Autore Topic: CV Tavecchio  (Letto 6642 volte)

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4918
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CV Tavecchio
« Risposta #30 il: 16 Agosto 2014, 09:52:56 pm »
...E pure una colletta di sponsor per fargli superare abbondantemente i 3 milioni di € che pretende per guidare la nazionale!!??...cioè...siamo alla follia!?

So che nel mondo delle moto è peggio da questo punto di vista. E girano cifre ancora più folli. Ma la nota più stonata secondo me è che uscendo così tanti soldi, lo sponsor non si farà mancare il diritto d'ingerenza. In poche parole, sul futuro di Conte, risultati o meno, lo sponsor avrà più voce in capitolo di Tavecchio.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1174
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CV Tavecchio
« Risposta #31 il: 16 Agosto 2014, 11:12:23 pm »
...E pure una colletta di sponsor per fargli superare abbondantemente i 3 milioni di € che pretende per guidare la nazionale!!??...cioè...siamo alla follia!?

So che nel mondo delle moto è peggio da questo punto di vista. E girano cifre ancora più folli. Ma la nota più stonata secondo me è che uscendo così tanti soldi, lo sponsor non si farà mancare il diritto d'ingerenza. In poche parole, sul futuro di Conte, risultati o meno, lo sponsor avrà più voce in capitolo di Tavecchio.

Sul futuro di Conte solo? E perché sulla scelta dei giocatori da convocare in nazionale?
Do ragione a Gaspare....l'accoppiata Tavecchio-Conte é un validissimo motivo per non tifare per questa nazionale italiana.
Io già non tifo più per la nazionale italiana dal mancato licenziamento di Prandelli dopo il tonfo di Kiev, e continuerò a non tifare adesso che ci sono questi due avanzi di galera ai vertici della nostra nazionale.

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CV Tavecchio
« Risposta #32 il: 17 Agosto 2014, 09:56:52 am »
Premesso che Conte, non lo posso vedere, però a, mio parere, è un signor allenatore. La Juventus era tra le pochissime squadre italiane ad avere un gioco ben preciso e questo le ha consentito di dominare gli ultimi tre campionati, al di la degli innegabili favoritismi del "Palazzo". Come allenatore, i numeri dicono che è un vincente. 4 campionati di B, 2 promozioni. 4 campionati di A, 3 scudetti. Attualmente, a mio parere, tolto Ancelotti e Capello, non c'è allenatore migliore.
Dal punto tecnico non c'è dubbio, è la scelta migliore possibile, da altri punti di vista, invece, fa storcere il naso, eticamente, per la sua pesante squalifica per omessa denuncia, dal punto di vista morale per l'enormità del suo compenso in un periodo di così grande crisi economica.


 8D ...si...Aldo...mi hai convinto! ...decisamente  8D


BRAZIIILLLL LALALALA LA LA LA...
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CV Tavecchio
« Risposta #33 il: 17 Agosto 2014, 10:04:31 am »

So che nel mondo delle moto è peggio da questo punto di vista. E girano cifre ancora più folli.


Sergio...nelle moto, come nell'automobilismo, benchè certe cifre restano sempre un'immoralità...rischiano la vita o invalidità permanenti...

Conte...azz rischia!?...di perdere il parrucchino in una delle sue, notoriamente composte, performance a bordo campo!?  8-) 
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline Diegos

  • Utente
  • *****
  • Post: 1396
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CV Tavecchio
« Risposta #34 il: 18 Agosto 2014, 03:12:19 pm »
Alla fine l'hanno eletto, Tavecchio personaggio il cui profilo rispecchia un Paese dove le condanne per peculato sono un merito e' un buon motivo per essere eletti a capo di istituzioni importanti.  Bisogna farsene una ragione oppure adattarsi, alternativamente ti fai u sangu acqua

Capitolo allenatore, stendiamo un velo pietoso e un no comment.  A prescindere dal CT il problema dell'Italia e' la materia prima, potresti mettergli Guardiola ma se la materia prima e' scarsa, il CT non puo' fare miracoli. 

Lungi da me essere razzista, oggi in Italia, nel calcio, ci sono troppi stranieri che non sono nemmeno fuoriclasse ma gregari, il risultato e' ovvio, giovani italiani, sottovalutati, come sempre, e non solo nel calcio; da Bosman in poi il calcio italiano e' in completo declino, ricordo quando vincemmo nell'82', in Italia giocava uno straniero per squadra poi siamo passati a tre stranieri per squadra, sarebbe meglio dire, tre fuoriclasse per squadra, basti pensare, Maradona, Alemao e Careca o il trio olandese, i giovani italiani apprendevano molto perche' erano veri fuoriclasse, oggi basta che ti chiami Peppinho e sei gia' un fenomeno.

In conclusione se non si rida' vita ai vivai non si va da nessuna parte, i crucchi hanno sfruttato l'immigrazione per trarne vantaggi calcistici e non solo, Khedira, Ozil, Mustafi e molti altri non mi sembrano esattamente tedeschi, loro hanno naturalizzato e curato i vivai,  creando centri giovanili dove reclutare i giovani piu' interessanti insomma una struttura tanto semplice quanto efficiente...e noi?  Riusciremo a creare di nuovo un settore giovanile che non tenga conto delle origini, perche' se sei nato Italia, qualunque sia la tua origine sei ITALIANO e' impensabile nell'era in cui viviamo che "Opti Poba" nato e cresciuto in Italia non possa giocare per la Nazionale Italiana se meritovole e talentuoso...

minc.hia pessi venti minuti forse e' meglio che mi vado a gustare una granita deliziosa alla Tavernetta prima di imbarcarmi per la Perfida Albione...certo la demolizione del Ponte Gioieni non l'ho capita ma come si dice bisogna farsene una ragione.

Salutoni  ;-)

Offline bonfanti58

  • Utente
  • ****
  • Post: 813
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CV Tavecchio
« Risposta #35 il: 19 Agosto 2014, 10:36:30 am »
Dai ragazzi, non mettiamola giù così dura. Uno ha l'aria simpatica di un nonno, del nonno di famiglia a cui chiedere consigli. Io mi sto già affezionando.
L'altro ci tiene all'immagine. Embè? Oggigiorno conta (..e costa!) anche quella. A me basta che riesca a trasmettere, se non l'orgoglio, la grinta che serve per giocare in una nazionale.
Salutoni a tutti. ;-)
Il rosso come il fuoco dell'Etna L'azzurro come il cielo e il mare