Autore Topic: Ci riprovo!  (Letto 3996 volte)

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Ci riprovo!
« il: 20 Marzo 2007, 05:18:32 pm »
Allora, ripropongo la parte finale di un mio post di qualche settimana fa a cui nessuno ha saputo o voluto rispondere.... 8D

Ovviamente dedicato a Drum, Appavito e tutti quelli che..."te l'avevo detto io" :-D

Si dice che Marino non sappia fare le sostituzioni o che non ha alternative valide perchè la Società non gliele ha voluto dare manco a gennaio. Allora faccio le mie considerazioni:

1) Marino è statisticamente l'allenatore che applica poco il turn over. Lo faceva già prima di venire a Catania e lo ha detto anche lui in alcune interviste, adducendo come motivo (e io concordo!) l'assimilazione dei suoi dettami tattici.

2) Non crederò nemmeno se lo vedo (anzi sarebbe bene che la smettessimo con certe chiacchiere da cortile!) che a Marino gli sono stati imposti determinati giocatori. Se non considera Millesi o ha accantonato Sardo lo ha fatto dopo una sua valutazione (possiamo discuterla, per carità!) nell'arco di questa stagione.

3) Non sopporto i ragionamenti fatti in base alle fasi lunari. Questa panchina è la stessa, più o meno, di quella che fino alla partita con l'Empoli veniva indicata da più parti come parte integrante del gruppo ottimamente plasmato da Marino e che non fa rimpiangere i titolari.
Ora l'abbiamo scoperta non all'altezza!

4) Ma anche se queste riserve non fossero all'altezza, vorrei che qualcuno mi spiegasse quali giocatori di serie A (visto che dobbiamo ragionare come l'album Panini!) verrebbero a Catania volentieri a fare il turn over partendo dal fatto che il blasone del Catania in massima serie è pari allo zero.

5) Qualcuno obietterà che si può optare per dei buoni giocatori di B, ma se ricordo bene i Minelli, i Sardo, i Millesi e pure i Rossini e i Morimoto giocavano o giocherebbero titolari fissi in serie B

6) Infine, vorrei anche che qualcuno mi spiegasse perchè il Catania non può permettersi in massima serie di lanciare giovani promettenti come Izco o Morimoto e quando sarà pure Biagianti e invece deve avere per forza il "giocatore di A" in panchina che potrebbe risultare destabilizzante per lo spogliatoio (qualcuno si ricorderà le bizze di Colucci ad inizio campionato!) e per i bilanci societari.   



A proposito di Empoli o della Reggina stessa, mi sapete dire cos'hanno in più del Catania in panchina!?
Infine aggiungo 2 cose per colui che, mi pare Drum, ha portato da esempio il Parma per il prestito di Giuseppe Rossi:

I) Vista la classifica, quale beneficio ha avuto il Parma?

II) Lo Monaco ha spiegato tempo fa che il Catania non vuole prestiti da nessuno, se non in caso di emergenza. I giocatori li compra o li vuole in comproprietà, semmai li presta. Perchè sono finiti i tempi in cui Catania fa da maneggio per i cavalli altrui...a me sembra una politica seria e dignitosa per una Società provinciale come il Catania, o no!?

Ciao
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5527
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Ci riprovo!
« Risposta #1 il: 20 Marzo 2007, 05:44:19 pm »
Rispondo io anche se sono d'accordo con te!-)
Aggiungo una cosa: una società come il Catania, che non è un colosso tipo MIlan o Inter, DEVE cercare dei giovani emergenti e farli crescere, il che comporta un elevato fattore di rischio. I giovani già affermati costano già troppo, e un acquisto azzeccato come Caserta vale certamente altri errori come potrebebro essere i vari Sardo o Minelli o Milllesi. Poi si deve trovare il giusto mix fra giovani, esperti e scommesse da rilanciare.
Penso che il nostro modello debbano essere squadre come Atalanta, Reggina, Udinese ed Empoli, che fra l'altro sono da molti anni in grado di riprendersi in fretta anche da nante storte (vedi retrocessioni).
Inoltre non dimentichiamoci che abbiamo una società giovanissima, che lavora da soli tre anni e che ha ricominciato da sottozero, visti i debiti. Qualche investimento più corposo in termini tecnici potrà arrivare fra qualche anno, adesso credo sia intelligenti investire sulle strutture. Mi pare comunque che finora abbiano dimostrato di sapere quello che fanno.
Ciao!

Offline ivan

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Ci riprovo!
« Risposta #2 il: 20 Marzo 2007, 10:16:16 pm »
Ci provo.

1) questo è comunque un limite per un allenatore, gestire il turnover è importante proprio per non arrivare spompati ad un certo punto del campionato, e poi agli allenamenti sbaglio o partecipano tutti i calciatori quindi gli schemi dovrebbero assimilarli tutti, ameno chè, a parte quei 13 o 14, tutti gli altri sono cretini.

2) a questa domanda sinceramento non so risponderti.

3) infatti inadeguata era fino alla partita con l' Empoli, e inadeguata è continuata ad essere, anzi di più viste le cessioni di Anastasi, Polito, Del Core e gli ultimi infortuni.

