Autore Topic: CATANIA - Parma  (Letto 11635 volte)

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2436
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #60 il: 08 Ottobre 2012, 06:48:08 pm »

Rallegriamoci per i tre punti, per la classifica, per le giocate dei nostri campioni e.......facciamocelo bastare. Del resto quest'anno è l'importante: fare punti e salvarsi quanto prima. Credo anche che questo fosse stato chiesto a Maran. E fino a quando questo programma sarà rispettato dobbiamo accontentarci, lasciando stare ogni desiderio "estetico" di vedere bel gioco e risultati insieme. Questo Catania sul piano del gioco, per ora, è un lontano parente di quello dello scorso anno, facciamocene una ragione. Può essere che nel futuro, con il miglioramento della condizione fisica dei giocatori le cose cambieranno, ma per ora è così e per quanto mi riguarda, fin quando arrivano i tre punti e si va avanti in classifica, va bene.

8D ....scusami  Vasco..ma pure io non sono d'accordo!  ;-)

Al netto invece della partita di ieri,credo che la squadra, sul piano puramente estetico, abbia fatto il suo ed ha confermato i livelli di bel gioco dello scorso anno.Se poi ci metti le ovvie variazioni apportate allo schema di Montella, ci sta che ancora non si esprimano al massimo, anche per la non perfetta condizione raggiunta di alcuni uomini di centrocampo e le continue defezioni di Spolli per via dei guai muscolari che hanno costretto Maran ad inventarsi un Bellusci che non gradisce molto giocare nel centro sinistra della difesa, come vedi ,forse, il conto torna.
Lo ricordo ai nostalgici do matelucu che il loro beniamino di questi tempi stava sfogliando ancora la margherita del 3-4-3 con quello del 4-3-3.Chiaro che il riferimento non ti riguarda.


GP ribadisco quanto scritto nel post in risposta a Gaspare. Questa squadra quando fa la partita è molto diversa dal Catania dell'anno scorso: ha tempi di gioco e distanze diverse. Quella squadra si difendeva "giocando". Ricorderai che la salvezza il Catania se l'è guadagnata nel "ciclo di ferro" facendo risultato con le "grandi" senza mai alzare barricate e macinando gioco in continuazione. Quest'anno è diverso. Per esempio il Catania quando fa la partita in attacco crea di più, ma rimane "larga" e con i difensori distanti, esponendosi agli inserimenti di giocatori abili ad andare negli spazi.
Col Parma si è puntato al risultato e per me hanno fatto bene (e do merito a Maran di aver cancellato subito Bologna, soprattutto dalla testa dei giocatori). Vedremo in seguito (già con le prossime partite si potrà vedere) se il gioco sarà accompagnato anche dai risultati. Ma per me un Catania che fa punti e goal pregevoli è già una gran cosa.

Offline Catanisazzu

  • Utente
  • *****
  • Post: 1243
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #61 il: 08 Ottobre 2012, 08:28:41 pm »
8-) ...ed io temo, caro Catanisazzu, che proprio per non spaccarlo sto spogliatorio, il buon Rolando gira e rigira usa sempre gli stessi uomini e fa sempre le stesse sostituzioni...

Vorrei capire se davvero questo Biagianti (e dico "questo" perchè due stagioni fa ha dimostrato di essere un mediano di gran livello!) da più garanzie del giovane Salifu, per esempio...o se invece dell'attempato Ricchiuti (per cui nutro una grande simpatia in quanto lo conosco personalmente!), non si possa dare qualche chances a Doukara, soprattutto quando si è sul 2 a 0 per di più ad una manciata di minuti dalla fine...stesso dicasi per Rolin...

Mah...è vero che siamo solo ad ottobre e c'è una campionato sano da disputare...però la gestione della rosa mi lascia perplesso...

