Autore Topic: Latina-Catania  (Letto 11610 volte)

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Latina-Catania
« il: 16 Novembre 2014, 03:31:39 pm »
Non navemu tempu di peddiri

Fuori Spolli

Spero nel miracolo Rolin

Offline Giovanni (Roma)

  • Utente
  • *****
  • Post: 1947
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Latina-Catania
« Risposta #1 il: 16 Novembre 2014, 03:58:25 pm »
Non navemu tempu di peddiri

Fuori Spolli

Spero nel miracolo Rolin

Invece speriamo che il tempo giochi a favore nostro...e sia "lungo" per permetterci qualche recupero che specie in difesa mi sembra molto importante.

Fozza Catania

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1174
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Latina-Catania
« Risposta #2 il: 17 Novembre 2014, 02:42:16 pm »
Non navemu tempu di peddiri

Fuori Spolli

Spero nel miracolo Rolin

Finemula cu sti miraculi, ca appoi u sapemu tutti comu va a finiri. Martinho Docet.
Carillo o Ramos terzino e Sauro centrale, o so postu.

Offline cantarutti72

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Latina-Catania
« Risposta #3 il: 17 Novembre 2014, 08:18:46 pm »
...ricordi d'infanzia...l'ultimo incontro contro i nerazzurri laziali finì 5-1 per noi. L'armata guidata da Adelmo Capelli li asfaltò con le giocate di Rappa-Labellarte-Ciceri. Quelli del mitico 3-1 contro il Pisa che il quotidiano La Sicilia intitolò in prima pagina "a colpi di maglio", in onore del leggendario Goldrake che esattamente in quel periodo spopolava tra noi bambini dell'epoca e non solo...Perdemmo amaramente la B in un sanguinoso incontro in casa dei Pisani alla penultima giornata, dopo aver dominato il girone B della di C1 per gran parte del campionato.
Era la stagione 1978-79. Tra figurine Panini, manga di Atlas Ufo Robot ed infinite partite a "porta romana"  tra i gatti randagi dei polverosi cortili dei condomini, scorreva l' infanzia di noi nati nel '72 in una decadente Catania di fine anni '70.
 
Abbracci
« Ultima modifica: 17 Novembre 2014, 08:30:27 pm da cantarutti72 »
"più tifi strisciato, più sei un siciliano rinnegato !! fuckinmiju "

Offline LUIS

  • Utente
  • ****
  • Post: 893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Latina-Catania
« Risposta #4 il: 17 Novembre 2014, 10:38:19 pm »
...ricordi d'infanzia...l'ultimo incontro contro i nerazzurri laziali finì 5-1 per noi. L'armata guidata da Adelmo Capelli li asfaltò con le giocate di Rappa-Labellarte-Ciceri. Quelli del mitico 3-1 contro il Pisa che il quotidiano La Sicilia intitolò in prima pagina "a colpi di maglio", in onore del leggendario Goldrake che esattamente in quel periodo spopolava tra noi bambini dell'epoca e non solo...Perdemmo amaramente la B in un sanguinoso incontro in casa dei Pisani alla penultima giornata, dopo aver dominato il girone B della di C1 per gran parte del campionato.
Era la stagione 1978-79. Tra figurine Panini, manga di Atlas Ufo Robot ed infinite partite a "porta romana"  tra i gatti randagi dei polverosi cortili dei condomini, scorreva l' infanzia di noi nati nel '72 in una decadente Catania di fine anni '70.
 
Abbracci




Eh già, era la stagione 1978-79, come dimenticarla ?
venivamo dalla stagione precedente che si era conclusa con una delle
delusioni più cocenti a livello personale, calcisticamente parlando:
lo spareggio perso con la Nocerina a Catanzaro (ma almeno siamo stati gli
artefici del gemellaggio tra campani e calabresi e vi lascio immaginare il motivo).
dopo quella stagione che finì malissimo, ne arrivò un'altra dove finì peggio.
la nuova serie c debuttava con due promozioni ma noi riuscimmo ad arrivare
terzi.
di quel campionato fui testimone soltanto della vittoria di reggio calabria con gol di rappa
in contropiede nell'unica azione in cui i rossoazzurri, quel giorno con la maglia
bianca e pantaloncini blu, riuscirono a superare il centrocampo amaranto.
fortunatamente l'anno dopo sempre sotto i miei occhi, marco piga realizzò il calcio
di rigore che praticamente consegnò al catania virtualmente la serie B.
Era solo serie C ma per me quel catania era un grande catania. 



