Autore Topic: Catania-Ternana  (Letto 19132 volte)

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ternana
« Risposta #75 il: 01 Dicembre 2014, 03:56:53 pm »
Veramente Marco Tullio 8|

Incredibile,sono anni che me lo dicono.

Ed io continuamente associo Bologna all'epifania

Oltretutto siamo andati a "festeggiare"in un ristorante prenotato da me

I commensali si stupivano.Faciti buddellu e piddisturu.Se vincevate :-D :-D

Grazie per l'aggiornamento.


Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ternana
« Risposta #76 il: 01 Dicembre 2014, 04:26:42 pm »

Sannino ha fatto l'errore di schierare un Rolin non a posto fisicamente, che è stato costretto a sostituire dopo 16', schierando Rinaudo centrale di difesa e quest'ultimo ha fatto l'errore, almeno credo che sia stato lui, ma mio figlio mi dice essere stato Monzon, di non seguire il movimento di Avenatti al momento del gol. Secondo me, viste le condizioni fisiche di Rolin, sarebbe stato più opportuno schierare un giovane centrale sin dall'inizio o almeno al momento della sostituzione. Non che non ritenga Rinaudo in grado di fare il centrale difensivo, anzi con l'età penso che il suo futuro possa anche essere quello, tipo Mascherano, facendo le debite proporzioni, ma i tempi ed i movimenti del difensore non sono cose che si improvvisano al momento e sabato non c'era alcuna necessità cogente di improvvisare.



La cosa non ha poi quest'importanza ma, rivedendo l'azione incriminata ho dovuto dar ragione mio figlio, è stato quell'altro "lusso" di Monzon a perdersi Avenatti, Rinaudo era su Bojnovic, che in quel momento era al centro, mentre l'uruguaiano si trovava nella parte sinistra della nostra difesa al fianco di Monzon.  :^(
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1174
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ternana
« Risposta #77 il: 01 Dicembre 2014, 04:44:37 pm »
Capra, scusa ma occorre una precisazione ...Luciano Limena, antesignano nel ruolo di terzino volante, morì l'anno dopo nel tratto do carubbineri, oggi La Scogliera di Cannizzaro, a bordo di un'Alfa GT esattamente nella curva che subito dopo si affaccia il palazzo dell'AIA (via Vittorini) a sinistra e nella parte del mare che inizia  l'albergo Baia Verde...giusto in via Elio Vittorini ho casa , per questo parlo con cognizione di causa  ;-)
Tornando a Limena posso dire che interpretava il ruolo di terzino sinistro in chiave moderna. Potenza, velocità, dribbling e calcio ne facevano un calciatore straordinario che solo la sfortuna non consentì di fargli fare una carriera luminosa...col Torino lo scambiammo con Zaccarelli..
Ciao

Appiddaveru? Ma allura semu vicini di casa. Io ho un'appartamento in via Sottotenente Ferlito (praticamente a due passi da via Vittorini) dove tuttora vive mia madre.
La prossima volta che scendo a Catania (sa quannu però) andiamo a prenderci una granita alla Posada così potrò finalmente conoscere qualcuno del forum di persona.
  :-D Appiddaveru!....sappi che per la granita o quant'altro in qualsiasi stagione sempre a disposizione...addirittura all'Esagono già da due anni hanno approntato una bella terrazza attrezzata per 365 gg l'anno dove puoi consumare di tutto ..dalla colazione al lunch....
In via E. Vittorini ho ancora una casa di proprietà dove ho vissuto per una decina di anni, ma ora abito a Pedara bassa , appena ad un Km da TdG, dopo la prima rotatoria del territorio pedarese ( qualcuno del forum ha passato qualche serata da me), un "eremo" di pace e di serenità immerso nel verde con vista mare e montagna e...me la scialo  ;-)
Sappi che nonostante la mia compagna non sia italiana , per metà di madre lucchese e per l'altra metà di padre olandese, non rimpiange per niente la sua Olanda e non sinni voli iri di ccà mancu a coppa di lignu ...
Se vieni a Catania fammi sapere....un abbraccio

Con molto piacere GP. Spero di venire a Catania la prossima estate accussì ci fazzu avviriri a Sicilia alla mia novella sposa, e potrò finalmente parlare di calcio e del Catania con qualcuno che ne capisce (a me mugghieri quannu ci paru di palluni ci pari 'n piattu di maccarruni).



