Autore Topic: CT: uomini e moduli  (Letto 2371 volte)

Offline drum

  • Utente
  • ***
  • Post: 474
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
CT: uomini e moduli
« il: 05 Settembre 2007, 06:55:30 pm »
Ancora é presto per parlarne compiutamente, però ho una sensazione, cioé che due tra i nostri giocatori più forti rendono molto meno nello schema di Baldini. I due sono Baiocco e Spinesi.

Baiocco l'anno scorso é stato immenso in uno schema che prevedeva una manovra avvolgente, passaggi mediamente corti, un gioco a volte macchinoso fatto di possesso palla e movimento nella parte centrale del campo. Era uno schema tagliato sul nostro capitano. Con il 4231 ho l'impressione che i due mediani dovrebbero essere capaci di lanci precisi,  di velocizzare immediatamente l'azione. Insomma, più un Pirlo che un Emerson.

Spinesi: l'anno scorso ha dimostrato una grandissima intelligenza tattica riuscendo a smarcarsi durante la costruzione del gioco del Catania e a segnare implacabilmente. Ho l'impressione che quest'anno le sue doti verranno penalizzate, perché forse ci vorrebbe qualcuno più veloce e potente, anche se meno intuitivo. Insomma meno Inzaghi e più Toni.

Forse invece Mascara può dare di più, sempre che si dimostri (ancora lo deve fare) un buon giocatore di serie A, e non soltanto di serie B.

Spero di non essere profetico, e che Baiocco si dimostri il re del centrocampo (assieme al mastino Tedesco) e il gabbiano segni almeno 15 reti!

Offline pitrignu

  • Newbie
  • Post: 15
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: CT: uomini e moduli
« Risposta #1 il: 05 Settembre 2007, 07:16:08 pm »
Sono d'accordo con te....Drum...
Il gioco di Baldini è molto diverso da quello di Marino...
E' chiaro che i calciatori che si trovavano meglio con quel modulo...renderanno meno con questo...
Quanto a Mascara... credo che stia dando il massimo come impegno e attaccamento ai colori..... non credo possa dare di più.... 

Offline tomsriver

  • Utente
  • ****
  • Post: 502
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: CT: uomini e moduli
« Risposta #2 il: 05 Settembre 2007, 07:56:32 pm »
Riguardo a Spinesi, ritengo opportuno intervenire per dire come la penso.
Per me il Catania ha fatto malissimo a cedere Corona; Re Giorgio infatti, con il suo gioco fatto apposta di palla trattenuta a lungo, era un pò come il miele per le api: attirava difensori dappertutto !!!
Con quel suo gioco Re Giorgio praticamente smarcava Spinesi che non si trovava oppresso da cento difensori avversari (dato che erano andati tutti a rincorrere Corona). Per questo Spinesi ha fatto la bellezza di 17 reti !!!
Adesso il gioco di Baldini, impostato più sul difensivismo, penalizza naturalmente il gabbiano, che si trova ad essere una specie di Robinson Crosuè sperduto nell'area avversaria.
Ho paura che, se non si metteranno a segnare gli altri compagni, La porta avversaria la vedremo di rado.

Offline drum

  • Utente
  • ***
  • Post: 474
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: CT: uomini e moduli
« Risposta #3 il: 05 Settembre 2007, 08:03:03 pm »
Tomsiver, magari il ruolo di acchiappadifensori quest'anno lo potranno svolgere Martinez e anche Mascara. Sull'Uruguaiano contro il Genoa c'erano sempre un paio di difensori...certo, dovrà imparare a conoscere i movimenti di Spinesi (ad esempio il classico smarcamento sul secondo palo)

sonar

  • Visitatore
Re: CT: uomini e moduli
« Risposta #4 il: 05 Settembre 2007, 10:31:56 pm »
Sono daccordo con Pitrignu che Mascara stia dando molto per impegno e attaccamento ai colori, ma può dare di più sotto l'aspetto tattico,infatti ho notato che dribbla molto a centrocampo dove rimedia parecchi falli,mentre sarebbe più utile che cercasse di saltare l'uomo, essendo nelle sue corde, nei pressi o nell'area di rigore dove i difensori devono pensarci due volte prima di atterrarlo.

