replico che il giapponesino ha già 20 anni ed è pertanto ben più ""vecchio"" di attaccanti come Balotelli, Poloski, Pato che di anni ne hanno 18.
Quelle rare volte che ha giocato (in particolare l'ultima partita contro la Roma), ho constatato che ha un senso della rete eccezzionale. Avete visto queste occasioni ha creato contro la Roma in appena mezz'ora, non concluse unm pò per sfortuna e un pò per la bravuna di Doni. Inoltre  è rapidissimo e si gira su un mattone.
Potrebbe essere la sorpresa del prossimo campionato e quindi mi pare un peccato cederlo in prestito ad una squadra di serie inferiore, che magari poi farà carte false pur di riscattarlo !!!

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Uomini e moduli
« Risposta #3 il: 23 Maggio 2008, 02:17:21 pm »
Tom,
il problema é anche la tenuta fisica di Morimoto. Non ci possiamo permettere di avere la prima riserva in attacco (e magari come seconda i terquartisti inventati attaccanti) magari tutto il tempo infortunato. In fondo su due stagioni, il bel giapponesino é stato troppo tempo infortunato. Un anno fuori in prestito, con la possibilità di giocare sempre, oltre a fargli fare un'esperienza che a vent'anni serve molto (diverso il caso per i diciottenni che, forse, hanno ancora bisogno di bravi preparatori più che di continuità di gioco), potrebbe farci capire se é un giocatore atleticamente integro, oppure, ahimé,, troppo fragile per giocare in un campionato difficile come il nostro.
In ogni caso esistoni i "prestiti senza diritto di riscatto". E, chiaramebnte, é quello a cui si dovrebbe tendere.

Filippo MI

  • Visitatore
Re: Uomini e moduli
« Risposta #4 il: 23 Maggio 2008, 02:45:19 pm »
Tom,
il problema é anche la tenuta fisica di Morimoto. Non ci possiamo permettere di avere la prima riserva in attacco (e magari come seconda i terquartisti inventati attaccanti) magari tutto il tempo infortunato. In fondo su due stagioni, il bel giapponesino é stato troppo tempo infortunato. Un anno fuori in prestito, con la possibilità di giocare sempre, oltre a fargli fare un'esperienza che a vent'anni serve molto (diverso il caso per i diciottenni che, forse, hanno ancora bisogno di bravi preparatori più che di continuità di gioco), potrebbe farci capire se é un giocatore atleticamente integro, oppure, ahimé,, troppo fragile per giocare in un campionato difficile come il nostro.
In ogni caso esistoni i "prestiti senza diritto di riscatto". E, chiaramebnte, é quello a cui si dovrebbe tendere.

Fantadrum io tendo ad essere d'accordo con Tom. L'infortunio di Spiensi del resto potrebbe permettere al giapponesino di avere maggior spazio. se poi dovesse essere davvero chiuso, puoi sempre decidere di darlo in prestito secco durante il girone di ritorno  8-)

Offline masterbox

  • Utente
  • ***
  • Post: 108
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Uomini e moduli
« Risposta #5 il: 23 Maggio 2008, 08:25:28 pm »
Tom,
il problema é anche la tenuta fisica di Morimoto. Non ci possiamo permettere di avere la prima riserva in attacco (e magari come seconda i terquartisti inventati attaccanti) magari tutto il tempo infortunato.

[...]

Caspita, è un bel dilemma. :-\

E' un ottimo attaccante, non da riferimenti ma, soprattutto, ha dimostrato di non aver nessun timore reverenziale di nessuno (tipico giapponese stacanovista con i paraocchi). :-P

Se davvero Zenga ha promesso che farà una buona tattica per prevenire i tanti infortuni di questo campionato io gli darei fiducia tenendolo. ;-)

Ci ha tolto tante volte le castagne dal fuoco. Dal suo primo gol record con L'Atalanta a quest'ultima partita, passando per la storica qualificazione con l'Udinese, ha dimostrato di essere una futura punta di razza. =D> =D>

Da tenere. Irrevocabilmente. :-D

Solo una nota per Sabato: il mister ha recentemente dichiarato di voler tanti giocatori come Sabato, quindi penso che lo blinderà. ;-)
"Guardando sempre in alto, solo tu penserai di non aver raggiunto la cima." (Seneca)

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Uomini e moduli
« Risposta #6 il: 23 Maggio 2008, 09:41:10 pm »
Infatti Master ;-)

Avete nominato tutti, tranne Rocco Sabato a cui forse Vargas deve un pò delle sue fortune... 8D ::)

Giocatore di una intelligenza tattica rarissima...sa di avere dei limiti e per questo mantiene la posizione senza mai strafare....per questo gli ho dato il soprannome SOLDATINO 8D