P.S. Preparatevi al peggio, sabato sarò presente al Massimino, il mio score in casa è terrificante, due presenze, un pareggio, Lanciano, ed una sconfitta, Bari!  ::)

Inkia Aldo fanni 'n favuri allura. Statti a casa ppi cottesia! ::) ::)

No Davide, statti a casa non posso accettarlo, sarebbe una grave violazione del copyright ed amareggerei un caro amico, infatti, come è notorio in tutta Italia, lo slogan statti a casa! è proprio di Santo!  :-D :-D :-D :-D


Ah sì? Non lo sapevo. Evidentemente questa mi era sfuggita. Spero che Santo non si sia offeso per la violazione del copyright. ::) ::)

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ternana
« Risposta #78 il: 01 Dicembre 2014, 05:22:45 pm »
Veramente Marco Tullio 8|

Incredibile,sono anni che me lo dicono.

Ed io continuamente associo Bologna all'epifania

Oltretutto siamo andati a "festeggiare"in un ristorante prenotato da me

I commensali si stupivano.Faciti buddellu e piddisturu.Se vincevate :-D :-D

Grazie per l'aggiornamento.

Quel Bolgna-Catania, che, per la cronaca, si giocò l'11 marzo 2006, costituisce il mio record di biglietti acquistati, ben 45, praticamente ho esaurito completamente la scorta di biglietti in una delle due filiali CARISBO di Carpi e dato un buon colpo anche all'altra. Altri tempi, quando in trasferta si andava in due/tremila ed in cinquecento quando andava male, non come adesso che quando siamo un centinaio ci sentiamo in tanti.  :-|
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ternana
« Risposta #79 il: 01 Dicembre 2014, 06:35:35 pm »
Aldo ci credi che quando entrammo in quel settore ospiti dall'ultimo piano mi sono emozionato per quanti eravamo.Una delle piu' belle partite che ricordi.....che chi non frequenta i settori ospiti non vuol dire necessariamente LA PARTITA.

3000 noi....5000 i bolognesi

Ie pessumu 2-1 contro una squadra avversaria indecente.

Che conferma la regola che il pubblico  conta....non conta.

Che anche se sei forte......lo devi dimostrare

Altrimenti con la carta ci si pulisce il.......

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ternana
« Risposta #80 il: 01 Dicembre 2014, 08:08:25 pm »

Sannino ha fatto l'errore di schierare un Rolin non a posto fisicamente, che è stato costretto a sostituire dopo 16', schierando Rinaudo centrale di difesa e quest'ultimo ha fatto l'errore, almeno credo che sia stato lui, ma mio figlio mi dice essere stato Monzon, di non seguire il movimento di Avenatti al momento del gol. Secondo me, viste le condizioni fisiche di Rolin, sarebbe stato più opportuno schierare un giovane centrale sin dall'inizio o almeno al momento della sostituzione. Non che non ritenga Rinaudo in grado di fare il centrale difensivo, anzi con l'età penso che il suo futuro possa anche essere quello, tipo Mascherano, facendo le debite proporzioni, ma i tempi ed i movimenti del difensore non sono cose che si improvvisano al momento e sabato non c'era alcuna necessità cogente di improvvisare.



La cosa non ha poi quest'importanza ma, rivedendo l'azione incriminata ho dovuto dar ragione mio figlio, è stato quell'altro "lusso" di Monzon a perdersi Avenatti, Rinaudo era su Bojnovic, che in quel momento era al centro, mentre l'uruguaiano si trovava nella parte sinistra della nostra difesa al fianco di Monzon.  :^(
scusa, insisto....essenzialmente l'errore è di Spolli...al momento del passaggio di Greco, Spolli al centro ( è lui incaricato a dover controllare Avenatti) ,alla sua destra Rinaudo che controlla Bojnovic e alla sua sinistra a non piu' di tre metri Monzon e Avenatti che taglia al centro.. a questo punto Spolli invece di fare passi in avanti indietreggia e tiene in gioco l'attaccante ternano consentendogli di portare in vantaggio la sua squadra....non capisco come poteva intervenire Monzon sul movimento di Avenatti...Spolli se l'era perso ed è lui a doverlo controllare ed è LUI a guidare la difesas'appoi a cuppa è sempri di Turi u latru macari quannu è 'ngalera...
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ternana
« Risposta #81 il: 01 Dicembre 2014, 08:29:10 pm »

