Autore Topic: Catania-Livorno  (Letto 16187 volte)

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Catania-Livorno
« il: 06 Dicembre 2014, 07:20:22 pm »
Non navemu tempu di peddiri :-D


Monzon dovrebbe aver concluso la stagione

Spolli non ci sara'

Fuori casa vogliamo controllare ma sbaglia sempre formazione

Una costante(anche oggi)e' la densita' che cre la squadra avversaria

Abbiamo centrocampisti a ghittari e nenti difensori

3-5-2

Citofono
Sauro Carillo Capuano

Parisi Calello Almiron Odjer Escalante o Martinho(se recupera)

Cani e Calaio'

So che e' complicata la difesa a tre.Ma dobbiamo avere la linea laterale piu' alta.

Ed abbiamo bisogno di corsa e dinamismo all'interno del centrocampo per non farli respirare

Abbiamo Almiron per far girare la palla(o le palle certe volte)

Rosina riposo,Rinaudo squalificato

Offline Giovanni (Roma)

  • Utente
  • *****
  • Post: 1937
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Livorno
« Risposta #1 il: 06 Dicembre 2014, 07:40:10 pm »
Posso dire una cosa a Santo? In amicizia...
...ti facisti liscio cu stu n'avemo tempo chi peddiri...infatti nuatri putemu pidderi sulu i pattiti u tempo no
...e magari cu sta storia de pattiti o cuntrario...
Quannu iucamu fori casa..piddemu...quannu iucamu intra casa...tu u metti fora...e si va beni pariggiamu...senti fa na cosa...fanni iucari sempri intra casa...magari funziona!

Fozza Catania

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1174
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Livorno
« Risposta #2 il: 08 Dicembre 2014, 06:40:16 pm »
Espulsi Emerson e Ceccherini.
Iddi su senza difesa (comu a nuauttri).
Su non n'approfittamu ora....

Offline cantarutti72

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Livorno
« Risposta #3 il: 10 Dicembre 2014, 08:39:31 pm »
Livorno - Catania, ossia la più grande iattura tra le trasferte rossazzurre degli ultimi dieci anni.
Dopo l'immeritato 2-2 del dicembre 2003, in una partita già vinta che il signor De Marco commutò in pareggio scambiando per rigore un fallo ad un metro fuori dall'area (togliendoci le residue speranze di aggrapparci al carro della promozione), la terra labronica ha scritto una sequela di sconfitte senza soluzione di continuità. Ma quel che è più raccapricciante non sta negli zero punti degli ultimi dieci anni, ma le PENOSE prestazioni messe in campo dai nostri giocatori. Qualunque sia stata la classifica o lo stato di forma delle due squadre. Persino il Catania stellare del girone di ritorno 2009-2010, quello del 3-1 contro i campioni nerazzurri di Mourinho, prese una scoppola dagli amaranto, già virtualmente retrocessi, addolcita solo dallo spettacolare gol di rovesciata di Maxi Lopez, dopo il provvisorio 3-0 in una partita a dir poco pessima.
Se siamo stati capaci di perdere in situazioni così favorevoli, mi chiedo a questo punto come potrebbe uscire dal Picchi questo sabato una formazione che fuori casa ha sinora espresso il NULLA.
Per la prima volta dopo dieci anni preferirò non seguirla, guardando solo il risultato finale. Non ho voglia di sentirmi preso per l'ennesima volta per il c.u.l.o. .
Abbracci

« Ultima modifica: 10 Dicembre 2014, 08:44:09 pm da cantarutti72 »
"più tifi strisciato, più sei un siciliano rinnegato !! fuckinmiju "

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Livorno
« Risposta #4 il: 11 Dicembre 2014, 11:01:20 am »
La condizione e' quella che e'.

Poca voglia di scherzare, posizione di classifica anonima e tendente al peggioramento.
Umore...basso.

La formazione.

E' la difesa che deve essere inventata.
Terzini e centrali.

Parisi dovra' giocare. Poi..poi al posto di Monzon si dovra' stabilire se adattare o meno Escalante, lui al Boca giocava sulla fascia pure come esterno..Oppure provare un altro Primavera. L'ipotesi Chrapek...non mi convince.

Centrocampo. Se restasse Almiron occorrerebbe corsa e ritmo. La chance a Odjer la concederei. Assieme a Chrapek.

Avanti giocherei con Rosina tre quartista e Cani e Calaio' di punta..

Dite che ci macinano, vero?
E dove sarebbe la novita', visto il rendimento esterno?