4-5) non credo che non ci siano giocatori di sicuro affidamento, in serie B disposti a trasferirsi in serie A, a giocarsela per un posto da titolare o comunque a giocare in occasione delle squalifiche o degli infortuni dei cosiddetti titolari, e comunque se già nel girone di andata si era visto che qualcuno non era all'altezza o doveva stare fuori per tutto il campionato (Falsini) perchè non provare a rimpiazzarli?
non so se quelli da te citati giocherebbero tutti titolari fissi in serie B e comunque ci sono titolari buoni in serie B e titolari mediocri.

6) e chi dice che non può farlo, anzi lo deve fare maggiormente, mi spiego meglio, non con soli 2 o  3 giovani, ma con qualcuno in più per avere ancora più possibilità di scoprire il campioncino in erba, con la possibilità così di risolvere anche qualche problema di panchina.


Sinceramente non mi interessa molto delle panchine di Empoli e Reggina,

I) per quanto riguarda il Parma nel girone di ritorno ha fatto 10 punti contro i nostri 3 e quindi ci ha recuperato 7 punti in 9 partite e se continuiamo così..., preferisco neanche pensare a quello che può succedere.

II) Su questo concordo perfettamente.

Offline ivan

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Ci riprovo!
« Risposta #3 il: 20 Marzo 2007, 10:54:17 pm »

Ah! dimenticavo anche l'Ascoli ha fatto 10 punti e ci ha, purtroppo, recuperato 7 punti in 9 partite.

appavito

  • Visitatore
Re: Ci riprovo!
« Risposta #4 il: 21 Marzo 2007, 01:04:09 am »
Ciao a tutti.
allora, provo a risponderti.
Iniziamo

1)Marino, non solo non applica il turnover ma non riesce a leggere le partite e fare degli aggiustamenti in corso.Comunque lo capisco, con le riserve che ha.....è meglio sfinire i titolari.

2)Non credo che i giocatori gli siano stati imposti, gli sono semplicemente stati affidati "questi giocatori"!
Insomma della serie "questi ti diamo e questi ti tieni".

3)Il problema del Catania non è la panchina..........fino a quando non entrano in campo i panchinari.Comunque nessuno vuole sminuire il lavoro fatto dal tecnico, anzi con gli uomini che la società gli ha messo a disposizione...........

4)Recoba al Venezia, Baggio al brescia sono esempi che i giocatori di ottimo livello possono andare a giocare in squadre meno blasonate.A patto che sganci i piccioli per pagargli gli stipendi.Ora non dite che il catania non ha provato a prendere nel mercato estivo Recoba perchè era una delle trattative!Come Adailton che è andato al  Genoa.
Ma non siamo neanche riusciti a prentere Regonesi(dall'albinoleffe in B al Rimini in B!!!) Cacia(Che è rimasto al Piacenza, in B)...................

5)I giocatori che hai nominato sono giocatori da serie B percui giocherebbero sicuramente titolari.
Poi rifletti:Rossini arriva dall'udinese che notoriamente prende i giovani a 3000 lire li valorizza e li rivende alle grandi per parecchi soldoni.
Rossini invece viene a Catania............strano no?

6)Morimoto ha giocato molto con la primavera e solo scampoli di partita in serie A e comunque è stato preso più per un ritorno commerciale (Nakatà insegna).
Izco è un colpo di genio di Lo Monaco; prendere uno sconosciuto, sperare che faccia bene e acchiappare soldi!

Questa è la mia valutazione sul tuo quesito.
Sulle altre due domande, visto che ti rivolgi a drum, ti rispondera lui.

Ora Gaspare ti faccio io due domande.

1)Perchè il Catania non è riuscito a prendere Papa Waigo, dal Cesena nonostante a gennaio gli ha ceduto Anastasi e Del Core?
2)Perchè non è riuscito ad ottenere in prestito(e mi dispiace per te ma Lo Monaco dice le bugie e prende per i fondelli i propri tifosi per primi) Ignacio Pià dal Napoli nonostante non giochi e soprattutto dopo avergli ceduto in estate De Zerbi?(che errore!!!!)
A proposito anche Recoba era stato  chiesto in prestito, a patto  che l'Inter si accollasse la metà dello stipendio!
Rispondimi se vuoi(ma vale per tutti non solo per te).
Io la mia idea me la sono già fatta.
Ciao e a presto.

P.S.

Ti faccio una terza domanda:
Perchè il catania non si è rafforzato a gennaio?

Ti voglio dare un aiutino, clicca sul link che vedi e leggiti l'articolo, specialmente l'ultima parte intitolata "Vera sorpresa"
http://it.uefa.com/magazine/news/kind=32/newsid=491000.html

bye bye

Offline rossazzurro

  • Utente
  • **
  • Post: 75
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Ci riprovo!
« Risposta #5 il: 21 Marzo 2007, 10:09:54 am »
Dobbiamo rimpiangere che non sia arrivato Papa Waigo o che se ne sia andato De Zerbi?
Il primo, a mio avviso non è da A, il secondo ha risolto...mhhh 4-5 partite e per molte di più è stato inutile.Se poi uno vuole andarsene che si rompa il collo altrove. :-P
Sulla metà d'ingaggio di Recoba a carico dell' Inter, credo che per il Venezia abbia pagato anche di più.

