Autore Topic: Lo spareggio di Bologna  (Letto 1378 volte)

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5537
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Lo spareggio di Bologna
« il: 03 Luglio 2013, 09:26:18 am »
Grazie a Pepe Satan per aver fatto rivivere quella giornata davvero pazzesca. Penso che anche il giorno in cui vinceremo la Champions non mi empzionerò allo stesso modo:
http://vimeo.com/69581300
Da segnalare l'applauso dei tifosi clivensi a fine gara.

Offline garreccio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1835
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Lo spareggio di Bologna
« Risposta #1 il: 03 Luglio 2013, 11:39:57 am »
Video bellissimo!!!
Mi rizzaru i carni!!

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Lo spareggio di Bologna
« Risposta #2 il: 03 Luglio 2013, 05:40:19 pm »
Grande Enzo  ;-), che emozioni...e da allora quanta strada abbiamo fatto  =D>
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Lo spareggio di Bologna
« Risposta #3 il: 19 Luglio 2013, 09:49:55 pm »
Video molto bello, complimenti!

Ero a Bologna. Quella fu una giornata sportiva indimenticabile. Forse è l'emozione più forte vissuta con il Catania. E non solo per l'attesa di un gol, che cresceva minuto dopo minuto allo scorrere inesorabile delle lancette, fino a quel 65', ma anche perché - nessuno di noi osava dirlo e anche solo pensarlo -, ma  eravamo sfavoriti rispetto al Chievo, perché ci mancavano molti cosiddetti titolari.

Fu la giornata in cui Marino, per virtù ma anche per scelte obbligate, le azzeccò tutte:

Pantanelli, Sardo, Cesar, Stovini, Vargas, Baiocco, Izco, Biagianti, Lucenti, Mascara, Corona.

Baiocco zoppicava, Biagianti era quasi esordiente (aveva giocato solo pochi minuti di una partita in tutto il campionato, ma nel primo tempo fu il migliore in campo).

Assenze pesantissime quelle di Spinesi, Caserta, Edusei e Silvestri. In più mancava anche Colucci, oltre agli assenti di lungo corso: Falsini e Morimoto.

Insomma, il tempo scorreva, ma i giocatori davano l'anima. Finché Marino sceglie di cambiare modulo, si passa al 4-4-2 con Rossini centrale d'attacco (giocatore di talento, che avrebbe potuto avere ben altra carriera). Si gioca a sinistra per Mascara e a destra per Lucenti.

Ed è Giorgio Lucenti a fare il fenomeno, prima con l'assist per il bellissimo gol di Rossini. Il boato nel video si sente benissimo. Poi fa una giocata da fuoriclasse e procura un calcio di punizione.  Calcia Vargas, che serve il subentrato Minelli, che sarebbe stato utile per infoltire la difesa, ma si rivelò determinante in fase di marcatura.

Un'impresa indimenticabile.
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

Offline MsssNY

  • Utente
  • ***
  • Post: 133
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Lo spareggio di Bologna
« Risposta #4 il: 19 Luglio 2013, 10:04:30 pm »
Concordo con tutti voi..
Lo spareggio di Bologna(presente anche io),
mi ha dato più emozioni della promozione in serie A,
forse per tutta la sofferenza di quel finale di campionato che non
meritavamo di perdere.
Mai come quella volta ricordo i nostri ragazzi con il nostro spirito combattivo e vulcanico
nella testa e nella gambe..