Autore Topic: Palermo 2011/12  (Letto 84138 volte)

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8892
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo 2011/12
« Risposta #690 il: 01 Settembre 2011, 02:59:43 pm »
Su Skysport24 c'era il giornalista che segue il Varese (credo), tale Ghisoni, che ha fatto il ritratto di Mangia che conosce benissimo ed ha aggiunto che é sicuro che a Palermo stiano semplicemente nascondendo (per non caricarlo di responsabilità agli occhi della gente e contemporaneamente stemperare gli animi dicendo di pensare sempre a Rossi e Ranieri) il vero intendimento di questa nomina, che non é quello di un passaggio di emergenza, ma una vera e propria investitura. Dovesse andare male rientrerà nei ranghi, viceversa continuerà per l'intera stagione.

Su Zamparini leggo che continua a sottovalutare (o a negare) il clima che si é creato in città. E comunque non lascia minimamente adito a qualsiasi ipotesi di presa di coscienza dei propri errori. Significativo quando dice che il caso Rossi lo ha inventato la stampa...

Sentiamo Mangia.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8892
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo 2011/12
« Risposta #691 il: 01 Settembre 2011, 03:12:34 pm »
Mangia dice che fa il 4-4-2 ma che dovrà parlarne con la squadra prima di decidere il modulo.

Barreto dice che ha sempre giocato in un centrocampo a due come interno destro, ma pò giocare in ogni ruolo ed anche nel centrocampo a tre.

Della Rocca dice che può anche giocare mediano davanti la difesa o trequartista, ma che il suo ruolo vero é quello di mezzala sinistra.

Alvarez dice che corre i 100 metri in meno di 11 secondi. Ma questo lo sapevamo. Speriamo solo sia integro.

Si può fare sia il 4-4-2 che il 4-3-3. Difficilmente vedremo moduli con trequartisti e/o rombo, perchè Mangia é un sacchiano di ferro e gioca col centrocampo in linea. Certo, se poi Balzaretti e Migliaccio si impuntassero ancora sul 4-3-1-2...
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo 2011/12
« Risposta #692 il: 01 Settembre 2011, 04:04:22 pm »
NO Templare vedremo il 4 3 1 2 e forse il 4 4 2ora ti spiego

In base alle di chiarazioni fatte dai giocatori devo dire che in società sono dei fan di Tommasi di Lampedusa...

Infatti Della Rocca preferisce giocare nel ruolo di Nocerino, Barretto e un Migliaccio più veloce e più tecnico.......quindi il regista chi è Bacinovic?......Siamo a mare!!!

             Tzorvas
Aguirregaray Cetto Silvestre Balzaretti
    Barreto Bacinovic Della Rocca
      Alvarez Pinilla Zahavi

.....mah quante perplessità.....Capitano e vice capitano panchinari!!!!....non ci credo.........io credo che, spiegando il No di inizio Post, possa accadere che:

Aguirregaray Cetto Silvestre Balzaretti
    Migliaccio Bacinovic Barreto
            Ilicic   Della Rocca
                 Pinilla

Pisano Munoz Mantovani Varela
Alvarez  Acquah Simon Bertolo
   Hernadez Miccoli (Zahavi)

....della serie pensiamo prima a non prenderle.......e considerato il numero e la diveristà dei giocatori acquistati abbiamo bisogno di almeno due moduli di riferimento..........inomma che che dica il Presidente un vero Casinovedremo
......quanti giocatori andranno in tribuna!!!!! =D> =D> =D> (In Tribuna: Zahavi, Pisano Varela, Simon, Bertolo+ i vari Budan etc..)

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8892
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo 2011/12
« Risposta #693 il: 01 Settembre 2011, 04:49:35 pm »
In base alle di chiarazioni fatte dai giocatori devo dire che in società sono dei fan di Tommasi di Lampedusa...

Infatti Della Rocca preferisce giocare nel ruolo di Nocerino, Barretto e un Migliaccio più veloce e più tecnico.......quindi il regista chi è Bacinovic?......Siamo a mare!!!

