Autore Topic: La lettera aperta di Zamparini  (Letto 1561 volte)

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4923
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
La lettera aperta di Zamparini
« il: 15 Dicembre 2008, 09:28:24 pm »
Leggo sui resoconti di tutti i giornali sportivi e non, una proclamata ed evidente incomprensione
sul silenzio stampa del Palermo calcio. Silenzio stampa che sarebbe strato deciso dal presidente per motivi incomprensibili!
Forse però si dimenticano le motivazioni date da me all’inizio del silenzio stampa, data l’evidenza di uno spazio riservato al Palermo calcio quasi nullo nei servizi televisivi dopo partita (Rai - Sky - ecc.), sia al rilievo quasi nullo degli spazi riservati al Palermo calcio dalla stampa sportiva nazionale durante tutta la settimana, ed avendo protestato continuamente sia in dirette televisive che sui giornali senza esito, iniziavo questo silenzio stampa come ultima protesta di questa che io considero "ghettizzazione" del Palermo calcio e della città di Palermo.
Dato lo spazio quasi nullo che ci riservate, è meglio tacere e ottenere uno spazio = 0 più decoroso.
Ho protestato con le emittenti nazionali dopo la bella vittoria sul Milan: si è parlato per ore della crisi del Milan e non della esaltante prestazione del Palermo.
Il Palermo subisce gli strafalcioni arbitrali (Cagliari): nel dopo partita Sky non ne parla e la Rai offende il nostro allenatore, me ed i tifosi palermitani con una annoiata intervista come ultimo soggetto di 20 secondi a Ballardini.
Durante la settimana i tifosi palermitani residenti nel continente italiano (qualche milione) e all'estero (qualche decina di milioni) non trovano nelle due maggiori testate sportive (Gazzetta e Corriere dello Sport) quasi nessun resoconto sul Palermo calcio, dato che questo è stato "ghettizzato" nelle pagine regionali distribuite solo in Sicilia (evidente il danno di immagine che ci impedisce anche di avere uno sponsor di caratura nazionale o internazionale).
Io ho dato tanto al calcio in 25 anni. Passione, idee e denaro: non merito ciò.
La città di Palermo, i tifosi di Palermo sono un esempio di civiltà di correttezza e di passione sportiva: non meritiamo tutto ciò.
Ecco perché "gridiamo" impotenti il nostro silenzio





Ma che ci lamentiamo a fare?? La colpa è di tutti quei palermitani che continuano a comprare la cazzetta e lo stronziere dello sport alla ricerca di notizie pro strisciate. Se fossimo un popolo con le palle, tipo Firenze o tipo Napoli, dinanzi a questa ignobile ghettizzazione verso la nostra squadra, quei giornalacci glieli lasceremmo marcire nelle edicole. No Palermo? No compro!
Mi preme sottolineare però che se da un lato la stampa e i media nazionali continuano a ghettizzare il Palermo, il Palermo così facendo ghettizza quei quotidiani e quelle testate d'informazione giornalistiche che lo spazio al Palermo non l'hanno mai lesinato. Cosa c'entra ad esempio TGS?
Zamparini fa bene a Continuare la sua personale battaglia contro questo meschino atteggiamento ma eviterei di estenderlo alla totalità dei media. Già un segnale forte sarebbe stato eludere volutamente Varriale e Sky dichiarandoglielo in modo esplicito ma concedersi nelle interviste a tutti gli altri, da Randazzo a Roberto Gueli, da Brandaleone a Carlo Cangemi.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8881
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: La lettera aperta di Zamparini
« Risposta #1 il: 15 Dicembre 2008, 10:27:46 pm »
Mi preme sottolineare però che se da un lato la stampa e i media nazionali continuano a ghettizzare il Palermo, il Palermo così facendo ghettizza quei quotidiani e quelle testate d'informazione giornalistiche che lo spazio al Palermo non l'hanno mai lesinato. Cosa c'entra ad esempio TGS?
Zamparini fa bene a Continuare la sua personale battaglia contro questo meschino atteggiamento ma eviterei di estenderlo alla totalità dei media. Già un segnale forte sarebbe stato eludere volutamente Varriale e Sky dichiarandoglielo in modo esplicito ma concedersi nelle interviste a tutti gli altri, da Randazzo a Roberto Gueli, da Brandaleone a Carlo Cangemi.


