Autore Topic: CATANIA - Parma  (Letto 11648 volte)

Offline LUIS

  • Utente
  • ****
  • Post: 893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #45 il: 07 Ottobre 2012, 11:02:50 pm »
oggi purtroppo non ho potuto vedere la partita ed
erano anni che non accadeva.
sono contentissimo dei tre punti ottenuti.
ne dobbiamo fare 29 per salvarci.
contro il parma era uno scontro diretto e
pertanto sono tre punti d'oro.
per il resto non posso giudicare non avendo
visto la partita ma oggi era importante vincere
in qualsiasi modo.
 

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #46 il: 08 Ottobre 2012, 01:29:06 am »
Casorezzo (MI), 7 Ottobre 2012
Caro Palermo,
se avessi la certezza che la mia presenza c'entri, allora diserterei volentieri. Purtroppo non ne sono così sicuro
 
Caro Messina  8-), e' cosi' che ti chiami? mi prendi in giro?
Certezze nel forum ce ne sono poche...eccezion fatta per  le statistiche dell' amico Cantarutti  ;-)  Io di contro ho i miei rituali per esorcizzarle.Rituali classici, rudimentali ma altrettanto efficaci, e poi crederci...non mi costa nulla.
Allora, visto che nel tuo notes di trasferte hai quella bellissima vittoria di Torino contro la Juve, hai tutta la nostra benedizione per continuare nell'opera di demolizione  dei tabu rossazzurri contemplati nell'elencazione di Cantarutti.
In bocca al lupo e un abbraccio dalla fredda Olanda.


Spieghiamoci caro; per me "quello è Maran, come lo era Giampaolo, per te chi sono quello e quell'altro?

Mio malgrado constato che i fumi dell' Arneis (?) e le nebbie in Val di Susa ancora resistono....
Questo o quello per me pari son..non c' ho capito un kaiser...volevo semplicemente dirti che,visto che il nome di Maran da me non era stato fatto, con "questo" ci si riferisse ad Alvarez. Io ho aggiunto che "quello" era  sottinteso a Legrottaglie e in due si erano sobbarcati con merito tutto il peso della difesa....perche' a sinistra non eravamo proprio chiusi a tenuta stagna e faceumu iacqua...


Devi pure ammettere pure che quello che l'anno scorso era il nostro punto di forza, parlo dei tre in mezzo, oggi, specialmente con squadre che in mezzo giocano a cinque, sono la nostra debolezza.
Qui si vede la mano dell'allenatore, e oggi come oggi, ma soprattutto oggi Maran non mi ha convinto.


Nino, la difesa quest'anno ha patito molto per le defezioni di Spolli e per le cappellate di qualche suo collega di reparto derivanti appunto dalla sua assenza.A regime degli effettivi di ruolo ha sempre funzionato e continuera' a farlo  finche' forza e vita avra' la primavera di fratello Nicola.L'unica cosa che deve fare Maran e' mettere a posto Rolin in modo che possa essere il naturale sostituto di Spolli. Bellusci a sinistra nonch'e' cosa.


Qui si vede la mano dell'allenatore, e oggi come oggi, ma soprattutto oggi Maran non mi ha convinto.
Certo che avere questi dubbi dall'alto del quinto posto può sembrare un pò pleonastico, ma visto la rosa che ha a disposizione secondo me non dico a Firenze ma a bologna non si doveva perdere, ma soprattutto oggi non bisognava lasciare il Parma in partita per quaranta minuti.
"U mastru"
 
Non solo oggi. Ancora non ho capito se utilizza sempre gli stessi pochi uomini per mantenere gli equilibri e/o le gerarchie dello spogliatoio o perche' ancora non ha acquisito la spregiudicatezza necessaria per potere operare autonomamente ma soprattutto col piglio del condottiero. Mi sembra, a volte, titubante,pare che non si fidi troppo nemmeno delle sue scelte e percio'fa quello che a lui viene piu'spontaneo fare. Aspetto che mi stupisca.
 Un abbraccio a voi tutti e

                                               FOZZA CATANIA   
« Ultima modifica: 08 Ottobre 2012, 01:32:32 am da GPalermo1954 »
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline Catanisazzu