Offline ivan

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Ci riprovo!
« Risposta #6 il: 21 Marzo 2007, 11:06:33 am »
Su De Zerbi sono d'accordo con te, su Papa Waigo no, come fai a dire che non è da serie A, forse lo è più di qualche attaccante in forza al Catania, vogliamo parlare di Rossini, o del secondo me sopravvalutato Corona, che a parte qualche exploit iniziale per il resto non è che mi abbia entisiasmato più di tanto, invece secondo me è stato sottovalutato Millesi, che domenica in attacco è stato l'unico a creare qualche fastidio alla difesa reggina, a parte l'errore in difesa, ma d'altronde non è un difensore, secondo me è uno che avrebbe bisogno di giocare con continuità e maggiore fiducia da parte del tecnico, cose che mancano entrambe.

Offline rossazzurro

  • Utente
  • **
  • Post: 75
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Ci riprovo!
« Risposta #7 il: 21 Marzo 2007, 11:21:12 am »
Ma per Papa Waigo non abbiamo controprove: Corona e Millesi hanno disputato lo scorso anno un campionato migliore, dunque c'erano presupposti migliori. Ma non è che fosse Papa Waigo,in caso, a dover risolvere il girone di ritorno, dunque non mi "pinno" che non è arrivato.
Per Milllesi posso condividere, ma sai, a Catania molti non gradiscono che un loro concittadino vesta la nostra maglia permettendosi l'auto che guida 8-)
Rossini, in effetti, è una scommessa personale di Lo Monaco. Sembra crederci molto.
Piuttosto dovremo parlare dei giocatori che domenica, al ritorno cantavano e ,se vero, andavano a ballare 8|

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Ci riprovo!
« Risposta #8 il: 21 Marzo 2007, 11:29:59 am »
Ci provo.

1) questo è comunque un limite per un allenatore, gestire il turnover è importante proprio per non arrivare spompati ad un certo punto del campionato, e poi agli allenamenti sbaglio o partecipano tutti i calciatori quindi gli schemi dovrebbero assimilarli tutti, ameno chè, a parte quei 13 o 14, tutti gli altri sono cretini.


No non sono cretini, semplicemente giocheranno quando il Mister lo riterrà opportuno. Seguendo il calcio da qualche tempo mi sono accorto che Marino non è un eccezione. Anzi ha dei colleghi ben più blasonati (Capello o Ancelotti...due a caso!) che non vanno oltre una rosa di 12/13 elementi. Comunque, un'altra cosa che dice il calcio è che alla fine quello che contano sono i risultati...e non mi pare che a Marino gli si possa imputare la mancanza ;-)

2) a questa domanda sinceramento non so risponderti.

E io non so qual'è la necessità di fare cortile a Catania: prima Gaucci jr. che faceva la squadra e ora Lo Monaco... :-D :-D

3) infatti inadeguata era fino alla partita con l' Empoli, e inadeguata è continuata ad essere, anzi di più viste le cessioni di Anastasi, Polito, Del Core e gli ultimi infortuni.

Certo è strano che una squadra senza alternative credibili riesca a fare il campionato che ha fatto... Certo Del Core, come no! E Nardini...hai dimenticato Nardini :-))...e se non ricordo male fra gli inadeguati c'erano Edusei, Vargas, Corona e Morimoto.
Già proprio strano...sarà una di quelle legende metropolitane tipiche di Catania, come il cinese che addormenta una signora e gli espianta gli organi e il crollo improvviso del cavalcavia del Tondo Gioieni... :-D :-D

4-5) non credo che non ci siano giocatori di sicuro affidamento, in serie B disposti a trasferirsi in serie A, a giocarsela per un posto da titolare o comunque a giocare in occasione delle squalifiche o degli infortuni dei cosiddetti titolari, e comunque se già nel girone di andata si era visto che qualcuno non era all'altezza o doveva stare fuori per tutto il campionato (Falsini) perchè non provare a rimpiazzarli?
non so se quelli da te citati giocherebbero tutti titolari fissi in serie B e comunque ci sono titolari buoni in serie B e titolari mediocri.


E invece ci devi credere, visto che Minelli (propietà Atalanta, che lo rivoleva!) era lo stopper titolare dell'Albinoleffe, Sardo il terzino destro titolare del Piacenza (due campionati fa in tantissimi lo volevano a Catania perchè a detta degli osservatori fra i migliori esterni destri della B!), Millesi era l'anima e il cuore dell'Avellino ed erano in tanti a volerlo in A e in B fra quest'estate e gennaio... 8D
Certo, poi è pure vero che di buoni giocatori in B ce ne stanno....Nedved, Boijnov, Trezequet, Camoranesi...Del Piero, come no, Del Piero!! :-D :-D

6) e chi dice che non può farlo, anzi lo deve fare maggiormente, mi spiego meglio, non con soli 2 o  3 giovani, ma con qualcuno in più per avere ancora più possibilità di scoprire il campioncino in erba, con la possibilità così di risolvere anche qualche problema di panchina.

Chi dice che non può farlo!? La cultura calcistica che è dura a morire in molti nostri concittadini che per ritenere credibile una società ha bisogno dei Ferrante o dei Walem di turno :-D ...altrimenti ti chiedono "Ma cu è stu Biaggianti, ma n'ha fattu film!?" :-D
Izco,Minelli, Morimoto, Biaggianti (non ha avuto ancora la sua chance, ma in allenamento mi ha impressionato in maniera molto positiva!), Iannelli...non ti bastano!? E come mai allora non risolvono i problemi in panchina? Francamente, perdonami, ma non lo capisco 8|

Sinceramente non mi interessa molto delle panchine di Empoli e Reggina,

E come mai!?  8| ...Forse perchè scopriresti che in panchina tre i calabresi troveresti i fortissimi Giosa e Di Dio o il Gullit dell'aspromonte Missiroli? E che dire delle alternative dei toscani con i veterani di tantre battaglie in A come Pelagotti, Baldanzeddu, Musacci, Buzzegoli e, lo Zico della Maremma, Eder :-D :-D


I) per quanto riguarda il Parma nel girone di ritorno ha fatto 10 punti contro i nostri 3 e quindi ci ha recuperato 7 punti in 9 partite e se continuiamo così..., preferisco neanche pensare a quello che può succedere.