Perchè probabilmente é impossibile. Puoi eludere gli impegni contrattuali con Sky o Rai (interviste dopopartita) solo attaccandoti al silenzio stampa, ma non puoi scegliere con chi parlare e con chi no, proprio perchè vincolato da questo contratto.

Comunque alla fine fine non ci si perde proprio nulla. Interviste di giocatori o allenatori basta leggerne o sentirne una nella vita e poi sono tutte uguali...  ::) ::) ::)
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4923
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: La lettera aperta di Zamparini
« Risposta #2 il: 16 Dicembre 2008, 09:22:02 am »
Comunque alla fine fine non ci si perde proprio nulla. Interviste di giocatori o allenatori basta leggerne o sentirne una nella vita e poi sono tutte uguali...  ::) ::) ::)

Questo è anche vero. Come scrissi tempo fa,
se c'è una cosa che non merita attenzione, specie nei dopopartita, sono le interviste ai diretti interessati. Non dicono mai la verità, nè tanto meno quello che effettivamente pensano. Tutti quanti, dal più bravo allenatore o giocatore che sia sino all'ultimo dei panchinari, ripropongono un mix di stantie e disarmanti ovvietà, banalità colme di frasi fratte e di luoghi comuni, alcune prese in prestito da altri colleghi, altre già abusate in puntate precedenti e il tutto, a mio modo di vedere le cose, forma un tragico inno all'ipocrisia collettiva.
L'unica cosa di interessante nelle trasmissioni sportive sono i commenti dei giornalisti ma vanno ascoltati con gli opportuni "filtri".


I giornalisti però difficilmente possono fare a meno di intervistare i giocatori per riempire le pagine dei giornali nelle giornate in cui il pallone è fermo. Ed a Palermo, dove la squadra si allena nel bunker del Tenente Onorato, trovare qualcosa da scrivere diventa veramente difficile, almeno per i giornalisti nostrani. Per chi invece si occupa delle strisciate, bastano un paio d'articoli sulle orge di Adriano o sulla marca delle mutande di Ronaldinho e le migliaia di beoni sparsi per lo Stivale trovano la linfa vitale per la loro sopravvivenza.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline alex10103

  • Utente
  • *****
  • Post: 2115
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: La lettera aperta di Zamparini
« Risposta #3 il: 16 Dicembre 2008, 10:12:06 am »
E allora di chi è la colpa?
Dei giornalisti?
Smettiamola di dire cavolate!
I giornalisti scrivono e parlano quasi esclusivamente delle strisciate, perchè ci sono tifosi che seguno le strisciate e comprano i gionrali per leeggere le notizie sulle strisciate e si abbonano ai canali dedicati alle strisciate (Inter Channel, milan Channel, Juventus Channel...)
E questi cosiddetti tifosi si trovano in ogni parte dello Stivale.
Quindi, prima di criticare i giornalisti che ci campano con questi articoli, critichiamo i tifosi che solo a chiacchiere sono tifosi del Palermo (ad esempio) ma che riempiono lo stadio solo quando c'è una strisciata!!!
Ciao

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2433
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: La lettera aperta di Zamparini
« Risposta #4 il: 16 Dicembre 2008, 12:47:32 pm »
Comunque alla fine fine non ci si perde proprio nulla. Interviste di giocatori o allenatori basta leggerne o sentirne una nella vita e poi sono tutte uguali...  ::) ::) ::)

La mia domenica tipo:
- Pennichella dopo pranzo fino alle 14,55
- intontito dal sonno mi collego sul canale sky della partita del PALERMO
- alla fine del primo tempo eseguo 15 minuti di zapping
- inizio secondo tempo nuovamente sul canale sky
- ore 16,50 circa contemporaneamente alla fine della partita, spengo tutto!!!!

Hai proprio ragione, sono sempre le stesse cose trite e ritrite!!!!
 8-) 8-) 8-) 8-) 8-) 8-)

Saluti
Enzo
PS: se abitassi a PALERMO avrei il mio bel abbonamento allo stadio!!!!  :^( :^( :^(
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO