Autore Topic: UDINESE: ESONERATO MARINO  (Letto 1924 volte)

Offline pippom

  • Utente
  • ***
  • Post: 198
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
UDINESE: ESONERATO MARINO
« il: 22 Dicembre 2009, 03:03:39 pm »
http://www.repubblica.it/2008/12/sport/calcio/serie-a/udinese/udinese-marino-esonerato/udinese-marino-esonerato.html?ref=hpspr1

L'ho letto stamattina.
Mi dispiace tantissimo, secondo me e' uno dei migliori tecnici in circolazione.
Gli auguro buona fortuna, chissa' magari col Catania da UEFA

Auguri a Tutti
Pippo

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: UDINESE: ESONERATO MARINO
« Risposta #1 il: 22 Dicembre 2009, 03:06:53 pm »
dispiace molto anche a me, l'Udinese paga degli errori...se si vuole monetizzare il valore dei giocatori che si sono lanciati, non si può chiedere la luna. In caso contrario, i giocatori non si vendono e rimangono controvoglia (e rendono molto, ma molto, meno).

Filippo MI

  • Visitatore
Re: UDINESE: ESONERATO MARINO
« Risposta #2 il: 22 Dicembre 2009, 03:26:52 pm »
Marino troverà presto una squadra migliore, a lui il mio più sincero augurio di buone feste.

De Biasi  8| Con questa mossa è ufficiale ... anche l'Udinese lotterà per non retrocedere  :-\

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2435
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: UDINESE: ESONERATO MARINO
« Risposta #3 il: 22 Dicembre 2009, 03:51:52 pm »
Ciao a tutti.
Anche "l'esemplare" Udinese va in tilt. Avevano un grande tecnico e lo hanno licenziato. Vedremo fra qualche giornata se non lo richiamano. Auguri a Marino, sicuramente troverà molto meglio.

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5488
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: UDINESE: ESONERATO MARINO
« Risposta #4 il: 22 Dicembre 2009, 03:56:47 pm »
Fra l'altro l'Udinese ha avuto un saccodi infortunati...
Ad ogni modo, ha resistito ben 2 stagioni e mezza.
Probabile che torni in panca appena l'ex torinista peggiorerà la classifica attuale.

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 3130
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
  • La continuità nella discontinuità
Re: UDINESE: ESONERATO MARINO
« Risposta #5 il: 22 Dicembre 2009, 04:54:39 pm »
Casorezzo (MI), 22 Dicembre 2009
Cari forensi,
 mi dispiace per Marino, cui sono affezionato, perché è stato un calciatore e un allenatore importante nella nostra storia, ma francamente, per avere avuto in questi tre anni a disposizione gente come Di Natale, Quagliarella e Pepe, ha combinato ben poco. A dire il vero, anche la nostra promozione è stata un po' troppo stiracchiata: perché abbiamo dovuto aspettare l'ultima giornata con tutto il potenziale e il vantaggio di cui disponevamo? Dopo il 3-0 con il Mantova non siamo riusciti a mantenere il primato e c'è stata una serie di pareggi interni e sconfitte inaspettate che per poco non compromettevano la promozione diretta. Ma si tratta di un'opinione. A presto,
Marco Tullio
Nuovo Catania, nuovo nome

Offline pippom

  • Utente
  • ***
  • Post: 198
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: UDINESE: ESONERATO MARINO
« Risposta #6 il: 22 Dicembre 2009, 05:12:30 pm »
Casorezzo (MI), 22 Dicembre 2009
Cari forensi,
 mi dispiace per Marino, cui sono affezionato, perché è stato un calciatore e un allenatore importante nella nostra storia, ma francamente, per avere avuto in questi tre anni a disposizione gente come Di Natale, Quagliarella e Pepe, ha combinato ben poco. A dire il vero, anche la nostra promozione è stata un po' troppo stiracchiata: perché abbiamo dovuto aspettare l'ultima giornata con tutto il potenziale e il vantaggio di cui disponevamo? Dopo il 3-0 con il Mantova non siamo riusciti a mantenere il primato e c'è stata una serie di pareggi interni e sconfitte inaspettate che per poco non compromettevano la promozione diretta. Ma si tratta di un'opinione. A presto,
Marco Tullio

Io il miglior gioco del Catania del nuovo corso, l'ho visto con Marino.
Calcio spumeggiante con squadra in avanti, partite giocate a viso aperto con tutti.
E' vero che prendevamo molti goal, ma ne facevamo tantissimi. E poi nella stagione 2006-2007, se non ci fosse stato il 2 febbraio, avremmo visto un Catania stellare (personale opinione senza possibilita' di riscontro).
Saluti
Pippo


Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3908
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: UDINESE: ESONERATO MARINO
« Risposta #7 il: 23 Dicembre 2009, 09:59:19 pm »
Esonerato Marino? Mi dispiace per l'allenatore, ma sono contento come tifoso, come ha già detto FilippoMI, con l'ingaggio di De Biasi, l'Udinese è entrata d'ufficio nel gruppo delle squadre che lotteranno per evitare la retrocessione. AUGURI Pasquale, non ci fare caso, troverai una sqaudra più forte.
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline oriundo

  • Utente
  • ***
  • Post: 132
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: UDINESE: ESONERATO MARINO
« Risposta #8 il: 28 Dicembre 2009, 10:00:57 pm »
Casorezzo (MI), 22 Dicembre 2009
Cari forensi,
 mi dispiace per Marino, cui sono affezionato, perché è stato un calciatore e un allenatore importante nella nostra storia, ma francamente, per avere avuto in questi tre anni a disposizione gente come Di Natale, Quagliarella e Pepe, ha combinato ben poco. A dire il vero, anche la nostra promozione è stata un po' troppo stiracchiata: perché abbiamo dovuto aspettare l'ultima giornata con tutto il potenziale e il vantaggio di cui disponevamo? Dopo il 3-0 con il Mantova non siamo riusciti a mantenere il primato e c'è stata una serie di pareggi interni e sconfitte inaspettate che per poco non compromettevano la promozione diretta. Ma si tratta di un'opinione. A presto,
Marco Tullio

Io il miglior gioco del Catania del nuovo corso, l'ho visto con Marino.
Calcio spumeggiante con squadra in avanti, partite giocate a viso aperto con tutti.
E' vero che prendevamo molti goal, ma ne facevamo tantissimi. E poi nella stagione 2006-2007, se non ci fosse stato il 2 febbraio, avremmo visto un Catania stellare (personale opinione senza possibilita' di riscontro).
Saluti
Pippo


essssatto, quel calcio lì dalle nostre parti si è visto solo con Marino . . .  certo che una piccola squadra che gioca per lo spettacolo e per il goal ha vita difficile nella nostra serie A