Quindi con Giuseppe Rossi ha la salvezza in tasca...e bravo Palombini :-D :-D...10 punti potendo giocare al Tardini e noi 3 girovagando come gli zingari...già non ci avevo pensato! :-D


II) Su questo concordo perfettamente.

Ameno in questo siamo d'accordo...finalmente :-D :-D ;-)
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline drum

  • Utente
  • ***
  • Post: 474
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Ci riprovo!
« Risposta #9 il: 21 Marzo 2007, 11:59:18 am »

1) Marino è statisticamente l'allenatore che applica poco il turn over. Lo faceva già prima di venire a Catania e lo ha detto anche lui in alcune interviste, adducendo come motivo (e io concordo!) l'assimilazione dei suoi dettami tattici.

E' vero, però é vero anche che prima Marino si trovava in serie inferiori con una rosa molto competitiva. Oggi é in A con una rosa "non eccelsa" in alcuni elementi. Le situazioni cambiano, in B, con i ciclici cali delle squadre di Marino, si potevano raccattare, in quei periodi, dei punti, in A, come dimostrano le recenti partite, No.


2) Non crederò nemmeno se lo vedo (anzi sarebbe bene che la smettessimo con certe chiacchiere da cortile!) che a Marino gli sono stati imposti determinati giocatori. Se non considera Millesi o ha accantonato Sardo lo ha fatto dopo una sua valutazione (possiamo discuterla, per carità!) nell'arco di questa stagione.

Infatti. Io non ho criticato la campagna acquisti di agosto, ma quella di gennaio, perché i panchinari, almeno alcuni, si sono dimostrati inadeguati alla serie A. Un piccolo ricambio ci poteva stare. Poi quello che si sono detti Marino e la dirigenza lo sanno sono loro.

3) Non sopporto i ragionamenti fatti in base alle fasi lunari. Questa panchina è la stessa, più o meno, di quella che fino alla partita con l'Empoli veniva indicata da più parti come parte integrante del gruppo ottimamente plasmato da Marino e che non fa rimpiangere i titolari.
Ora l'abbiamo scoperta non all'altezza!

Fino alla partita con l'empoli i 12-13 titolari erano al meglio e potevano sopperire agli errori, chessò, di un Sardo. Poi no.

4) Ma anche se queste riserve non fossero all'altezza, vorrei che qualcuno mi spiegasse quali giocatori di serie A (visto che dobbiamo ragionare come l'album Panini!) verrebbero a Catania volentieri a fare il turn over partendo dal fatto che il blasone del Catania in massima serie è pari allo zero.

A gennaio il blasone del Catania non era 0. Eravamo al centro dell'attenzione, Marino veniva invitato nelle migliori trasmissioni, gioco a detta di tutti spumeggiante, c'erano concrete possibilità di acchiappare la zona UEFA. A mio avviso i giocatori sarebbero venuti (tolto Del Piero... :-)))

5) Qualcuno obietterà che si può optare per dei buoni giocatori di B, ma se ricordo bene i Minelli, i Sardo, i Millesi e pure i Rossini e i Morimoto giocavano o giocherebbero titolari fissi in serie B

Infatti. Alcuni di questi li abbiamo provati e si sono dimostrati non all'altezza. Quindi da cambiare. Non tutti però, Minelli non ha fatto male, così come Morimoto. rossini a fasi alterne. Il rpoblema é che ci servivano degli uomini in alti ruoli (punte e centrali ne abbiamo a bizzeffe, così non é per i terzini e i centrocampisti, difensivi e offensivi...per giunta, le mancanze ci sono nei ruoli "atleticamente" più dispendiosi)

6) Infine, vorrei anche che qualcuno mi spiegasse perchè il Catania non può permettersi in massima serie di lanciare giovani promettenti come Izco o Morimoto e quando sarà pure Biagianti e invece deve avere per forza il "giocatore di A" in panchina che potrebbe risultare destabilizzante per lo spogliatoio (qualcuno si ricorderà le bizze di Colucci ad inizio campionato!) e per i bilanci societari.   [/b]

Certo che bisogna lanciare i giovani! Non vedo però il problema di avere, oltre i giovani, anche un paio di panchinari di qualità provata




A proposito di Empoli o della Reggina stessa, mi sapete dire cos'hanno in più del Catania in panchina!?
Infine aggiungo 2 cose per colui che, mi pare Drum, ha portato da esempio il Parma per il prestito di Giuseppe Rossi:

I) Vista la classifica, quale beneficio ha avuto il Parma?