Sannino ha fatto l'errore di schierare un Rolin non a posto fisicamente, che è stato costretto a sostituire dopo 16', schierando Rinaudo centrale di difesa e quest'ultimo ha fatto l'errore, almeno credo che sia stato lui, ma mio figlio mi dice essere stato Monzon, di non seguire il movimento di Avenatti al momento del gol. Secondo me, viste le condizioni fisiche di Rolin, sarebbe stato più opportuno schierare un giovane centrale sin dall'inizio o almeno al momento della sostituzione. Non che non ritenga Rinaudo in grado di fare il centrale difensivo, anzi con l'età penso che il suo futuro possa anche essere quello, tipo Mascherano, facendo le debite proporzioni, ma i tempi ed i movimenti del difensore non sono cose che si improvvisano al momento e sabato non c'era alcuna necessità cogente di improvvisare.



La cosa non ha poi quest'importanza ma, rivedendo l'azione incriminata ho dovuto dar ragione mio figlio, è stato quell'altro "lusso" di Monzon a perdersi Avenatti, Rinaudo era su Bojnovic, che in quel momento era al centro, mentre l'uruguaiano si trovava nella parte sinistra della nostra difesa al fianco di Monzon.  :^(
scusa, insisto....essenzialmente l'errore è di Spolli...al momento del passaggio di Greco, Spolli al centro ( è lui incaricato a dover controllare Avenatti) ,alla sua destra Rinaudo che controlla Bojnovic e alla sua sinistra a non piu' di tre metri Monzon e Avenatti che taglia al centro.. a questo punto Spolli invece di fare passi in avanti indietreggia e tiene in gioco l'attaccante ternano consentendogli di portare in vantaggio la sua squadra....non capisco come poteva intervenire Monzon sul movimento di Avenatti...Spolli se l'era perso ed è lui a doverlo controllare ed è LUI a guidare la difesas'appoi a cuppa è sempri di Turi u latru macari quannu è 'ngalera...

No, riguardati il filmato e vedrai che Avenatti è accanto a Monzon, che è anche il più arretrato di tutti, sulla sx di Rinaudo, mentre Spolli è alla destra di Rinaudo. Monzon sembra avere anche un attimo di indecisione se fare o meno un passo in avanti, per mettere l'uruguaiano in fuori gioco ed è probabilmente lì che lo perde.

http://www.cataniaunafede.com/index.php/sintesi-partite-/campionato/20264-ternana-catania-1-0
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ternana
« Risposta #82 il: 01 Dicembre 2014, 08:49:54 pm »

Sannino ha fatto l'errore di schierare un Rolin non a posto fisicamente, che è stato costretto a sostituire dopo 16', schierando Rinaudo centrale di difesa e quest'ultimo ha fatto l'errore, almeno credo che sia stato lui, ma mio figlio mi dice essere stato Monzon, di non seguire il movimento di Avenatti al momento del gol. Secondo me, viste le condizioni fisiche di Rolin, sarebbe stato più opportuno schierare un giovane centrale sin dall'inizio o almeno al momento della sostituzione. Non che non ritenga Rinaudo in grado di fare il centrale difensivo, anzi con l'età penso che il suo futuro possa anche essere quello, tipo Mascherano, facendo le debite proporzioni, ma i tempi ed i movimenti del difensore non sono cose che si improvvisano al momento e sabato non c'era alcuna necessità cogente di improvvisare.



La cosa non ha poi quest'importanza ma, rivedendo l'azione incriminata ho dovuto dar ragione mio figlio, è stato quell'altro "lusso" di Monzon a perdersi Avenatti, Rinaudo era su Bojnovic, che in quel momento era al centro, mentre l'uruguaiano si trovava nella parte sinistra della nostra difesa al fianco di Monzon.  :^(
scusa, insisto....essenzialmente l'errore è di Spolli...al momento del passaggio di Greco, Spolli al centro ( è lui incaricato a dover controllare Avenatti) ,alla sua destra Rinaudo che controlla Bojnovic e alla sua sinistra a non piu' di tre metri Monzon e Avenatti che taglia al centro.. a questo punto Spolli invece di fare passi in avanti indietreggia e tiene in gioco l'attaccante ternano consentendogli di portare in vantaggio la sua squadra....non capisco come poteva intervenire Monzon sul movimento di Avenatti...Spolli se l'era perso ed è lui a doverlo controllare ed è LUI a guidare la difesas'appoi a cuppa è sempri di Turi u latru macari quannu è 'ngalera...