Offline ivan

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: CT: uomini e moduli
« Risposta #5 il: 05 Settembre 2007, 11:26:12 pm »
Citazione
Con il 4231 ho l'impressione che i due mediani dovrebbero essere capaci di lanci precisi,  di velocizzare immediatamente l'azione. Insomma, più un Pirlo che un Emerson.

Insomma più un Biso, che un Tedesco o un Baiocco.

appavito

  • Visitatore
Re: CT: uomini e moduli
« Risposta #6 il: 06 Settembre 2007, 12:05:32 am »
Ancora é presto per parlarne compiutamente, però ho una sensazione, cioé che due tra i nostri giocatori più forti rendono molto meno nello schema di Baldini. I due sono Baiocco e Spinesi.

Baiocco l'anno scorso é stato immenso in uno schema che prevedeva una manovra avvolgente, passaggi mediamente corti, un gioco a volte macchinoso fatto di possesso palla e movimento nella parte centrale del campo. Era uno schema tagliato sul nostro capitano. Con il 4231 ho l'impressione che i due mediani dovrebbero essere capaci di lanci precisi,  di velocizzare immediatamente l'azione. Insomma, più un Pirlo che un Emerson.

Spinesi: l'anno scorso ha dimostrato una grandissima intelligenza tattica riuscendo a smarcarsi durante la costruzione del gioco del Catania e a segnare implacabilmente. Ho l'impressione che quest'anno le sue doti verranno penalizzate, perché forse ci vorrebbe qualcuno più veloce e potente, anche se meno intuitivo. Insomma meno Inzaghi e più Toni.

Forse invece Mascara può dare di più, sempre che si dimostri (ancora lo deve fare) un buon giocatore di serie A, e non soltanto di serie B.

Spero di non essere profetico, e che Baiocco si dimostri il re del centrocampo (assieme al mastino Tedesco) e il gabbiano segni almeno 15 reti!

Io credo che si addice di più come schema il 4 3 2 1 (famoso albero di natale) che il 4 2 3 1 ed è un modulo che si avvicina un pò al 4 3 3.
Sposterei mascara  e martinez dietro a spinesi per non lasciarlo troppo isolato e dietro insieme a baiocco, tedesco ed edusei.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: CT: uomini e moduli
« Risposta #7 il: 06 Settembre 2007, 09:50:40 am »
Mi permetto d'intervenire:


Mettendo il dito sulla piaga.........se Baldini non ha cambiato modo di giocare......dico che i due centrali dovevavo essere Tedesco e Baiocco e l'uomo dietro Spienesi ai voi...Fabio Caserta....

Il centrale d'attacco.....per il Gioco di Baldini....è uno più alla Inzaghi...magari un po più dotato di testa.....uno alla Poggi/Saudati.....o il nostro piccolo gioiellino Cavani.....

Mentre dissento con appavito per il 4 3 2 1 ....ci vuole una punta alla  Toni, Bogdani, tare Amauri  etc....

Cmq un fate abili e gifate con me contro Siena Livorno ed Empoli......... ::) ::)

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: CT: uomini e moduli
« Risposta #8 il: 06 Settembre 2007, 09:52:35 am »
Scusate volevo scrivere Pozzi e non Poggi....... 8D

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: CT: uomini e moduli
« Risposta #9 il: 06 Settembre 2007, 10:51:01 am »
Da ciò che ho osservato in queste due partite, dico che in realtà il Catania schiera la difesa a 4 solo sulla carta. In realtà è una difesa a tre con Vargas che fluidifica fra la linea dei mediani e quella delle mezz'ali!