Il parma ha fatto 3 volte i punti del CT nel girone di ritorno e G. rossi ha segnato qualche goal. Ma d'altronde, tutte le squadre hanno fatto più punti del CT :-(

II) Lo Monaco ha spiegato tempo fa che il Catania non vuole prestiti da nessuno, se non in caso di emergenza. I giocatori li compra o li vuole in comproprietà, semmai li presta. Perchè sono finiti i tempi in cui Catania fa da maneggio per i cavalli altrui...a me sembra una politica seria e dignitosa per una Società provinciale come il Catania, o no!?

Infatti, a Gennaio l'emergenza C'ERA.

Ciao

CIAO

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Ci riprovo!
« Risposta #10 il: 21 Marzo 2007, 12:46:30 pm »
Ciao a tutti.
allora, provo a risponderti.
Iniziamo

1)Marino, non solo non applica il turnover ma non riesce a leggere le partite e fare degli aggiustamenti in corso.Comunque lo capisco, con le riserve che ha.....è meglio sfinire i titolari.


Certo incredibile come un allenatore che ha tutte queste pecche sia riuscito a fere la carriera che ha fatto Marino...deve essere  per forza un devoto di Padre Pio, non si spiega altrimenti! 8-)

2)Non credo che i giocatori gli siano stati imposti, gli sono semplicemente stati affidati "questi giocatori"!
Insomma della serie "questi ti diamo e questi ti tieni".


Anche qui...un altro intervento Divino. Una promozione e un campionato più che dignitoso in A con dei giocatori della serie "O ti mangi sta minestra o ti jetti da finestra"  8-)...questa volta sarà S.Agata!

3)Il problema del Catania non è la panchina..........fino a quando non entrano in campo i panchinari.Comunque nessuno vuole sminuire il lavoro fatto dal tecnico, anzi con gli uomini che la società gli ha messo a disposizione...........

Già forse hai ragione, il problema non è la panchina....ma la saccenza di certi tifosi che tutto sanno e tutto prevedono...soprattutto quando le cose non vanno bene! 8-)

4)Recoba al Venezia, Baggio al brescia sono esempi che i giocatori di ottimo livello possono andare a giocare in squadre meno blasonate.A patto che sganci i piccioli per pagargli gli stipendi.Ora non dite che il catania non ha provato a prendere nel mercato estivo Recoba perchè era una delle trattative!Come Adailton che è andato al  Genoa.
Ma non siamo neanche riusciti a prentere Regonesi(dall'albinoleffe in B al Rimini in B!!!) Cacia(Che è rimasto al Piacenza, in B)...................


La Findus potrebbe ingaggiarti per lanciare un nuovo minestrone: That's Minch... Findus 8-)
Recoba andò al Venezia che aveva 18 anni e posteggiato dall'Inter...praticamente una scommessa, come il nostro Vargas per intenderci. Con la differenza che il peruviano è nostro!
Baggio andò a Brescia per sete di rivincita verso le grandi che lo avevano particamente buttato e soprattutto dopo esseresi decurtato di precchio uno stipendio che Corioni non gli avrebbe mai pagato.... ;-)
Sulle altre trattative, non avrò le fonti autorevoli che evidentemente hai tu, posso dirti che non so cosa ci fosse di vero su Recoba, nè so cosa è successo per Regonesi anche se qualcuno dice che l'Albinoleffe, così come il Chievo per Marchese, pensava di avere davanti più che Lo Monaco Babbo Natale...
Su Cacia ci sarebbe la Roma già prima del Catania...e comunque ultime valutazioni di mercato parlano di 7 milioni euro come richiesta che fa il Piacenza...tu che sei pure l'amministratore delle finanze di Pulvirenti fatti i conti! 8D

5)I giocatori che hai nominato sono giocatori da serie B per cui giocherebbero sicuramente titolari.
Poi rifletti:Rossini arriva dall'udinese che notoriamente prende i giovani a 3000 lire li valorizza e li rivende alle grandi per parecchi soldoni.
Rossini invece viene a Catania............strano no?


No, francamente non vedo cosa ci sia di strano, sei così cortese da farmi capire meglio?
Comunque anche il Catania vorrebbe fare questa politica: Caserta, per citarne uno a caso, comprato un piatto di lenticchie a fine anno andra via per cifre a 6 zeri...Già e non ti sei chiesto chi ci lavorava a Udine ad impostare un politica simile? Ti do un aiuto, dopo aver fatto le fortune dei bianconeri con il lancio, tra gli altri, di un certo Jankulovsky o Jorgensenn, va a Brescia dove lancia Appiah o Bachini...poi ad Acireale che dal fallimento gli fa sfiorare la B e infine a Catania dove, per quelli come, non ha fatto nulla!

6)Morimoto ha giocato molto con la primavera e solo scampoli di partita in serie A e comunque è stato preso più per un ritorno commerciale (Nakatà insegna).
Izco è un colpo di genio di Lo Monaco; prendere uno sconosciuto, sperare che faccia bene e acchiappare soldi!


Ah...quindi porta la Primavera al secondo posto e adesso che non c'è la squadra di Irrera sta soffrendo, in quegli scampoli di cui tu parli, ci fa pareggiare a Bergamo con un goal non certo fortuito e contribuisce al, seppur effimero, vantaggio sul Siena, nonchè riceve attestati positivi di stima tecnica un pò da mezz'Italia ed è venuto per un ritorno commerciale...ho capito!
Come Nakatà, del resto...certo. Un'altro scarso di cui, dopo il Perugia che lo ha portato in Italia, sia Roma e Fiorentina se ne sono serviti solo per un ritorno commerciale...ok!

