Autore Topic: Palermo e Catania: Mercato e prospettive  (Letto 50329 volte)

Offline NOISIAMOILCAPOLUOGO

  • Utente
  • ****
  • Post: 520
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #225 il: 01 Agosto 2007, 05:18:36 pm »
Si appunto,troppe variabili e 25 giorni di tempo...
Ancora troppi dubbi secondo me.
Su come si giocherà contro la Roma difficile dirlo, io penso piu che altro a come si giocheranno le altre 37 partite.
Le impressioni di Simplicio,le credenziali con le quali è arrivato Jankovic, permettono di pensare che la società avrà visto bene su questo giocatore.Io credo che sia un rischio lanciarlo titolare.Credo sia azzardato puntare su un ragazzo che non ha mai giocato una partita in serie A, se nn altro,come ribadisco da tempo,xchè gli si dovranno concedere dei normali tempi di ambientamento.
In ogni caso,visto quanto di buono si dice sul suo conto,è una scelta,che seppur rischiosa,va capita,da parte di una società che tenta di lanciare e valorizzare i giovani, e che ha dimostrato in passato di saperlo fare.
E allora si arriva alla coppia Jankovic Matteini a destra.Si vende Bresciano,guadagnando un bel gruzzoletto e si tenta di valorizzare Jankovic.Una scelta per me azzardata,ma che ripeto ha una sua logica.
Ma ha senso rischiare anche a destra ? ROsi - Diana è una coppia che nn da garanzie ragazzi,ce ne accorgiamo tutti.
Uno è un giovane,bravo quanto vogliamo,ma che avrà realizzato nemmeno 20 partite in A.E ripeto,fosse bello e pronto la Roma se lo terrebbe stretto...
Diana è in declino da 2 anni.Se si rischia a destra,x l'equilibrio del centrocampo,credo nn si debba fare altrettanto anche a destra.
La formazione da te ipotizzata Occasionale è verosimile ma ti faccio una domanda: credi che Colantuono,dopo averlo chiesto espressamente, nn voglia partire con il suo pupillo-Migliaccio-come titolare ?
Considerando tutte queste difficoltà e incertezze sulle fasce,mi sa che davvero si stia pensando seriamente ad un 4-3-3- del tipo :
Fontana
Zaccardo Rinaudo Barzagli Pisano
Guana Simplicio Migliaccio
Jankovic Amauri ( Cavani) Miccoli .

Che dite ?

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8881
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #226 il: 01 Agosto 2007, 07:26:41 pm »
Vuoi la formazione contro la Roma?....scrivi e poi ne ri parliamo.

             Fontana
Zaccardo Barzagli Rinaudo Pisano
Diana Simplicio Guana Jankovic
  Miccoli
          Amauri

ho un solo dubbio...... considerato che hanno tutti attaccanti veloci forse è la partita di Biava e non di Rinaudo.


Ti do un altro dubbio io: Diana é squalificato. Se 4-4-2 deve essere sarà con Jankovic ed uno fra Bresciano e Matteini o mister X se dovesse partire l'Australiano. Altrimenti Migliaccio dentro e 4-3-3.

Per la pizza sempre a disposizione, bisogna vedere chi paga...  :-D :-D ;-)
« Ultima modifica: 01 Agosto 2007, 09:04:31 pm da Redazione »
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #227 il: 02 Agosto 2007, 09:01:43 am »
Ah già Diana squalificato....Bresciano avrà solo 20 giorni di preparazione...non credo possa esordire se dovesse rimanere, con la Roma....a questo punto.....o rischia Matterini o fà il 4-3-3 con Migliaccio e Jankovic.....

Templare non vorrei sembrare venale...ma diciamo che su chi paga la pizza non vi è ormai alcun dubbio........ ::)...nel senso che il modulo base è il 4-4-2....che per i motivi suddetti contro la Roma potrebbe diventare un 4-3-3.. ;-)

Per entrambi: Sfondate una porta aperta....io sostenevo e sostengo che nonostante le deliranti parole di 10 giorni fà di Simplicio, un centrocampo a 4 con Simplicio e Guana sarà una gorviera.......ma che per ragioni Politiche vista la presenza di ben 6 giocatori tra centrocampisti esterni/mezze punte....Colantuono, dimostrando di essere molto più attento agli equilibri dello spogliatoio di Stronzolin, deve provare il 4-4-2....

