Autore Topic: Zamparini, hai capito tutto.  (Letto 4736 volte)

Online Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8806
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Zamparini, hai capito tutto.
« il: 20 Marzo 2008, 12:56:12 am »
E’ infuriato il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, al termine della gara persa dai rosanero al "Tardini" contro il Parma".
"Basta, è una situazione insostenibile (l’espressione del patron è ben più colorita, ndr). Così non si può andare più avanti. Ci hanno fischiato contro un rigore inesistente e annullato un gol regolare. Do le mie dimissioni. Se Gussoni vuole mandarci in serie B che ce lo dica prima. Guidoln? Non lo mando via - ha proseguito il patron rosanero - mancano tre punti alla salvezza e cacciarlo non avrebbe senso. Voglio comunque parlargli e capire cosa ha in testa".


Di fronte a queste dichiarazioni credo ci sia poco da dire.

Fa bene a concentrare la sua attenzione sull'arbitro Zamparini, perchè viceversa dovrebbe spiegare al mondo intero perchè ha ripreso Guidolin, perchè quest'ultimo può permettersi autentici crimini tattici e tecnici come quello di stasera e rimane tranquillamente al suo posto e perchè invece Colantuono é stato fatto fuori alla prima occasione.

Il presidente continui a sviare, il giocattolo é suo, liberissimo di farsi male con le sue stesse mani. Stasera però provi a guardare cosa era la Sampdoria nel girone d'andata e cosa é ora, quante volte ha perso l'Udinese in casa prendendo cinque gol e dove si trova adesso, pensi lui a cosa avrebbe fatto a Mazzarri e Marino se avessero indossato la divisa sociale rosanero e poi per una volta, ringraziandolo sempre per le energie, il danaro e la competenza riversati su una società che prima di lui era praticamente fallita e che grazie al suo avvento é riuscita ad arrivare per tre anni in UEFA, si guardi metaforicamente allo specchio e si sputi in faccia.

Un bagno di saliva alle volte può essere più utile di uno di umiltà.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Zamparini, hai capito tutto.
« Risposta #1 il: 20 Marzo 2008, 10:19:18 am »
Credo che sia lontano il tempo in cui la piazza trovi il coraggio di contestare il Presidente.

Offline alex10103

  • Utente
  • *****
  • Post: 2112
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Zamparini, hai capito tutto.
« Risposta #2 il: 20 Marzo 2008, 10:50:04 am »
Credo che sia lontano il tempo in cui la piazza trovi il coraggio di contestare il Presidente.

Sarebbe bene cominciare a farlo perchè anche lui sta cominciando a stancare!

Ciao

Online Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8806
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Zamparini, hai capito tutto.
« Risposta #3 il: 20 Marzo 2008, 11:22:35 am »
Credo che sia lontano il tempo in cui la piazza trovi il coraggio di contestare il Presidente.


Non chiedo tanto, anche perchè gridare "Zamparini pezzo di m....!" sarebbe sbagliato, ingeneroso e antistorico. Mi accontenterei che la stampa facesse da tramite e ponesse un paio di precise domande a Zamparini.

1) Perchè da due anni vede la squadra andare allo sbando e l'unica cosa che sa fare é prendersela con Gussoni e gli arbitri?

2) Perchè Colantuono é andato via sesto in classifica dopo essere partito da zero a luglio, avere giocato un paio di mesi senza terzino sinistro (giocavano Diana e Zaccardo sulle fasce), con Amauri in ripresa ma non al top, senza Miccoli e Migliaccio per molte partite e Guidolin, con una media punti inferiore, con un gioco assolutamente inesistente, con una serie di errori tattici che solo un cieco può non vedere, con la solità mentalità minimalista se rapportata al parco giocatori disponibile, rimane saldamente al suo posto e non é anzi in discussione?

3) Perchè essendo lui impossibilitato di stare a Palermo e fare sentire il suo fiato sulla squadra, non delega a una figura forte, che non può essere Foschi, il compito di gestire la quotidianità rosanero in ogni suo aspetto?


Tre domande tre, basterebbero forse per fare capire a Zamparini che si può essere riconoscenti e vigili allo stesso tempo, senza contestazioni volgari ed estemporanee come sono generalmente quelle da stadio.

