Autore Topic: Guidolin, è proprio un "poveretto"...  (Letto 6661 volte)

Offline rossazzurro

  • Utente
  • **
  • Post: 75
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Guidolin, è proprio un "poveretto"...
« Risposta #30 il: 13 Marzo 2007, 11:13:30 am »
Sull'esultanza di Di Michele non ho capito...
Ma di certo per compensare Guidolin non ha fermato i suoi...mi sa che è vero.
E' proprio un "poveretto" ::)

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Guidolin, è proprio un "poveretto"...
« Risposta #31 il: 13 Marzo 2007, 11:16:51 am »
Meglio poveretto che poveraccio....!!!! ::)...e poi non lo volevamo far sentire solo già protocefalo e pure da solo nell'essere un poveraccio!!! :^(

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5543
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Guidolin, è proprio un "poveretto"...
« Risposta #32 il: 13 Marzo 2007, 11:35:14 am »
Ciao Occasionale,
capisco la tua amarezza per certi commenti troppo severi, visto che effettivamente molti miei conterranei giudicano diversamente episodi simili in base alla maglia di chi ne è protagonista. Detto questo, anche io ho fatto notare (in tempi non sospetti) che Pulvirenti avrebbe dovuto scusarsi per aver accusato i tifosi rosanero della responsabilità dei tafferugli del 2 febbraio, quando ancora non si sapeva cosa fosse successo. Ti riconosco un'analisi obbiettiva di quanto accaduto sul campo il 2 febbraio (non era facile giudicare serenamente gli episodi arbitrali). Quello che ti "rimprovero" è di giudicare "i catanesi" e i "palermitani" in base al campione non certo rappresentativo di coloro che scrivono in questo forum.
Riguardo all'episodio di Mutu, è certamente discutibile, ma la reazione stile sceneggiata di Guidolin mi sembra certo da condananre. E' vero che di gente "sportiva" a questi livelli nel calcio non mi pare ne esista, ma questa non può essere una giustificazione, anzi dobbiamo cercare di "pretendere" dai nostri rappresentanti che nnon ci facciano fare certe figure. Pure Moratti, che passa per un signore, si è lasciato andare, ultimamente, ad atteggiamenti da cafone, per non parlare di Corvino, Galliani, Spinelli, Gaucci, e chi più ne ha più ne metta. Purtroppo tutti mancano di cultura sportiva e nessuno ha il coraggio di promuover eun'nversione di tendenza per via dei tanti interessi che può far sfumare un gol non segnato per "fair play".
Riguardo Di Michele, credo che non sia un bell'esempio, ma non lo dico perché è del Palermo: come giocatore mi è sempre piaciuto, ma la testa calda gli ha precluso una carriera ancora più sfavillante. Ti ricordo un episodio: il rigore che si è procurato contro l'Atalanta all'andata in quella partita che perdeste 2-3: simulazione ed esultanza sfrenata, roba che, come mi pare ho già ricordato, a Iliev costò 3 giornate l'anno scorso.  Idem per Gilardino in Palermo-Milan.
Insomma, chi è senza peccato (nessuno, non per colpa nostra) scagli la prima pietra: non mi scandalizzo per Di Michele, nè per gli altri, ma penso che nessuno abbia il "curriculum" per fare la morale agli altri (nemmeno noi rossazzurri, purtroppo).
Ciao!

Offline Elephant Catania

  • Utente
  • ***
  • Post: 300
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Guidolin, è proprio un "poveretto"...
« Risposta #33 il: 13 Marzo 2007, 12:16:54 pm »
X BUA:
come al solito i tuoi modi pacati e signorili conciliano le "incazzature" del momento con chi è sordo e soprattutto incapace di capire la lingua italiana che, come si dovrebbe sapere, non è un optional!

Cioè, (e mi rivolgo pure ad Occasionale p.c.), se io apro un topic su Guidolin, mi si risponde con Pulvirenti o Lo Monaco come se non se ne fosse parlato abbastanza a suo tempo!
Se dico che non accetto da Guidolin (il topic l'ho aperto su di lui e basta) che parli di lealtà perchè ci sono fatti eclatanti che lo smentiscono, mi si risponde che i fatti che lo sbugiarderebbero sono totalmente diversi da quello che è successo domenica al Barbera e il tutto viene farcito, ancora, sulla slealtà dei dirigenti del Catania!

