Autore Topic: Unna' canciatu nianti: IX Giornata (ma ottava partita)  (Letto 355 volte)

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8846
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Unna' canciatu nianti: IX Giornata (ma ottava partita)
« il: 08 Ottobre 2023, 02:34:32 am »
Premetto che il primo tempo l'ho visto a tratti, non per impegni di lavoro, ma perche' il segnale era stabile un minuto e se ne andava poi per dieci secondi, mentre la mia visione del secondo tempo e' durata fino al passaggio di Di Francesco per i dieci secondi di fermo immagine che si sono poi trasformati, come per incanto, in una nuvola di giocatori rosanero che si abbracciavano. Un modo alternativo per dire che il gol e' avvenuto durante quei famosi dieci secondi periodici di buio televisivo. Ho quindi deciso che per questa domenica sarebbe stato meglio dedicarsi alla nobile arte dell'osservare dalla finestra la pioggia cadere lenta sulle Highlands scozzesi piuttosto che stare a maledire tutto e tutti un minuto si' e l'altro pure.

Posso quindi soltanto fare una sintesi fra quanto intravisto e quanto letto in giro relativamente alla seconda meta' di gara. Buon Palermo nel primo tempo, a parte i cinque minuti finali, buon Palermo nel secondo tempo, a parte una ventina di minuti in cui pare ci si sia fatti schiacciare inopinatamente da un Modena in dieci uomini.

Ah, l'espulsione, per chi dice che siamo fortunati o che paghiamo gli arbitri (ci sono, ci sono...), e' conseguenza diretta del fatto che, oggi ad esempio, noi avevamo Di Francesco e gli altri no.

Impietoso il numero di palle gol nostre rispetto a quelle degli avversari, questo malgrado i piedi a tirichito' di Coulibaly o i centimetri mancanti fra la fronte di Insigne e il pallone, mentre la traversa ancora trema dopo la botta di Brunori. Pigliacelli ha fatto un mezzo miracolo nel primo tempo, e' vero, ma poi dai riflessi filmati non sembra ci sia stato molto altro in chiave modenese, se non appunto la succitata pressione giallo canarina ed il conseguente affanno rosanero.

Il Parma ha perso, siamo potenzialmente primi per via della partita in meno giocata e sembriamo essere sulla buona strada. E poi sentire l'allenatore di turno che ogni dopo partita sentenzia che la nostra vittoria e' immeritata, mi fa capire che siamo antipatici e, storicamente, i vincenti non hanno mai fatto troppa simpatia.

Adesso sosta e poi incontro casalingo contro una delle squadre che gioca il miglior calcio del campionato e raccoglie meno punti. Paradosso sempre attuale in questo mondo del calcio che bla bla bla.
« Ultima modifica: 08 Ottobre 2023, 02:36:59 am da Templare »
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2422
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Unna' canciatu nianti: IX Giornata (ma ottava partita)
« Risposta #1 il: 08 Ottobre 2023, 12:58:14 pm »
Premetto che il primo tempo l'ho visto a tratti, non per impegni di lavoro, ma perche' il segnale era stabile un minuto e se ne andava poi per dieci secondi, mentre la mia visione del secondo tempo e' durata fino al passaggio di Di Francesco per i dieci secondi di fermo immagine che si sono poi trasformati, come per incanto, in una nuvola di giocatori rosanero che si abbracciavano. Un modo alternativo per dire che il gol e' avvenuto durante quei famosi dieci secondi periodici di buio televisivo. Ho quindi deciso che per questa domenica sarebbe stato meglio dedicarsi alla nobile arte dell'osservare dalla finestra la pioggia cadere lenta sulle Highlands scozzesi piuttosto che stare a maledire tutto e tutti un minuto si' e l'altro pure.

Posso quindi soltanto fare una sintesi fra quanto intravisto e quanto letto in giro relativamente alla seconda meta' di gara. Buon Palermo nel primo tempo, a parte i cinque minuti finali, buon Palermo nel secondo tempo, a parte una ventina di minuti in cui pare ci si sia fatti schiacciare inopinatamente da un Modena in dieci uomini.


Pensa che io per impegni non ho visto ne quella col sudtirol ne quella di ieri con il modena.
E ora, vista la mia ossessione sulla scaramanzia, con quale coraggio vedrò la prossima ???

Anch'io mi affido a quanto ho letto sul web, ma l'impressione che quest'anno i calciatori hanno capito le loro potenzialità e se le cose non cambieranno (il calcio è sempre imprevedibile), questa squadra dirà la sua nella lotta promozione.

Saluti
Enzo
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2377
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Unna' canciatu nianti: IX Giornata (ma ottava partita)
« Risposta #2 il: 08 Ottobre 2023, 03:12:17 pm »
Buongiorno picciotti, ho avuto la fortuna di poter essere presente allo stadio, distante pochi, pochissimi km da dove vivo.
Il viale che conduce alla curva ospiti sembrava viale del Fante, eravamo un'onda rosanero, uno spettacolo: su questo piano la partita l'avevamo già vinta a mani basse;
In campo abbiamo sofferto un po' di più, non tanto nel primo tempo, in cui c'è stato un sostanziale equilibrio,ma quanto nella ripresa che ci ha visto troppo rinunciatari malgrado l'uomo in più. Questa è una pecca che non mi piace molto e che oltretutto mi crea parecchie sofferenze: troppo tempo sul filo di lana e con il risultato in bilico è emotivamente sfiancante.😅
Confermo l'impressione che ho dallo scorso anno: questa squadra si trova meglio quando attacca in contropiede.
Le azioni più pericolose e letali sono nate infatti da situazioni di ripartenza.
La differenza con lo scorso anno? E qui rispondo alla tua riflessione Templare: Lucioni.
La differenza è per lo più qui, abbiamo un Lucioni ed un Ceccaroni in più, e non è poco; questo ci permette di reggere meglio gli attacchi avversari e vincere qualche partita che lo scorso anno perdevamo.
Mancuso un ottimo giocatore, di francesco una freccia micidiale in contropiede, Henderson un signor centrocampista, coulibaly coi piedi quadrati, ma un carro armato a protezione della difesa.
Templare oggi ha prevalso l'aspetto " trapattoniade" , lo avevi chiamato così? 3 punti fondamentali e tutti a casa.
P.S. gridare in 3500 " forza Palermo" per le strade di Modena con la gente che si scansa senza fiatare  è una bella sensazione.
Bello anche il tributo sotto la curva con tanto di inchino di Gardini e Galassi.
Salutamu e forza Palermo sempre.
« Ultima modifica: 08 Ottobre 2023, 03:17:45 pm da turiddu »