Detto questo e tenendo sempre a mente che le scelte tecniche sono onere esclusivo di chi dirige, non va sottaciuto che se Guidolin é ancora sulla panchina del Palermo e vi é ritornato malgrado il fallimentare finale di stagione dello scorso anno, un briciolo di colpa ce l'hanno anche quei fini intenditori che da agosto a fine novembre non hanno perso occasione, allo stadio come sui media, per denigrare e fischiare Colantuono ed inneggiare al parrino a pedali.

Quel Palermo giocava il più delle volte male, ma ancora un briciolo di palle le aveva. Quello attuale é fatto a immagine e somiglianza dell'ameba che lo allena. Ora godetevelo fino all'ultimo.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Moleskine

  • Utente
  • ***
  • Post: 317
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Zamparini, hai capito tutto.
« Risposta #4 il: 20 Marzo 2008, 12:10:55 pm »
Come detto a caldo, è tutto da buttare.
Potrebbe sembrare disfattismo,ma non è così.
Come puntualmente sottolineato da voi, qui gli errori sono di tutti.
Non c'è nessuno esente da colpe.
Vorrei una squadra nuova per 10/11°, vorrei un dg nuovo, vorrei un presidente nuovo( e pure uno stadio nuovo, a chi ci siemu).
Nessun rimpianto per nessuno.Gli errori sono iniziati a luglio,con quell'incapace di Colantuono ( quando sento parlare di palle di quella squadra mi viene in mente il 5-0 di Torino con la Juve... e rabbrividisco all'idea di dovermi confrontare con certe idee..), gli errori sono stati perpetrati senza soluzione di continuità fino ad oggi.
RESET, PLEASE !

Offline Moleskine

  • Utente
  • ***
  • Post: 317
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Zamparini, hai capito tutto.
« Risposta #5 il: 20 Marzo 2008, 12:11:45 pm »
A scanso di equivoci,anche un allenatore nuovo.....!

Offline FUODDI pu Paliermu

  • Utente
  • ***
  • Post: 311
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Zamparini, hai capito tutto.
« Risposta #6 il: 20 Marzo 2008, 01:38:29 pm »
Templare, Moleskine.... non facciamoci la guerra tra poveri!!!
Con i se e con i ma non si va lontano. Chiunque oggi provi a criticare e condannare l'operato degli addetti ai lavori rosanero avrebbe ragione da vendere.
Ma, a mio avviso, le colpe di questa stagione vanno un pò distribuite a tutti, forse anche al pubblico (soprattutto quello della curva sud inferiore che non si scalda neanche se gli spari addosso delle cannonate!).
Di certo neanch'io sopporto più Guidolin che veramente sembra un masochista, uno col prosciutto agli occhi che non riesce neanche più a vedere le cose più semplici ed elementari. Veramente mai come ora merita l'appellativo di Scantulin o Codardin!
Ma è ovvio che licenziarlo adesso non servirebbe a nulla, servirebbe solo ad appesantire il foglio paga dei dipendenti di Zamparini.
E poi, sostituirlo con chi?
PALERMO ha bisogno di un allenatore navigato e di temperamento, un allenatore esperto con le spalle larghe, capace di non andare in trance non appena le cose non vanno per il verso giusto e il popolo rosanero comincia a spazientirsi.
Colantuono a me piaceva come persona, ma come allenatore mi ha deluso. E' vero che ha dalla sua alcune attenuanti (impossibilità di avere certi elementi chiave a disposizione) ma anche lui si è sciolto come neve al sole dinnanzi alle prime critiche e soprattutto non è riuscito a dare un briciolo di gioco degno di tale nome.
Probabilmente alla luce dei fatti odierni, se fosse rimasto, se gli si fosse concessa più fiducia, adesso avremmo più punti o per lo meno gli stessi che abbiamo fin qui ottenuto con Guidolin.
Ma ripeto, con i se e con i ma... non si va da nessuna parte!
Ieri a Parma, però, al di là delle colpe di Guidolin (soprattutto non aver schierato una squadra più offensiva dopo l'espulsione di Mariga) quello che mi ha fatto infuriare è stato l'atteggiamento di tutta la squadra che ha giocato a ritmi di allenamento tra squadre parrocchiali. Sarebbe bastato forzare i ritmi, dare più velocità al proprio gioco e il Parma sarebbe colato a picco.
Invece ci siamo adeguati al ritmo lento e macchinoso degli avversari, abbiamo commesso molti più errori di loro, e tutto questo, consentitemi, non credo gliel'abbia detto Guidolin!
Non penso proprio che Guidolin gli abbia ordinato di passeggiare anzichè correre in campo!
Comunque sono stufo ed amareggiato e credo proprio che continuando così, a meno che non succeda il miracolo di vedere questa squadra risorgere improvvisamente, farò come tanti altri, ovvero non andrò più allo stadio e me ne starò comodamente seduto davanti al mio TV quando cmq non avrò altro di meglio da fare.
Tutti i giocatori ieri hanno fatto SCHIFO................