-La domanda che mi viene spontanea è: perchè certi fatti(che poi sono gli stessi) sono diversi x un rosella che si è visto un vantaggio e, come per magia, diventano oggetto della discordia se si subiscono?
Dinamiche diverse?...Si, a convenienza esistono le dinamiche diverse!


E poi si finisce con la solita filippica sui catanesi che sono diversi dai palermitani (ovviamente nel senso e nell'accezione negativa nei confronti dei primi), spiegando pure il perchè e il percome! 
Insomma un gran finale da antropologo e conduttore del nuovo "festival dei luoghi comuni"!

Solo X Occasionale:
non conoscendoti non ho nulla di personale ma se scrivo A e mi rispondi B le cose sono 2: o sono folle io a risponderti ancora per cercare di farti capire la differenza o sei impedito tu sulla comprensione del contenuto del topic!
Se vuoi sfogarti raccontando ciò che ti sta sulle palle, apri un topic dove vuoi "vomitare" quello che pensi ma non rispondere a "picche" quando si chiede "cuori"...questione di rispetto intellettuale!


 

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Guidolin, è proprio un "poveretto"...
« Risposta #34 il: 13 Marzo 2007, 12:41:39 pm »
Caro Bua non mi sembra che la storia di quello che scrivo non sia eloquente....io generalizzo per i seguenti motivi:

1) Sono sfortunato in 10 anni di Lavoro....nella piana di Catania raramente  ho trovato qualita quali: Obiettività e serenità di gudizio...

2) In base al forum i nomi dei forenzi rossoazzurri che obiettano, contrastano discutono solo con la forza delle loro opinioni e senza ricorre a dosi di saccenza, arroganza etc...purtroppo li conto sulle dita di una mano...per esempio tu sei uno di questi.

3) Lato rosella se si esclude qualcuno per esempio ogni tanto "Noi siamoilcapoluogo" lo 80% dei forenzi rosanero non si attacabile sul piano della forma o dell'approccio.

Su Di Michele ...bah...come giocatore 10 come uomo 2...basti pensare che ha giocato un mese un cesso e non si poteva sostituire per non sfasciare lo spogliatoio.....ho detto tutto....o quasi..per esempio a me l'esultanza nel 2 a 0 contro il Catania ha dato molto fastidio!!!

X elephant....
Io non capisco l'italiano, di calcio di educazione......il mistero insoluto è che grazie a certi personaggi mi sento, nonstante tutto uno scienziato...e viri chi cha va a iessiri!!! ::)

Sulla pertinenza del mio pensiero rispetto al Topic.....sorrido per non piangere .

Il tuo è un attacco, condito di inesattezze e di poche informazioni sui fatti, all'allenatore del Palermo definito poveretto" ed il mio è un contrattacco a chi per una pacatezza e una signorilità che tu ed altri non meritavate al re dell'Universo dei Poveretti Ninuzzu wind jet"

Ora ti saluto che aspetto l'insegnate d'Italiano, calcio, educazione, morale...... ::) ::)

Offline cataniapiu'

  • Utente
  • ***
  • Post: 207
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Guidolin, è proprio un "poveretto"...
« Risposta #35 il: 13 Marzo 2007, 01:11:04 pm »
Vedo che qualcuno ha i nervi a fior di pelle, e straparla, qualcun'altro si infila per assestare VIGLIACCAMENTE qualche mazzata. (come propria natura)

Ma guarda un pò da quale pulpito viene la predica.............
Da un catanese tutto mi posso sentir dire tranne che VIGLIACCO!
TU!!!!! Catanese, che facendoti forza della massa, accerchi, sfianchi e poi azzanni il nemico........... IENA.
Catanese, sappilo, tu sei stato, sei e sarai sempre così.
Credimi, anch'io ti voglio in salute, anche perchè devi essere in grado di contrastare il marciume che ti avvolge. Tu devi contrastarlo, tu e tutti i catanesi onesti (tanti).
Fino ad oggi, comunque, mi hai dato prova di non riuscire neanche a scalfire la super corazza di questi "spacchiusi".