Lo ha apprezzato tanto Zenga...ma se ben ricordate uguale stima ha ricevuto da Pasquale Marino durante il fortunato campionato della promozione...quando nonostante l'arrivo di Giovanni Marchese che tecnicamente gli era superiore...spesso gli preferiva il buon Rocco ;-)

Su Morimoto sono sulle stesse posizioni di Tom (ogni tanto lo vedi che su qualcosa andiamo d'accordo!? ::) ;-) )....infatti non si capisce perchè Milan, Inter o altre blasonate anche europee possono permettersi di puntare come alternative ai loro campioni ragazzini di belle speranze, e noi su Morimoto ci poniamo problemi non solo di tenuta fisica ma di natura tecnica!?...

Ciao! 
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline tomsriver

  • Utente
  • ****
  • Post: 502
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Uomini e moduli
« Risposta #7 il: 24 Maggio 2008, 11:58:37 am »
Infatti Master ;-)

Avete nominato tutti, tranne Rocco Sabato a cui forse Vargas deve un pò delle sue fortune... 8D ::)

Giocatore di una intelligenza tattica rarissima...sa di avere dei limiti e per questo mantiene la posizione senza mai strafare....per questo gli ho dato il soprannome SOLDATINO 8D

Lo ha apprezzato tanto Zenga...ma se ben ricordate uguale stima ha ricevuto da Pasquale Marino durante il fortunato campionato della promozione...quando nonostante l'arrivo di Giovanni Marchese che tecnicamente gli era superiore...spesso gli preferiva il buon Rocco ;-)

Su Morimoto sono sulle stesse posizioni di Tom (ogni tanto lo vedi che su qualcosa andiamo d'accordo!? ::) ;-) )....infatti non si capisce perchè Milan, Inter o altre blasonate anche europee possono permettersi di puntare come alternative ai loro campioni ragazzini di belle speranze, e noi su Morimoto ci poniamo problemi non solo di tenuta fisica ma di natura tecnica!?...

Ciao! 

Gaspare, ma che fai, scherzi  ???
Se tu sapessi la stima che provo per il tuo equilibrio e la tua intelligenza, neppure faresti le considerazioni che ho evidenziato.
Io, in ambito calcistico, mi trovo d'accordo con te su qualsiasi argomento, poichè spesso hai avuto delle intuizioni che poi puntualmente, si sono verificate.
Riguardo la politica, beh, lasciamo perdere: siamo di due schieramenti opposti e quindi è naturale che ci "acchiappammu comi li puorci". ;-)
Tanto questo è un forum che tratta di calcio !!!

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Uomini e moduli
« Risposta #8 il: 25 Maggio 2008, 04:08:19 pm »
Grazie Tom  ;-)
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Uomini e moduli
« Risposta #9 il: 26 Maggio 2008, 10:25:23 am »
Infatti Master ;-)

Avete nominato tutti, tranne Rocco Sabato a cui forse Vargas deve un pò delle sue fortune... 8D ::)

Giocatore di una intelligenza tattica rarissima...sa di avere dei limiti e per questo mantiene la posizione senza mai strafare....per questo gli ho dato il soprannome SOLDATINO 8D

Lo ha apprezzato tanto Zenga...ma se ben ricordate uguale stima ha ricevuto da Pasquale Marino durante il fortunato campionato della promozione...quando nonostante l'arrivo di Giovanni Marchese che tecnicamente gli era superiore...spesso gli preferiva il buon Rocco ;-)

Su Morimoto sono sulle stesse posizioni di Tom (ogni tanto lo vedi che su qualcosa andiamo d'accordo!? ::) ;-) )....infatti non si capisce perchè Milan, Inter o altre blasonate anche europee possono permettersi di puntare come alternative ai loro campioni ragazzini di belle speranze, e noi su Morimoto ci poniamo problemi non solo di tenuta fisica ma di natura tecnica!?...

Ciao! 

Gaspare,

come già detto, vivissimi complimenti per Rocco Sabato. Ha dimostrato grande equilibrio tattico, da segnalare pure un buon numero di cross che evidenziano anche alcune buoni doti tecniche.
Su Morimoto, tecnicamente io lo vedo forte. Quando è stato chiamato, ha dimostrato fiuto per il goal, tempismo e un grande impegno. Tuttavia, secondo me, il ragazzo avrebbe bisogno di giocare titolare un'intera stagione in un campionato di professionisti, per una sua maggiore maturazione ma anche per permettere una valutazione (a mio avviso prettamente fisica).
« Ultima modifica: 26 Maggio 2008, 12:44:20 pm da Redazione »