Caro Gaspare, da ciò che dici traggo 2 conclusioni:
1) Giocano sempre i soliti perchè gli accordi sono questi? Leggasi "contratti con bonus" firmati quest' estate? La botte piena e la moglie ubriaca non possiamo averla... se paghiamo di meno,dobbiamo rispettare gli accordi, ma, al di là di questo, non ho capito tecnicamente il cambio con Barrientos. Voglio dire, giravamo bene in avanti, stavamo vincendo, erano sotto di un gol ed un uomo, e togliamo l' inventiva in avanti? Metti Biagianti e fai avanzare Lodi, facendo uscire Barrientos? Lo trovo un po' cervellotico come ragionamento e poco efficace... forse, sarà perchè non amo particolarmente vedere la mia squadra che gioca in attesa, chiusa in difesa, che subisce gli attacchi avversari. Ho avuto l' impressione che abbiamo dato un aiuto al parma, evitandogli di mettere uomini dietro a difendere, facendo, in effetti, un gioco di difesa, attendendo davanti la nostra area... eravamo in 11 a giocare in difesa... e per buona parte della gara. Certo, siamo andati 3 volte in rete, in contropiede, ma loro ieri erano il nulla... un po' di scioltezza, cavolo!
E da questa considerazione passo al punto

2) Biagianti, a questo punto, "deve" giocare forzatamente, a costo di lasciare in panca Salifu, che non sappiamo, però, in che condizioni sia. Perchè?
Cos' è, abbiamo anche noi i "famosi" senatori? Chi, Biagianti? Se così fosse, siamo messi male, anzi, malissimo, senza saperlo. Io non credo, o meglio, me lo auguro. Semmai, penso più al mercato, ma non possiamo pensare al mercato dopo un mese di campionato.
Io non critico Maran per il gioco espresso, bello o brutto che sia, io non capisco lo sviluppo della gara, con gli schemi attuati, senza negare, comunque, il buon punteggio in classifica, che è tantissimo. Abbiamo 11 punti, non lo dimentico. Doukara, sono anch' io ad aspettare un suo ingresso in campo, e ieri poteva benissimo essere la sua occasione.
Quante cose incomprensibili, ma spero che sia solo perchè, come evidenzi tu, il campionato è ancora all' inizio e tempo ce n' è.


Posso dire una cosa alle vedove di Montella? Io una serie di gol cosi belli non me li ricordo l'anno scorso...quando spesso siamo andati avanti a gol su azioni da calci da fermo. Nu scuddamu? Non voglio dire che sia merito di Maran (Diu minni scansi e liberi...) ma e' un dato di fatto a mio avviso obbiettivo.

 =D> =D>
Mi associo anch' io, dopo Gaspare.
Per il "facciolo aviario" che tanti tirano in ballo, dico  ai tanti, andate a... tifare fiorentina! Voi e lui.


Ultima cosa:

Casorezzo (MI), 8 Ottobre 2012
Caro Giuseppe d'Olanda...

 =D> =D> =D> =D> Meravigliosa...  =D> =D> =D> =D>

Gippì... da oggi in poi, ti chiamerò... "Sire"!
Un abbraccio!
#STAMUAVVULANNU!

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #62 il: 08 Ottobre 2012, 08:40:02 pm »

 =D> =D> =D> =D> Meravigliosa...  =D> =D> =D> =D>

Gippì... da oggi in poi, ti chiamerò... "Sire"!
Un abbraccio!

8-)  ...ma l'ha vistu quantu e' vecchia e laria Beatrice "de  Konegin" dei Paesi Bassi ?
....preferisco essere plebeo.. ;-)
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #63 il: 08 Ottobre 2012, 09:44:50 pm »