Io vi dico la mia....se parte Bresciano salta di fatto un giocatore "scomodo" da tenere in panchina....e quindi il passaggio al 4-3-3 è certo.........

In ogni caso non appena si vedranno le partite serie in cui Simplicio non "assicuta" i giocatori avversari a protezione della difesa...la formazione base sarà certamente quella indicata da Capoluogo con Bresciano titolare se sarà ancora rosa e dove, per ragioni politiche, i tre cambi certi saranno:

Diana per Bresciano
Cavani per Amauri
Jakovic per Miccoli

Saluti


p.s. Capoluogo se rifletti sulla lista dei cambi avrai chiaro il perchè, secondo me, non compraranno alcuna prima punta.


Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #228 il: 02 Agosto 2007, 09:06:27 am »
Mi spiegate una cosa che non capisco?.....perchè in società ostentano entusiasmo sul fatto che il 65% degli abbonati dello scorso anno hanno rinnovato l'abbonamento?

Scusate ma non significa che il Palermo ha perso il 35% degli abbonati dell'anno scorso e cioè che circa 6000 persone non hanno rinnovato?

Cosa prevedono di fare 10000 nuovi abbonati???

Io non capisco mi spiegate??

A me sembra come quelli che hanno perso la guerra e dicono...bene...bene non ci hanno annientato tutto l'esercito sono rimasti 20.000 uomini.... 8-) 8-)

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8881
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #229 il: 02 Agosto 2007, 09:21:56 am »
Mi spiegate una cosa che non capisco?.....perchè in società ostentano entusiasmo sul fatto che il 65% degli abbonati dello scorso anno hanno rinnovato l'abbonamento?

Scusate ma non significa che il Palermo ha perso il 35% degli abbonati dell'anno scorso e cioè che circa 6000 persone non hanno rinnovato?

Cosa prevedono di fare 10000 nuovi abbonati???

Io non capisco mi spiegate??

A me sembra come quelli che hanno perso la guerra e dicono...bene...bene non ci hanno annientato tutto l'esercito sono rimasti 20.000 uomini.... 8-) 8-)

Te lo dico subito. Contano su due fattori:

1) Il primo ed il secondo anno di A c'era la Juventus e si sono fatti 33.000 e 24.000 abbonati. Quest'anno un campionato con in più Napoli e Genoa é un'ottima vetrina verso quella parte di "pubblico", molto spettatore e poco tifoso che sta in città, ma soprattutto in provincia o in quelle limitrofe e decide di vedersi sicuramente 8-10 partite "di cartello". A quel punto l'abbonamento diventa economicamente più conveniente e meno stressante del singolo biglietto da cercare partita per partita.

2) I costi sono rimasti invariati, oppure sono scesi, come nel caso della Montepellegrino superiore laterale, che comprende anche i posti centralissimi della parte alta del secondo anello, oppure ti permettono di avere un abbonamento gratis per l'under 14 al seguito. L'eccellente campagna di riavvicinamento delle famiglie avviata dalla società permetterà a mio avviso di avere intere famiglie allo stadio e soprattutto in quel settore. Fai conto che una famiglia padre, madre e due figli, un under 14 ed un under 16 (ragazzi, no picciriddi), paga 585,00 euro per 19 partite con posizione da tribuna scoperta e magari posto in corrispondenza della linea di centrocampo.

Aggiungici che probabilmente in società ciarano l'area e le richieste di nuovi abbonamenti saranno state parecchie. Ti ho convinto?
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8881
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #230 il: 02 Agosto 2007, 09:26:05 am »
Ah già Diana squalificato....Bresciano avrà solo 20 giorni di preparazione...non credo possa esordire se dovesse rimanere, con la Roma....a questo punto.....o rischia Matterini o fà il 4-3-3 con Migliaccio e Jankovic.....

