Autore Topic: Ancora sul giornalismo...  (Letto 1885 volte)

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8781
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Ancora sul giornalismo...
« il: 16 Maggio 2006, 11:16:06 am »
Altra riflessione. Piuttosto che interrogarsi da una settimana su Papadopulo sì-Papadopulo no, i giornalisti nostrani perché non si mettono a fare un po' d'inchiesta tra le pieghe di questo scandalo scoppiato all'improvviso, ma che di inaspettato in realtà ha ben poco?

Suggerisco due temi che sarebbero forse da approfondire, magari ogni tanto Nino Randazzo, uno dei pochi che ha le palle, un'occhiata a questo forum lo dà, magari non ha neanche bisogno dei suggerimenti...

1) Toni va via all'improvviso alla Fiorentina che aveva terminato il campionato salvandosi all'ultima giornata. Sembra una scelta poco logica lasciare un Palermo in UEFA per una Fiorentina che in quel momento é una scommessa. Toni appena mette piede a Firenze diventa titolare inamovibile della nazionale, quando prima doveva accontentarsi dei cinque minuti finali di melina a risultato acquisito.

Domanda: non é che magari Moggi, la Gea, le intercettazioni su Della Valle e sul suo aderire al sistema corrotto c'entrano qualcosa con il trasferimento di Toni?

2) Guidolin gioca a Genova contro la Samp la partita della vita, quella in cui sei dentro o sei fuori (per la Champions) e lo fa nel modo migliore, chiudendo la Samp nella sua area per 93 minuti, fino al rigore inventato dal duo Copelli-Rodomonti. Alla fine sconfitta, Champions virtualmente persa, Guidolin furibondo ed espulso, Foschi squalificato per due mesi. Dirà Guidolin: "A fine campionato avrò molte cose da dire". Non le ascolteremo. Sentiremo invece il suo abbandono, incomprensibile e mai spiegato, giustificato con l'esigenza di avvicinarsi a casa, salvo poi essere smentito dalla panchina accettata a Montecarlo. E le parole: "Credo che a Palermo non si possa fare meglio di quanto ottenuto quest'anno.

Domanda: non é che per caso qualcuno aveva detto a Guidolin, allenatore in forza alla Gea, che la partita con la Samp il Palermo non doveva vincerla, salvo poi sentirsi rispondere un secco no, salvo poi sistemare tutto col metodo arbitrale? Non è che questo qualcuno abbia poi detto a Guidolin: "Hai visto? Il prossimo anno cercati un'altra squadra, anzi c'é la Fiorentina che potrebbe andarti bene, perché sennò il prossimo anno te li scordi questi risultati col Palermo...", perché non dimentichiamo che Guidolin doveva andare alla Fiorentina, era questa la notizia che i giornali davano per scontata, non dimentichiamo il suo andare via quasi tra le lacrime, come se gli fosse stato imposto, il suo arrivederci piuttosto che addio... ed anche le parole di Toni: "A Palermo qualcosa sta cambiando..." possono volere dire tanto adesso, con le intercettazioni ed un sistema di potere mafioso uscito fuori in tutta la sua virulenza.

I giornalisti locali piuttosto che appricarisi alla panchina di Papadopulo, dedicandogli due intere trasmissioni (la scorsa e quella di giovedì prossimo), piuttosto che gettare fango sulla società, inizino a fare il loro lavoro, facciano giornalismo d'inchiesta!

Randazzo, ci siamo conosciuti alla cena di premiazione di Morrone da parte del Pianetarosanero. Ti lancio quest'appello, che estendo al fido Reporter, tuo collega: alla prossima occasione battete un colpo... :wink:




"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2408
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Ancora sul giornalismo...
« Risposta #1 il: 16 Maggio 2006, 12:57:22 pm »
Citazione
2) Guidolin gioca a Genova contro la Samp la partita della vita, quella in cui sei dentro o sei fuori (per la Champions) e lo fa nel modo migliore, chiudendo la Samp nella sua area per 93 minuti, fino al rigore inventato dal duo Copelli-Rodomonti. Alla fine sconfitta, Champions virtualmente persa, Guidolin furibondo ed espulso, Foschi squalificato per due mesi. Dirà Guidolin: "A fine campionato avrò molte cose da dire". Non le ascolteremo. Sentiremo invece il suo abbandono, incomprensibile e mai spiegato, giustificato con l'esigenza di avvicinarsi a casa, salvo poi essere smentito dalla panchina accettata a Montecarlo. E le parole: "Credo che a Palermo non si possa fare meglio di quanto ottenuto quest'anno


Ho sempre pensato che la frase di Guidolin nascondeva qualcosa di losco, e nel vecchio forum mi sembra di averlo scritto.

Comunque chiunque abbia qualcosa da dire è meglio che lo faccia subito altrimenti dopo verrà preso per pazzo!!!!!!!!!!!! :evil:

Condordo anche con il resto delle tue impressioni.

Ciao
Enzo
FORZA PALERMOOOOOOOOOOO
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4897
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Ancora sul giornalismo...
« Risposta #2 il: 17 Maggio 2006, 07:22:48 am »
Citazione
magari ogni tanto Nino Randazzo un'occhiata a questo forum lo dà, magari non ha neanche bisogno dei suggerimenti...

Purtroppo no! Glielo chiesi io stesso il giorno della sua premiazione quale miglior giornalista sportivo 2003/04. Rimase molto sorpreso quando gli parlai di questo forum e mi disse chiaramente che non sapeva che "La Sicilia" avesse un forum dedicato al calcio siciliano.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline ombra57

  • Newbie
  • Post: 3
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Ancora sul giornalismo...
« Risposta #3 il: 19 Maggio 2006, 07:22:15 pm »
Citazione da: "Sergio"
Citazione
magari ogni tanto Nino Randazzo un'occhiata a questo forum lo dà, magari non ha neanche bisogno dei suggerimenti...

Purtroppo no! Glielo chiesi io stesso il giorno della sua premiazione quale miglior giornalista sportivo 2003/04. Rimase molto sorpreso quando gli parlai di questo forum e mi disse chiaramente che non sapeva che "La Sicilia" avesse un forum dedicato al calcio siciliano.
:twisted: non so come fare a mandare uno scritto :P io ci provo a rispondere :idea: ma scusate vi ricordate qualcuno di ombra ... be sono io .. colui che nel 2003 vi diceva che le partite erano scorretti .. be cosa vi aspettavate.. oramai i giornalisti come quelli della carta stampata della sicilia cercano di scrivere quando meno possibile . :arrow: non mi ricordo il il nome.. forse cimino il re della carta, se un giornalista spulcia tutti i miei scritti sul sito si dovra chiedere come facevo a saperlo ma sul web w stato bloccato appena e uscita la notizia della juve... be vi saluto una buona tifoseria non lascia la propria squadra come la mafia