Online Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8806
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Zamparini, hai capito tutto.
« Risposta #7 il: 20 Marzo 2008, 02:19:19 pm »
Fuoddi, perdonami, io non faccio nessuna guerra di poveri, ma solo esercizio di coerenza.

Dissi in tempi non sospetti che il problema principale di questa squadra stava in alcuni giocatori le cui motivazioni da mesi erano prossime a zero, dissi che Zamparini avrebbe dovuto difendere il patrimonio di una ricostruzione, l'ennesima, con un allenatore che faceva della ricerca del gioco il suo principale credo e che poteva avere bisogno anche di un intero anno prima di inculcare nelle menti di molti suoi giocatori l'idea di un gioco del calcio che da quattro anni a questa parte é fatto solo di lanci lunghi per l'attaccante di turno e niente più, dissi che un presidente come Pozzo avrebbe preso Zaccardo, Barzagli, Simplicio e Bresciano e li avrebbe fatto allenare con la Primavera fino a quando non avrebbero ripreso la voglia di giocare, dissi infine che, per quanto sbagliato, poteva anche starci l'allontanamento di Colantuono, ma non certo per riportare in panchina l'unico tecnico che non doveva più mettere piede in viale del Fante, perchè con questo gruppo aveva umanamente e tecnicamente fallito già lo scorso anno.

In molti invece, dalle pecore tifose di Milan, Juventus ed Inter alla stampa quasi per intero (tiro fuori da questi una volta tanto Salvatore Geraci), plaudirono alla scelta dell'esonero e dopo la doppia vittoria contro Fiorentina ed Atalanta gonfiarono il petto, si riempirono la bocca ci vennero a dire: "L'avevo detto io!".

"Deh, stolti!" come scriveva il Monti traducendo l'Iliade...

Mazzarri ha preso scoppole fuori casa per tutto il girone d'andata ed era abbondantemente sotto di noi, guarda adesso dov'é, Marino ha preso cinque gol in casa da Napoli e Genoa, guarda adesso dov'é, a Palermo invece non si poteva dare tempo a Colantuono come non lo si potè dare a Delneri. In questo Zamparini ha avuto formidabili alleati, dal gregge ignorante alla stampa asservente e l'unico calcio di cui dovrebbero occuparsi entrambi dovrebbe essere il classicissimo calcio in  c u l o.

Amauri prima ha giocato da solo per cinque o sei gare, ora si talia a partita, lo stesso Amauri che a Reggio é uscito per infortunio, un'orchite acuta da scazzamento in campo che é miracolosamente rientrata in cinque giorni... Barzagli? Farlo giocare ancora é un'offesa per chi ricopre il suo stesso ruolo. Passiano in campo un pò tutti, perchè non credono al loro allenatore, perchè il loro allenatore non crede in loro e perchè sanno che dall'altro lato c'é uno Zamparini che abbaia, ma non morde, almeno non chi lo meriterebbe.

Che facciamo Fuoddi? Ci teniamo quello che passa il convento, sperando che prima o poi Zamparini abbia l'illuminazione e prenda un manager con le palle, che non sia un burattino ai suoi ordini, ma sia libero di mettere le cose a posto. E contiamo le domeniche che mancano alla fine di questo supplizio.

-9.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Zamparini, hai capito tutto.
« Risposta #8 il: 20 Marzo 2008, 03:01:54 pm »
Inanzitutto vorrei chiarire che quando dico la piazza dovrebbe incominciare a.......................non ho detto il pubblico ma tutti coloro che società non sono.