  • Utente
  • *****
  • Post: 1243
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #47 il: 08 Ottobre 2012, 07:54:22 am »
I 3 punti sono arrivati. La classifica gode di ottima salute. Bene.
Il Catania vince, ma non convince.
Bisognerebbe dire, meglio, Maran non convince.
Condivido molte cose che ha scritto UMastru.
Purtroppo Maran, a mio avviso, tiene troppo dietro gli uomini; è troppo difensivista e non ha idee chiare sulla potenzialità dei suoi uomini. Ci sono stati momenti in cui anche Bergessio giocava in difesa per poi sgroppare per andare in avanti ed arrivare poco lucido in area avversaria. No. Così non si fa.
Ieri eravamo 11 contro 10, vincevamo 1 a 0 e difendeva solo il vantaggio come se stessimo vincendo 5 a 0 e giocavamo contro il Barcellona. Ed in più eravamo in casa.
Il cambio di Barrientos con Biagianti non l' ho proprio capito. Qualcuno me lo spieghi.
Biagianti: perchè "deve" giocare in queste condizioni?
Non ultimo: ripeto ancora una cosa: i due esterni di difesa vanno troppo avanti e lasciano sgarnita la difesa nei contropiede avversari. ho rivisto il "chi prende chi, dove?". Un paio di azioni avversarie hanno visto il loro attaccante di sinistra completamente da solo con Alvarez rietrato velocemente nella nostra area fermo sul dischetto di rigore ed alle sue spalle .... la prateria. Avessero avuto Gilardino di Bologna, sarebbero state altre due pere.
Non si può fare. Piuttosto che pensare a difendere in 11, Maran pensi a sistemare, per regole e compiti, i 4 dietro, lasciando giocare i centrocampisti e gli attaccanti come sanno. E, per il momento, lasci fuori, definitivamente, Biagianti.
Ultimissima cosa: Maran, lo spogliatoio è un ambiente delicatissimo, non spaccarlo.
#STAMUAVVULANNU!

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5506
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #48 il: 08 Ottobre 2012, 09:21:39 am »
Bah, a Bologna abbiamo convinto e perso.
Certo che abbiamo i nostri problemi, soprattutto in difesa, anche per l'insufficiente copertura del centrocampo.
Tuttavia, tenendo benbe in mente che siamo una squadra che deve salvarsi, partite come quella di ieri sono benedette.
Il gol a freddo ci ha spinto ad aspettare piuttosto che fare la partita, ma il Parma ha concluso ben poco (solo l'occasione di Gobbi è stata realmente pericolosa), a parte i tanti calci d'angolo.

Nella ripresa abbiamo ampiamente meritato il raddoppio anche prima dell'espulsione e la perla di Almiron meritava miglior sorte.
Siamo a un quarto del cammino, certamente non troveremo mai un allenatore che metta d'accordo tutti, ognuno di noi farebbe mosse diverse, ma l'unico a pagare per eventuali errori sarà il signore che siede in panchina, che non penso faccia le cose a caso.
Evidentemente il cambio Barrientos-Biagianti era indirizzato a dare maggiore concretezza e copertura a centrocampo. Anche a me il capitnao-non giocatore è parso fuori forma (ma ha anche lanciato a rete Bergessio) evidentemente si punta su di lui e si cerca di recuperarlo mettendogli minuti nelle gambe.

Positivo non aver preso gol.


Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #49 il: 08 Ottobre 2012, 09:34:31 am »
 8-) ...ed io temo, caro Catanisazzu, che proprio per non spaccarlo sto spogliatorio, il buon Rolando gira e rigira usa sempre gli stessi uomini e fa sempre le stesse sostituzioni...

Vorrei capire se davvero questo Biagianti (e dico "questo" perchè due stagioni fa ha dimostrato di essere un mediano di gran livello!) da più garanzie del giovane Salifu, per esempio...o se invece dell'attempato Ricchiuti (per cui nutro una grande simpatia in quanto lo conosco personalmente!), non si possa dare qualche chances a Doukara, soprattutto quando si è sul 2 a 0 per di più ad una manciata di minuti dalla fine...stesso dicasi per Rolin...

