Autore Topic: il Centro Sportivo è fatto, ora facciamo gli sportivi...  (Letto 3703 volte)

Offline cantarutti72

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
il Centro Sportivo è fatto, ora facciamo gli sportivi...
« il: 21 Maggio 2011, 10:57:42 am »
Parafrasando (visto che siamo in un periodo di celebrazioni dell'unità d'Italia) una celebre affermazione di Massimo d'Azeglio, adesso che il meraviglioso centro sportivo di Torre del Grifo da sogno si è tramutato in splendida realtà, sarebbe un errore gravissimo cullarci del fatto che una struttura per quanto all'avanguardia in campo europeo, basti da sola a risolvere gli annosi problemi che riguardano lo sport a livello locale.
Che da sola possa creare i campioni del futuro.
Da qui in poi lo sforzo principale della società Calcio Catania e di tutti noi , di concerto, dovrà essere quello mirante ad un cambio di mentalità in senso radicale. Che ovviamente non potrà nascere dall'oggi al domani.
Lo sport, ed in particolare il calcio, qui dalle nostre parti è stato da sempre concepito, dalla maggioranza di noi genitori dei potenziali futuri campioni, come una pericolosa distrazione dallo studio e per gli anni a venire, dalla ricerca di un lavoro (come accennavo nel thread "inaugurazione T.del Grifo").
In tal senso il primo passo dobbiamo farlo noi, nel nostro focolaio domestico, nel saper accompagnare i sogni dei nostri figli, se veramente sentono di poter un giorno diventare dei calciatori professionisti, senza castrare i loro sogni con il nostro egoismo, o peggio, il nostro fatalismo, della serie "e se poi non ce la fai? avrai sprecato tanti anni della tua vita!! poi te ne pentirai !". Mettiamoci in testa che il calcio a grandi liveli, ora, grazie a Dio è qui, sotto casa nostra, a pochi minuti d'auto da noi !! Potrà essere il lavoro con la L maiuscola per i nostri figli, piuttosto che un umiliante impiego con contratti vergognosi a tre mesi, che di fatto costituiscono una schiavizzazione di tanti giovani volenterosi.
Il secondo, fondamentale passo, dovrà farlo proprio lo staff del centro sportivo. Perchè la domanda principale sarà: "chi formerà e vigilerà i formatori?". Appunto. Entrare tra le giovanili, chiedere ai responsabili della struttura di poter far fare un provino ai nostri figli sarà dettato da regole uguali per tutti, o qualcuno all'interno della struttura trasformerà la propria posizione in un "centro di potere", dove verranno aperte le porte solo ai "referenziati" (figli di gente "notabile")?. Aristotele due millenni fa diceva che la natura umana tende a degenerare. E qui la degenerazione potrebbe essere l'interesse particolare che qualcuno meschinamente potrebbe instaurare, trasformando la struttura in un luogo aperto non ai più meritevoli ma ai più "sponsorizzati". No, non voglio neanche pensarci, perchè in questo modo i campioni (che sovente provengono dalle frange più disagiate di una città, vedi Cassano, Schillaci, Anastasi e lo stesso Maradona) sarà quasi impossibile scovarli!!. Faccio dunque un appello al Presidente e al Direttore, affinchè vigilino sui loro collaboratori, buttandoli via a calci nel sedere qualora si facciano trascirare da certi squalidi giochetti di clientelismo.
Pari opportunità per tutti, per il bene della società Calcio Catania e per il bene dello sport a Catania.
Un abbraccio a tutti
« Ultima modifica: 21 Maggio 2011, 10:59:53 am da cantarutti72 »
"più tifi strisciato, più sei un siciliano rinnegato !! fuckinmiju "

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2437
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: il Centro Sportivo è fatto, ora facciamo gli sportivi...
« Risposta #1 il: 21 Maggio 2011, 01:29:44 pm »
..... Perchè la domanda principale sarà: "chi formerà e vigilerà i formatori?". Appunto. Entrare tra le giovanili, chiedere ai responsabili della struttura di poter far fare un provino ai nostri figli sarà dettato da regole uguali per tutti, o qualcuno all'interno della struttura trasformerà la propria posizione in un "centro di potere", dove verranno aperte le porte solo ai "referenziati" (figli di gente "notabile")?.

Condivido tutto il post e questa considerazione in particolare. Anche perchè l'interesse della Società è esattamente l'opposto: visionare quanti più giovani per scovare quelli veramente bravi. Solo nei "grandi" numeri si possono individuare (se l'occhio è esperto e soprattutto onesto) i "pochi" talenti autentici.