Esempio: Un giornalista che mi piace molto è Morello di TGS...bene inutile che continui ad inferire su quella cosazza inutile di Guidolin....sarebbe opportuno che uno come Morello che peli sulla lingua non ne ha incalzasse giornalisticamente sia Foschi che Zamparini.

Detto questo, anche se so che non serve a niente, desidero chiamre l'adunata dei forenzi alla causa comune: La serie A.

Signori io vi dico la mia avrei meno paura di retrocedere, oggi, a Catania che a Palermo!!
Il Perchè lo sapete già, a Catania sanno dal primo giorno del ritiro che devono mangiare pane e tumazzo per la permanenza, a Palermo abbiamo i VIP (barzagli, Micooli, Aumauri, Zaccardo) che per svariati motivi non hanno la testa per salvarsi.
In sostanza al 99% Guidolin ha finito con Palermo....quindi concentriamoci su altro.
Ora anche le mummie hanno capito che se Sabato sera il Palermo non vince Guidolin verrà esonerato. Bene auguriamoci che il Palermo vinca....perchè diversamente inizierà un finale di campionato terrorizzante.
Io dico che oggi le considerazioni su Zamparini e Foschi, che hanno delle colpe notevoli, sono inutili.....sono solo buone per sfogarsi.

I scenari possibili sono due:

1) Il Palermo non vince con Il Genoa. Va esonerato Guidolin. Io darei la squadra a d un altro tecnico. Ma Zampa la darà a Colantuono. Bene!!! Sempre meglio di Guidolin primo perchè aveva una media superiore. Secondo aspetto....importantissimo...Colantuono una pedata nel culo a barzagli o ad Amauri ca si taliano a partita gliela dà....Guidolin si limiterebbe a invitarli al digiuno alla redenzione e alla penitenza.........rusultato RERTOCEDIAMO.

2) Il Palermo Batte il Genoa. Bene per due o tre partite Guidolin deve diventare il più simpatico, forte, amato allenatore del Palermo..SIGNORI STIAMO PARLANDO DELLA SERIE A.
Tanto cmq vada Scantulin a Mondello ci verrà solo da turista.

L'augurio che ci faccio che il pubblico Palermitano non faccia giusto Sabato quello che non ha fatto per 4 anni. Si aspetti il 90simo e ci si auguri di non essere costretti a chiedere la "testa" di Guidolin.

 
Speriamo :-| :-|

Online Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8806
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Zamparini, hai capito tutto.
« Risposta #9 il: 20 Marzo 2008, 03:09:14 pm »
Occasionale, sai che sono solitamente molto prudente, ma ormai il Palermo é salvo, perchè la lotta salvezza coinvolge sei-sette squadre per tre posti e la quota si é quindi abbassata e perchè fra Genoa, Atalanta, Lazio, Sampdoria e Siena alla fine il Palermo accucchierà quei punti per arrivare alla matematica.

Se la guardiamo poi dal lato politico-economico serve più un Palermo che un Empoli in serie A, perchè Palermo vuol dire quattrini per tutti, Empoli solo pane e salame. Sad but true.

Cosa fare sabato? Non ho fischiato Morgia ed Arcoleo in serie C, figurati se farò un solo fischio sabato. Panta rei. Passerà anche questa.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline alex10103

  • Utente
  • *****
  • Post: 2112
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Zamparini, hai capito tutto.
« Risposta #10 il: 20 Marzo 2008, 03:12:55 pm »
Occasionale,
così per come gioca il Palermo in questo momento (anzi, meglio dire: per come non gioca), ho i miei dubbi che batta il Genoa.
Ma se non si è nemmeno imposto contro il cadavere Parma ed in superiorità numerica, vuoi che si imponga contro un Genoa agguerrito per l'UEFA? (Loro si che ci tentano).
Comunque, non sono così sicuro della salvezza.