Templare non vorrei sembrare venale...ma diciamo che su chi paga la pizza non vi è ormai alcun dubbio........ ::)...nel senso che il modulo base è il 4-4-2....che per i motivi suddetti contro la Roma potrebbe diventare un 4-3-3.. ;-)

Per entrambi: Sfondate una porta aperta....io sostenevo e sostengo che nonostante le deliranti parole di 10 giorni fà di Simplicio, un centrocampo a 4 con Simplicio e Guana sarà una gorviera.......ma che per ragioni Politiche vista la presenza di ben 6 giocatori tra centrocampisti esterni/mezze punte....Colantuono, dimostrando di essere molto più attento agli equilibri dello spogliatoio di Stronzolin, deve provare il 4-4-2....

Io vi dico la mia....se parte Bresciano salta di fatto un giocatore "scomodo" da tenere in panchina....e quindi il passaggio al 4-3-3 è certo.........

In ogni caso non appena si vedranno le partite serie in cui Simplicio non "assicuta" i giocatori avversari a protezione della difesa...la formazione base sarà certamente quella indicata da Capoluogo con Bresciano titolare se sarà ancora rosa e dove, per ragioni politiche, i tre cambi certi saranno:

Diana per Bresciano
Cavani per Amauri
Jakovic per Miccoli

Saluti


p.s. Capoluogo se rifletti sulla lista dei cambi avrai chiaro il perchè, secondo me, non compraranno alcuna prima punta.



Occasionale, il fatto che Colantuono voglia oggi fare il 4-4-2 non significa che poi a settembre sia il modulo base. Ripeto: aspettiamo le prime vere partite per vedere se quest'utopia può essere trasformata in realtà. Detto questo quando vuoi pago la pizza, no problem!  :-D :-D :-D

Io comunque, pur mantenendo vigile e appassionata la nostra ricerca del commento in questa calda estate, rinvierei ogni giudizio definitivo alla chiusura della campagna acquisti. Potrebbero succedere tante cose...
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #231 il: 02 Agosto 2007, 11:02:31 am »
Templare se non fosse per gli ultimi due righi non avrei capito una mazza.....diciamo quindi che sanno che hanno richieste per altri 10000 abbonamenti!!!

Assai mi parono...secondo me non si arriva a 20000

saluti

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8881
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #232 il: 02 Agosto 2007, 11:29:10 am »
Templare se non fosse per gli ultimi due righi non avrei capito una mazza.....diciamo quindi che sanno che hanno richieste per altri 10000 abbonamenti!!!

Assai mi parono...secondo me non si arriva a 20000

saluti


M i n c h i a così difficile scrivo?  ::) ::) ::) E chi c'è i capiri? Ci riprovo...

Il prodotto calcio quest'anno con Napoli, Juventus e Genoa al posto di Chievo, Ascoli e Messina é sicuramente più interessante, soprattutto per gli utenti in provincia di Palermo ed in quelle limitrofe (Trapani, Agrigento, Caltanissetta e parte di quella di Messina) che non tifano Palermo, ma vogliono vedersi meno di dieci partite di cartello. In quel caso molti preferiranno spendere 210 euro per un abbonamento in curva piuttosto che pagare 100 euro ai bagarini per una sola partita.

Sulle famiglie mi sembra ancora più chiaro, con 585 euro vanno quattro persone allo stadio per 19 partite in gradinata superiore laterale o centrale (i posti del terzo anello, chiamiamolo così, sono considerati tutti come Montepellegrino superiore laterale e costano 265 euro).

Sono stato più chiaro? Fammelo sapere altrimenti attivo il mode Ausitano... ::) ::) ::)
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #233 il: 02 Agosto 2007, 03:39:44 pm »
Templare/ Capo pare ca Colantuono prima di scendere in campo fa una telefonata a nuatri.....
Questa mattina prove tecniche di 4-3-3.........

Saluti
 

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8881
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #234 il: 02 Agosto 2007, 08:09:05 pm »
Templare/ Capo pare ca Colantuono prima di scendere in campo fa una telefonata a nuatri.....
Questa mattina prove tecniche di 4-3-3.........