Ora Gaspare ti faccio io due domande.

1)Perchè il Catania non è riuscito a prendere Papa Waigo, dal Cesena nonostante a gennaio gli ha ceduto Anastasi e Del Core?
2)Perchè non è riuscito ad ottenere in prestito(e mi dispiace per te ma Lo Monaco dice le bugie e prende per i fondelli i propri tifosi per primi) Ignacio Pià dal Napoli nonostante non giochi e soprattutto dopo avergli ceduto in estate De Zerbi?(che errore!!!!)


Ti ripeto Appavito, come per Rossini prima. Non lo so, spiegamelo tu che mi pari informatissimo!
Certo che errore cedere uno che se ne voleva andare e ha contribuito alla promozione in A tanto quanto Rocco Sabato...per non prendere poi uno come Ignacio Pià e invece sostituirlo con uno scarso come Colucci...e questo Lo Monaco, poi, che da tre anni che ci prende per fondelli a noi tifosi per primi con le sue bugie.... :-(

A proposito anche Recoba era stato  chiesto in prestito, a patto  che l'Inter si accollasse la metà dello stipendio!
Rispondimi se vuoi(ma vale per tutti non solo per te).
Io la mia idea me la sono già fatta.
Ciao e a presto.


Si Appavito la storia di Recoba la sappiamo...Moratti ha negato l'assenzo, ma cosa vuoi dimostrare? Che anche la politica di non usare il Catania come maneggio per far svernare o crescere i giocatori altrui è un altra fangata di questo tristo personaggio di Lo Monaco!?
Sono contento che tu la tua idea te la sei già fatto, perchè anch'io me la sono fatta. Soprattutto su certi tifosi...e da tempo!

P.S.

Ti faccio una terza domanda:
Perchè il catania non si è rafforzato a gennaio?

Ti voglio dare un aiutino, clicca sul link che vedi e leggiti l'articolo, specialmente l'ultima parte intitolata "Vera sorpresa"
http://it.uefa.com/magazine/news/kind=32/newsid=491000.html

bye bye


Si l'ho letto e tralaltro lo conosco già l'articolo. Bello, ma ancora una volta non capisco che vuoi dire...perdonami sarò tardo di comprendonio, ma non capisco!
Ah, visto che lo hai postato, spero avrai letto il passaggio del Massimino e di come il Catania lì abbia costruito le sue fortune!? ...Ah già, dimenticavo, il fattore campo non conta...è un optional nel calcio!

Saluti! ;-)
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline zako

  • Utente
  • **
  • Post: 50
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Ci riprovo!
« Risposta #11 il: 21 Marzo 2007, 01:28:46 pm »
Premesso che sono d'accordo con la politica societaria di Lo Monaco e Pulvirenti, ma un rafforzamento a gennaio non ci avrebbe fatto male. La dirigenza continua a dire che a gennaio la squadra era quarta in classifica e dunque le cose andavano benissimo e non c'erano i presupposti per eventuali acquisti. Ma allora la Roma in seconda posizione, perchè ha preso Wilhemsson? Si devono rinforzare solo le squadra che veleggiavano in bassa classifica? Comunque, fiducia incondizionata alla società....

Offline ivan

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Ci riprovo!
« Risposta #12 il: 21 Marzo 2007, 01:51:34 pm »

Per Gaspare,

Resta comunque un limite perchè i campionati hanno andata e ritorno e le partite durano 2 tempi di 45 min., non mi pare però che i due allenatori da te citati schierino sempre solo 12/13 elementi, e comunque se lo facessero sbaglierebbero anche loro.

Neanche a me piace fare cortile.

La panchina è inadeguata in alcuni elementi, Vargas ed Edusei sono dei titolari fin quasi dall'inizio, il primo con l'infortunio di Falsini non ha rincalzi adeguati, come del resto Silvestri, il secondo poteva averlo in Anastasi, ma è stato ceduto e lo ha da quando è rientrato Biso, Corona fa parte dei famosi 13/14, Morimoto purtroppo ha avuto l'infortunio, su Millesi mi pare di essermi espresso in modo positivo, su Minelli sono d'accordo con te, un'altro buono è sicuramente Cesar, su Sardo mi sono espresso altre volte e secondo me non è cosa, su Izco sinceramente non riesco a dare un'opinione fin qui ho visto più ombre che luci, Biagianti non l'ho mai visto quindi non mi esprimo, Nardini l'allenatore non lo vedeva prorpio quindi meglio mandarlo da qualche altra parte, Del Core in effetti serviva solo a fare numero quindi anche lui meglio mandarlo da qualche altra parte, rimane Lucenti sicuramente utile, vista la situazione, e buono per tutte le stagioni, ma comunque nel complesso manca qualcuno che entrando a partita iniziata possa cambiare l'andamento della partita.

Lasciamo stare quelli da te citati e qualcun'altro che sono di un'altra categoria (forse a parte proprio Del Piero che per me è buono proprio solo per la B :-D), ma di buoni giocatori in giro per la serie B ne esistono parecchi non faccio i nomi perchè la lista sarebbe troppo lunga.

Ritornando ad Empoli e Reggina confesso di non conoscere la qualità di queste panchine, ma resta il fatto che queste squadre continuano a correre e giocare,
per la Reggina in particolare ti ricordo che senza penalizzazione avrebbe una posizione di classifica sicuramente interessante, probabilmente perchè fra le sue file schiera fra l'altro elementi di ottimo livello, Mesto, Foggia, Bianchi, Modesto, Amoruso, Tedesco e i primi 3 anche abbastanza giovani il che non guasta.