GP ribadisco quanto scritto nel post in risposta a Gaspare. Questa squadra quando fa la partita è molto diversa dal Catania dell'anno scorso: ha tempi di gioco e distanze diverse. Quella squadra si difendeva "giocando". Ricorderai che la salvezza il Catania se l'è guadagnata nel "ciclo di ferro" facendo risultato con le "grandi" senza mai alzare barricate e macinando gioco in continuazione. Quest'anno è diverso. Per esempio il Catania quando fa la partita in attacco crea di più, ma rimane "larga" e con i difensori distanti, esponendosi agli inserimenti di giocatori abili ad andare negli spazi.
Col Parma si è puntato al risultato e per me hanno fatto bene (e do merito a Maran di aver cancellato subito Bologna, soprattutto dalla testa dei giocatori). Vedremo in seguito (già con le prossime partite si potrà vedere) se il gioco sarà accompagnato anche dai risultati. Ma per me un Catania che fa punti e goal pregevoli è già una gran cosa.

Vasco, accetto le tue considerazioni relativamente ai due modi di interpretare sul campo lo stesso modulo praticato da Montella. Ne converrai pero' che la differenza, oltre che nei tempi e nelle distanze tra i reparti,oggi e'determinata dalla non completa metabolizzazione delle disposizioni del nuovo allenatore, ma soprattutto dalle non perfette condizioni fisiche di alcuni uomini della difesa e del reparto centrale. Se Lodi o Almiron sbagliano nella misura i passaggi o se Marchese non riesce ad uscire, cosi' come faceva lo scorso campionato, per accompagnare l'azione offensiva, non certo dipende da Maran. Le due cose sono correlate ed e'come il cane che si morde la coda. Le reti subite non sono scaturite da una cattiva disposizione della difesa, che nei frangenti si e'fatta trovare sempre schierata, ma da errori individuali. Se durante la settimana provi gli schemi atti ad inibire gli attacchi delle squadre avversarie e poi sbagli nel sincronismo dell'applicazione del fuorigioco non si puo'  dare la colpa allállenatore.
Io credo che razionalmente si potra' dare un giudizio tra qualche tempo.Io personalmente voglio giudicare il lavoro di Maran quando avro' tutti gli elementi con fatti e numeri e quando tutti gli effettivi avranno raggiunto una condizione ottimale.
Ieri la sostituzione di Barrientos con Biagianti ha sollevato un vespaio di polemiche,tutti addosso a Maran, ma pochi credo hanno visto che Barrientos, che giocava piu'accentrato rispetto alle prime uscite, faceva fatica a contenere il lavoro dei due centrocampisti ducali( Galloppa e ?). In quel momento aveva bisogno proprio di qualcuno che presidiasse meglio quella zona e nel contempo liberasse Izco'. Il secondo gol nasce proprio da una iniziativa di Lodi che lancia Marianito che, seppur in ritardo in quanto la palla e' passata tra una selva di gambe, libera Bergessio che deposita in rete.....IMHO.
Al momento di Maran voglio verificare la capacita' e l'autorevolezza nella gestione dello spogliatoio.Ne converrete che il compito di Montella lo scorso anno e' stato facilitato dalla presenza del "guappo" di Torre Annunziata,che teneva tutti con due piedi in uno scarpino.
Ciao.
« Ultima modifica: 08 Ottobre 2012, 09:53:54 pm da GPalermo1954 »
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline cantarutti72

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #64 il: 08 Ottobre 2012, 09:54:52 pm »
Non e' che tra i tuoi eventi che riabilitano Maran possiamo inserire il gol di Gomez al '68 del primo tempo, che e' il secondo gol piu'veloce della storia del Catania in serie A dopo quello realizzato da Biagini al '58 nell'anno '64 ?

...visto che stasera i giornalisti dell'unico mezzo di informazione etneo sono in agitazione sindacale (sinceri auguri per loro, considerando i paventati tagli di personale... >:() ci diamo da fare noi...