Saluti
 

Ci telefunavu io, ci parravu r'una pizza ca mi siddia paari...  ::) ::) ::)

Parlando un pò più sul serio, Bresciano sembra già un ex, Barzagli potrebbe andare via se il non-autoctono Thailandese che ha acquistato il Manchester City dopo avere uscito una cinquantina di milioni di euro nell'ultimo mese ne uscirà almeno altri dodici per il nostro centrale.

Diciamo che la prima operazione sembra ormai in dirittura d'arrivo, mentre la seconda é ancora a livello di rumors.

Diciamo che la prima mi dispiacerebbe per il valore di Bresciano, ma inciderebbe al momento poco sul programma del Palermo, visto che Colantuono ad oggi non ha mai potuto disporre dell'Australiano ed ha quindi impostato tutta la parte tattica basandosi su altri giocatori.

Diciamo anche che la seconda da questo punto di vista sarebbe più fastidiosa da digerire, perchè un conto é che Barzagli vada via il 20 luglio, un conto a dieci giorni da ferragosto, dopo un mese in cui l'allenatore gli ha affidato le chiavi della difesa rosanero e la squadra la fascia da capitano.

Comunque se Bresciano e Barzagli preferiscono andare via, amen. Sempre meglio un asino vivo che un dottore morto. Senza contare che il Palermo prenderebbe circa 20 milioni dalle due cessioni che, a detta di Gianluca Di Marzio, sarebbero investiti nell'acquisto di giocatori altrettanto importanti. Altri dottori insomma...  :-D :-D :-D

Chissà se il 4-3-3 di oggi non é in parte figlio di qualche ideuzza che si sono scambiati allenatore e società. Come mi capita di dire spesso in conclusione, vedremo...
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #235 il: 03 Agosto 2007, 09:57:57 am »
Zamparini ha risposto Barzagli è incedibile che tradotto significa Besciano si...........la cosa mi preoccupa....non sul piano finanziario per chè ci sarebbe una bella plusvalenza di 5 MLN di euro.....ma perchè trovare in giro un giocatore con le sue caratteristiche sarà difficile ....ancor più strapparlo alla squadra di appartenenza....

Credo che siamo tutti d'accordo che nell'ultimo anno dopo Amauri è stato il colpo migliore di Foschi..........nello scorso girone di andata è stato fondamentale......

Non lo so.....ma temo che la cosa si faccia........

Se l'operazione si dovesse fare con l'arrivo di Rosi credo che il mio 7-- scenderà ad un 6+...
Saluti

 

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8881
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #236 il: 03 Agosto 2007, 11:02:42 am »
Zamparini ha risposto Barzagli è incedibile che tradotto significa Besciano si...........la cosa mi preoccupa....non sul piano finanziario per chè ci sarebbe una bella plusvalenza di 5 MLN di euro.....ma perchè trovare in giro un giocatore con le sue caratteristiche sarà difficile ....ancor più strapparlo alla squadra di appartenenza....

Credo che siamo tutti d'accordo che nell'ultimo anno dopo Amauri è stato il colpo migliore di Foschi..........nello scorso girone di andata è stato fondamentale......

Non lo so.....ma temo che la cosa si faccia........

Se l'operazione si dovesse fare con l'arrivo di Rosi credo che il mio 7-- scenderà ad un 6+...
Saluti


Usiamo logica e matematica. Dopo lo scorso anno qualcuno (credo anche tu) dubitava sulle reali intenzioni di Zamparini di continuare ad investire nella società. Le mosse di mercato fino ad oggi, la campagna abbonamenti, la gestione ordinaria e starordianria delle cose societarie, dovrebbero avere fugato ogni dubbio.

Logica e matematica dicevamo. E' andato via "ramo secco" Di Michele ed é arrivato Miccoli, servivano esterni per il gioco di Colantuono e sono arrivati Jankovic e Matteini, serviva un centrale forte di testa e di grandi prospettive ed é stato riconfermato Rinaudo. Facciamo due + due e siccome sicuramente al Palermo non servono gli otto o i nove milioni della vendita di Bresciano per pagare stipendi arretrati o iscriversi al campionato, devo presupporre che Foschi abbia pronte un paio di alternative di valore simile a Bresciano.