No, riguardati il filmato e vedrai che Avenatti è accanto a Monzon, che è anche il più arretrato di tutti, sulla sx di Rinaudo, mentre Spolli è alla destra di Rinaudo. Monzon sembra avere anche un attimo di indecisione se fare o meno un passo in avanti, per mettere l'uruguaiano in fuori gioco ed è probabilmente lì che lo perde.

http://www.cataniaunafede.com/index.php/sintesi-partite-/campionato/20264-ternana-catania-1-0
  :-D..punti di vista...
 Ho la registrazione ed ho rivisto l'azione incriminata...sai meglio di me che a dettare i tempi del fuorigioco è uno dei due centrali e non i terzini...pag 342 del Bravo allenatore  :-D
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ternana
« Risposta #83 il: 01 Dicembre 2014, 08:56:00 pm »
Effettivamente Avenatti parte dalla nostra sinistra

Ma Aldo,non lo prende Spolli appena entra nella sua zona di competenza

Questo dipende molto da sta minks di convinzioni di Sannino di giocare con la squadra schierata su 70 metri

Molti si chiedono il motivo dei cartellini

In trasferta specialmente siamo troppo slegati.I  reparti sono lontyani anni luce ed i centrocampisti sono costretti ad andare a coprire 30 metri correndo all'indietro perche' la difesa si trova al limite dell'area

Ve ne accorgete subito appena i terzini cominciano a spingere come i dannati,i centrocampisti sono costretti ad accorciare la squadra andando a coprire l'avanzata e la difesa sale per stare piu' vicina all'azione.A Trapani o a Terni negli ultimi 20 minuti Almiron era l'ultimo uomo della squadra.Nel cerchio di centrocampo.

Non solo.Giocando in 30 metri corri di meno

Vi esorto a ricordare i periodi sinisiani  e montelliani o il primo Maran

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1174
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ternana
« Risposta #84 il: 02 Dicembre 2014, 12:12:19 am »
....l'errore è dei due centrali e piu' ancora dell'atteggiamento e dell'impostazione degli uomini in campo ...in questi casi il centrale di riferimento muove la difesa e  mette in fuorigioco l'attaccante avversario...ma giochiamo troppo bassi e in 60 mt di campo...
L'allenatore è mediocre e mira a "primo non prenderle"...e potrebbe funzionare solo se giocassimo piu' raccolti e dessimo maggiore intensità al gioco d'attacco. Un gol lo puoi prendere, solo  se prima ne fai due o tre all'avversario. Di questo passo addio sogni di gloria, al primo errore e con cadenza matematica vengono vanificati tutti i buoni propositi, e noi tifosi siamo qui a raccontare dell'ennesimo esito fallimentare  fuori dalle nostre mura . A questo punto  il mio ottimismo si è esaurito...siamo di fronte a una cronicità di eventi che non vede soluzioni..in termini di promozione la situazione è disperata e tanto nebulosa. Dalle parole di Sannino pare che la squadra a gennaio debba essere stravolta,con 3-4 giocatori in entrata e altrettanti in uscita. Bisogna ricordare , però, che l'allenatore ha un contratto annuale. La società è disposta ad acccettare questo stravolgimento di programma?