Sono incazzato, e credimi è la sacrosanta verità, perchè non è ammissibile vedere piangere (letteralmente) amici miei etnei la sera del 2 febbraio. Non è ammissibile vedere una famiglia disperata e gettata nello sconforto più totale per una perdita incolmabile.

E allora Catanase sano (spero) smettila di provocare lanciando frecciate verso l'allenatore dei rosa, questo non è proprio il momento!

Finiamola quà!!!!!!!

 =D> =D> =D> =D>

FOZZA MISSINA....... 



Una volta ti risposi come tu meriti e....sei scomparso per un bel po' da questo forum, se vuoi possiamo ripetere l'esperimento,io non ho problemi.
Ti ricordo e ricordo a tutti i forensi che tu sei quella mente eccelsa,che attivo' quel sondagio: qual'era l'animale piu' nobile,naturalmente per te l'elefante faceva la figura piu' barbina.
Visto che dall'ora ad oggi i tuoi neuroni non hanno subito variazioni in meglio,cortesemente finiscila d'insultare con epiteti degni della tua educazione.
(caspita mi sono limitato!!!!) ti voglio sempre con la salute , ma se tu desideri stupirci.............
 

Offline Elephant Catania

  • Utente
  • ***
  • Post: 300
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Guidolin, è proprio un "poveretto"...
« Risposta #36 il: 13 Marzo 2007, 01:46:22 pm »

X elephant....
Io non capisco l'italiano, di calcio di educazione......il mistero insoluto è che grazie a certi personaggi mi sento, nonstante tutto uno scienziato...e viri chi cha va a iessiri!!! ::)

Sulla pertinenza del mio pensiero rispetto al Topic.....sorrido per non piangere .

Il tuo è un attacco, condito di inesattezze e di poche informazioni sui fatti, all'allenatore del Palermo definito poveretto" ed il mio è un contrattacco a chi per una pacatezza e una signorilità che tu ed altri non meritavate al re dell'Universo dei Poveretti Ninuzzu wind jet"

Ora ti saluto che aspetto l'insegnate d'Italiano, calcio, educazione, morale...... ::) ::)

Devi ricordare al tuo insegnante di fare molto ripasso, però... :-))


Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5543
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Guidolin, è proprio un "poveretto"...
« Risposta #37 il: 13 Marzo 2007, 02:11:56 pm »
Occasionale, spero che i miei concittadini sappiano dimostrare di saper dialogare con i modi.
Comunque, giusto per strammatizzare, devo dire che io sono a contatto con molti palermitani nel lavoro, e devo dire che sicuramente abbiamo un'indole un po' diversa.
Noi catanesi siamo pieni di contraddizioni e anche un po' "megalomani", siamo convinti di vivere nel posto più bello del mondo, però siamo anche molto accoglienti. I palermitani spesso sono un po' "abbummati", come diciamo qui, cioè un po' pieni di sè per via del capoluogo etc., e un po' più diffidenti. Nel complesso comunque bravissime persone.
Entrambi siamo un po' troppo provinciali e dovremmo migliorare:-)
Ciao!

Offline occasionale rosanero

  • Utente
  • *****
  • Post: 3596
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Guidolin, è proprio un "poveretto"...
« Risposta #38 il: 13 Marzo 2007, 03:03:17 pm »
Infatti...bua .....non ho mai detto che siamo la Rio della Sicilia.....ho solo detto che in una gara di obiettività non vi classificate primi e noi in una gara di apertura mentale arriviamo penultimi......io dico solo che temo che la pacatezza di quasi tutti i rosella del forum in occasione dei fatti del 2 Febbraio sia stato per alcuni un atto dovuto......forse si.....ma per molto meno non si lancia la scure!!!!

Per Elephant



Si ho bisogno di molto ripasso ...lo so...però  in una cosa i miei docenti di lezione private sono negati...in geografia....e storia del Mito.....