I GOL IN SERIE A PIU' VELOCI NELLA STORIA ROSSAZZURRA

- 15 gen 1961 Catania - Padova        2-0     (1 'Prenna)
- 26 nov 1961  Catania - Lecco           1-0     (2' Calvanese)
- 28 gen 1962  Catania - Roma           1-1     (1' Castellazzi)
- 18 mar 1962  Catania - Udinese       2-0     (1' Calvanese)
- 19 gen 1964  Catania - Messina       2-0     (1' Miranda)
- 24 mag 1964  Juventus - Catania     4-2     (1' Danova...vincevamo 2-0...) 
- 4 apr 1965     Catania - Atalanta      4-1     (1' Biagini)
- 1 giu 1965      Inter - Catania           5-1     (2' Rozzoni)
- 22 nov 1970   Catania - Lazio           3-1     (2' Baisi)
- 14 feb 1970   Fiorentina - Catania    1-1     (1' aut. Ferrante)
- 18 apr 1971   Cagliari - Catania        1-1     (2' Schifillitti)

Conclusioni
il fulmineo gol di ieri non sarebbe statisticamente rilevante per due ragioni:
1) è un evento già visto 11 volte nella storia rossazzurra
2) è un fatto avvenuto anche in una stagione conclusasi con la retrocessione in B (1970-71)

Quei record o tabù della storia rossazzurra che ho citato nei precedenti post valgono anche a livello generale, ossia statisticamente rilevanti anche ai fini di una salvezza in serie A (eccetto vittorie interne con Milan e Juventus).
I due  più fulminei gol della storia di serie A appartengono a due giocatori (Paolo Poggi e Marco Branca) che con le rispettive squadre ( Piacenza, Udinese) hanno penato sino all'ultima giornata per conquistare la salvezza. Dunque il gol-lampo non sarebbe un "sintomo" di forza di una squadra.
Approfittavo anche per rispondere a quanto detto da Giovanni (Roma) in merito al fatto che non noi non siamo il Barça e dunque "chi vulemu chiù assai di vinciri nà pattita?".
Nulla di personale questa volta, in quanto la sua stessa affermazione l'ho sentita anche da qualche mio conoscente.
Vorrei dire intanto: se c'è una cosa che ieri ha assomigliato tanto al Barcellona è stato proprio il gesto tecnico del primo gol (velocità e palleggio sugli spazi stretti) e in parte del secondo (bellissimo disimpegno a centrocampo).
Ciò di cui abbiamo peccato pesantemente questa domenica, rispetto al Barcellona, è stato proprio nella mancanza di intensità di gioco. E questa è la cosa che più mi fa "addannare". Se il talento è lì, o ce l'hai o non puoi certo inventartelo, la mentalità di gioco (in questo caso l'aggredire gli spazi, in fase difensiva e nell'impostazione manovra) è solo questione di allenatore.
Quest'anno nell'impostare una manovra sbagliamo molto, perdendo puntualmente palloni a centrocampo, come se avessimo quella frazione di secondo in meno (infinitesimale, ma sostanziale !) rispetto agli avversari. Mancano più spesso le idee, con una crescente percentuale di palloni che dalla difesa vengono gettati "random" in avanti.
La nostra fortuna e salvezza sta nelle qualità dei singoli, senza le quali un gol del genere ce lo saremmo sognato.
Un vero peccato questo "distacco" dal gioco della scorsa stagione in intensità. Le occasioni quest'anno, per carità, in una partita le costruiamo, ma nascono da "folate" improvvise, da cambi di marcia in alcune fasi dell'incontro.
Abbracci  ;-)
« Ultima modifica: 08 Ottobre 2012, 10:03:35 pm da cantarutti72 »
"più tifi strisciato, più sei un siciliano rinnegato !! fuckinmiju "

Offline Giovanni (Roma)

  • Utente
  • *****
  • Post: 1947
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #65 il: 08 Ottobre 2012, 10:09:58 pm »

Approfittavo anche per rispondere a quanto detto da Giovanni (Roma) in merito al fatto che non noi non siamo il Barça e dunque "chi vulemu chiù assai di vinciri nà pattita?".
Nulla di personale questa volta, in quanto la sua stessa affermazione l'ho sentita anche da qualche mio conoscente.