   
« Ultima modifica: 17 Novembre 2014, 10:44:20 pm da LUIS »

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1174
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Latina-Catania
« Risposta #5 il: 17 Novembre 2014, 11:40:15 pm »
...ricordi d'infanzia...l'ultimo incontro contro i nerazzurri laziali finì 5-1 per noi. L'armata guidata da Adelmo Capelli li asfaltò con le giocate di Rappa-Labellarte-Ciceri. Quelli del mitico 3-1 contro il Pisa che il quotidiano La Sicilia intitolò in prima pagina "a colpi di maglio", in onore del leggendario Goldrake che esattamente in quel periodo spopolava tra noi bambini dell'epoca e non solo...Perdemmo amaramente la B in un sanguinoso incontro in casa dei Pisani alla penultima giornata, dopo aver dominato il girone B della di C1 per gran parte del campionato.
Era la stagione 1978-79. Tra figurine Panini, manga di Atlas Ufo Robot ed infinite partite a "porta romana"  tra i gatti randagi dei polverosi cortili dei condomini, scorreva l' infanzia di noi nati nel '72 in una decadente Catania di fine anni '70.
 
Abbracci


C'ero anch'io in quei polverosi cortili e affollate piazze a tirare calci a un pallone a fine anni '70. A dire il vero io i calci al pallone li tiravo già a partire dall'inizio degli anni '70 (sono del '66). Io con i miei amici giocavamo spessissimo in piazza della Repubblica che comunemente chiamavano "u banchi Roma" per via del Banco di Roma che si trova tuttora su uno dei lati della piazza.
Il Catania io lo seguo dalla stagione 1979-80, quindi quella partita con il Latina che hai menzionato non me la ricordo proprio perché è stata giocata giusto l'anno prima in cui ho scoperto la nostra meravigliosa squadra rossazzurra (prima la famiglia mi faceva tifare per una delle strisciate. Che schifo!).
Speriamo che il ricordo di quel 5-1 sia di buon auspicio per domenica prossima anche se io mi accontenterei anche di vincere con il minimo scarto.

Sempri
FOZZA CATANIA

Offline marco-69

  • Utente
  • *****
  • Post: 2541
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Latina-Catania
« Risposta #6 il: 19 Novembre 2014, 11:09:50 am »
...per via del Banco di Roma che si trova tuttora su uno dei lati della piazza...

Ehm..si trovava..si trovava..

Offline cantarutti72

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Latina-Catania
« Risposta #7 il: 19 Novembre 2014, 02:52:45 pm »

di quel campionato fui testimone soltanto della vittoria di reggio calabria con gol di rappa
in contropiede nell'unica azione in cui i rossoazzurri, quel giorno con la maglia
bianca e pantaloncini blu, riuscirono a superare il centrocampo amaranto.
fortunatamente l'anno dopo sempre sotto i miei occhi, marco piga realizzò il calcio
di rigore
che praticamente consegnò al catania virtualmente la serie B.
Era solo serie C ma per me quel catania era un grande catania. 



 
...se non erro un difensore reggino aveva parato platealmente un tiro di Barlassina a botta sicura...la sintesi dell'incontro fu trasmessa dall'allora neo-nata "Antenna Sicilia"
« Ultima modifica: 19 Novembre 2014, 02:54:32 pm da cantarutti72 »
"più tifi strisciato, più sei un siciliano rinnegato !! fuckinmiju "

Offline LUIS

  • Utente
  • ****
  • Post: 893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Latina-Catania
« Risposta #8 il: 19 Novembre 2014, 04:02:27 pm »

di quel campionato fui testimone soltanto della vittoria di reggio calabria con gol di rappa
in contropiede nell'unica azione in cui i rossoazzurri, quel giorno con la maglia
bianca e pantaloncini blu, riuscirono a superare il centrocampo amaranto.
fortunatamente l'anno dopo sempre sotto i miei occhi, marco piga realizzò il calcio
di rigore
che praticamente consegnò al catania virtualmente la serie B.
Era solo serie C ma per me quel catania era un grande catania. 