Per quanto riguarda la posizione di Baiocco, credo sia un esperimento temporaneo vista la non perfetta forma di Martinez e i tempi di recupero di Colucci. Per cui non appena avremo tutti gli effettivi in forma, Davide tornerà ad affiancare Tedesco davanti la difesa.

Su Spinesi credo che oramai, dopo tre anni che è qui con noi, dovremmo aver capito che il giocatore per struttura fisica ogni inizio stagione stenta per poi entrare in perfetta forma in autunno inoltrato e poi è importante che riceva i rifornimenti giusti che al momento stanno mancando. Non credo, quindi, che c'entri tanto la sua collocazione nel modulo di Baldini.

Mascara in un certo senso sta facendo il lavoro che gli faceva fare Colantuono al suo primo anno a Catania. Il trequartista (con Colantuono era una ala tornante!) a tutto campo e credo che non sia male in questo ruolo. Dovrà solo entrare in forma, acquistare maggiore convinzione delle sue enormi capacità e poi si vedrà.

Volevo sottolineare pure l'importanza tecno-tattica di Izco, la cui foga agonistica ogni tanto gli fa fare qualche errore, giocatore in grado di coprire diversi ruoli a centrocampo. Elemento prezioso da tenere in considerazione.

Più in generale penso che non è vero che con questo modulo Baldini snaturi le vocazioni di molti dei nostri giocatori. Anzi. Ad esempio, trovo perfetta la collocazione di Morimoto qualche metro dietro la prima punta, ne esalta le indubbie qualità tecniche.

Per tornare alla difesa, il terzino destro in realtà è un centrale di destra. Questo permetterà a Silvestri di tornare al suo vero ruolo, evitandogli a 32 anni suonati di fluidificare (con ottimi risultati...per carità!) come faceva con Marino.
Insomma vedremo col proseguo del campionato cosa c'è di giusto e cosa c'è di sbagliato in questa squadra, per il momento è ancora troppo presto...

Mi chiedo solamente, giacchè siamo in B oramai, cosa sarebbe successo a Catania se in due partite oltre alle sconfitte consecutive li avessimo presi noi 9 goal o se Marino li avesse presi al Massimino i 5 goal dal Napoli!...


Occasionale, please...io non gufo per nessuno, io le partite me le voglio giocare con tutte!
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: CT: uomini e moduli
« Risposta #10 il: 06 Settembre 2007, 10:59:52 am »
azz..che siamo seri.......... 8|

Offline drum

  • Utente
  • ***
  • Post: 474
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: CT: uomini e moduli
« Risposta #11 il: 06 Settembre 2007, 01:33:37 pm »
x Gaspare:
é vero che il Catania ha spesso giocato con la difesa a tre, bisognerà vedere se é proprio il modulo vero o é dovuto al fatto che Gazzola non é stato ritenuto capace di attaccare e difendere allo stesso modo. Vedremo con Silvestri...
Baiocco non lo tieni fermo davanti la difesa nemmeno se lo leghi con l'ancora del titanic! E' un meraviglioso trottolino, speriamo che Baldini riesca ad utilizzarlo per il meglio. Gaspare, spero che tu abbia ragione nel definire le capacità di Mascara "enormi" 8-), a me basterebbero soltanto "buone e continuative" e non solo, come dice Pitrignu, volenterose (in serie A, che é cosa diversa dalla B). Su Spinesi, é vero che entra in forma dopo alcune partite (vedi gli anni scorsi), però converrai che ci sono dei moduli che esaltano i giocatori, mentre altri no. Ancora é presto..vedremo.

xOccasionale:
anch'io credo che col 4231 Caserta come centrocampista offensivo-trequartista sarebbe stato valorizzato al max. Va beh, ormai é andata....

xAppavito:
L'albero di Natale piace anche a me, però i due a supporto di Spinesi dovrebbero essere capaci di segnare (con tre pseudo-mediani dietro che non lo sarebbero). Martinez non lo conosciamo (ma non mi sembra un grande finalizzatore), Mascara alcuni goal li segna, ma molti altri li sbaglia..non so.