Non ho detto che il Parma si salverà tranquillamente, ma quanto meno si sono dati una mossa, il fatto di girovagare non può e non deve essere un alibi per i giocatori o per una parte di essi, in effetti ci si poteva aspettare un calo nei risultati ma non di questa portata.


P.S. Ma cu m.nchia è Palombini ?

appavito

  • Visitatore
Re: Ci riprovo!
« Risposta #13 il: 21 Marzo 2007, 06:20:33 pm »


La Findus potrebbe ingaggiarti per lanciare un nuovo minestrone: That's Minch... Findus 8-)
Ma io ci lavoro già alla Findus e ti ho segnalato come promoter del nuovissimo prodotto 4 M.nchiate in Padella
Recoba andò al Venezia che aveva 18 anni e posteggiato dall'Inter...praticamente una scommessa, come il nostro Vargas per intenderci. Con la differenza che il peruviano è nostro!
Ti sbagli;Recoba arrivò in Italia a 21 anni insieme a Ronaldo  e il primo anno giocò all'inter (esordi insieme a Ronaldo in inter-brescia dove segnò 2 gol).L'anno dopo lo prestarono al Venezia di Zamparini allenato da Novellino e contribuì alla salvezza dei lagunari.
Baggio andò a Brescia per sete di rivincita verso le grandi che lo avevano particamente buttato e soprattutto dopo esseresi decurtato di precchio uno stipendio che Corioni non gli avrebbe mai pagato.... ;-)
Nessuno ha pensato che in estate dovessero arrivare Ronaldinho e Kakà ma prendere qualche giocatore adatto alla massima serie non sarebbe stato male, vero?Visto che ti piaciono le figurine panini guardati le carriere di alcuni di questi giocatori e vedrai:C1, C2, CND.
Ti ricordi la canzone che Morandi scrisse per il "mitico" Villa del bologna?Faceva Uno su mille c'è la fà........pensa che iattura averne 4 o 5 in squadra!



Rossini invece viene a Catania............strano no?


No, francamente non vedo cosa ci sia di strano, sei così cortese da farmi capire meglio?
Certo.L'udinese è brava come l'AD del Catania a far cassa con giocatori presi a poco, valorizzati e venduti a parecchi soldini alle squadre che hanno più disponibilità economica.Quelli meno buoni, invece, in saldo al miglior offerente!
Comunque anche il Catania vorrebbe fare questa politica: Caserta, per citarne uno a caso, comprato un piatto di lenticchie a fine anno andra via per cifre a 6 zeri...Già e non ti sei chiesto chi ci lavorava a Udine ad impostare un politica simile?
Vedi capitolo Nakatà

6)Morimoto ha giocato molto con la primavera e solo scampoli di partita in serie A e comunque è stato preso più per un ritorno commerciale (Nakatà insegna).
Izco è un colpo di genio di Lo Monaco; prendere uno sconosciuto, sperare che faccia bene e acchiappare soldi!


Ah...quindi porta la Primavera al secondo posto e adesso che non c'è la squadra di Irrera sta soffrendo, in quegli scampoli di cui tu parli, ci fa pareggiare a Bergamo con un goal non certo fortuito e contribuisce al, seppur effimero, vantaggio sul Siena, nonchè riceve attestati positivi di stima tecnica un pò da mezz'Italia ed è venuto per un ritorno commerciale...ho capito!
Certo perchè se non l'hai capito Morimoto serve ad attirare i soldini dei giapu!
Come Nakatà, del resto...certo. Un'altro scarso di cui, dopo il Perugia che lo ha portato in Italia, sia Roma e Fiorentina se ne sono serviti solo per un ritorno commerciale...ok!
Quando era a perugia e a parma c'erano più giornalisti giapponesi che italiani.La pubblicità è l'anima del commercio.........
Adesso ho capito il vero obbiettivo del Catania, diventare il nuovo Perugia!

Ora Gaspare ti faccio io due domande.

1)Perchè il Catania non è riuscito a prendere Papa Waigo, dal Cesena nonostante a gennaio gli ha ceduto Anastasi e Del Core?
2)Perchè non è riuscito ad ottenere in prestito(e mi dispiace per te ma Lo Monaco dice le bugie e prende per i fondelli i propri tifosi per primi) Ignacio Pià dal Napoli nonostante non giochi e soprattutto dopo avergli ceduto in estate De Zerbi?(che errore!!!!)


Ti ripeto Appavito, come per Rossini prima. Non lo so, spiegamelo tu che mi pari informatissimo!
Certo che errore cedere uno che se ne voleva andare e ha contribuito alla promozione in A tanto quanto Rocco Sabato...per non prendere poi uno come Ignacio Pià e invece sostituirlo con uno scarso come Colucci...e questo Lo Monaco, poi, che da tre anni che ci prende per fondelli a noi tifosi per primi con le sue bugie.... :-(
E' l'emblema di una società che non ha peso politico, che non sa muoversi dietro le quinte, che cede giocatori a due società e dal quale riceve picche!
Colucci è un centrocampista, De Zerbi una mezza punta/fantasista si sposa meglio con il 4-3-3, come Pià che è un attaccate.