Mah...è vero che siamo solo ad ottobre e c'è una campionato sano da disputare...però la gestione della rosa mi lascia perplesso...

Vedremo...

Detto questo...vorrei ricordare, ai critici in poltrona tipo Umastru  ::) ;-) ...come ha vinto il Bologna contro di noi domenica scorsa, prima di storcere il naso per il Catania di ieri...  8D
Forse non si riesce a capire che il calcio è uno degli sport più paradossali del mondo...solo nelle convinzioni del buon Cantarutti è scienza certa...per chi lo pratica e lo segue davvero non sempre si vince col calcio totale...
E poi, scusate...non ci siamo lamentati, in un non lontano passato, perchè avremmo voluto una squadra più cinica? Una squadra che per far un goal non avrebbe dovuto mangiarsene altri 10, come è avvenuto a Bologna o come avveniva l'anno scorso col matelico in panca?

Boooh...a volte siete come Maran nella gestione della rosa del Catania...cu vi capisci è bravo!  :-D :-D 8D
 
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #50 il: 08 Ottobre 2012, 09:38:02 am »

confermato alvarez ?
alvarez assicurerà una spinta in avanti, come dici tu ma in difesa è scarso infatti con montella nella prima parte di campionato quando era a catania non giocava mai.

 8-) ...che dici, a gennaio Maicon o Capdevilla potrebbero andare?


 8-)
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline THOR

  • Utente
  • *****
  • Post: 1331
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #51 il: 08 Ottobre 2012, 09:57:36 am »
..bisognava vincere ed abbiamo vinto!

Non è stata una gran partita, forse il vantaggio (bellissimo) giunto velocemente ci ha un pò condizionato ...

meglio nel secondo tempo ma le squadre si erano allungate, e i Nostri in contropiede sono micidiali.

Maran ancora con Biagianti...non si capisce perchè!!!..barrientos ancora urla.

Bergessio si merita una statua!! Non sarà mai un goleador ma quanto lavora =D> =D> =D>

adesso riposo poi tutti a S. siro!!!


....Nooooo tutti no...Santooooo STATTI A CASAAAAAAA..... :-D ::) :-P

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 3130
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
  • La continuità nella discontinuità
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #52 il: 08 Ottobre 2012, 11:58:04 am »
Casorezzo (MI), 8 Ottobre 2012
Caro Giuseppe d'Olanda,
 non ti preoccupare, non ti prendo in giro, mi chiamo proprio Messina: semmai "ci" prendo in giro per la bizzarria del fato che ci ha assegnato nomi non rispondenti alla nostra origine territoriale. Anch'io ho i miei riti: ci sono stati periodi in cui ho provato a non vederla del tutto la partita, né di persona né via etere. Purtroppo non è bastato alla nostra causa. Quello che non si può chiedere neppure al tifoso più sfegatato è l'estremo sacrificio di sé. E poi la nostra filosofia è tenere alla nostra squadra a prescindere dai risultati: se volessimo vincere a tutti i costi, saremmo tutti juventini. Bleah! Te l'immagini? Ciao,
Marco Tullio
Nuovo Catania, nuovo nome

Offline Giovanni (Roma)

  • Utente
  • *****
  • Post: 1947
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #53 il: 08 Ottobre 2012, 12:27:38 pm »
Premetto sono colpevole di non visione della partita ma solo di highlights e commenti vari...compresi e soprattutto i vs del forum.

Non credo di dire nulla di nuovo su quanto sia paradossale il gioco del calcio, che poi e' quasi ovvio che sia cosi visto che si basa su piccoli numeri e quindi soggetto a grandi fluttuazioni molto legati alla casualita'...quelli che in gergo si chiamano episodi.