Infatti questi sosterrebbero che Roma è la Capitale d'Italia e Palermo il Capoluogo della Regione Sicilia.........Io ho detto loro che sono ingoranti.....Infatti, vi è una città culla della civiltà....dove s'inventò la scrittura, dove erano tutte contemporaneamente presenti le 7 meraviglie dell'antichità, dove vi risiedevono i più belli, i più intelligenti, i più vincenti, i più saggi.....questa reggina del firmamento era Catania con i suoi Adoni e Amazzoni....  e Catanesi erano detti i suoi abitanti. Questa città questa gente era oggi l'ombellico del mondo ed aveva diffuso nell'ignavia  mondiale..la lingua madre Il Catanese. 8|

Questa lupa della civiltà aveva partorito il suo figlio più dotato l'onniscente Ninuzzu che tra i suoi superpoteri aveva il fumoggeno illuminante......quell'oggetto che dopo un periodo di lacrimazione gli rivelava la verità della Verità....." I feroci panormiti, inferiori e rozzi arrivando in sella ai loro asini affondavano le loro rozze mani nel sangue Catanese, sfasciavano con la loro crudele ferocia la città eterna e soprattutto pieni della loro viltà  non avevano pietà di alcuno....costoro che nella loro infinità pochezza osano chiedere lealtà sportiva ad un illustre barone dell'intelligentia europea Sir Mutu......uno che ha avuto pietà di un piccolo panormità che 15 minuti prima dopo il suo straziante urlo di dolore aveva osato fermarsi non dopo un metro ma solo dopo 5.   

Poveretti i panormiti...poveretti ......quanto siete limitati...  :^( :^( :^( :^(

Dal Vangelo secondo Ninuzzu

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Guidolin, è proprio un "poveretto"...
« Risposta #39 il: 13 Marzo 2007, 06:24:06 pm »
Infatti...bua .....non ho mai detto che siamo la Rio della Sicilia.....ho solo detto che in una gara di obiettività non vi classificate primi e noi in una gara di apertura mentale arriviamo penultimi......io dico solo che temo che la pacatezza di quasi tutti i rosella del forum in occasione dei fatti del 2 Febbraio sia stato per alcuni un atto dovuto......forse si.....ma per molto meno non si lancia la scure!!!!



 8| Fammi capire Occasionale...La Rio di Sicilia sarebbe una dimostrazione di superiorità della razza!?

Così...per capire, almeno sul profilo cambio la residenza 8-)

Per il resto non voglio gettare altra benzina sul fuoco. Io la mia opinione su Zamparini l'ho sempre avuta precisa e non mi stupisco di queste sue pagliacciate....come per te è leggittimo insultare Pulvirenti e Lo Monaco.

Quello che continuo a non capire sono coloro che credono che il calcio sia quell'eden incantato dove vince sempre il migliore...come se le tonnellate di scandali vari di questi anni non siano mai avvenuti!

Leggere ancora chi parla convinto di simpatia se stai zitto e antipatia se urli è veramente comico...per questo poi, caro Occasionale, si finisce a litigare fra di noi! 

Ciao!
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Guidolin, è proprio un "poveretto"...
« Risposta #40 il: 13 Marzo 2007, 06:55:56 pm »


Quello che continuo a non capire sono coloro che credono che il calcio sia quell'eden incantato dove vince sempre il migliore...come se le tonnellate di scandali vari di questi anni non siano mai avvenuti!

Leggere ancora chi parla convinto di simpatia se stai zitto e antipatia se urli è veramente comico...per questo poi, caro Occasionale, si finisce a litigare fra di noi! 


Non ti smentisci mai, eh? Complimentoni.



"Non nobis Domine, sed nomini Tuo da gloriam"


Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Elephant Catania

  • Utente
  • ***
  • Post: 300
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Guidolin, è proprio un "poveretto"...
« Risposta #41 il: 13 Marzo 2007, 08:25:03 pm »
Per Elephant
...Si ho bisogno di molto ripasso ...lo so...però  in una cosa i miei docenti di lezione private sono negati...in geografia....e storia del Mito.....

Ancora non ci siamo! Però con molto impegno e sacrificio sicuramente arriverai alla meta o alla metà; non mi sembra poi, di aver detto ai tuoi insegnanti di illuminarti su speciali corsi in geografia o storia del Mito ma solo sulla comprensione della lingua italiana anche se tu hai aggiunto che sei impreparato anche sul calcio, sull' educazione e sulla morale!  Vedi che non stai attento?
Ripassa, ripassa.... :-))