No Cantarutti...non ho detto "solo" questo...ho detto che abbiamo vinto la partita segnando due gols molto belli...cosa che poi tu citi come in contrasto a quanto affermato da me. Ti pare?

Poi...sono davvero contento che tu abbia un qualche conoscente che...pensa tu...dice le cose che dico io ( dovresti forse stare piu attento a chi frequenti )...cosi almeno questa volta non ne hai fatto una questione personale.

Fozza Catania

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #66 il: 08 Ottobre 2012, 10:41:39 pm »

...visto che stasera i giornalisti dell'unico mezzo di informazione etneo sono in agitazione sindacale (sinceri auguri per loro, considerando i paventati tagli di personale... >:() ci diamo da fare noi...

I GOL IN SERIE A PIU' VELOCI NELLA STORIA ROSSAZZURRA

- 15 gen 1961 Catania - Padova        2-0     (1 'Prenna)
- 26 nov 1961  Catania - Lecco           1-0     (2' Calvanese)
- 28 gen 1962  Catania - Roma           1-1     (1' Castellazzi)
- 18 mar 1962  Catania - Udinese       2-0     (1' Calvanese)
- 19 gen 1964  Catania - Messina       2-0     (1' Miranda)
- 24 mag 1964  Juventus - Catania     4-2     (1' Danova...vincevamo 2-0...) 
- 4 apr 1965     Catania - Atalanta      4-1     (1' Biagini)
- 1 giu 1965      Inter - Catania           5-1     (2' Rozzoni)
- 22 nov 1970   Catania - Lazio           3-1     (2' Baisi)
- 14 feb 1970   Fiorentina - Catania    1-1     (1' aut. Ferrante)
- 18 apr 1971   Cagliari - Catania        1-1     (2' Schifillitti)

Conclusioni
il fulmineo gol di ieri non sarebbe statisticamente rilevante per due ragioni:
1) è un evento già visto 11 volte nella storia rossazzurra
2) è un fatto avvenuto anche in una stagione conclusasi con la retrocessione in B (1970-71)

 :$  8-) ...me l'hanno passata per buona..uno che si fregia a uomo delle statistiche.....hai dimenticato Mascara al '2 in un Catania Fiorentina...scusa..
Un abbraccio anche a te.
CATANIA USQUE AD FINEM

umastru

  • Visitatore
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #67 il: 08 Ottobre 2012, 10:50:22 pm »
Semmai quello che, ripeto, mi lascia un pò perplesso di Rolando Maran è che al momento giocano, tra titolari e sostituzioni, sempre e solo gli stessi...
[/quote]
Che è poi la stessa cosa che dico io. Anzi ti dirò di più secondo me l'inca,zz,a,t,u,ra del Pitu nasce non tanto dalla sostituzione in sè, ma di chi era il sostituto. Mi spiego, se entrava il Nippo oppuro l'ambronzato, Barrientos abbozzava, in undici contro dieci e giusto dare un pò di spazio ad altre punte, ma lo sostituisci con un mediano? E contro chi giocavamo, contro il Barcellona? ::) ::)
Il Parma ha fatto solo un mezzo tiro che Andy ha parato con una mano sola mentre con l'altra scotolava la cenere dalla sigaretta, e tu Maran contro sti nessuno ridotti pure in  dieci fai entrare tre centrocampisti al posto di due punte?.
Voglio proprio vedere come si presenta a Milano, dove l'Inter giocando da cani ha dato il colpo di grazia ai resti del Milan.
schiererà un 4 5 1?
"U Mastru"

Offline cantarutti72

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #68 il: 08 Ottobre 2012, 10:52:35 pm »
:$  8-) ...me l'hanno passata per buona..uno che si fregia a uomo delle statistiche.....hai dimenticato Mascara al '2 in un Catania Fiorentina...scusa..
Un abbraccio anche a te.