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: il Centro Sportivo è fatto, ora facciamo gli sportivi...
« Risposta #2 il: 21 Maggio 2011, 02:56:19 pm »
Il secondo, fondamentale passo, dovrà farlo proprio lo staff del centro sportivo. Perchè la domanda principale sarà: "chi formerà e vigilerà i formatori?". Appunto. Entrare tra le giovanili, chiedere ai responsabili della struttura di poter far fare un provino ai nostri figli sarà dettato da regole uguali per tutti, o qualcuno all'interno della struttura trasformerà la propria posizione in un "centro di potere", dove verranno aperte le porte solo ai "referenziati" (figli di gente "notabile")?. Aristotele due millenni fa diceva che la natura umana tende a degenerare. E qui la degenerazione potrebbe essere l'interesse particolare che qualcuno meschinamente potrebbe instaurare, trasformando la struttura in un luogo aperto non ai più meritevoli ma ai più "sponsorizzati". No, non voglio neanche pensarci, perchè in questo modo i campioni (che sovente provengono dalle frange più disagiate di una città, vedi Cassano, Schillaci, Anastasi e lo stesso Maradona) sarà quasi impossibile scovarli!!. Faccio dunque un appello al Presidente e al Direttore, affinchè vigilino sui loro collaboratori, buttandoli via a calci nel sedere qualora si facciano trascirare da certi squalidi giochetti di clientelismo.
Pari opportunità per tutti, per il bene della società Calcio Catania e per il bene dello sport a Catania.
Un abbraccio a tutti[/color]
Apprezzo,lo trovo anche legittimo,ma lo condivido solo in quella parte riguardante i genitori.
Percio' vorrei esporti le riflessioni che a proposito sono sorte leggendo il tuo post e che ti elenco appresso.
Lo sport,come d'altronde il mondo del lavoro,nella sua espressione ai massimi livelli,ha degli elementi  da cui esso non puo' prescindere e che fortemente lo caratterizzano.Sono i valori selettivi a cui non puo' arrivare nessuna "raccomandazione" e che rispondono a un solo principio:la selezione naturale.
Per emergere ci vogliono capacita' specifiche,tecniche e di personalita' che devi avercele dentro,tutte quelle "affinita' elettive" che ti permettono di eccellere e percio' o ci sono oppure "nisba".
Sai di qualche "mi manda Picone" che e' riuscito a demergere nello sport?io non ne conosco alcuno.
Certo,nella pratica ha una sua versione particolare a Catania,ma il duo LM-Pulvirenti hanno dato ampiamente prova di possedere un entourage di collaboratori tecnici in grado di gestire al meglio le situazioni e i comportamenti non rispondenti alle regole.
Un caro saluto.
   
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: il Centro Sportivo è fatto, ora facciamo gli sportivi...
« Risposta #3 il: 21 Maggio 2011, 03:44:34 pm »
Cantarutti72, la qualità di un Università è data dai docenti, non dalle strutture. Per cui il Centro Sportivo è un ottimo contenitore, sarà compito della società procurarsi lo staff, osservatori ed allenatori che lo facciano diventare un centro di formazione di eccellenza come quello dell'Atalanta o dell'Empoli. Le selezioni nel calcio, di oggi, è difficile che avvengano con i provini a presentazione libera, ma in genere sono il frutto di una prima selezione fatte dagli osservatori, girando per i campi da calcio d'Italia.
Noi genitori dobbiamo dare il giusto peso allo sport, ed il giusto peso, a mio giudizio, è quello di non osteggiarlo, ma niente di più. Quelli che riescono nello sport, e nel calcio in particolare, sono veramente pochi eletti, per cui non osteggiare va bene, ma niente di più. L'interesse principale deve comunque essere quello dedicato allo studio. Il centro sportivo da questo punto di vista non cambia nulla e te lo dice, per esperienza, uno che vive in una zona in cui è fitta l'attività giovanile di società professionistiche che militano in serie A, B e Prima divisione. Nel mio piccolo ti potrei elencare le storie di decini di ragazzini passati nelle giovanili di queste squadre professionistiche, che allo sport hanno sacrificato gli studi, perchè è tutt'altro che facile fare quattro allenamanti alla settimana, oltre alla partita e trovare anche, la sera, le energie per studiare, e poi si sono trovati a giocare, se va bene, in Promozione od in Eccellenza, o altrimenti hanno completamente smesso.
Quindi va bene il centro sportivo, ma non pensiamo che cambi il mondo. Per adesso è solo un bene patrimoniale che rafforza e stabilizza economicamente la società. Se la società opererà bene, con una fitta rete di osservatori ed allenatori di eccellenza, darà una risposta positiva alle esigenze sportive del Calcio catania, forgiando calciatori professionisti da impiegare in prima squadra o cedere ricavandone utili. Questo è adesso, quello sarà in furturo se opereranno bene, ma non aspettiamoci miracol, non li può fare.
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: il Centro Sportivo è fatto, ora facciamo gli sportivi...
« Risposta #4 il: 21 Maggio 2011, 04:36:31 pm »
Cantarutti72, la qualità di un Università è data dai docenti, non dalle strutture. Per cui il Centro Sportivo è un ottimo contenitore, sarà compito della società procurarsi lo staff, osservatori ed