A Bologna abbiamo fatto la partita e preso gol...troppi per essere proprio tutto vero; ieri dopo il gol iniziale davvero splendido (altra azione meravigliosa del duo pitu-papu...stavolta a parti invertite rispetto alla Atalanta... a dimostrazione che ormai sono una macchina perfetta) ci siamo messi un poco piu indietro ad aspettarli, i commenti televisivi parlano di Parma sterile e le immagini del primo tempo mi hanno mostrato solo il tiro di gobbi. Poi nel secondo tempo un paio di azioni del Catania tra l'altro il tiro di Almiron che meritava un po' piu di distrazione da parte del portiere avversario...il gol di Popeye (altra bella azione con Lodi e Marianito protagonisti)...e quello ingiustamente annullato altrimenti era doppietta...alla faccia di Brutos!

Signori miei ma chi vulemu...!!! U' Baccellona?

Posso dire una cosa alle vedove di Montella? Io una serie di gol cosi belli non me li ricordo l'anno scorso...quando spesso siamo andati avanti a gol su azioni da calci da fermo. Nu scuddamu? Non voglio dire che sia merito di Maran (Diu minni scansi e liberi...) ma e' un dato di fatto a mio avviso obbiettivo.

Ora riposo...due settimane per ricaricare le batterie specie di alcuni senatori (santo nicola su tutti) e soprattutto per mettere in campo, lo spero vivamente, il signor rolin per il quale sono stati spesi fior di quattrini e che non ha fatto ancora apparizione.

Ci aspetta la Scala del calcio...spero che i nostri solisti facciano sentire qualche bel GOL di petto!!!

Fozza Catania

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2438
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #54 il: 08 Ottobre 2012, 12:52:25 pm »
Rallegriamoci per i tre punti, per la classifica, per le giocate dei nostri campioni e.......facciamocelo bastare. Del resto quest'anno è l'importante: fare punti e salvarsi quanto prima. Credo anche che questo fosse stato chiesto a Maran. E fino a quando questo programma sarà rispettato dobbiamo accontentarci, lasciando stare ogni desiderio "estetico" di vedere bel gioco e risultati insieme. Questo Catania sul piano del gioco, per ora, è un lontano parente di quello dello scorso anno, facciamocene una ragione. Può essere che nel futuro, con il miglioramento della condizione fisica dei giocatori le cose cambieranno, ma per ora è così e per quanto mi riguarda, fin quando arrivano i tre punti e si va avanti in classifica, va bene.

La partita è stata una gara onesta contro una squadra che ha evidenti lacune in attacco. Difesa del risultato e contropiede (o ripartenza): bisogna però migliorare molto questo aspetto, perché la sola difesa, contro una squadra meglio attrezzata, avrebbe potuto costarci caro.
Buona la prova, specie dal punto di vista psicologico e della concentrazione, di Alvarez e di Andujar. Vuol dire che stanno reagendo e che hanno voglia di cancellare gli errori di qualche partita fa e di dimostrare il loro, non poco, valore.
Brutta la reazione di Barrientos alla sostituzione (anche per me poco comprensibile): queste situazioni vanno affrontate subito e "gestite", per far ritrovare serenità al giocatore (che non stava giocando una finale di Champions) e per evitare ulteriori contagi. Del resto questa è l'altra faccia della medaglia dei contratti in cui una parte degli emolumenti sono legati alle prestazioni e ai goal.

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #55 il: 08 Ottobre 2012, 12:55:45 pm »
Allora visto che vi siete gia' sduvacati..in commenti, controcommenti e altre amenita' alcuni spunti semiseri ve li do io.

Ieri dopo Toni e Gilardino ci toccava Amauri..
La piu' bella truffa fatta alla Juve negli ultimi 10 anni, ben peggiore per emolumenti e costo del buon Malaka.
Temevo che il Catania avrebbe RIESUMATO anche questo cadavere, ma  non e' successo. Laus Deo.
A Bologna noi giocavamo, gli altri segnavano. Ieri invece e' andata un po' meglio. Per la cronaca..Pioli ha preso solo un gol..
E non si capacitava del fatto che la sua squadra non avesse effettuato un solo tiro in porta..Io con Perez, Guarente e il violinista in squadra..qualche idea me la sono fatta ::)
Il Parma..la squadra "rivelazione" quella col mercato piu convincente secondo un giornalino a fumetti rosa e' stata la piu' grossa delusione finora vista. A parte il succitato cadavere e un ventina di corner qualcuno ricorda un tiro in porta, una parata di Andujar? Io no.
Andujar..gli hanno spiegato che puo' uscire..e infatti in presa bassa esce..Magari, fra due anni capisce che puo' farlo pure in presa alta ::)
E diventa meglio di Gigi Buffon. :-D

Partita bruttina..vero.
Barrientos inkaxxato...a ri vero..