minks, hai perfettamente ragione!!  :-)). Stagione 2009-2010, il grandissimo Catania di Sinisa Mihajlovic (il più grande girone disputato in serie A nella nostra storia) ahimè "impegnato" con la Serbia.
Saluti
P.S.  a proposito di allenatori originari della ex jugoslavia e dal grande passato da calciatore, che ne direste di questo signore, attualmente libero ? http://it.wikipedia.org/wiki/Robert_Prosine%C4%8Dki
Avrebbe le carte in regola per farci sognare (parla anche lo spagnolo perfettamente, lingua più diffusa nello spogliatoio rossazzurro
:-D) .
« Ultima modifica: 08 Ottobre 2012, 11:15:58 pm da cantarutti72 »
"più tifi strisciato, più sei un siciliano rinnegato !! fuckinmiju "

Offline cantarutti72

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #69 il: 08 Ottobre 2012, 11:12:02 pm »

Il Parma ha fatto solo un mezzo tiro che Andy ha parato con una mano sola mentre con l'altra scotolava la cenere dalla sigaretta, e tu Maran contro sti nessuno ridotti pure in  dieci fai entrare tre centrocampisti al posto di due punte?.
Voglio proprio vedere come si presenta a Milano, dove l'Inter giocando da cani ha dato il colpo di grazia ai resti del Milan.
schiererà un 4 5 1?
"U Mastru"

ci puoi contare...come quel ca...sotto di Atzori che a suo tempo schierò al Meazza questa formazione per paura di non prenderle:

Andujar; Potenza, Silvestre, Spolli, Capuano; Izco , Carboni, Biagianti ; Delvecchio , Llama; Morimoto.
...poi decise nel secondo tempo di far entrare Mascara, assurdamente tenuto in panchina; infine Plasmati (75'). Ma era troppo tardi. Perdemmo 2-1 con la chiara sensazione che con una formazione meno difensiva avremmo potuto far male ai nerazzurri. Grazie Atzori  :$ :$ 8-) 8-) 8-) 8-)!!!
« Ultima modifica: 08 Ottobre 2012, 11:14:49 pm da cantarutti72 »
"più tifi strisciato, più sei un siciliano rinnegato !! fuckinmiju "

Offline Catanisazzu

  • Utente
  • *****
  • Post: 1243
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #70 il: 08 Ottobre 2012, 11:31:08 pm »
Voglio proprio vedere come si presenta a Milano, dove l'Inter giocando da cani ha dato il colpo di grazia ai resti del Milan.
schiererà un 4 5 1?
"U Mastru"

No. Schiererà un 8-1-1 che, in fase difensiva, diventerà un 9-1-0!!! ::) ::) ::) ::)

Scherzo!
Maran deve essere più sciolto e meno difensivista. Senza timore.
Alti, concentrati e fluidi. E non ce ne sarà per nessuno!
#STAMUAVVULANNU!

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #71 il: 09 Ottobre 2012, 01:10:23 am »

Posso dire una cosa alle vedove di Montella? Io una serie di gol cosi belli non me li ricordo l'anno scorso...quando spesso siamo andati avanti a gol su azioni da calci da fermo. Nu scuddamu? Non voglio dire che sia merito di Maran (Diu minni scansi e liberi...) ma e' un dato di fatto a mio avviso obbiettivo.


:-D

le vedove di Montella :-D Dai, Giovanni...

Ancora riferimenti e paragoni con Montella... Non se ne può più. Anche perché ne parlano molto  ma molto  di più quelli che non lo apprezzano.
Vebbé, già che ci siamo, confermo di essere uno di quelli che non rinnega il buon calcio giocato dal Catania lo scorso anno. Ma dà così fastidio?
Per quanto mi riguarda, non ho criticato Maran, mi sono fatto un'idea ma evito di fare delle critiche. Anche perché 11 punti vanno benissimo   =D>.