Arriverà un esterno difensivo di sinistra (Pisano e Capuano sono entrambi fermi, quest'ultimo mi ricorda Santana quanto a fragilità muscolare) ed un sostituto di Bresciano, a meno che non si voglia puntare realmente sul 4-3-3 e siprenda un interno di centrocampo coi controfiocchi da affiancare a Simplicio, Guana, Migliaccio e Tedesco nella rosa di centrali. E se va via Matusiak arriverà probabilmente un'altra punta.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #237 il: 03 Agosto 2007, 11:51:51 am »
Templare io non ho sollevato le perplessità sottolineate dal tuo messaggio.

Ho solo detto se l'operazione dovesse essere via Bresciano per Rosi, pur riconoscendo il valore del ragazzo, il mio voto scenderebbe ad un 6+.

Ancora anche se il modulo dovesse essere il 4-3-3 sarei perplesso....e ti spiego perchè.......... perchè per un Bresciano che parte ci dovrebbero essere due giocatori che entrano.
Infatti Bresciano si o no se vuoi fare il 4-3-3 devi comprare un altro interno...non lo dico io lo dice Zampa...la vera operazione sarebbe quella di sostituirlo con un trequartista...importante........dove sono i trequartisti ?...chi chi c'e' libero? chi mi sfugge?

Matteini, Cavani e Jankovic ognuno per motivi diversi per me è opportuno che partano come i tre rincalzi del 4-3-3 (il povero Diana potrebbe essere adattato ad interno del centrocampo a 3 o da esterno quando si rifarà il 4-4-2 che non sarà abbandonato) mentre Bresciano, per me è il titolare sia del 4-3-3 sia del 4-4-2.

In sostanza stiamo parlando di cedere un titolare che se sta bene fisicamente può essere una spina per tutte le difese di A......quindi va sostituito adeguatamente....io sai cosa credo che si dirà...si comprerà...il Rosi di turno e si promuoverà titolare o cavani o jankovic...........che forse, a questo punto, fu preso da subito per sostituire Bresciano.......

Saluti


Offline pepPINK

  • Utente
  • ***
  • Post: 123
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #238 il: 03 Agosto 2007, 12:03:05 pm »
Che Bresciano avesse intenzione di andare in Inghilterra, si sapeva da maggio quando lo dichiarò pubblicamente, in quanto stanco di un certo modo di intendere il calcio in Italia. Foschi ha detto che non è intenzione della società vendere (perchè non ce ne è bisogno), ma di fronte alla volontà dele giocatore e alla concretezza dell'offerta l'affare si può chiudere. Tra l'altro ieri Di Marzio di Sky ha detto che Foschi tra il serio ed il faceto gli ha confessato che in caso di cessione di Bresciano è quasi in dirittura di arrivo un doppio colpo di mercato di svariati milioni di euro. Si parla infatti di mister x e mister y. Io Bresciano lo vedo meglio in un 4-3-3 che in un 4-4-2, comunque probabilmente si cercherà di trovare un esterno e un centrocampista di qualità (si parla di Pinzi). A me piacerebbe che il gruppo che sta lavorando rimanesse quello che è proprio perchè lavorano già da venti giorni, ma se ci dovessero essere cambiamenti saranno di sicuro quelli che ho detto. Io propongo uno scambio Brienza-Caserta con il Catania. Che ne dite?
Ciao a tutti

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo e Catania: Mercato e prospettive
« Risposta #239 il: 03 Agosto 2007, 12:11:29 pm »
Mah....vedremo.....rimango perplesso  a meno che mister X non giochi in un atlro campionato........

Sul tuo scmbio    non credo si possa fare sono giocatori diversi.....Caserta assicura più copertura e credo che dopo l'ultimo acquisto al Catania non interessi.......

Avissiru accattari un terzino sinistro.....