Ma quel Bergessio..30 e lode!! ;-)

Domenica l'altra a S.Siro..riprendo la segnalazione dell'amico THOR:

Santooooo STATTI A CASAAAAAAA.....

 :-P

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #56 il: 08 Ottobre 2012, 01:44:17 pm »

Signori miei ma chi vulemu...!!! U' Baccellona?

Posso dire una cosa alle vedove di Montella? Io una serie di gol cosi belli non me li ricordo l'anno scorso...quando spesso siamo andati avanti a gol su azioni da calci da fermo. Nu scuddamu? Non voglio dire che sia merito di Maran (Diu minni scansi e liberi...) ma e' un dato di fatto a mio avviso obbiettivo.


 =D> =D> ...ottima osservazione Giò...  =D> =D>

Rallegriamoci per i tre punti, per la classifica, per le giocate dei nostri campioni e.......facciamocelo bastare. Del resto quest'anno è l'importante: fare punti e salvarsi quanto prima. Credo anche che questo fosse stato chiesto a Maran. E fino a quando questo programma sarà rispettato dobbiamo accontentarci, lasciando stare ogni desiderio "estetico" di vedere bel gioco e risultati insieme. Questo Catania sul piano del gioco, per ora, è un lontano parente di quello dello scorso anno, facciamocene una ragione.

 8D ...scusami Vasco...ma non sono d'accordo!

Infondo, se ci pensi bene, le uniche partite mal giocate sono state quelle di ieri e in parte quella di Firenze...poi è opinione comune che il Catania comunque esprime un buon calcio...che qualche simpatico commentatore definisce retaggio dell'era montelliana...

Semmai quello che, ripeto, mi lascia un pò perplesso di Rolando Maran è che al momento giocano, tra titolari e sostituzioni, sempre e solo gli stessi...

Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2438
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #57 il: 08 Ottobre 2012, 03:35:42 pm »

 8D ...scusami Vasco...ma non sono d'accordo!

Infondo, se ci pensi bene, le uniche partite mal giocate sono state quelle di ieri e in parte quella di Firenze...poi è opinione comune che il Catania comunque esprime un buon calcio...che qualche simpatico commentatore definisce retaggio dell'era montelliana...

Semmai quello che, ripeto, mi lascia un pò perplesso di Rolando Maran è che al momento giocano, tra titolari e sostituzioni, sempre e solo gli stessi...


Gaspare, soffermandoci sulla partita di ieri, su una cosa certamente siamo daccordo: questo è il Catania di Rolando Maran e non di Montella. Ieri si poteva fare risultato in due modi: o macinando "gioco" per tutta la partita (Catania dell'anno scorso) indipendentemente dallo sviluppo della gara, oppure seguendo lo sviluppo della gara. E quindi essendo andato subito in vantaggio, il Catania ha scelto di attendere l'avversario, sperare che si scoprisse per colpirlo in "ripartenza". Ha voluto evitare qualunque rischio Bologna. Nulla di scandaloso. Poco "estetico" certamente, ma efficace. Del resto così giocano tutte le squadre che devono salvarsi e anche qualche "grande".
In questo senso facevo la differenza fra il Catania di quest'anno e quello dell'anno scorso. E poi, come dicevo, non è detto che "l'estetica" (se per estetica intediamo il gioco per tutta la partita, perché ieri la costruzione del primo goal è stata un'azione veramente bella) unita all'efficacia non arrivi in seguito.
Secondo me per ora Maran  sta creando la "sua" base di squadra (quella che lo deve capire al volo ed attuare sul campo le sue idee) e per questo fa giocare sempre gli stessi. Del resto non possiamo dire che non siano i migliori a sua disposizione (anche se tutti vorremmo vedere subito all'opera Rolin o constatare come se la cava Dukara in serie A). Sta cercando al contempo di recuperare all'agonismo Biagianti, e se ci riuscisse sarebbe una gran cosa. Infine, secondo me, sta facendo un buon lavoro con i "deboli" di testa, Andujar e Alvarez: in questi casi la fiducia è una grande medicina. 