GP paradossalmente la mossa di mercato più conveniente e più pratica per il Catania sarebbe proprio l'allontanamento del tecnico di Ottaviano, mossa che a questo punto io avallo al 100% se si ha sotto mano una valida alternativa. Malgrado Sannino abbia trovato continuità di risultati (ma non di gioco) in casa, in trasferta questa squadra non ingrana proprio. Malgrado da un lato Sannino abbia fatto un ottimo lavoro sotto l'aspetto mentale su alcuni giocatori che quando arrivò lui sulla panchina del Catania non si erano ancora ambientati nel campionato di Serie B, dall'altro lato invece il tecnico di Ottaviano ha completamente scaricato e alienato giocatori, secondo me validi e ottimi giocatori, sui quali la società puntava moltissimo per riconquistare la Serie A.
Di contro Sannino non è riuscito ancora a dare un gioco e una personalità precisa alla squadra, forzando parecchi giocatori a giostrare fuori ruolo a causa del suo incaponirsi sul 4-4-2, schema di difficilissima, se non impossibile, applicazione con i giocatori in forza al Catania. La sua gestione del recupero degli infortunati (che a mio avviso è il problema principale del mancato decollo in campionato del Catania) è a dir poco dilettantistica e tragicocomica. Sempre a sperare nel "miracolo" di recuperare giocatori infortunati per la partita successiva (ca appoi u sapemu tutti comu succerunu sti miraculi: n'infittrazzioni ppi non farici sentiri ruluri e iucaturi e ibbia 'n campu). Per quanto riguarda la gestione dei giovani Sannino quannu para mi runa l'imprissioni di sentiri a Cetto Laqualunque: i giovani sono un problema, non una risorsa. E invece, secondo me, i nostri under 21 potrebbero risolvere più di un problema per la nostra squadra, principalmente quello di fare i 'ntuppaputtusa quando mancano i giocatori di prima fascia, consentendo loro di recuperare bene e completamente dai numerevoli infortuni che si stanno verificando.
Da quand'è che si è insediato sulla panchina rossazzurra, il tecnico di Ottaviano non fa altro che glissare sull'obiettivo primario del Catania (che è poi il motivo per cui è stato ingaggiato al posto di Pellegrino, ast'ura ni puteumu macari teniri o Sarausanu), cioè la promozione in Serie A, scrollandosi sempre di dosso qualsiasi responsabilità e procrastinando sempre a gennaio ogni giudizio e considerazione sulle possibilità di risalita nella massima serie della nostra squadra contingente a un mirato mercato di riparazione che dovrebbe apportare calciatori congeniali alla sua idea di squadra e di gioco.
Al cospetto di una paventata rivoluzione sanniniana di gennaio (e mi pari ca Santo ni scriviu na bella lista di iucaturi ca Sannino ne talia chiù mancu nda facci), la società è disposta ad accontentare un tecnico che dopotutto si è già dimostrato di una pochezza tecnica e tattica imbarazzante, e che non offre alcuna garanzia di successo a fine anno? Pulvirenti e Cosentino, che più volte hanno dichiarato che la squadra è già forte e va bene così com'è, saranno disposti e in grado di svenarsi per comporre un nuovo mosaico per soddisfare le aspettative di un allenatore che mi sembra di percepire sempre meno tollerato da parte della dirigenza? Secondo me il gioco non vale la candela. Ni costa chiù picca canciari allenaturi ca strammari tutta a squattra.
A viremu chi succeri a ghinnaru.


Sempri
FOZZA CATANIA
« Ultima modifica: 02 Dicembre 2014, 12:30:52 am da Davide da Miami »

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ternana
« Risposta #85 il: 02 Dicembre 2014, 09:19:57 am »
Bella disamina Davide

Io mi auguravo che Sannino venisse ingaggiato.Ricoirdavo 2-3 partite delle sue squadre  e mi erano piaciuto

Poi la sicurezza caratteriale

Pero' la tua disamina e' corretta da un punto di vista tecnico.

Fa piacere dopo tante litanie,cosentino-leto-ventrone-a machina do ghiacciu leggere mpocu di palluni

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1778
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ternana
« Risposta #86 il: 02 Dicembre 2014, 02:18:33 pm »
Bella disamina Davide

Io mi auguravo che Sannino venisse ingaggiato.Ricoirdavo 2-3 partite delle sue squadre  e mi erano piaciuto

Poi la sicurezza caratteriale

Pero' la tua disamina e' corretta da un punto di vista tecnico.

