Autore Topic: il sostituto di Sannino...  (Letto 24906 volte)

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2446
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:il sostituto di Sannino...
« Risposta #120 il: 30 Dicembre 2014, 10:41:22 am »

Perinetti ha appena detto che lui verrebbe anche con Cosentino,ma dalle sue parole si e' capito che Pulvirenti non ha intenzione di cambiare la struttura societaria


Naturalmente......cosa aspettarsi da uno che ha dichiarato che "Lotito é il miglior dirigente calcistico d'Italia", con la sua epica battaglia contro la tifoseria Laziale. Lì però la causa dello scontro é giusta, emarginare il tifo violento che vuole vincolare le scelte societarie. Quì a Catania invece ha poco senso: i tifosi vogliono solo 8evitare lo sfascio totale facendo notare che i guai del Catania iniziano con l'arrivo di una figura inidonea a ricoprire il ruolo che gli é stato attribuito.

Ormai mi sono rassegnato.  :^(


P.s. ma come si fa a proporre Liverani a Catania.....
« Ultima modifica: 30 Dicembre 2014, 10:44:54 am da vasco »

Offline bonfanti58

  • Utente
  • ****
  • Post: 809
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:il sostituto di Sannino...
« Risposta #121 il: 30 Dicembre 2014, 04:55:37 pm »
...ancora ccu sta litania di Cosentino... togliamocelo dalla testa ...Cosentino rimarrà al suo posto per tutto il campionato IMHO...l'unica cosa che ci possiamo augurare  è che faccia meno danni di quelli che ha già procurato in 18 mesi, e che almeno abbia la capacità di dare alla squadra un allenatore che non sia GEAdipendente...Cosmi per me ha l'identikit giusto per allenare il Catania...uomo di carattere e costa sicuramente meno di Sannino....Cambiasso , soluzione suggestiva, lo avrei visto bene qualora fossimo  in serie A...l'obiettivo è il mantenimento della categoria...l'anno prossimo si vedrà....è importante che adesso i tifosi facciano i tifosi..troppo facile farlo quando le cose vanno bene...adesso occorre sostenere la squadra, se si vuole veramente mantenere la categoria...
...oggi occorre fare quello che non si è fatto in estate e che la maggior parte dei tifosi non voleva si facesse...i "veterani" e quasi tutti gli argentini devono andare via,TUTTI ...i vari Spolli, Leto,Peruzzi,Monzon,Almiron,Castro etc, che ,per carità, non sono scarsi, tutt'altro, ma purtroppo i fatti dicono che non sono cosa per la quale..... nel campionato di B, mediocre per qualità tecnica, conta l' approccio mentale , la corsa e la "scarponeria" prevalgono sull'abilità e sulla perizia tecnica e, bisogna prenderne atto, tutto questo non fa parte del corredo dei nostri calciatori, i quali potrebbero fare bene altrove ma a Catania, visti i risultati, sono stati, insieme alla nefasta preparazione, il deterrente che non ci ha permesso di raggiungere gli obiettivi che TUTTI ci avevano accordato...agenzie di scommesse comprese...

Concordo con gli auspici dettati da GP. Nell’attesa di ritrovare un adeguato assetto gestionale, mi sembrano gli obiettivi realistici e le soluzioni più pragmatiche al momento perseguibili. Se poi dal campionato arriverà qualcosa di più, sarà tanto di guadagnato. Ovviamente, si tratta solo di buoni auspici.
Il rosso come il fuoco dell'Etna L'azzurro come il cielo e il mare

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2446
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:il sostituto di Sannino...
« Risposta #122 il: 30 Dicembre 2014, 08:17:21 pm »
Si fa anche il nome di Bergodi, un altro tecnico dall'esonero facile e dai risultati tutt'altro che esaltanti.

Perché siamo caduti così in basso?

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:il sostituto di Sannino...
« Risposta #123 il: 01 Gennaio 2015, 10:12:03 pm »
Sembra Marcolin

Dicono domani

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:il sostituto di Sannino...
« Risposta #124 il: 02 Gennaio 2015, 01:28:02 pm »
...se così fosse, Santo (e lo spero!) sarebbe una scelta (sempre sulla carta!!) azzeccata, secondo me , per tre motivi:

1)...a Catania ci ha già lavorato con Mihajilovic, dove lui era la mente il serbo il braccio....

2)...conosce perfettamente la categoria, non per nulla è da oltre un anno l'osservatore di Sky...

3)...segnale in controtendenza, che potrebbe significare una presa di posizione netta della proprietà rispetto alle scelte che, secondo i si dice, siano imposte dalla GEA...