Tiratevi su di morale ragazzi. E sorridete, che stiamo parlando di calcio..Pallone. ;-)

Offline MALATO PO CATANIA

  • Utente
  • ****
  • Post: 941
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Livorno
« Risposta #5 il: 11 Dicembre 2014, 11:25:56 am »
Livorno - Catania, ossia la più grande iattura tra le trasferte rossazzurre degli ultimi dieci anni.
Dopo l'immeritato 2-2 del dicembre 2003, in una partita già vinta che il signor De Marco commutò in pareggio scambiando per rigore un fallo ad un metro fuori dall'area (togliendoci le residue speranze di aggrapparci al carro della promozione), la terra labronica ha scritto una sequela di sconfitte senza soluzione di continuità. Ma quel che è più raccapricciante non sta negli zero punti degli ultimi dieci anni, ma le PENOSE prestazioni messe in campo dai nostri giocatori. Qualunque sia stata la classifica o lo stato di forma delle due squadre. Persino il Catania stellare del girone di ritorno 2009-2010, quello del 3-1 contro i campioni nerazzurri di Mourinho, prese una scoppola dagli amaranto, già virtualmente retrocessi, addolcita solo dallo spettacolare gol di rovesciata di Maxi Lopez, dopo il provvisorio 3-0 in una partita a dir poco pessima.
Se siamo stati capaci di perdere in situazioni così favorevoli, mi chiedo a questo punto come potrebbe uscire dal Picchi questo sabato una formazione che fuori casa ha sinora espresso il NULLA.
Per la prima volta dopo dieci anni preferirò non seguirla, guardando solo il risultato finale. Non ho voglia di sentirmi preso per l'ennesima volta per il c.u.l.o. .
Abbracci


La legge dei grandi numeri non è c.u.l.o......è scienza!!
Anche a Palermo ci presentammo con tutti gli score sfavorevoli e finì con uno storico 0-4.
Coraggio Cantarutti72 ....andiamo a giocarcela e comu finisci si cunta!

Offline Catanisazzu

  • Utente
  • *****
  • Post: 1243
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Livorno
« Risposta #6 il: 11 Dicembre 2014, 11:27:44 am »
La condizione e' quella che e'.

Poca voglia di scherzare, posizione di classifica anonima e tendente al peggioramento.
Umore...basso.

La formazione.

E' la difesa che deve essere inventata.
Terzini e centrali.

Parisi dovra' giocare. Poi..poi al posto di Monzon si dovra' stabilire se adattare o meno Escalante, lui al Boca giocava sulla fascia pure come esterno..Oppure provare un altro Primavera. L'ipotesi Chrapek...non mi convince.

Centrocampo. Se restasse Almiron occorrerebbe corsa e ritmo. La chance a Odjer la concederei. Assieme a Chrapek.

Avanti giocherei con Rosina tre quartista e Cani e Calaio' di punta..

Dite che ci macinano, vero?
E dove sarebbe la novita', visto il rendimento esterno?

Tiratevi su di morale ragazzi. E sorridete, che stiamo parlando di calcio..Pallone. ;-)

Pensa un po'... io sono seriamente convinto che la nostra risalita parta da una inaspettata sonora vittoria esterna.
Faccio come il cinese... sono sulla riva delfiume ed attendo... pazientemente attendo ;-)
#STAMUAVVULANNU!

Offline MALATO PO CATANIA

  • Utente
  • ****
  • Post: 941
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Livorno
« Risposta #7 il: 11 Dicembre 2014, 11:42:26 am »
Chiedo solo una cosa a chi domenica scenderà in campo a Livorno, di smettere per 90 minuti di essere quelli che sono e calarsi totalmente nella realtà del rugby, dove conta solo vincere e la consapevolezza di avere di fronte un degno avversario.
Poi potremo anche perdere, ma con la certezza e l'orgoglio di aver giocato una grande partita!!!
Mi auguro vivamente che il messaggio arrivi a destinazione.

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Livorno
« Risposta #8 il: 11 Dicembre 2014, 03:20:21 pm »
Chiedo solo una cosa a chi domenica scenderà in campo a Livorno, di smettere per 90 minuti di essere quelli che sono e calarsi totalmente nella realtà del rugby, dove conta solo vincere e la consapevolezza di avere di fronte un degno avversario.
Poi potremo anche perdere, ma con la certezza e l'orgoglio di aver giocato una grande partita!!!
Mi auguro vivamente che il messaggio arrivi a destinazione.

Quoto persino le virgole...