Lo scorso anno segnavamo su palla inattiva? Beh, anche quest'anno ne abbiamo fatti e ne faremo su palla inattiva; e questo è un ottimo segnale, significa che gli schemi di base funzionano, ma al di là di questo, bisognerebbe riconoscere che lo scorso anno giocavamo molto bene proprio contro le squadre sulla carta più forti. Ecco, questo a me piaceva. E giocavamo alla stessa maniera sia in casa, sia fuori casa. Anche questo mi piaceva.
Ma dubito che ci siano vedove e orfani. Se si giocherà in maniera diversa, ma si continuerà a far punti (come fin ora abbiamo fatto) io sarò contentissimo. Perché io tifo per il Catania e non per gli allenatori.

Per quanto riguarda la partita di ieri, il gol di Gomez è scaturito da un'azione bellissima, ma prenderlo a pretesto come paragone rispetto ai gol dello scorso anno è frutto di un'idea semplicistica e – a mio parere – imprecisa. Questo gol è dovuto alla bravura dei nostri calciatori. In questa circostanza, spicca la bravura di Barrientos, che ha dettato l'ultimo passaggio con una giocata degna del suo talento. A tal proposito mi ricollego a quanto hai giustamente e ironicamente scritto: mica siamo il Barcellona!

Eccerto! Mica siamo il Barcellona! Ma è anche vero che questa squadra scarsa non è. Anzi...
Gomez  (…), Barrientos (…), Bergessio (un punto di forza imprescindibile e non capisco perché qualcuno non lo apprezzi), Almiron (che ieri ha giocato una partita eccezionale), Lodi (…), ma anche  Legrottaglie (ieri è stato fondamentale).
Non siamo altrettanto attrezzati in difesa e il portiere non è forte. Pazienza.
Ma non è una squadra da salvezza stentata e non merita di perdere 4-0 a Bologna (non importa giocare bene, anzi, se giochi bene e ne prendi 4, c'è qualcosa che non va; e non è un'eresia discuterne).

Forza Catania.
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #72 il: 09 Ottobre 2012, 01:13:42 am »
Semmai quello che, ripeto, mi lascia un pò perplesso di Rolando Maran è che al momento giocano, tra titolari e sostituzioni, sempre e solo gli stessi...

Il tuo spunto è interessante e mi sono posto la medesima domanda.

Fin ora ha provato a fare un po' di turn over solo a Bologna e non è andata bene.

Ma non voglio sbilanciarmi con idee affrettate. Vedremo prossimamente.
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #73 il: 09 Ottobre 2012, 01:23:05 am »
P ribadisco quanto scritto nel post in risposta a Gaspare. Questa squadra quando fa la partita è molto diversa dal Catania dell'anno scorso: ha tempi di gioco e distanze diverse. Quella squadra si difendeva "giocando". Ricorderai che la salvezza il Catania se l'è guadagnata nel "ciclo di ferro" facendo risultato con le "grandi" senza mai alzare barricate e macinando gioco in continuazione. Quest'anno è diverso. Per esempio il Catania quando fa la partita in attacco crea di più, ma rimane "larga" e con i difensori distanti, esponendosi agli inserimenti di giocatori abili ad andare negli spazi.
Col Parma si è puntato al risultato e per me hanno fatto bene (e do merito a Maran di aver cancellato subito Bologna, soprattutto dalla testa dei giocatori). Vedremo in seguito (già con le prossime partite si potrà vedere) se il gioco sarà accompagnato anche dai risultati. Ma per me un Catania che fa punti e goal pregevoli è già una gran cosa.

Quoto  ;-)
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #74 il: 09 Ottobre 2012, 01:27:52 am »

 =D> =D>
Mi associo anch' io, dopo Gaspare.
Per il "facciolo aviario" che tanti tirano in ballo, dico  ai tanti, andate a... tifare fiorentina! Voi e lui.


 8| 8| 8|

hai rubato la battuta a un bambino di cinque anni, nevvero?

  8-) 8-) 8-)
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)