Autore Topic: Nonostante tutto... Forza Acireale  (Letto 350955 volte)

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 699
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #1215 il: 10 Aprile 2023, 05:36:36 pm »
Trunz, lasciali stare, e piantala con la riconciliazione (che i catanesi interpretano come nostra sottomissione).
La rivalità tra Acireale e ct sarà eterna perché non è estemporanea ma poggia su antichi soprusi storici a danno della città di Acireale, antichi e recenti, come dovresti ben sapere.
Ovvio che gli acesi siano di ben altra capacità di autocontrollo rispetto alla loro tifoseria. Immaginati che cosa sarebbe successo se i padroni di casa fossero stati i catanesi e subito alle spalle dei loro ultrà ci fosse stata una troupe di acesi a commentare la partita...  Intanto sui loro muri non smettono d'insultare gli acesi con impeto garibaldino, primi tra tutti alcune vecchie conoscenze che un tempo infestavano questo forum.
Lasciali alle loro (momentanee) ebrezze, tanto prima o poi gli australiani li molleranno (o si capiranno le reali motivazioni di quel curioso intervento di salvataggio).
Pensiamo a noi. Tanto, se riusciamo a salvare la categoria (e non è scontato, facciamo attenzione) li ritroveremo presto.

Forza Acireale

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3909
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #1216 il: 13 Aprile 2023, 10:10:28 am »
Immaginati che cosa sarebbe successo se i padroni di casa fossero stati i catanesi e subito alle spalle dei loro ultrà ci fosse stata una troupe di acesi a commentare la partita... 
Solo per renderti noto che al Massimino, per ogni partita che si gioca, ci sono regolarmente troupe e giornalisti provenienti dalla città ospite, che svolgono il loro lavoro alle spalle della tifoseria locale senza nessun problema è questo accade anche in occasioni di partite con squadre con cui, reciprocamente, ci sia una rivalità seria e non una rivalità unilaterale da operetta.
Quello che al Massimino non accade è di relegare la delegazione ospite in una tribunetta scoperta in tubi innocenti dall’altra parte del campo. Vengono regolarmente fatti accomodare nelle tribuna A, in contiguità con i tifosi di casa.
Quanto ai muri su cui, a tuo dire, non si smetterebbe di insultare gli acesi, basterebbe rileggere le pagine del muro principe della tifoseria rossazzurra, calciocatania.com, a cavallo della partita perché una persona normodotata capisca l’inesistenza di questa rivalità.

Detto questo, siccome, come già scritto altre volte, considero Acireale casa mia, alla stessa stregua di Catania, Giarre, Paternó, ecc. ecc., vi auguro di salvarvi e di raggiungere quanto prima, categorie degne della vostra città.

FORZA ACIREALE!

Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 699
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #1217 il: 13 Aprile 2023, 06:33:43 pm »
Caro e gentile Aldo, evidentemente ti sfugge che il campo di gioco abituale dell'Acireale è l'Aci e Galatea (ex Tupparello), mentre attualmente siamo ospitati nel campetto di Aci Sant'Antonio dove è stato inevitabile trasferire nella tribunetta B la dirigenza del ct, perché non c'è la possibilità di garantire la separazione richiesta dal prefetto rispetto agli ultrà acesi. Non è stato possibile dirottare in tribunetta pure la stampa per cui il buon esito della telecronaca si è dovuto all'impeccabile comportamento degli ultrà acesi, che tanto vi ha stupito. Se invece Daniele Trovato (telecronista acese) si fosse trovato in curva dietro agli ultrà catanesi minimo minimo sarebbe stato fatto a fette... Se leggi meglio il mio post ha parlato di ultrà (e non di tifosi di tribuna, specie con adeguata separazione). Quanto ai commenti d calciocatania.com c'erano, eccome!, proprio in quel sito c'erano more solito insulti e motti di spirito agli acesi di tutti i tipi, iniziati giorni prima della partita e proseguiti ben dopo (giusto perché la rivalità è unilaterale...  :-D :-D). Se vuoi te li copio... Ti consiglierei anche di ripassare i libri di storia, perché la rivalità tra Acireale e Catania non è stata certo inventata in questi anni per banali fatti sportivi, ma esiste da oltre duecento anni (la cd crisi della tessitura della seta) ed è stata più volte rinvigorita da fatti successivi (dall'ingiusta attribuzione alla provincia di ct nel 1812 dell'allora quarta città di Sicilia, al più recente imbroglio regionale per impedire ad Acireale di uscire dalla città metropolitana, come votato dall'intero consiglio comunale, e formare un proprio consorzio, che avrebbe compreso l'Etna e Taormina...).
In conclusione, se leggi meglio e studi un poco di storia puoi argomentare con maggiore forza le tue idee. La prossima volta, vedrai, farai meglio... Resto infine perplesso di fronte ai tuoi ambigui auguri ("raggiungere quanto prima, categorie degne della vostra città"). Nella mia interpretazione una categoria degna dell'Acireale è per lo meno la C, ma nella tua non so.... Nel dubbio, faccio tutti i dovuti scongiuri.