Offline cantarutti72

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Livorno
« Risposta #9 il: 11 Dicembre 2014, 07:27:33 pm »
Livorno - Catania, ossia la più grande iattura tra le trasferte rossazzurre degli ultimi dieci anni.
Dopo l'immeritato 2-2 del dicembre 2003, in una partita già vinta che il signor De Marco commutò in pareggio scambiando per rigore un fallo ad un metro fuori dall'area (togliendoci le residue speranze di aggrapparci al carro della promozione), la terra labronica ha scritto una sequela di sconfitte senza soluzione di continuità. Ma quel che è più raccapricciante non sta negli zero punti degli ultimi dieci anni, ma le PENOSE prestazioni messe in campo dai nostri giocatori. Qualunque sia stata la classifica o lo stato di forma delle due squadre. Persino il Catania stellare del girone di ritorno 2009-2010, quello del 3-1 contro i campioni nerazzurri di Mourinho, prese una scoppola dagli amaranto, già virtualmente retrocessi, addolcita solo dallo spettacolare gol di rovesciata di Maxi Lopez, dopo il provvisorio 3-0 in una partita a dir poco pessima.
Se siamo stati capaci di perdere in situazioni così favorevoli, mi chiedo a questo punto come potrebbe uscire dal Picchi questo sabato una formazione che fuori casa ha sinora espresso il NULLA.
Per la prima volta dopo dieci anni preferirò non seguirla, guardando solo il risultato finale. Non ho voglia di sentirmi preso per l'ennesima volta per il c.u.l.o. .
Abbracci


La legge dei grandi numeri non è c.u.l.o......è scienza!!
Anche a Palermo ci presentammo con tutti gli score sfavorevoli e finì con uno storico 0-4.
Coraggio Cantarutti72 ....andiamo a giocarcela e comu finisci si cunta!
...il problema, unico insormontabile problema, sta nel capire quanto debbano essere "grandi" questi numeri, prima che l'evento sfavorevole cessi di esistere.
Tanto per fare qualche illustre esempio:
- il Milan è con noi in campionato al suo 30° risultato utile consecutivo (non lo battiamo dal maggio 1963, ora cà semu 'nta B a sa quannu... 8-))
- non abbiamo mai vinto in casa della Fiorentina, Roma, Torino, Inter, Milan, campi dove abbiamo sinora disputato almeno 17 partite nel corso della nostra storia. Trasferte da cui sono tornate vittoriose nei decenni formazioni come Catanzaro, Reggina, Pescara, Cesena, Empoli, Sassuolo, dopo un numero nettamente inferiore di tentativi.
- non battiamo in casa la Juventus da undici partite (inclusa coppa Italia 1982-83).
Non sai come abbia desiderato negli ultimi otto anni di A che il Catania frantumasse questi tabù statistici (da cui a mio personalissimo parere, sarebbe dipeso il nostro "merito" storico di entrare in Europa) il cui dilungarsi è ormai divenuto quasi imbarazzante.
E io ora dovrei illudermi di una vittoria a Livorno? Non ci credo più.
Perdonatemi.

« Ultima modifica: 11 Dicembre 2014, 07:50:35 pm da cantarutti72 »
"più tifi strisciato, più sei un siciliano rinnegato !! fuckinmiju "

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3908
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Livorno
« Risposta #10 il: 11 Dicembre 2014, 07:35:10 pm »
Livorno - Catania, ossia la più grande iattura tra le trasferte rossazzurre degli ultimi dieci anni.
Dopo l'immeritato 2-2 del dicembre 2003, in una partita già vinta che il signor De Marco commutò in pareggio scambiando per rigore un fallo ad un metro fuori dall'area (togliendoci le residue speranze di aggrapparci al carro della promozione), la terra labronica ha scritto una sequela di sconfitte senza soluzione di continuità. Ma quel che è più raccapricciante non sta negli zero punti degli ultimi dieci anni, ma le PENOSE prestazioni messe in campo dai nostri giocatori. Qualunque sia stata la classifica o lo stato di forma delle due squadre. Persino il Catania stellare del girone di ritorno 2009-2010, quello del 3-1 contro i campioni nerazzurri di Mourinho, prese una scoppola dagli amaranto, già virtualmente retrocessi, addolcita solo dallo spettacolare gol di rovesciata di Maxi Lopez, dopo il provvisorio 3-0 in una partita a dir poco pessima.
Se siamo stati capaci di perdere in situazioni così favorevoli, mi chiedo a questo punto come potrebbe uscire dal Picchi questo sabato una formazione che fuori casa ha sinora espresso il NULLA.
Per la prima volta dopo dieci anni preferirò non seguirla, guardando solo il risultato finale. Non ho voglia di sentirmi preso per l'ennesima volta per il c.u.l.o. .
Abbracci