Aldo canciulu u discu na vota tantu.

Ma non si dice che senza infrastrutture il sud non cresce nonostante le menti fini che abitano questa terra?

La Struttura e' tutto.Dopo ci metti dentro anche i buoni professori che senza aule o laboratori non possono dare il massimo.

Il piu' e' fatto,ora ci vogliono le rifiniture.

Non usciranno i Messi ma bastera' dare respiro e ricchezza al territorio in primis ,poi verra' il resto

Offline THOR

  • Utente
  • *****
  • Post: 1331
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: il Centro Sportivo è fatto, ora facciamo gli sportivi...
« Risposta #5 il: 22 Maggio 2011, 08:46:01 am »
Cantarutti72, la qualità di un Università è data dai docenti, non dalle strutture. Per cui il Centro Sportivo è un ottimo contenitore, sarà compito della società procurarsi lo staff, osservatori ed allenatori che lo facciano diventare un centro di formazione di eccellenza come quello dell'Atalanta o dell'Empoli. Le selezioni nel calcio, di oggi, è difficile che avvengano con i provini a presentazione libera, ma in genere sono il frutto di una prima selezione fatte dagli osservatori, girando per i campi da calcio d'Italia.
Noi genitori dobbiamo dare il giusto peso allo sport, ed il giusto peso, a mio giudizio, è quello di non osteggiarlo, ma niente di più. Quelli che riescono nello sport, e nel calcio in particolare, sono veramente pochi eletti, per cui non osteggiare va bene, ma niente di più. L'interesse principale deve comunque essere quello dedicato allo studio. Il centro sportivo da questo punto di vista non cambia nulla e te lo dice, per esperienza, uno che vive in una zona in cui è fitta l'attività giovanile di società professionistiche che militano in serie A, B e Prima divisione. Nel mio piccolo ti potrei elencare le storie di decini di ragazzini passati nelle giovanili di queste squadre professionistiche, che allo sport hanno sacrificato gli studi, perchè è tutt'altro che facile fare quattro allenamanti alla settimana, oltre alla partita e trovare anche, la sera, le energie per studiare, e poi si sono trovati a giocare, se va bene, in Promozione od in Eccellenza, o altrimenti hanno completamente smesso.
Quindi va bene il centro sportivo, ma non pensiamo che cambi il mondo. Per adesso è solo un bene patrimoniale che rafforza e stabilizza economicamente la società. Se la società opererà bene, con una fitta rete di osservatori ed allenatori di eccellenza, darà una risposta positiva alle esigenze sportive del Calcio catania, forgiando calciatori professionisti da impiegare in prima squadra o cedere ricavandone utili. Questo è adesso, quello sarà in furturo se opereranno bene, ma non aspettiamoci miracol, non li può fare.
...Condivido =D> =D>