Forza Acireale, nonostante tutto.


Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3909
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #1218 il: 13 Aprile 2023, 11:51:11 pm »
Vedi carissimo non tutti sono in malafede, se io ti auguro il meglio per la tua squadra ti auguro il meglio. Punto e basta. E ti potrà sembrare strano ma concordo con te, la serie C mi sembra attualmente una collocazione adeguata per l’Acireale, con possibilità anche di serie superiori. Città della vostra dimensione stanno stabilmente in serie anche superiori alla C. Se voi, come noi attualmente, vi barcamenate alla meno peggio in categorie dilettantistiche, non è colpa del destino cinico e baro, ma di vostre carenze.

Come sempre per vostre carenze, in questo caso della classe dirigente politica, siete costretti da un anno ad elemosinare a destra ed a manca un campo di gioco. In questa serie D il Catania ha giocato in città e paesi enormemente più piccoli di Acireale, e mai, dico mai, lo staff dirigenziale è stato ospitato in un luogo diverso dalla tribuna centrale. Solo nella partita di giovedi è stata escogitata questa soluzione, presumo perché la società organizzatrice non era in grado di garantire la sicurezza della delegazione ospite, al contrario di quanto successo a San Luca, Locri, Castrovillari, Sant’Agata di Militello, ecc. ecc.

Quanto alla rivalità storica non è questo il posto adatto e nemmeno io sono l’interlocutore adatto, questo è  un forum sul calcio siciliano per cui io mi riferisco solo alla rivalità sportiva tra Catania ed Acireale che, ribadisco, non ha motivo di esistere, anche perché parliamo di squadre che mediamente, si incontrano una volta ogni trent’anni.

Infine siccome non sono nato ieri è presumo neanche tu lo sia,  faccio finta di non aver notato il tono di dileggio che ti permetti di usare, tra le righe, nei miei confronti e non replico.
« Ultima modifica: 13 Aprile 2023, 11:55:46 pm da Aldo »
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 699
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #1219 il: 14 Aprile 2023, 01:39:41 pm »
Mi farebbe molto piacere se tu fossi veramente convinto che la categoria giusta per l'Acireale sia la C anche oltre... Saresti la mosca bianca rispetto a tutti coloro (la stragrande maggioranza) che augurano ai granata di sprofondare nelle categorie regionali e anche più in basso...
Non so se sei davvero sincero, ma nel dubbio tendo a crederti.
Ti stupirai anche che sono d'accordo con te sul fatto che l'attuale situazione dell'Acireale è colpa nostra. Chiaro, nel passato ci fu il gravissimo tradimento di Pulvirenti (di cui avete fatto esperienza pure voi), che fece in modo di farci sprofondare. Ma da allora sono passati 15 anni, e la nostra mancata risalita fino alla C è chiaramente colpa degli acesi. Così come colpa degli acesi e della nostra classe politica è anche la perdurante indisponibilità del nostro stadio (ma è chiaro che la decisione di trasferire i catanesi nella tribunetta era più che opportuna per questioni di ordine pubblico). ovviamente tutto ciò si riconnette alla sudditanza a Catania: se fossimo abilitati ad autoamministrarci, anche la nostra classe politica e la città tutta avrebbe la possibilità di crescere. Così come era fino al 1812 dove la Aci Reale (città demaniale) era una città libera simile ai comuni del nord e proprio per questo era diventata la quarta città siciliana e senz'altro la più ricca e civile. Da quando siamo stati sottoposti con un colpo di mano a ct, la città, diventata periferia dell'impero, ha iniziato a sprofondare e ha subito ogni forma di abuso, fino a essere costretta a far parte della città metropolitana di ct, quando il consiglio comunale aveva deciso all'unanimità di uscirne. Quanto al dileggio, caro mio, mi sa che sei troppo suscettibile. Se avessi visto gli insulti che mi hanno ricoperto... Ciao e Forza Acireale   