Ma no dai! Il regista é Barreto. Che non c'entra niente con i piedi e la visione di gioco di Migliaccio.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8892
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo 2011/12
« Risposta #694 il: 01 Settembre 2011, 05:01:09 pm »
http://www.reterete24.it/Palermo-news/33216/Ecco-le-vere-cifre-del-mercato-del-Palermo.html

Io francamente rimango basito. Mi viene difficile pensare che per Bovo, Cassani e Nocerino il Palermo abbia incassato la bellezza di 2,7 milioni e che invece per chi li ha sostituiti ossia Pisano, Silvestre e Della Rocca abbia uscito 12,65 milioni. Soltanto da queste cifre Zamparini dovrebbe capire già qual é la prima cosa che non va in questi ultimi anni di sua gestione.

Non aggiungo altro.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8892
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo 2011/12
« Risposta #695 il: 01 Settembre 2011, 06:28:16 pm »
Io ci metto un punto. Il mercato é finito, Zamparini sproloquia come sempre, ma penso che cchiù scuru i mienzanotti un pò ffari.

Le cose negative:

1) rosa assestata quasi fuori tempo massimo, poco tempo da qui ad inizio campionato.
2) clima di incertezza tecnica: Mangia é solo di passaggio o no?
3) rischio disorientamento per i nuovi arrivati.

Le cose positive:

1) rosa più ampia e che dà più possibilità di varianti tattiche. Al netto dei tempi, probabilmente diremmo che per la prima volta da anni si é cercato di prendere i giocatori che sulla carta servivano.
2) allontanamento degli scontenti, di quelli che si distraevano più del dovuto in passato e di Nocerino che quest'anno giocava da solo.
3) rifondazione della difesa e del centrocampo rispetto ai giocatori che da tre anni, probabilmente, erano corresponsabili dell'alto numero di gol presi.
4) Mangia meglio di Mutti per entusiasmo ed idee: giocare al calcio e non giocare a calci. Magari dura una sola partita, ma mi incuriosisce. Mutti invece mi ha già annoiato per un anno intero...

Adesso bisogna avere la forza di crederci tutti, perchè altrimenti siamo persi in partenza. Mi immagino un avvio difficile, non bisogna però arrendersi in caso dovessero arrivare sconfitte in sequenza. C'é un tempo per allenarsi ed uno per giocare, gli eventi quest'anno hanno fatto in modo che le due cose si accavallassero in maniera pericolosa. Di questo bisognerà tenerne conto tutti.

Forza Palermo!
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo 2011/12
« Risposta #696 il: 01 Settembre 2011, 08:24:11 pm »
Templare prendo atto quindi che secondo te il perdente posto è Bacinovic....vedremo..!!!...Se così sarà è perchè faranno giocare della Rocca regista  basso a meno che non si volgia scimmiottare il Milan di Allegri che faceva giocare Pirlo come esterno del centrocampo a 3. Barreto che ha grande corsa e tiro io non lo farei giocare come vertice basso.

Per il resto sottoscrivo come forse non mai il tuo post ed è il motivo in base al quale fino ad oggi sostenevo con mio nipote ed un amico che non rinnoveranno l'abbonamento che io sarò allo stadio (a beccarmi male iurnate) perchè il Palermo in serie B è una danno al mio essere tifoso non solo all'azienda di Zamparini.

Saluti

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2407
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo 2011/12
« Risposta #697 il: 02 Settembre 2011, 05:30:15 pm »
Mincks silenzio picciotti!!! siete a riposo dopo la fine di un rocambolesco calciomercato? :-D
Zamparini alla fine una mezza idea di mettersi da parte o comunque togliersi da sotto i riflettori ma comunque rimanere dietro le quinte, l'ha comunicata. Sarebbe una cosa intelligente e secondo me necessaria, a patto che non metta un pupo.
Parliamo di cose più divertenti: formazione.
Secondo me come ho detto qualche dopo la chiusura del calciomercato non abbiamo una squadra messa malissimo, anzi direi che possiamo fare un campionato di tranquilla mezza classifica o dintorni ed inoltre abbiamo una vasta scelta di soluzioni a centrocampo, un pò come hanno sottolineato tutti.
Quello che mi preoccupa è tutto il resto: la coesione e una precisa identità che occorre trovare prima possibile, ma no perchè abbiamo il tempo razionato, ma perchè a Palermo si vuole tutto e subito e questo non và d'accordo con le rivoluzioni ( leggasi cambi continui di tutto e tutti).
Il mio rammarico e quello di tutti è che avremmo potuto raggiungere risultati eccezionali se solo si avesse avuto la pazienza di aspettarli... ma non mi và di parlare più di questo.
Formazione avevamo detto, parliamo di formazione: è un rebus adesso capire chi e come giocheremo, troppa gente nuova e nuovo anche l'allenatore; io comunque dico 4-4-2
Tzorvas
Aguirregarai Silvestre Cetto Balazaretti
Alvarez Migliaccio Barreto(Bacinovic) DellaRocca( Bertolo)
  Pinilla Hernandez