 
...se non erro un difensore reggino aveva parato platealmente un tiro di Barlassina a botta sicura...la sintesi dell'incontro fu trasmessa dall'allora neo-nata "Antenna Sicilia"


Fu Agatino cuttone (di adrano) a fare un plateale fallo di mano sulla linea di porta dopo un cross dalla destra che scavalco' il portiere della reggina tortora.
Bellissimo assistere al calcio di rigore di marco piga seduto nell'allora curva catania occupata dai tifosi amaranto proprio dietro la porta dove venne tirato il rigore.
I catanesi erano nella curva opposta ed in parte in tribuna coperta.
All'uscita ci fu un casino tra corso Garibaldi e via della marina.
« Ultima modifica: 19 Novembre 2014, 04:04:23 pm da LUIS »

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1174
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Latina-Catania
« Risposta #9 il: 19 Novembre 2014, 04:10:40 pm »
...per via del Banco di Roma che si trova tuttora su uno dei lati della piazza...

Ehm..si trovava..si trovava..

È vero, hai ragione. Ho appena visto su Google Map che il mitico Banco di Roma di Piazza della Repubblica non c'è più. In effetti è parecchio che non vengo a Catania e non ne ero al corrente. Restano comunque i bellissimi ricordi d'infanzia e adolescenza di un luogo identificato più dal nome della banca che dal nome della piazza stessa. 

Tornando al presente e alla partita di domenica prossima, leggo qua e là tutte le soluzioni possibili per ovviare alla squalifica di Spolli. Una chiù streusa dill'autra. Rinaudo difensore centrale, Garufi terzino, oppure recupero forzato di Rolin. Ma Carillo terzino cu Sauro o so postu o centro no?
Della serie "lo scenziato colpisce ancora".

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Latina-Catania
« Risposta #10 il: 19 Novembre 2014, 04:12:10 pm »
 :-D...a vicchiania.. io c'ero, ma sinceramente tutti questi particolari non me li ricordo proprio....bravi  ;-)
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline LUIS

  • Utente
  • ****
  • Post: 893
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Latina-Catania
« Risposta #11 il: 19 Novembre 2014, 04:15:42 pm »
:-D...a vicchiania.. io c'ero, ma sinceramente tutti questi particolari non me li ricordo proprio....bravi  ;-)


Dove ti trovavi ?

Offline bonfanti58

  • Utente
  • ****
  • Post: 806
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Latina-Catania
« Risposta #12 il: 19 Novembre 2014, 04:42:58 pm »
Bravo Cantarutti. Come sempre, bei ricordi e poesia.
Era il Catania del poderoso (..e baffuto) stopper Bertini, del veloce Labellarte, di Barlassina e del sempre prolifico Ciceri.
Lo andai a seguire in alcune trasferte in Toscana: Empoli, Arezzo, Lucca mi pare.
Purtroppo quell'annata ci mancò uno "Spagnolo"..
Saluti a tutti
Il rosso come il fuoco dell'Etna L'azzurro come il cielo e il mare

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Latina-Catania
« Risposta #13 il: 19 Novembre 2014, 04:54:46 pm »
:-D...a vicchiania.. io c'ero, ma sinceramente tutti questi particolari non me li ricordo proprio....bravi  ;-)


Dove ti trovavi ?
..erano gli anni del Pisa di Romeo Anconetani e di A. Massimino....ero  nelle grazie del presidentissimo...la mattina fino alle dodici in albergo...il pranzo agli atleti , accompagnatori e giornalisti compresi,  lo offrì il mio amico Luigi Vitale... in tribuna coperta per la partita....
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2435
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Latina-Catania
« Risposta #14 il: 19 Novembre 2014, 08:55:17 pm »
Amarcord fine anni 70, come l'indimenticabile festa, l'anno successivo, alla squadra promossa in B.
Ma veniamo all'oggi. Domenica il problema è la difesa. E il dilemma è il solito: fuori ruolo o giovani da "gettare" nella mischia?
Se rientra Rolin il dilemma si risolve, almeno parzialmente, ma questo è tutto da verificare.
In avanti l'idea di far riposare almento un tempo Rosina, apparso appannato nelle ultime uscite, la prenderei in considerazione.
« Ultima modifica: 19 Novembre 2014, 08:58:32 pm da vasco »