Fa piacere dopo tante litanie,cosentino-leto-ventrone-a machina do ghiacciu leggere mpocu di palluni
Santo la disamina è corretta, ma evidenzia ancora di più la poca competenza dell'attuale dirigenza.
Con determinati giocatori non si ingaggia Sannino. Quindi l'errore sempre di quelli è.
Adesso voglio vedere cosa si inventa per non fare giocare ne Marcelinho, Aveni.
"U Mastru"

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ternana
« Risposta #87 il: 02 Dicembre 2014, 02:49:21 pm »
Bella disamina Davide

Io mi auguravo che Sannino venisse ingaggiato.Ricoirdavo 2-3 partite delle sue squadre  e mi erano piaciuto

Poi la sicurezza caratteriale

Pero' la tua disamina e' corretta da un punto di vista tecnico.

Fa piacere dopo tante litanie,cosentino-leto-ventrone-a machina do ghiacciu leggere mpocu di palluni
Santo la disamina è corretta, ma evidenzia ancora di più la poca competenza dell'attuale dirigenza.
Con determinati giocatori non si ingaggia Sannino. Quindi l'errore sempre di quelli è.
Adesso voglio vedere cosa si inventa per non fare giocare ne Marcelinho, Aveni.
"U Mastru"
Per non fare giocare Marcellinho non c'è bisogno di inventarsi nulla. ::)
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1174
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ternana
« Risposta #88 il: 02 Dicembre 2014, 02:57:20 pm »
Bella disamina Davide

Io mi auguravo che Sannino venisse ingaggiato.Ricoirdavo 2-3 partite delle sue squadre  e mi erano piaciuto

Poi la sicurezza caratteriale

Pero' la tua disamina e' corretta da un punto di vista tecnico.

Fa piacere dopo tante litanie,cosentino-leto-ventrone-a machina do ghiacciu leggere mpocu di palluni

Santo io invece ricordavo Catania-Chievo dell'anno scorso, con Sannino che giocò una partita ridicola con la squadra clivense (e fu l'unica vittoria con Maran prima del suo primo esonero), per cui mi auguravo che non venisse ingaggiato dal Catania (io volevo a Delio Rossi, stesso carattere sicuro di Sannino, ma molto più bravo dal punto di vista tecnico-tattico).



Santo la disamina è corretta, ma evidenzia ancora di più la poca competenza dell'attuale dirigenza.
Con determinati giocatori non si ingaggia Sannino. Quindi l'errore sempre di quelli è.
Adesso voglio vedere cosa si inventa per non fare giocare ne Marcelinho, Aveni.
"U Mastru"

UMastru non ci sono dubbi che l'ingaggio di Sannino è un altro dei proverbiali errori commessi dalla nostra dirigenza.
Ma secondo me è meglio che la dirigenza ammetta lo sbaglio commesso e si faccia una ragione prendendo i provvedimenti necessari per ovviare all'errore piuttosto che imbarcarsi in una rivoluzione tecnica che da un canto è difficilissima da attuare in un mercatino come quello di gennaio, e dall'altro lato non garantisce in ogni caso alcuna garanzia di successo a fine anno. 

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Catania-Ternana
« Risposta #89 il: 02 Dicembre 2014, 03:55:08 pm »
Cose positive


Parisi, Odjer e Piermarteri. Lo sappiamo, Sannino per fare giocare un under 21 si fa priari, quindi sapere che in campo c'erano tre giovanissimi fa notizia. Comunque, si tratta di tre giovani che in questa categoria possono essere utili. Se da un lato Sannino è troppo prudente, dall'altro ha ragione a gestire gradualmente il loro utilizzo.

Frison ha giocato una buona partita. Strano che faccia notizia, ma è così. In ogni caso, sono convinto che questo portiere sia migliore di quanto si dica, ma è troppo emotivo e le sue incertezze sono dovute alla paura di sbagliare.

Sannino. Stranamente, credo opportuno difenderlo. Stranamente, perché ho sempre manifestato qualche perplessità, soprattutto quando era considerato il salvatore della baracca.
Non era l'unica ancora di salvezza due mesi fa e non deve essere il principale responsabile adesso. Sui limiti e le virtù del nostro allenatore, ho espresso il mio parere troppe volte, quindi evito di approfondire. Tuttavia, concordo con il nostro allenatore, certe domande non si possono sentire ed è necessario fare notare le differenze tra Football e Subbuteo, che molti ancora non conoscono.