...certo, rimane l'incognita Ventrone! 8|

...vedremo!
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:il sostituto di Sannino...
« Risposta #125 il: 02 Gennaio 2015, 02:33:57 pm »
..vediamolo sul campo...appoi ni parramu
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:il sostituto di Sannino...
« Risposta #126 il: 02 Gennaio 2015, 03:18:33 pm »
http://www.tuttomercatoweb.com/serie-b/esclusiva-tmw-catania-marcolin-e-il-nuovo-allenatore-accordo-raggiunto-629561

Tralascio l'aspetto tecnico,d'altronde ho gia' sbagliato con Sannino


Due sono i fattori che sembrano andare nella direzione di una parvenza,seppur minima,di programmazione tecnica

Il contratto fino al 2016 con alcuni bonus in base al tipo di campionato che si fara' da qui alla fine

Il modulo usato dal nuovo tecnico.Il 4-2-3-1 che calza alla perfezione sulla nostra rosa

Di piu' non sento di eprimere

Vediamo Gaspare,voglio solo tornare a parlare dii calcio

Mi siddia,veramente mi siddiai.Troppu analisti finanziari,contabili,investigatori privati

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2446
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:il sostituto di Sannino...
« Risposta #127 il: 02 Gennaio 2015, 03:19:43 pm »
Concordo con le valutazioni di Gaspare. Tuttavia bisogna tener conto della situazione attuale del Catania e quindi i miei dubbi (che spero siano cancellati dal campo) riguardano:
- il piano caratteriale. Lui era la mente, un tattico sporaffino di quelli rari, ma il carattere alla squadra lo dava Mihajlovic;
- i scarsi risultati ottenuti da quando "si é messo in proprio": non l'ho seguito assiduamente, ma mi pare sia stato in piazze importanti, senza riuscire ad incidere;
- quando é stato a Catania c'era una situazione societaria completamente diversa, con persone competenti che gestivano la societá.
Qui adesso siamo in mano ad uno che vuole dimostrare a tutti i costi di essere un dirigente sportivo e ad un preparatore che vuole dimostrare di non essere un "ammazzatleti", senza che al momento i risultati diano loro ragione.

Al di lá di questo sono ottimista, per i motivi indicati da Gaspare ed anche perché sempre notte non può essere.

Offline LUIS

  • Utente
  • ****
  • Post: 893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:il sostituto di Sannino...
« Risposta #128 il: 02 Gennaio 2015, 03:28:54 pm »
Marcolin è il nuovo allenatore del catania.

Ha già lavorato a catania come secondo di mihajlovic ma il paragone
non regge perché all'epoca nel catania c'era un'altra società che ne
capiva di calcio.

L'unica controtendenza che si poteva riscontrare sarebbe stata la cacciata
di cosentino e tutto il suo seguito ed invece sono ancora li a fare danno.

La questione rimane sempre la stessa: l'allenatore prescelto potrebbe
essere pure Trapattoni ma se alle spalle non si hanno dirigenti competenti
che sappiano gestire i propri tesserati o che in sede di calcio mercato
non sappiano distinguere un calciatore da un bidone è inutile farsi troppo
illusioni.



 
« Ultima modifica: 02 Gennaio 2015, 03:38:01 pm da LUIS »

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2446
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:il sostituto di Sannino...
« Risposta #129 il: 02 Gennaio 2015, 04:13:28 pm »
Luis siamo tifosi del Catania e quindi non possiamo che sperare in bene, con ottimismo per le sorti della nostra squadra. Poi ci sará il giudizio insindacabile del campo e le nostre speranze si incontreranno o si scontreranno  con la realtá.

Cosentino dovrebbe andarsene a prescindere dai risultati che otterrá Dario Marcolin perché ormai non ha più nulla da dire sulla piazza di Catania (né da fare). Dovrebbe rendersene conto da solo: il Calcio, anche se in mano a societá private, ha un insostituibile dimensione pubblica. E il pubblico di Catania non lo vuole vedere più.

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:il sostituto di Sannino...
« Risposta #130 il: 02 Gennaio 2015, 08:42:33 pm »
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5530
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:il sostituto di Sannino...
« Risposta #131 il: 02 Gennaio 2015, 09:25:00 pm »
Marcolin è una scelta comparabile a quella di Pellegrino: tre esoneri, una retrocessione nelle tre esperienze in panchina fra Padova, Modena e Monzaq.
In una situazione del genere sarebbe stato saggio puntare su un uomo di esperienza.  Considerato che il nuovo obiettivo è la salvezza però, potrebbe essere sufficiente se si riemttesse in piedi una parvenza di organizzazione societaria.
Se arrivasse Angelozzi, magari si potrebbe ripetere quello che è accaduto lo scorso anno a Bari, e si potrebbe ricompattare l'ambiente, ma la vedo più come una notizia-diversivo.
In ogni caso il silenzio del presidente è inquietante, così come l'assoluta fiducia in Cosentino.
Delle cinque componenti non è rimasto un granché.

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2446
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:il sostituto di Sannino...
« Risposta #132 il: 02 Gennaio 2015, 10:01:06 pm »
La vera novitá non è l'arrivo di Angelozzi ma la scelta di un allenatore non GEA. Angelozzi sotto Cosentino non è poi questa grande rivoluzione e neanche un cambiamento: le scelte le continua a fare Pablo.

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2446
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:il sostituto di Sannino...
« Risposta #133 il: 02 Gennaio 2015, 10:13:44 pm »
Ho duplicato il post per errore. Ma aggiungo a quello di prima che l'obiettivo di recuperare la coesione dell'ambiente non si raggiungerá inserendo Angelozzi nell'organigramma.
« Ultima modifica: 02 Gennaio 2015, 10:17:07 pm da vasco »

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:il sostituto di Sannino...
« Risposta #134 il: 02 Gennaio 2015, 10:42:52 pm »
Delli Carri nuovo Ds

Allenatore di esperienza chi Reja?lo abbiamo gia' avuto a Catania e non ci salvo'