oppure un 4-3-3 come diceva occasionale ma così rivisto
              Tzorvas
Aguirregaray Cetto Silvestre Balzaretti
  Migliaccio  Barreto   Della Rocca
      Alvarez Pinilla Zahavi
 

Abbiamo tantissime soluzioni, l'unica cosa che mi rende perplesso è la fascia dx, dove  ne Aguirregarai nè  Pisano difendono come un terzino serio.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4923
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo 2011/12
« Risposta #698 il: 02 Settembre 2011, 06:42:31 pm »
CONSIDERAZIONI SPICCIOLE

Leggo da più parti i voti dati al mercato del Palermo. Il più generoso è stato Moggi che ha dato un 4.5 C’è chi ha dato semplicemente 4 e chi a sportitalia ci ha dato un bel 3
Io però vorrei capire se questi voti sono stati dati tenendo in considerazione arrivi e partenze o solo gli arrivi. Se si considerano arrivi e partenze allora la bocciatura ci può anche stare se da Pastore, Bovo, Cassani, Sirigu, Nocerino si passa ai Cetto, Auguirrerai (o come minc si scrive), Tzorbas e compagnia bella. Se invece il 3 te lo becchi solo considerando gli arrivi vuol dire che siamo messi proprio malissimo.

Secondo Zamparini, abbiamo allestito una buonissima squadra ed i nuovi arrivati, testuali sue parole "non saranno a livello di quelli partiti ma strada facendo lo diventeranno ed anche migliori". Speriamo bene!

Sempre secondo Zamparini, il mercato che ha fatto il Palermo è in sintonia col suo fatturato. Ci fossero più introiti, si farebbe ancora meglio. Per tanto io mi attendo non più di arrivare terzi, come egli ha più volte declamato, ma sicuramente sopra di noi potrei solo tollerare:
Milan, Inter, Lazio, Roma, Napoli, Genoa, Fiorentina (ed Udinese perchè avranno meno soldi ma hanno una capacità di fare calcio che noi nemmeno ce la sogniamo). Ora, se strada facendo noi tifosi dovessimo vedere un… che so, un Lecce, un Parma, un Atalanata, un Novara, un Cesena, che ci facessero vedere i sorci verdi… aiutati Zamparini perché qui l’aria si farà irrespirabile.

Capitolo allenatore: Si va avanti con Mangia ma se si dovesse arrancare, dice Zamparini, verrà o Delio Rossi o Ranieri. Ora speriamo che Mangia trovi la quadratura del cerchio perchè se non dovesse trovarla neanche lui dopo Pioli vuol dire che veramente siamo dinanzi a una squadra che non è una squadra ma un gruppo di giocatori sfaldato e perdente, un armata Brancaleone, una barcarola che fa acqua da tutte le parti. E pensare che un allenatore di livello come Rossi o Ranieri a cui a breve non mancheranno certo chiamate da club meglio del nostro (o comunque più seri e sereni) si lascino coinvolgere in un naufragio annunciato e per di più sotto le grinfie di Zamparini, mi sembra una barzelletta per ottantenni stralunati.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2407
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo 2011/12
« Risposta #699 il: 02 Settembre 2011, 07:59:34 pm »
Sergio la nostra più grossa lacuna di questi ultimi anni è stata sempre la stessa : la mancanza di pazienza e la disciplina che per me significa sopratutto avere ognuno la capacità di sapere stare al proprio posto.
Ci è mancato solo questo, e anche con questa squadra, malgrado tutti ci danno l'insufficenza, io dico che non siamo messi male tecnicamente, anzi abbiamo tante soluzioni interessanti. Quello che purtroppo manca ancora, ma sai qual'è il rimedio secondo me, è quello che ho detto sopra.
Mangia? se lo lasciano in pace farà la sua parte, ma esordire dicendo che aspettiamo solo che tizio o caio si decida è una pessima mossa per me, ma ormai di questo non mi stupisco più.
ciao.