La legge dei grandi numeri non è c.u.l.o......è scienza!!
Anche a Palermo ci presentammo con tutti gli score sfavorevoli e finì con uno storico 0-4.
Coraggio Cantarutti72 ....andiamo a giocarcela e comu finisci si cunta!
...il problema, unico insormontabile problema, sta nel capire quanto debbano essere "grandi" questi numeri, prima che l'evento sfavorevole cessi di esistere.
Tanto per fare qualche illustre esempio:
- il Milan è con noi in campionato al suo 30° risultato utile consecutivo (non lo battiamo dal maggio 1963, ora cà semu 'nta B a sa quannu... 8-))
- non abbiamo mai vinto in casa della Fiorentina, Roma, Torino, Inter, Milan, campi dove abbiamo sinora disputato almeno 17 partite nel corso della nostra storia. Trasferte da cui sono tornati vittoriosi nei decenni formazioni come Catanzaro, Reggina, Pescara, Cesena, Empoli, Sassuolo, dopo un numero nettamente inferiore di tentativi.
- non battiamo in casa la Juventus da undici partite (inclusa coppa Italia 1982-83).
Non sai come abbia desiderato negli ultimi otto anni di A che il Catania frantumasse questi tabù statistici (da cui a mio personalissimo parere, sarebbe dipeso il nostro "merito" storico di entrare in Europa) il cui dilungarsi è ormai divenuto quasi imbarazzante.
E io ora dovrei illudermi di una vittoria a Livorno? Non ci credo più.
Perdonatemi.

Non ti preoccupare Cantarutti, prima o poi vinceremo anche a Livorno. Prima o poi .....  ::) ::) ::) ::)
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2434
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Livorno
« Risposta #11 il: 12 Dicembre 2014, 12:37:40 am »

Una costante(anche oggi)e' la densita' che cre la squadra avversaria

Abbiamo centrocampisti a ghittari e nenti difensori

3-5-2


Concordo sul 3-5-2 e sulle sue motivazioni. Ma credo che non si farà. Se avessimo una squadra (giovani compresi) sicura di sé  nei movimenti e nelle distanze, capace di coprire il campo bene in tutte le situazioni e con qualunque schema tattico, allora sarebbe la soluzione naturale alla carenza di difensori.
Ma ancora tutto questo nel Catania non c'è. E quindi Sannino metterà in campo una parvenza di 4-4-2 con qualcuno fuori ruolo che richiamerà all'ordine "vanniando" per tutta la partita

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Livorno
« Risposta #12 il: 12 Dicembre 2014, 05:12:56 pm »
Almiron in "forte dubbio"...

Ovvero...
Fuori un altro.. 8-)

Io ci provo a sorridere..Ma resta davvero difficile...Davvero :-P

Allora Santo...aiutami..

              Frison

Parisi Sauro Spolli(?) Capuano

 Odjer  Calello  Escalante

            Rosina

   Cani             Calaio'

Difesa e centrocampo "inventati"..Come la corazzata...un'invenzione bellissima.
Colpito e affondato  ::)

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Livorno
« Risposta #13 il: 12 Dicembre 2014, 08:05:02 pm »
Fuori Almiron e Calello 8| 8|

Francamente sta diventando stucchevole sta storia

A questo punto Sannino deve solo affidarsi al carattere dei suoi.Tatticamente poco da provare o mettere in campo domani

Vediamo

Senza fuori ruolo e coprire piu' campo possibile

Citofono
Parisi Sauro Spolli Capuano
Rosina Odjer Chrapek(vertice alto) Martinho
Calaio' Cani

O un 4-3-3 senza fuori ruolo ma molto rischioso a causa della giovane eta'.

Citofono
Parisi Sauro Spolli Capuano

Escalante Odjer Martinho

 Cani Calaio' Rosina
 

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1174
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Livorno
« Risposta #14 il: 13 Dicembre 2014, 12:29:58 am »
Mi ni sparu una iu ora:

                                                    Frison
                   
                                 Parisi   Berezny   Carillo   Ramos
                           
                                   Escalante   Calello    Garufi
                               
                                                  Chrapek
                                         
                                              Cani    Marcelinho

Della serie: ormai mi sono reso conto che con Sannino è inutile fare previsioni su una formazione logica da mandare in campo. Domani a Livorno andranno di scena i soliti giocatori acciaccati e fuori ruolo, con i giovani ormai sempre relegati in panchina, con il solito inapplicabile 4-4-2 sanniniano, solita partita penosa a difesa del pareggio ad oltranza, e con Sannino che a fine partita si prenderà tutti i meriti nel caso in cui la squadra riesca a portare a casa un risultato positivo accreditando alla sua capacità di trasmettere grinta alla squadra quel che di buono sarà capace di fare il Catania, pronto però a scaricare tutti i demeriti nel caso in cui il Catania torni a casa con l'ennesimo risultato negativo, puntanto l'indice sull'insufficienza dell'organico e sulla necessità di aspettare gennaio per poter finalmente vedere il vero Catania di Sannino.
Auttru ca aspittari gennaio solo per vedere arrivare a Catania gli uomini della scuderia Sannino. Io allo scenziato lo manderei via a pedate in quel posto se dovessimo assistere all'ennesima debacle tipo trasferte di Avellino o Terni.
Per la cronaca io pronostico un pareggio per 1-1 perché mai arriverà quel giorno in cui prevederò un risultato negativo per la nostra squadra.

Sempri
FOZZA CATANIA