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 699
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #1220 il: 07 Maggio 2023, 06:25:55 pm »
Acireale salvo, con grande merito!
Giocando una partita vera contro una squadra in lotta per i play off, a differenza di altri che hanno mollato... ma lasciamo perdere, è casomai materia per il nucleo d'indagine, se ne avrà voglia...
Una salvezza vinta con i denti, contro tutto e tutti, come nella nostra tradizione.
Certo, avremmo preferito che quest'anno si fosse stati capaci di allestire una squadra più degna delle nostre tradizioni. Dato il modestissimo livello del campionato, sarebbe bastata la compagine dell'anno scorso, frenata solo dalla carenza di fondi, per vincere a mani basse, ma non è stato così, pazienza.
L'importante è stato salvare la categoria e arrivare (quasi) in porto con l'arrivo di nuovi proprietari. Vedremo.
La gara della svolta è stata la partita contro l'odiatissimo Catania, che ce l'ha messa tutta per affossarci ma dove invece ha messo in condizione i granata - pur immeritatamente sconfitti, come pure all'andata - di rendersi conto sul campo, sia pur tardivamente, di non avere niente da meno di loro, di quella squadra che ha vinto un campionato di bassa lega (e che l'anno prossimo, nonostante i proclami, avrà difficoltà a mantenere la categoria, come insegnano Messina e Gelbison. Spero per loro che si salvino, il prossimo derby non dovrà essere in D...).
Da quella sconfitta si sono creati i presupposti per le vittorie consecutive che ci hanno portato alla salvezza.
Ora occorre costruire. Partendo dalla difesa e da Sbrissa, formare una squadra degna delle nostre tradizioni, che possa conquistare quella C che da troppo tempo ci manca.

Nonostante tutto... Forza Acireale!
 


   

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 699
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #1221 il: 20 Settembre 2023, 03:51:23 pm »
Riprendiamo le redini del supertopic facendo il punto sull'Acireale.
La squadra non è male, anche se sin dalla prima uscita (nb vittoriosa contro una squadra che ha poi dominato a Lamezia) sono apparsi alcuni punti deboli da correggere. Resta il rimpianto di non aver avuto una compagine del genere l'anno scorso, quando sarebbe potuta servire allo scopo...
Quest'anno, purtroppo, il livello del campionato sembra molto più alto di quello, scadente senza pari, dell'anno scorso. Il Trapani ha costruito sulla carta una corazzata e la Fenice Amaranto (leggasi Reggina) è, almeno come curriculum e come recenti trascorsi, una star come da anni non transitavano più dalla serie D. L' Acireale, pur tenuto molto d'occhio dagli avversari, non è al momento più di un'outsider, ma le gerarchie possono cambiare nell'arco di un campionato.
Certo, sarebbe stato più facile incontrare subito la Fenice Amaranto, ma è stata un'azione di signorilità prettamente acese accettare il rinvio, anche se la Reggina (chiamiamola col suo nome) sarà a ottobre molto più forte. I mezzucci lasciamoli pure agli altri...

Forza Acireale
« Ultima modifica: 20 Settembre 2023, 03:53:12 pm da Testa Dura »

Offline Trunz

  • Utente
  • ***
  • Post: 378
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #1222 il: 02 Ottobre 2023, 09:58:09 pm »
Celebriamo il ritorno dell'Acireale all'Aci e Galatea!

Speriamo che sia l'inizio di una nuova stagione di successi!

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 699
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Nonostante tutto... Forza Acireale
« Risposta #1223 il: 30 Ottobre 2023, 10:54:43 pm »
Trunz, ma non è che porti un po' scalogna?

Nonostante tutto, forza Acireale