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2433
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo 2011/12
« Risposta #700 il: 02 Settembre 2011, 08:31:15 pm »
La mia delusione non riguarda i singoli calciatori acquistati, ma il modo con cui sono stati condotti gli ultimi giorni di calciomercato.

Mi spiego:

Va bene mandare via calciatori demotivati, ed acquistarne altri con più motivazioni, ma il tutto doveva essere concordato con l'allenatore, che nel frattempo non avevamo.

Quindi Zamparini ha stabilito questi calciatori, ed oggi abbiamo un allenatore giovane ed inesperto (meglio di Mutti) che dovrà riuscire a tirarne fuori il meglio e disporli tatticamente in modo eccellente da poter affrontare le altre squadre con un identità precisa.

Ecco, se Mangia riuscirà in questo allora la salvezza tranquilla ed un buon campionato non dovrebbe mancare.

Da buon tifoso anch'io mi auguro che il nuovo allenatore ci stupisca tutti e gli faccia dire a Zamparini: "Ve l'avevo detto io" !!!
 8D 8D

Una cosa che mi piace è che forse si và sul modulo 4-4-2.

Speriamo bene............

Saluti
Enzo
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8892
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo 2011/12
« Risposta #701 il: 02 Settembre 2011, 10:34:08 pm »
Mangia? se lo lasciano in pace farà la sua parte, ma esordire dicendo che aspettiamo solo che tizio o caio si decida è una pessima mossa per me, ma ormai di questo non mi stupisco più.
ciao.

Invece io stavolta sono d'accordo. Si tolgono così tutte le pressioni su Mangia (tanto Ranieri o Rossi non arriveranno mai) e si dà al pubblico più passionale e meno razionale l'illusione che comunque c'é sempre il rimedio pronto.
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo 2011/12
« Risposta #702 il: 03 Settembre 2011, 11:24:43 am »
Io penso che quando si va di corsa, si ha poco tempo bisogna partire dal facile ed anche io dico 4 4 2 ma temo che si rpoverà 4 3 3....per sfruttare Migliaccio ed entrambi i nuovi.

Signori a volte succedono delle cose incredibili............e se tutto questo calvario fosse scritto nelle cose....e sta per nascere una stella? La stella di Devis Mangia !!!

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo 2011/12
« Risposta #703 il: 03 Settembre 2011, 11:41:26 am »
Posto che con L'Inter non gioca la squadra più forte ma quella più che sta meglio e che in generale da più garanzie ed immaginando il mancato recupero di Pinilla...con i giocatori in rosa....l'allenatore anche se non subito potrà lavorare su 3 moduli (3 4 3, 4 3 3, 4 4 2) ....credo che la difesa a 3 fin quanto ci sarà Balzaretti (Gennaio) sarà messa in naftalina.

                Tzorvas
Aguirregaray Cetto Silvestre Balzaretti
        Migliaccio Delle Rocca  Barreto
           Alvarez Hernadez Miccoli

                  Tzorvaz
Aguierregaray Cetto Silvestre Balzaretti
Alvarez Barreto Della Rocca Varela
              Hernadez Miccoli

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2407
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Palermo 2011/12
« Risposta #704 il: 03 Settembre 2011, 12:37:10 pm »
Mangia? se lo lasciano in pace farà la sua parte, ma esordire dicendo che aspettiamo solo che tizio o caio si decida è una pessima mossa per me, ma ormai di questo non mi stupisco più.
ciao.

Invece io stavolta sono d'accordo. Si tolgono così tutte le pressioni su Mangia (tanto Ranieri o Rossi non arriveranno mai) e si dà al pubblico più passionale e meno razionale l'illusione che comunque c'é sempre il rimedio pronto.

Si Templare, l'unica spiegazione potrebbe essere questa,magari avranno concordato con Mangia che avrebbero adottato questa linea per togliergli pressioni di dosso, anche se io sono convinto che basta parlare con
chiarezza prima per evitare molti problemi dopo sia con la piazza che con tutto il resto.
Se è un anno di transizione Mangia ci può stare benissimo, come ci poteva stare benissimo anche Pioli.
Comunque sono stracontento che alla fine si giochi col 4-4-2, lo auspicavo da sempre.
Speriamo bene e speriamo ca su...Mancia u panettone...   :-D :-D :-D :-D
ciao