In ogni caso, diamo fiducia alla squadra e all'allenatore, prima di 7-8 partite é difficile fare delle considerazioni.
Ciao



appavito

  • Visitatore
Re: CT: uomini e moduli
« Risposta #12 il: 06 Settembre 2007, 04:26:23 pm »

xAppavito:
L'albero di Natale piace anche a me, però i due a supporto di Spinesi dovrebbero essere capaci di segnare (con tre pseudo-mediani dietro che non lo sarebbero). Martinez non lo conosciamo (ma non mi sembra un grande finalizzatore), Mascara alcuni goal li segna, ma molti altri li sbaglia..non so.


Certamente i due dietro spinesi, devono essere in grado di segnare.
Io al momento vedrei bene martinez e mascara( x le doti di palleggio), ma ricordiamoci che c'è colucci che sta per rientrare.
Non vedo bene in quella posizione morimoto che è più punta.
Quello che mi piace di più in questo modulo è il possesso di palla, cosa che mi pare stia mancando in queste prime partite.

Al contrario di occasionale, spinesi lo vedo bene per il modulo ad albero di natale:
il 4 3 2 1 è una sorta di 4 3 3  che vede i due terzini salire sulle fascie e piazzare dei cross per un'ariete come il gabbiano. inoltre potrebbe favorire le 2 mezzepunte negli inserimenti, facendo gioco di sponda.

Penso che ci vogliano ancora un pò di gare prima di assimilare al meglio gli schemi, poi vedremo la vera forza della squadra.
Restiamo fiduciosi, anche perchè non mi sembra che le dirette concorrenti siano tanto meglio di noi!


ciao

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: CT: uomini e moduli
« Risposta #13 il: 06 Settembre 2007, 04:33:44 pm »
x Gaspare:
é vero che il Catania ha spesso giocato con la difesa a tre, bisognerà vedere se é proprio il modulo vero o é dovuto al fatto che Gazzola non é stato ritenuto capace di attaccare e difendere allo stesso modo. Vedremo con Silvestri...
Baiocco non lo tieni fermo davanti la difesa nemmeno se lo leghi con l'ancora del titanic! E' un meraviglioso trottolino, speriamo che Baldini riesca ad utilizzarlo per il meglio. Gaspare, spero che tu abbia ragione nel definire le capacità di Mascara "enormi" 8-), a me basterebbero soltanto "buone e continuative" e non solo, come dice Pitrignu, volenterose (in serie A, che é cosa diversa dalla B). Su Spinesi, é vero che entra in forma dopo alcune partite (vedi gli anni scorsi), però converrai che ci sono dei moduli che esaltano i giocatori, mentre altri no. Ancora é presto..vedremo.



No Drum...allora non sono stato chiaro!

Il Catania gioca a tre in difesa non perchè non ci si fida di Gazzola 8-)...ma perchè Vargas viene lasciato libero di fare quello che sa fare benissimo e per cui si è messo in mostra lo scorso anno, ossia il fluidificante sinistro capace di offendere!

Gazzola o non Gazzola, il modulo di Baldini prevede, a differenza di Marino, che i due terzini non vadano oltre il centrocampo in fase d'attacco...ma con uno come Vargas automaticamente la difesa diventa a tre.
In pratica siamo davanti ad un 3 3 3 1 8D

Su Mascara, resto convinto che questo sarà il suo anno...ma lo deve capire lui prima!  
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: CT: uomini e moduli
« Risposta #14 il: 06 Settembre 2007, 04:49:14 pm »
Io al 3 3 3 1 di Gaspare opporre il classico  4 4 4 con la Bizona e con Crisantemi al centro del Campo........... ::)