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #58 il: 08 Ottobre 2012, 03:52:00 pm »

Rallegriamoci per i tre punti, per la classifica, per le giocate dei nostri campioni e.......facciamocelo bastare. Del resto quest'anno è l'importante: fare punti e salvarsi quanto prima. Credo anche che questo fosse stato chiesto a Maran. E fino a quando questo programma sarà rispettato dobbiamo accontentarci, lasciando stare ogni desiderio "estetico" di vedere bel gioco e risultati insieme. Questo Catania sul piano del gioco, per ora, è un lontano parente di quello dello scorso anno, facciamocene una ragione. Può essere che nel futuro, con il miglioramento della condizione fisica dei giocatori le cose cambieranno, ma per ora è così e per quanto mi riguarda, fin quando arrivano i tre punti e si va avanti in classifica, va bene.

8D ....scusami  Vasco..ma pure io non sono d'accordo!  ;-)

Al netto invece della partita di ieri,credo che la squadra, sul piano puramente estetico, abbia fatto il suo ed ha confermato i livelli di bel gioco dello scorso anno.Se poi ci metti le ovvie variazioni apportate allo schema di Montella, ci sta che ancora non si esprimano al massimo, anche per la non perfetta condizione raggiunta di alcuni uomini di centrocampo e le continue defezioni di Spolli per via dei guai muscolari che hanno costretto Maran ad inventarsi un Bellusci che non gradisce molto giocare nel centro sinistra della difesa, come vedi ,forse, il conto torna.
Lo ricordo ai nostalgici do matelucu che il loro beniamino di questi tempi stava sfogliando ancora la margherita del 3-4-3 con quello del 4-3-3.Chiaro che il riferimento non ti riguarda.


 Brutta la reazione di Barrientos alla sostituzione (anche per me poco comprensibile): queste situazioni vanno affrontate subito e "gestite", per far ritrovare serenità al giocatore (che non stava giocando una finale di Champions) e per evitare ulteriori contagi. Del resto questa è l'altra faccia della medaglia dei contratti in cui una parte degli emolumenti sono legati alle prestazioni e ai goal.

Giusta osservazione  =D> ...non e' che il non ancora perfetto rendimento influisca anche sui soggetti che devono perfezionare il loro rinnovo di contratto?
Ciao.
« Ultima modifica: 08 Ottobre 2012, 03:56:18 pm da GPalermo1954 »
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #59 il: 08 Ottobre 2012, 06:24:27 pm »

La mia personale "riabilitazione"  di Maran, come ho scritto nel tanto dibattuto topic sul tecnico passa  da UNO di questi eventi (aggiungendone ora due  che avevo dimenticato la volta scorsa) che "sfonderebbero" la statistica rossazzurra (e generale, per l'obiettivo minimo, ossia permanenza in A):

- vittoria per 5-1 (cinque reti le ha segnate in A il Catania solo nel 1954-55 e 1963-64) o 5-0 o comunque con almeno 4 reti di scarto
- vittoria fuori casa dopo un momentaneo svantaggio (solo nel 1960)
- vittoria fuori dalla Sicilia con almeno tre reti di scarto
- quattro vittorie consecutive
- due vittorie esterne consecutive
- nove risultati utili consecutivi
- vittoria in casa di Inter o Milan (mai avvenuta)
- vittoria interna contro la Juventus (manca dal 27 settembre 1964)

- vittoria col Milan (manca dal maggio 1963, 1-0 rete di Petroni)

Non e' che tra i tuoi eventi che riabilitano Maran possiamo inserire il gol di Gomez al '68 del primo tempo, che e' il secondo gol piu'veloce della storia del Catania in serie A dopo quello realizzato da Biagini al '58 nell'anno '64 ?
CATANIA USQUE AD FINEM