Autore Topic: la mediocrità oltre la siepe  (Letto 1292 volte)

Offline ciccio

  • Utente
  • ***
  • Post: 220
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
la mediocrità oltre la siepe
« il: 27 Aprile 2008, 11:27:35 pm »
parafrasando il titolo di un bel film e di un libro ancora più bello.
Fortunatamente per noi tifosi del catania quella mediocrità per cui una squadra che non riesce ad ottenere un punto dicasi UNO da una trasferta possa ancora lottare ampiamente per la salvezza.
Domenica ci tocca una reggina col coltello fra i denti e dopo l'incognita di juve e roma (da 0 a 6 punti certi)

speriamo bene...

Offline Diegos

  • Utente
  • *****
  • Post: 1396
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: la mediocrità oltre la siepe
« Risposta #1 il: 27 Aprile 2008, 11:35:15 pm »
non sono d`accordo Ciccio, l`Udinese ha una gran bella squadra con un Signor Allenatore....non capisco come si possa passare dalle stelle alle stalle cosi` velocemente...il Catania si salvera` c`e` bisogno d`ottimismo e accettare umilmente i limiti del Catania di quest`anno, l`unico piccolo rammarico e`: e se Zenga fosse arrivato prima?

Ad ogni modo con i "se" i "ma" ed i "pero`" non si va da nessuna parte.

Offline ciccio

  • Utente
  • ***
  • Post: 220
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: la mediocrità oltre la siepe
« Risposta #2 il: 27 Aprile 2008, 11:57:33 pm »
ciao Diegos,
lungi da me l'idea di sminuire l'udinese come squadra e Marino come allenatore.
Anche se il post nasce dalla delusione per questa enensima sconfitta, non mi riferivo tanto al risultato di oggi che ci può stare, quanto all'andazzo di tutto il nostro campionato.
Hai anche ragione nel dire che non si passa dalle stelle alle stalle in un giorno però mentre domenica scorsa guardavamo la classifica con molto ottimismo, alla luce dei risultati di oggi c'è da preoccuparsi se non dovessimo fare punti con la reggina e trovassimo juve e roma ancora desiderose o bisognose di vittorie.
Quanto ai limiti del catania che tu giustamente menzioni, ovviamente vanno accettati però fammi dire che è veramente assurdo non riuscire a fare un risultato decente in trasferta per tutto un campionato.

speriamo di avere argomenti più allegri già da domenica

see you

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5505
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: la mediocrità oltre la siepe
« Risposta #3 il: 28 Aprile 2008, 09:08:12 am »
Già domenica scorsa si poteva immaginare che saremmo tornati a +2, per il semplice fatto che a Udine era in preventivo di poter perdere e che almeno una delle squadre a 30 avrebbe probabilmente vinto. Sapevamo pure che per salvarci la gara con la Reggina sarebbe stata fondamentale.
Domenica dobbiamo solo fare il nostro dovere, cioè incitare la squadra dal primo all'ultimo minuto indipendentemente da come si mette la partita. Non sarà facile, loro sono 10 anni che giocano spareggi, noi solo due.
Ciao!