Autore Topic: Palermo - Sampdoria  (Letto 210 volte)

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2399
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Palermo - Sampdoria
« il: 17 Maggio 2024, 11:41:16 pm »
Templare, ci hanno smentito: la prima l'hanno vinta e senza soffrire più di tanto.
Adesso vediamo cosa succede contro il Venezia, partita molto più complicata e con lo svantaggio della peggiore posizione in classifica.
Non mi faccio alcuna illusione, mi prendo quel che viene.
In ogni caso, forza Palermo.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8880
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo - Sampdoria
« Risposta #1 il: 18 Maggio 2024, 12:51:17 pm »
A differenza di molti, io non cambio idea. Ritengo invece, sposando in pieno la preoccupazione di ENZO, che questa partita possa rappresentare una disgrazia bella e buona in vista della prossima stagione.

Non l'ho vista se non per secondi, mi sono perso i due gol, dai commenti leggo che e' stata la migliore partita degli ultimi due anni e che la Sampdoria non e' esistita. Ieri notte a TRM dicevano che Mignani e' un genio, che ha nascosto il vero Palermo per un mese e mezzo e sette partite per poi tirare fuori questo capolavoro.

Sono passati da: 1) Corini ha le sue colpe, ma questa squadra ha dei limiti, 2) neanche Mignani fa giocare meglio questi giocatori, 3) non si capisce perche' Mignani abbia sempre giocato cpon il 4-3-1-2 ed ora faccia la difesa a tre, 4) il Palermo di Corini subiva molto, ma segnava altrettanto, 5) siamo piu' che sicuri che Mignani non sara' l'allenatore per la prossima stagione, alle lodi sperticate per il nuovo genio del calcio italiano.

Non ho nulla contro Mignani, sostenevo e sostengo che sia impossibile giudicare il suo lavoro in cosi' poco tempo, nella stessa maniera in cui non si puo' dire esattamente che spessore abbia in termini generali, essendo arrivato a certi livelli da pochissimo. Ma nella mia idea di calcio una stagione come questa va consegnata all'oblio, salvando al massimo quattro o cinque di questi titolari e affidando un gruppo niuovo ad un allenatore che nulla abbia a che spartire con il disastro precedente.

Quanto alla "migliore partita giocata dal Palermo negli ultimi due anni", parole e musica di Alessandro Amato, mi sono preso la briga di ascoltare un paio di cosiddetti videoblogger blucerchiati, per capire le loro sensazioni riguardo la prestazione della loro squadra. Sconfortanti i giudizi e tristemente speculari a quelli da noi fatti negli ultimi due anni di disastro rosanero: squadra mentalmente assente, che e' mancata, come sempre, in una gara fondamentale. In pratica ieri sera la Samp ha fatto il Palermo di La Spezia o delle tante sconfitte in casa.

Detto cio', odiatemi quanto vi pare, spero di prenderne nuovamente tre Lunedi' contro il Venezia ed altri tre o quattro poi in Laguna, per rientrare nella consuetudine e provare a non sbagliare nuovamente tutto in preda all'emozione o ad una euforia che soli 90 minuti profumati in 730 giorni di letame non possono giustificare.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2433
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo - Sampdoria
« Risposta #2 il: 18 Maggio 2024, 06:45:50 pm »
Capire se questa vittoria è più un merito nostro che un demerito degli avversari non è facile !!!
Certo la samp ieri non ha giocato, specialmente nel primo tempo, poi nella ripresa ha buttato palle in aerea nella speranza di una spizzicata vincente.
In caso di passaggio in finale, mettiamo in conto la permanenza di Mignani.
Una cosa comunque è certa: la società deve prendere atto della tifoseria, che quest'anno ha sempre sostenuto la squadra in casa ed in trasferta. Ieri il Barbera era uno spettacolo e quindi se non vuole disperdere questo patrimonio, è meglio che comincia a programmare e rifare la squadra nuova per il prossimo campionato, salvando 4-5 elementi titolari ed il resto qualche panchinaro.
In caso di IMPROBABILE promozione, non possiamo chiedere il cambio allenatore, ma è meglio che si mette in testa che Mignani non è da serie A e che alle prime partite storte provveda a sostituirlo immediatamente.
Solo un ultima osservazione su Insigne: NON LO VOGLIO VEDERE PIU' IN CAMPO !!!!
A questo punto, non potendo tifare contro (mi è impossibile), col Venezia se deve essere eliminazione che lo sia malamente per sperare sempre nel cambio allenatore, che col passar del tempo risulterà difficile rescindere il contratto e ce lo dobbiamo sorbire il prossimo anno.
Saluti
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2399
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Palermo - Sampdoria
« Risposta #3 il: 18 Maggio 2024, 10:54:42 pm »
Se fossimo stati eliminati ieri sera ero convinto che Mignani non sarebbe stato confermato, ma adesso le cose sono cambiate e tutto dipende da come andranno le prossime partite.
Se usciremo malamente contro il Venezia probabilmente l'anno prossimo avremo un altro allenatore ( speriamo all'altezza), se invece arriveremo in fondo e anche in modo convincente è giusto confermarlo, una chance se la sarebbe meritata.
La cosa giusta da fare sarebbe stata quella di buttare fuori Corini dopo la partita col Brescia e senz'altro nei mesi successivi, averlo fatto così tardivamente è stata una minkiata enorme che non mi lascia sereno in caso di scelta di un eventuale nuovo tecnico.
Il Venezia probabilmente ci darà tutte le risposte che cerchiamo.