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: il Centro Sportivo è fatto, ora facciamo gli sportivi...
« Risposta #6 il: 22 Maggio 2011, 10:47:59 am »
Cantarutti72, la qualità di un Università è data dai docenti, non dalle strutture. Per cui il Centro Sportivo è un ottimo contenitore, sarà compito della società procurarsi lo staff, osservatori ed allenatori che lo facciano diventare un centro di formazione di eccellenza come quello dell'Atalanta o dell'Empoli. Le selezioni nel calcio, di oggi, è difficile che avvengano con i provini a presentazione libera, ma in genere sono il frutto di una prima selezione fatte dagli osservatori, girando per i campi da calcio d'Italia.
Noi genitori dobbiamo dare il giusto peso allo sport, ed il giusto peso, a mio giudizio, è quello di non osteggiarlo, ma niente di più. Quelli che riescono nello sport, e nel calcio in particolare, sono veramente pochi eletti, per cui non osteggiare va bene, ma niente di più. L'interesse principale deve comunque essere quello dedicato allo studio. Il centro sportivo da questo punto di vista non cambia nulla e te lo dice, per esperienza, uno che vive in una zona in cui è fitta l'attività giovanile di società professionistiche che militano in serie A, B e Prima divisione. Nel mio piccolo ti potrei elencare le storie di decini di ragazzini passati nelle giovanili di queste squadre professionistiche, che allo sport hanno sacrificato gli studi, perchè è tutt'altro che facile fare quattro allenamanti alla settimana, oltre alla partita e trovare anche, la sera, le energie per studiare, e poi si sono trovati a giocare, se va bene, in Promozione od in Eccellenza, o altrimenti hanno completamente smesso.
Quindi va bene il centro sportivo, ma non pensiamo che cambi il mondo. Per adesso è solo un bene patrimoniale che rafforza e stabilizza economicamente la società. Se la società opererà bene, con una fitta rete di osservatori ed allenatori di eccellenza, darà una risposta positiva alle esigenze sportive del Calcio catania, forgiando calciatori professionisti da impiegare in prima squadra o cedere ricavandone utili. Questo è adesso, quello sarà in furturo se opereranno bene, ma non aspettiamoci miracol, non li può fare.
...Condivido =D> =D>

 :-D :-D :-D

Non avevo il minimo dubbio. :-D

Offline Diegos

  • Utente
  • *****
  • Post: 1396
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: il Centro Sportivo è fatto, ora facciamo gli sportivi...
« Risposta #7 il: 22 Maggio 2011, 12:11:11 pm »
Dite bene non bisogna aspettarsi miracoli....cmq è una cosa molto positiva il fatto che il Catania stia cercando di costruire un vivaio serio...la qualità?  Bisognerebbe attendere e vedere dove e come troverà i giocatori per il settore giovanile....sono sempre convinto che se si guardi attentamente nelle serie minori si trovano giocatori giovanissimi che potrebbero risultare degli ottimi professionisti....Aldo una nota dopo circa sei mesi dal tuo appunto,  ::)  devo dirti che non lo sapevo che "non era la prima volta che una squadra della nostra Regione andava in finale di Coppa Italia" allora la mia convinzione era basata sul fatto che la Gazzetta  pubblicò "Storico il Palermo in Finale" per me in italiano  ::) STORICO vuol dire che è la prima volta che qualcosa accade  ::)...adesso ne so un po’ di più...... =D>

Saluti a tutti.
« Ultima modifica: 22 Maggio 2011, 12:16:56 pm da Diegos »

umastru

  • Visitatore
Re: il Centro Sportivo è fatto, ora facciamo gli sportivi...
« Risposta #8 il: 22 Maggio 2011, 01:12:36 pm »
Quindi va bene il centro sportivo, ma non pensiamo che cambi il mondo. Per adesso è solo un bene patrimoniale che rafforza e stabilizza economicamente la società. Se la società opererà bene, con una fitta rete di osservatori ed allenatori di eccellenza, darà una risposta positiva alle esigenze sportive del Calcio catania, forgiando calciatori professionisti da impiegare in prima squadra o cedere ricavandone utili. Questo è adesso, quello sarà in furturo se opereranno bene, ma non aspettiamoci miracol, non li può fare.
Perchè per te non è un miracolo che dove non c'era il nulla adesso ci sono una primavera che da ben tre anni arriva tra le prime dieci, degli allievi che vanno a giocarsela in un torneo tra le migliori venti squadre al mondo?  ::) ::)Mi sembra pure che da cinque anni il fegato non te lo mangi più nei campi della serie B o peggio C, ma soffri alla grande in serie A. 8D
Io da non credente faccio fatica a non definire tutto questo un miracolo.
"U Mastru"

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: il Centro Sportivo è fatto, ora facciamo gli sportivi...
« Risposta #9 il: 23 Maggio 2011, 07:58:54 pm »
Quindi va bene il centro sportivo, ma non pensiamo che cambi il mondo. Per adesso è solo un bene patrimoniale che rafforza e stabilizza economicamente la società. Se la società opererà bene, con una fitta rete di osservatori ed allenatori di eccellenza, darà una risposta positiva alle esigenze sportive del Calcio catania, forgiando calciatori professionisti da impiegare in prima squadra o cedere ricavandone utili. Questo è adesso, quello sarà in furturo se opereranno bene, ma non aspettiamoci miracol, non li può fare.
Perchè per te non è un miracolo che dove non c'era il nulla adesso ci sono una primavera che da ben tre anni arriva tra le prime dieci, degli allievi che vanno a giocarsela in un torneo tra le migliori venti squadre al mondo?  ::) ::)Mi sembra pure che da cinque anni il fegato non te lo mangi più nei campi della serie B o peggio C, ma soffri alla grande in serie A. 8D
Io da non credente faccio fatica a non definire tutto questo un miracolo.
"U Mastru"