Ciao

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4906
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Zamparini, hai capito tutto.
« Risposta #11 il: 21 Marzo 2008, 09:02:17 am »
Non ho visto la gara. E a quanto pare, non mi sono perso nulla.
L'unica cosa che appare evidente è che più va avanti questo campionato e più i danni si fanno evidenti: tifosi oramai disillusi, propensi a dedicarsi ad altro, a non abbonarsi più. Squadra che sta calpestando la sua stessa dignità, giocatori che giorno dopo giorno perdono di valore. Non sono tanto sicuro che i vari Barzagli e Zaccardo, se troveranno l'acquirente, verranno ceduti al prezzo richiesto dalla società. E la colpa è di scantulin perchè anche nei loro momenti peggiori non ha esistato a mandarli allo sbaraglio. Lo stesso Amauri è oramai irriconoscibile.
Quello che più è incredibile, è che dopo l'esperienza tutta negativa dello scorso anno, abbiamo masochisticamente deciso di ripercorrere le stesse tappe, con al posto di comando la stessa cosazza enutile di allora.
Due considerazioni a margine:
se c'è una critica che mi sento di muovere alla tifoseria rosanero, è quella che sta accettando silenziosamente questo sfacelo. Non avrei mai creduto che noi potessimo accettare con così silenzioso fatalismo un destino così dolosamente avverso, senza ciglio muovere per invertirne la tendenza. In altre realtà, un manipolo di persone corna dure si sarebbe già presentato da scantulin per fargli capire, con le buone, che l'aria che si respira a Palermo per lui si è fatta oramai pesante. E' facile intuire che ogni processo di ripresa, di crescita, di sviluppo della nostra squadra in vista del prossimo campionato, debba necessariamente passare per la risoluzione di questo contratto da 1.2 mln di euro. Scantulin sa che questo contratto costituisce la più grossa palla al piede che noi potessimo avere sui nostri progetti. Un uomo con un briciolo di dignità, prendendo atto che il suo lavoro è stato un evidentissimo fallimento sotto tutti i punti di vista, dovrebbe riconoscere di non meritare quei soldi e mettersi da parte. Ma lui da quest'orecchio non ci sente e continua avidamente a succhiarci il sangue, Occorre immediatamente fargli cambiare proposito.
Seconda considerazione:
Via la squadra dalla fortezza del Tenente Onorato. Questo ritiro così ovattato, al riparo da occhi indiscreti (che ora come ora sarebbero torvi e minacciosi), ha fatto si che in questi periodi la strafottenza abbia regnato sovrana. La squadra deve allenarsi in pubblico; ogni giocatore deve essersi sentito guardato negli occhi, osservato. Penso che così facendo avremmo sicuramente avuto molti problemi in meno.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4906
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Zamparini, hai capito tutto.
« Risposta #12 il: 21 Marzo 2008, 09:09:18 am »
Un bagno di saliva alle volte può essere più utile di uno di umiltà.

Pure tu che attacchi il presidente?! 8-) 8-)

Un contratto triennale a quella cosazza inutile, sta procurando 3 anni di danni.
Forse lo scorso giugno, invece di cercare un tecnico dalle idee moderne e innovative, avremmo dovuto puntare su un tecnico di provata esperienza, proprio per scongiurare in ogni modo il ritorno del parrino. Speriamo di far meglio a giugno prossimo.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Online Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8806
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Zamparini, hai capito tutto.
« Risposta #13 il: 21 Marzo 2008, 09:46:58 am »
Un bagno di saliva alle volte può essere più utile di uno di umiltà.

Pure tu che attacchi il presidente?! 8-) 8-)

Un contratto triennale a quella cosazza inutile, sta procurando 3 anni di danni.
Forse lo scorso giugno, invece di cercare un tecnico dalle idee moderne e innovative, avremmo dovuto puntare su un tecnico di provata esperienza, proprio per scongiurare in ogni modo il ritorno del parrino. Speriamo di far meglio a giugno prossimo.

Sergio, ho buttato (metaforici) petali di rosa al suo passaggio le tante volte che lo ha meritato, gli muovo critiche, anche aspre, quando lo ritengo necessario.

Ragioniamo. Ha sbagliato a fare quel triennale a Guidolin, ma come lui ho sbagliato io per primo ad essere convinto di quella scelta, quando altri come te (te ne ho sempre dato atto) vedevano lontano e si dannavano per quella decisione. Si dice che chi pensa in grande fa anche grandi errori, ci può stare benissimo.