Si Appavito la storia di Recoba la sappiamo...Moratti ha negato l'assenzo, ma cosa vuoi dimostrare? Che anche la politica di non usare il Catania come maneggio per far svernare o crescere i giocatori altrui è un altra fangata di questo tristo personaggio di Lo Monaco!?
Ma io sono più che convinto che se Galliani avesse proposto a Lo Monaco Gourcuff e Grimi, due giovani acquisti presi l'uno in estate l'altro a gennaio, in prestito gratuito, pietruzzo si sarebbe commosso dalla gioia e li avrebbe accolti a braccia aperte. 

Sono contento che tu la tua idea te la sei già fatto, perchè anch'io me la sono fatta. Soprattutto su certi tifosi...e da tempo!
Si, io sono uno di quei tifosi che vede il demonio ovunque, al contrario di altri che dopo aver vinto una battaglia pensano di aver già vinto la guerra.


P.S.

Ti faccio una terza domanda:
Perchè il catania non si è rafforzato a gennaio?

Ti voglio dare un aiutino, clicca sul link che vedi e leggiti l'articolo, specialmente l'ultima parte intitolata "Vera sorpresa"
http://it.uefa.com/magazine/news/kind=32/newsid=491000.html

bye bye


Si l'ho letto e tralaltro lo conosco già l'articolo. Bello, ma ancora una volta non capisco che vuoi dire...perdonami sarò tardo di comprendonio, ma non capisco!
Ma è chiaro!Se pietruzzo il grande pensava di raggiungere la Uefa con questo gruppo, come poteva rinforzarlo a gennaio per l'obbiettivo salvezza!
Al limite, se fosse stato un "tantino" presuntuoso, poteva aspirare allo scudetto e allora sì che avrebbe messo mano al portafoglio......di Pulvirenti!

Ah, visto che lo hai postato, spero avrai letto il passaggio del Massimino e di come il Catania lì abbia costruito le sue fortune!? ...Ah già, dimenticavo, il fattore campo non conta...è un optional nel calcio!
Gaspare, non si giocano 38 partite in casa.E poi pensare di costruire le proprie fortune nelle gare casalinghe è un limite mentale.......ed è un pretesto per lavarsene le mani.
"Se retrocederemo la colpa è della squalifica del Cibali"....


Adesso  ti lascio, ho da lavorare.
Devo andare ad analizzare le proprietà organolettiche del minestrone That's Minch... Findus.
A proposito speriamo che domenica a livorno possiamo muovere un pò la classifica così per festeggiare ci facciamo un caciucco alla livornese buitoni.......ops la concorrenza!
Ciao e non ti siddiare.

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Ci riprovo!
« Risposta #14 il: 21 Marzo 2007, 08:04:49 pm »
No seccarmi no! E' perchè mai dovrei seccarmi!? Il Catania ha fatto 3 punti giocando normalmente in casa e fuori e dovrei seccarmi!?

Il campionato del Catania è assolutamente normale, il fattore campo non è mai esistito...diciamo che è un invenzione della stampa, come la Mafia...certo!
Semmai dovrei seccarmi con la squadra e con la Società che non sta facendo nulla per uscire da questa situazione...anzi, sostituirmi all'A.D. e al Presidente perchè così che si fa...cos'è sta storia che i tifosi facciano i tifosi e la società faccia la società!?...Cos'è questo stringersi attorno alla squadra, alla società in questo momento?

Ma poi, quale momento!? Che momento è? Perdiamo 1 a 4 con la Reggina o pareggiamo a stento col Siena davanti a 20 mila spettatori e questi fessi, presi in giro da sto napoletano (come se già non ci bastasse il Sindaco!), mi parlano di "in questo momento"!? Ma siamo matti!? Qui c'è il baratro che ci attende e noi ci mettiamo a fare i tifosi!?

Hai ragione Appavito...hai ragione! E che delle volte dimentico che non c'è alcuna contingenza particolare. E' questa squadra che è stata sempre scarsa e noi non vi abbiamo capito quando lanciavate il grido d'allarme :^(
Hai ragione, sono troppo buono...non vedo il diavolo ovunque. Dovrei farlo...ad esempio dalla dovizia di particolari con cui racconti la storia di Recoba e dell'Inter, dalla storia delle figurine Panini, ho forte il sospetto che tu conosci bene la A da anni e forse...forse, comunque vada fra meno di un mese festeggerai uno scudetto finalmente vinto sul campo... :^(  ...il Catania invece...il Catania è stato bello fino a gennaio...poi, poi....va bè u Catania...vi l'ava rittu ju: unn' ha ghiri u Catania...chi vuleva fari stu Puvvirenti cu du putii e due arei ca s'arrittrova, no sapi ca ci volunu i soddi pi fari i squattri!?

Ma io non sono malizioso e sto bisc...ops, sto diavolo non lo voglio vedere, preferisco cullarmi come Alice nel paese delle meraviglie e farmi prendere in giro da chi invece di fare venire ex giocatori a Catania mi porta giovani promesse, cura i bilanci e vuole valorizzare il suo territorio con un centro sportivo...
Voglio far finta di nulla sul fatto che dalla vendita di De Zerbi quel truffatore dal Napoli abbia ricevuto picche...che Morimoto è solo business (come Nakatà!)...che Colucci è un centrocampista come tu sei un allenatore/Dg mancato...

Ok...mi arrendo! :-( :-D
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est