Cosa negative

La condizione fisica dei nostri giocatori. Qui il disco si blocca sempre e la canzone non va avanti. Purtroppo è l'unica cosa che dovremo continuare a ribadire. Ed è per questo motivo che, nonostante gli errori, Sannino avrà gli alibi dalla sua parte, perché possiamo girarla come vogliamo, ma lavorare con equilibrio in queste condizioni è un'impresa. L'allenatore non può mai schierare la stessa squadra per due partite consecutive, mentre sappiamo tutti che per fare un gioco, hai bisogno di una base. Invece, la coppia di centrali è sempre diversa (limite importante) e il centrocampo è sempre stato un cantiere. Conclusione? La rosa del Catania è, ad oggi, di 29 giocatori, eppure ogni settimana la squadra è diversa. Non mi dite che è normale perché non ci credo.

Le caratteristiche della squadra. Sono rimasto uno dei pochi a considerare il nostro Catania una buona squadra, particolarmente forte se avesse tutti i giocatori disponibili. Tuttavia, nei momenti di difficoltà (siamo sempre in difficoltà per oggettivi problemi di emergenza) emergono i limiti strutturali, che non sono tecnici, bensì tattici e caratteriali. Il Catania ha giocatori che amano giocare a pallone, ma troppi di questi non sanno gestire l'alternarsi dei momenti di entusiasmo con i momenti di difficoltà. Infatti, alla prima criticità crollano, come è accaduto sabato, in cui la squadra si è slegata alla prima difficoltà, dopo essere rimasta in inferiorità numerica. E poi c'è un altro limite che le altre squadre non hanno: l'incapacità di essere dei "picchiatori" (nel senso agonistico, ovviamente), cioè quelli che "randellano" senza farsene accorgere. Nemmeno Rinaudo ne è in grado. Come dissi in precedenza, la pochezza della classe arbitrale la pagano le squadre che hanno più qualità. Questi arbitri sono scarsi come lo era il loro attuale presidente. Ed è per questo motivo che Leto si è fatto espellere. Il nostro giocatore ha sbagliato (errore molto più grave di quello che fece Cani a Frosinone), ma le aveva prese per 55' sotto gli occhi dell'inadeguato arbitro. Pochi minuti prima dell'espulsione aveva subito un fallo da dietro (non sanzionato) che ci fa capire quali siano le (in)capacità di quell'arbitro. Insomma, i nostri reagiscono in maniera plateale e si beccano i cartellini gialli e quelli rossi, mentre gli altri menano di mestiere, puntando agli stinchi.

L'espulsione di Leto. Se da un lato ho voluto riflettere sui motivi da cui scaturisce la sua controproducente polemica, dall'altro dico che non ci sono scuse. Se Leto vuole giocare, deve accettare anche le decisioni sbagliate degli arbitri. Ancora non lo ha capito che deve giocare per la squadra. Non ce ne frega niente del suo ego. Che spreco... sta dimostrando di saper giocare, ma deve essere più professionale, così come è richiesto a chiunque eserciti qualsiasi professione.

Il gol subito. La squadra era slegata, lunga. Leggo qua e là che si dibatte sull'errore dei difensori. Io credo che la colpa sia del centrocampo. Non si può permettere un passaggio di quel tipo, in cui il pallone passa tutta la nostra metà campo. Il movimento dei difensori è sbagliato, ma quell'assist non doveva filtrare.

Trasferte. 2 punti su 24 disponibili. Parto dal presupposto che Sannino in trasferta sembra troppo rinunciatario, accontentandosi del pareggio. Ma siamo sicuri che sia un suo timore? Vi ricordate di cosa sono capaci i nostri giocatori se non li richiama all'ordine cercando di mantenerli compatti? Vi ricordate i gol subiti alla Spezia o a Trapani quando tutti andavano “all'attacco!”. A Sannino piacerebbe vincere, ma se non li tiene a bada questi si scordano che esiste anche la fase difensiva.

In conclusione

Giochiamocela ogni settimana e ricordiamoci che non c'è nemmeno una squadra che possa “ammazzare” il campionato. Infine, non riesco a pensare nemmeno un secondo al calciomercato. Che senso ha se pensare al calciomercato se non si riesce ad utilizzare i giocatori dell'attuale rosa?
« Ultima modifica: 02 Dicembre 2014, 04:04:20 pm da Nelson »
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)