Se però ti accorgi di avere sbagliato, perseverare é diabolico e non c'é contratto che tenga per tanti motivi.

Primo, due milioni e quattrocentomilia euro, il costo di Guidolin nei rimanenti due anni dopo il fallimento della scorsa stagione, sono una bella cifra, ma ampiamente riassorbibile in un esercizio da cinquanta-sessanta milioni di euro come quello del Palermo. Bastava fare un sacrificio e vendere Bresciano in estate, anche a costo di dovere penare poi col thailandese di Manchester, per annullare quella voce negativa.

Secondo, due milioni e quattrocentomila euro sono niente in confronto al danno di svalutazione del capitale giocatori che questo signore sta facendo al Palermo. Jankovic é costato sei milioni di euro, quanti ne vale ora? Barzagli e Zaccardo potevano essere venduti insieme per dodici-quattordici milioni di euro, se adesso arrivano a otto bisogna fare un monumento al pollo che li acquista. Amauri stesso, arrivato a quotazioni stratosferiche di venticinque milioni di euro, difficilmente oggi come oggi vale ancora quella cifra. Dal sesto posto di Colantuono ad oggi il Palermo ha perso almeno una decina di milioni in termini di valore dei propri tesserati.

Terzo, il rapporto faticosamente ricucito col pubblico, il "miracolo" dei ventimila abbonati, ottenuto con una intelligente attività di propaganda, é stato a mio parere definitivamente distrutto dalla seconda stagione consecutiva in cui si sono viste cose inenarrabili. Un calcio a livello di quello che ci fecero vedere Morgia, Liguori o Enzo Ferrari nei loro momenti peggiori, una squadra senza spina dorsale e voglia di lottare come quella delle ultime dieci giornate di Mutti ai tempi dell'abbandono di Sensi. Io vado ancora allo stadio per inerzia e qualche volta preferisco andare a Capo d'Orlando a vedermi il basket, Sergio.

Quarto, la nuova legge sui diritti televisivi prevede che una buona parte di essi sia assegnata in base ai piazzamenti nei cinque anni precedenti la stagione di riferimento. Un conto quindi é arrivare quest'anno quinti o sesti, un altro undicesimi o dodicesimi. Anche sotto questo punto di vista un'ulteriore danno economico.

Bene, anzi male. A questo punto Zamparini sia meno criptico, se il contratto di Guidolin é davvero un problema esca allo scoperto, spieghi il perchè e metta il tecnico davanti all'evidenza dei fatti. Ovvero dichiari senza mezzi termini che Guidolin é stato richiamato esclusivamente in virtù del suo compenso, che rimane a dispetto dei santi esclusivamente per quello e che non ha le palle nemmeno per prendere atto del suo secondo fallimento con una squadra che per quanto incompleta non deve nemmeno minimamente pensare di stazionare nel limbo della classifica a quasi dieci punti dal settimo posto.

Senza però che ciò nulla tolga alle responsabilità assunte da Zamparini esonerando Colantuono, che si trovava sesto a pochi punti dalla zona champions giocando maluccio, ma con una squadra priva di Miccoli, Migliaccio e Balzaretti e destinata presumibilmente a crescere nella seconda parte del torneo. Se lo hanno fatto Mazzarri e Marino (il primo ricordo ancora che era sotto il Palermo di un pò di punti e prendeva regolari scoppole a suon di gol ad ogni trasferta) non vedo perchè non doveva farlo Colantuono, che statisticamente ottiene il meglio dalle sue squadre nella seconda parte del torneo, a maggior ragione con una squadra su cui aveva iniziato a lavorare solamente da qualche mese, partendo dalle macerie di quattro anni di monoschema a palla lunga e ci pensa "u luongu".

Solo perchè a Palermo ci sono gli spettatori più intelligenti o i teodem di Guidolin?
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4906
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Zamparini, hai capito tutto.
« Risposta #14 il: 21 Marzo 2008, 02:19:20 pm »
Templare, ti risponderò magari più tardi, entrando nei dettagli del tuo post.
Ma che mi dici adesso di questo Zonin che si dice pronto a rilevare la squadra rosanero?
Del resto, che Zamparini abbia voglia di andare in pensione appare evidente a tutti.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO