Autore Topic: Tar: il Catania riavrà i tifosi  (Letto 3836 volte)

Offline ivan

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Tar: il Catania riavrà i tifosi
« Risposta #15 il: 04 Aprile 2007, 06:31:41 pm »
OK! ho capito, se è così avete ragione, anzi ha una bella faccia di bronzo a ritornare.

Offline drum

  • Utente
  • ***
  • Post: 474
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Tar: il Catania riavrà i tifosi
« Risposta #16 il: 04 Aprile 2007, 07:13:21 pm »
RESPONSABILITA' OGGETTIVA Il Tar è entrato nel merito anche della cosidetta responsabilità oggettiva delle società, e ne ha critica la "rigida applicazione che ne viene praticata", ritenuta dal presidente del Tar, "contraria ai principi dell'ordinamento giuridico vigente" anche in riferimento al diritto europeo. Il giudice cita infatti la decisione del tribunale amministrativo di Parigi che su ricorso del Paris Saint Germain il 16 marzo scorso ha annullato la sanzione della squalifica de campo di gioco ritenendo che "la responsabilità oggettiva di cui all'art. 129 del regolamento federale francese viola il principio costituzionale della personalità della pena".


Bene, bene, bene.... :-D

Offline Papè Satàn

  • Utente
  • *****
  • Post: 1203
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Tar: il Catania riavrà i tifosi
« Risposta #17 il: 04 Aprile 2007, 07:15:52 pm »
... sembra che si sia creato un paradosso:
Il Tar dà ragione ai tifosi, ma la società che in virtù di una ordinanza legale, facendo assistere la partita al proprio pubblico, viola difatti una sentenza sportiva, rischiando di compromettere ancora di più il rapporto ...
Qui ci viene in aiuto la "storica" sentenza n.1050/95 del Consiglio di Stato ...
"Considerato, in particolare, che l’ordinamento sportivo nazionale, pur essendo dotato di ampi poteri di autonomia, autarchia e autodichia, è derivato da quello generale dello Stato con la conseguenza che il c.d. vincolo di giustizia - che impone a tutte le società sportive affiliate l’impegno di accettare la previa e definitiva efficacia di tutti i provvedimenti generali e di tutte le decisioni particolari adottate dalla FIGC e dai suoi organi e soggetti delegati nelle materie concernenti l’attività sportiva - opera con esclusivo riferimento alla sfera strettamente tecnico-sportiva ed in quella dei diritti disponibili ma non nell’ambito degli interessi legittimi i quali sono insuscettibili di formare oggetto di una rinuncia preventiva, generale ed illimitata nel tempo alla tutela giurisdizionale; considerato che la conclusione in esame appare supportata dal collegamento tra l’interesse legittimo e l’interesse pubblico e dalla stessa indisponibilità del diritto alla tutela giurisdizionale riconosciuto dagli artt. 24 e 113 Cost."

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Tar: il Catania riavrà i tifosi
« Risposta #18 il: 04 Aprile 2007, 07:44:39 pm »
RESPONSABILITA' OGGETTIVA Il Tar è entrato nel merito anche della cosidetta responsabilità oggettiva delle società, e ne ha critica la "rigida applicazione che ne viene praticata", ritenuta dal presidente del Tar, "contraria ai principi dell'ordinamento giuridico vigente" anche in riferimento al diritto europeo. Il giudice cita infatti la decisione del tribunale amministrativo di Parigi che su ricorso del Paris Saint Germain il 16 marzo scorso ha annullato la sanzione della squalifica de campo di gioco ritenendo che "la responsabilità oggettiva di cui all'art. 129 del regolamento federale francese viola il principio costituzionale della personalità della pena".


Bene, bene, bene.... :-D



Il che, caro Drum, vuol dire essenzialmente due cose:

I) Che l'essere contraria ai principi dell'ordinamento giuridico vigente, vuol dire che qualunque tribunale d'Italia lo valuterà non potrà non tenerne conto...e questa è già una risposta al solito idiota che è venuto a scrivere sul muro di .com insinuando la solita balla ignorante che Zingales più che il giudice fa il tifoso...della serie i piccoli Berlusconi crescono 8D

II) Che come scrivevo io tempo fa quando riportai quell'ansa del tribunale parigino, che la sentenza favorevole al Paris S.G. farà giurisprudenza e costringerà, questa è la parte più bella, la UEFA (visto che mi si dice che è una norma a livello europeo!) a rivedere drasticamente questo mostro giuridico, oseri aggiungere nazista, che è la responsabilità oggettiva...quanto meno per i fatti che avvengono fuori dallo stadio!
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline Fein

  • Utente
  • ***
  • Post: 144
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Tar: il Catania riavrà i tifosi
« Risposta #19 il: 04 Aprile 2007, 08:54:51 pm »
Permettetemi di esprimere la mia personalissima opinione.
Da tifoso del Catania, non posso che essere contento della possibilità di rivedere dal vivo i rossazzurri.Ci mancherebbe.
Purtroppo quello che temo è che gli effetti negativi di questa sentenza supereranno di gran lunga quelli positivi.
Il gradimento nazionale nei confronti del Catania,dopo i fatti del 2 febbraio,è praticamente minimo.Se potessero cancellarci da tutti i campionati,lo farebbero senza esitazione.
Le altre società di calcio,causa blocco campionati e sospensione delle partite in notturna,hanno perso parecchi quattrini.E questo,nostro malgrado,sempre per via del Catania.
La sospensiva del Tar,di fatto,impedirebbe alla Figc di squalificare qualsiasi campo,creando un precedente.
Non penso proprio che i vertici federali staranno a guardare.
Ho il timore che questa sentenza possa rivelarsi un pericoloso boomerang,che renderà ancora più inviso a tutti il nostro club.
L'esperienza mi insegna che,per quanto giusto,fare la guerra al palazzo non porta da nessuna parte.Non paga mai.
I legali dello studio che hanno inoltrato il ricorso(se cercavano pubblicità l'hanno ottenuta forse)dimenticano chi sono le due figure di spicco del governo calcistico nazionale.
Materrese ed Abete.
Vale a dire il primo ed il secondo firmatario della delibera di radiazione del 1993.
Non penso proprio che lasceranno passare in cavalleria questa cosa.
E se la società,non essendo stata la preponente materiale del ricorso,non rischia nulla quanto a sanzioni,sappiamo bene che esistono metodi molto più sottili e meno ortodossi per affossare una squadra.
Spero di sbagliarmi.
Ma il futuro,purtroppo,non lo vedo bene.

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Tar: il Catania riavrà i tifosi
« Risposta #20 il: 04 Aprile 2007, 11:46:56 pm »
Fein,ccu tuttu u cori.Ma chi se ne frega di quello che ci faranno.Ma perche' pensi che ci hanno trattato bene?almeno pero' mori sansone ccu tutti i filistei.E' Spinelli gran furbone gia' si era detto addolorato lunedi' su radio anch'io di radio uno verso i dirigenti e la citta' di Catania.

Tutte le societa' cavalcheranno questa sentenza.perche' la responsabilita' oggettiva e' una spada di damocle su tutti.


Ci restera' male solo qualche societa' che sperava di cedere il posto in B al Catania 8D ie ddi cabinetti di Abete e Matarrese 8|

All'assalto,facciamoci rispettare.Testa ca nnon parra si chiama cucuzza.

Io non ho fatto niente e non voglio pagare colpe di altri(a proposito dove sono tutti gli arrestati preannunciati?)

Come dice Gaspare repubblica delle bananas

E' qualcuno conserva ancora la sua poltrona dopo quello che e' successo.Da quando sono arrivati in citta' (il duo balilla)non ni vistumu cchiu lustru.

Offline rossazzurro

  • Utente
  • **
  • Post: 75
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Tar: il Catania riavrà i tifosi
« Risposta #21 il: 05 Aprile 2007, 09:59:53 am »
Sentire parlare abete e matarrese di legalità e moralità fa ridere, poi mi suscita rabbia, infine mi assale un conato di vomito.
Che paese di m....a che siamo >:(
E aspetto di vedere come verrà trattata la roma e i suoi valorosi ultras "lamati" 8-)