Io la chiamerei buona programmazione, ma tu chiamala pure mircolo ............
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5505
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: il Centro Sportivo è fatto, ora facciamo gli sportivi...
« Risposta #10 il: 24 Maggio 2011, 02:54:50 pm »
Quindi va bene il centro sportivo, ma non pensiamo che cambi il mondo. Per adesso è solo un bene patrimoniale che rafforza e stabilizza economicamente la società. Se la società opererà bene, con una fitta rete di osservatori ed allenatori di eccellenza, darà una risposta positiva alle esigenze sportive del Calcio catania, forgiando calciatori professionisti da impiegare in prima squadra o cedere ricavandone utili. Questo è adesso, quello sarà in furturo se opereranno bene, ma non aspettiamoci miracol, non li può fare.
Perchè per te non è un miracolo che dove non c'era il nulla adesso ci sono una primavera che da ben tre anni arriva tra le prime dieci, degli allievi che vanno a giocarsela in un torneo tra le migliori venti squadre al mondo?  ::) ::)Mi sembra pure che da cinque anni il fegato non te lo mangi più nei campi della serie B o peggio C, ma soffri alla grande in serie A. 8D
Io da non credente faccio fatica a non definire tutto questo un miracolo.
"U Mastru"

Io la chiamerei buona programmazione, ma tu chiamala pure mircolo ............

Dalle nostre parti è un miracolo, anche se devo dire che nello sport riusciamo a farne, di miracoli, mentre per esempio nell'amministrazione della cosa pubblica no!

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: il Centro Sportivo è fatto, ora facciamo gli sportivi...
« Risposta #11 il: 24 Maggio 2011, 07:41:41 pm »
Bua, se fosse un miracolo, sminuiresti l'impegno e la fatica di tutti coloro che hanno contribuito a realizzarlo.
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: il Centro Sportivo è fatto, ora facciamo gli sportivi...
« Risposta #12 il: 24 Maggio 2011, 08:09:10 pm »
Su questo sono d'accordo con Aldo.Non e' un miracolo ma il segno che questa societa' sa operare bene.Molto meglio di tante societa' del nord.Se proprio dobbiamo dirla tutta.

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5505
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: il Centro Sportivo è fatto, ora facciamo gli sportivi...
« Risposta #13 il: 24 Maggio 2011, 11:37:11 pm »
Bua, se fosse un miracolo, sminuiresti l'impegno e la fatica di tutti coloro che hanno contribuito a realizzarlo.

Fa parte della "mission" del Catania, come dice il nostro presidente, in perfetto slang aziendale, ché oramai da tempo le squadre di calcio sono aziende. Fare bene il proprio lavoro, a volte, sembra miracoloso.
Speriamo che vedendo risultati sempre migliori tutti prendano esempio.

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: il Centro Sportivo è fatto, ora facciamo gli sportivi...
« Risposta #14 il: 25 Maggio 2011, 12:27:01 am »
Bua, se fosse un miracolo, sminuiresti l'impegno e la fatica di tutti coloro che hanno contribuito a realizzarlo.

Fa parte della "mission" del Catania, come dice il nostro presidente, in perfetto slang aziendale, ché oramai da tempo le squadre di calcio sono aziende. Fare bene il proprio lavoro, a volte, sembra miracoloso.
Speriamo che vedendo risultati sempre migliori tutti prendano esempio.
..se non e' miracolo,poco ci manca..e non pecco di blasfemia..
Bua,ma di che stiamo dibattendo? vogliamo forse negare che e' la struttura sportiva piu' importante del sud e tra le migliori in assoluto in Italia?ma perche' ci dobbiamo soffermare sulle pignolerie,perche' minimizzare ,perche' buttare ombra su un'opera che ha destato anche la curiosita'
dell'ex ct della nazionale Marcello Lippi e che e' anche lo stupore degli addetti ai lavori!!??
E poi ricondurre tutto a Lo Monaco,cercando di attaccarlo a pie' sospinto,sempre e comunque.Una specie di gioco dell'Oca,si torna al punto di partenza e vai con un altro attacco.Qui ognuno di noi puo' scrivere come vuole e quello che vuole,l'importante e' che sia contrario alla societa' e a Lo Monaco....vorrei vedere se "arrivano i russi"...
CATANIA USQUE AD FINEM