Autore Topic: Delusione mondiale  (Letto 11928 volte)

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 3130
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
  • La continuità nella discontinuità
Delusione mondiale
« il: 20 Giugno 2014, 10:10:34 pm »
Casorezzo (MI), 20 Giugno 2014
Cari forensi,
come se non bastassero le amarezze con la squadra di club, ecco queste malecumpasse in mondovisione. E quei giornalistucoli, asserviti ai grandi club nostrani, che stanno a pompare giocatori men che mediocri: e Supermario e Fantantonio e sta coppula di m i n c h i a!!! Scusate lo sfogo. A presto,
Marco Tullio
Nuovo Catania, nuovo nome

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Delusione mondiale
« Risposta #1 il: 20 Giugno 2014, 10:23:44 pm »
...e su Sky nessuno li critica...se no viene toccata la casta bianconera...e si scoprono gli altarini di gente che è protetta dalla classe arbitrale , coperta omertosamente dai media nazionali per tutti i misfatti che vengono perpetrati nei campi di calcio ogni domenica...ma mettono a nudo tutta la loro pochezza tecnica in campo internazionale.... eliminati dai turchi in CL e poi dai portoghesi in EL...
..e poi dicono che la mafia è in Sicilia...
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2435
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Delusione mondiale
« Risposta #2 il: 20 Giugno 2014, 10:43:11 pm »
........................... e Supermario e Fantantonio e sta coppula di m i n c h i a!!! Scusate lo sfogo. A presto,
Marco Tullio

Quoto ed aggiungo che secondo me l'imbarcata è stata generale: uno non si è salvato di tutta la squadra.

Poi con quei cambi ad min..chiam.... Cassano nelle occasioni veramente importanti si perde, è inconsistente.... e per quella testa lì non c'è motivatore che tenga. Balotelli stava per uscire "al naturale"...in barba alle "carezze" di Cesare. Questa forse era la partita giusta per il duo napoletano (che devono giocare necessariamene in coppia).

Ma quello che è il giocatore più sopravvalutato della storia del calcio italiano è Chiellini: il terrore quando ha il pallone fra i piedi e tanto cu.lo quando rincorre un avversario....a confronto anche il legnoso Materazzi era un agile e tecnico fuoriclasse.

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3908
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Delusione mondiale
« Risposta #3 il: 20 Giugno 2014, 11:24:48 pm »
Casorezzo (MI), 20 Giugno 2014
Cari forensi,
come se non bastassero le amarezze con la squadra di club, ecco queste malecumpasse in mondovisione. E quei giornalistucoli, asserviti ai grandi club nostrani, che stanno a pompare giocatori men che mediocri: e Supermario e Fantantonio e sta coppula di m i n c h i a!!! Scusate lo sfogo. A presto,
Marco Tullio
Caro Marco, è un annata no, che ci vuoi fare? Passerà ......
.
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 2016
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Delusione mondiale
« Risposta #4 il: 21 Giugno 2014, 10:01:45 am »
Un' Italia a prandelli!  8-)

Offline alex10103

  • Utente
  • *****
  • Post: 2112
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Delusione mondiale
« Risposta #5 il: 21 Giugno 2014, 10:19:27 am »
Un' Italia a prandelli!  8-)
Bravo.
A me non è mai piaciuto come allenatore e non mi sono mai piaciute nemmeno le sue convocazioni in nazionale nè le formazioni che mette in campo.

Ciao

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 2016
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Delusione mondiale
« Risposta #6 il: 21 Giugno 2014, 10:40:37 am »
Un' Italia a prandelli!  8-)
Bravo.
A me non è mai piaciuto come allenatore e non mi sono mai piaciute nemmeno le sue convocazioni in nazionale nè le formazioni che mette in campo.

Ciao

A chi lo dici? Per me l'allenatore più sopravvalutato della storia dell'Italia. Solo 2 partite buone in 2 anni e mezzo: qiella con la Germania agli europei e quella contro gli inglesi in questo mondiale.

Offline katane64

  • Utente
  • ***
  • Post: 378
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Delusione mondiale
« Risposta #7 il: 21 Giugno 2014, 01:41:06 pm »
Prandelli? Non si reggevano in piedi, tutti. Si sono sciolti sotto il sole, non so se per colpa del preparatore o delle improvvide predichiarazioni sul time out. Tutti, ripeto. Cassano avrà sbagliato 20 passaggi, Cerci non ha mai saltato l'uomo, Insigne ridicolo, Chiellini lo sappiamo

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1174
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Delusione mondiale
« Risposta #8 il: 21 Giugno 2014, 05:05:18 pm »
La sconfitta dell'Italia ai mondiali non mi tange minimamente perché io la nostra nazionale l'ho mollata dopo la disfatta di Kiev a causa non della sconfitta in finale contro la Spagna, ma per la conferma di Prandelli come CT.
A causa degli errori di Prandelli in quella finale, la nostra gloriosa nazionale sarà ricordata negli annali della storia del calcio come la squadra che ha perso una finale di uno dei maggiori tornei con il maggiore scarto finora registrato. Dopo quell'Europeo tutti hanno incensato Prandelli per averci portato in finale, e per aver fatto meglio di Lippi nel 2010. Io come ringraziamento per il raggiungimento della finale gli avrei concesso la possibilità di dimettersi. Se non si fosse dimesso lui, io lo avrei licenziato su due piedi. E invece malgrado la vergogna di Kiev, al rientro in Italia è stato pure ricevuto dal presidente Napolitano.
Una nazionale gloriosa come quella Italiana non può essere guidata da un perdente come Prandelli. Io sono sceso dal carro dei perdenti due anni fa, e tornerò a tifare Italia quando Prandelli non sarà più l'allenatore azzurro. E con lui spero se ne andranno via pure i malusangusi Buffone, Bonucci, Chiellini e Balotelli.

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Delusione mondiale
« Risposta #9 il: 21 Giugno 2014, 08:25:14 pm »
Nonostante auma fitutu, la sconfitta dell'Italia ha in assoluto due protagonisti principali:Buffon che accenna l'uscita e non abbranca una palla che deve essere sua, e poi  quella kakka di Chiellini che per la seconda volta si fa buggerare non chiudendo sull'avversario...tutto il resto è storia risaputa...Prandelli genuflesso e in ossequie con le strisciate...lascia a casa Rossi e porta con sè nullità come Cassano, Paletta ;Motta, Abate,Insigne....u parrinu spugghiatu sconvolge la catena di destra, che buoni risultati aveva dato con gli inglesi...sposta Darmian a sinistra per fare entrare Abate e confermare al centro Chiellini,risultato: un caos, una torre di Babele e tanta confusione e assenza di gioco e di idee...
CATANIA USQUE AD FINEM

umastru

  • Visitatore
Re:Delusione mondiale
« Risposta #10 il: 21 Giugno 2014, 08:50:51 pm »
Nonostante auma fitutu, la sconfitta dell'Italia ha in assoluto due protagonisti principali:Buffon che accenna l'uscita e non abbranca una palla che deve essere sua, e poi  quella kakka di Chiellini che per la seconda volta si fa buggerare non chiudendo sull'avversario...tutto il resto è storia risaputa...Prandelli genuflesso e in ossequie con le strisciate...lascia a casa Rossi e porta con sè nullità come Cassano, Paletta ;Motta, Abate,Insigne....u parrinu spugghiatu sconvolge la catena di destra, che buoni risultati aveva dato con gli inglesi...sposta Darmian a sinistra per fare entrare Abate e confermare al centro Chiellini,risultato: un caos, una torre di Babele e tanta confusione e assenza di gioco e di idee...
Parliamo di Thiago Silva? ::) ::) ::) ::) ::) ::)
"U Mastru"

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2435
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Delusione mondiale
« Risposta #11 il: 21 Giugno 2014, 09:01:17 pm »
.............................................................
A causa degli errori di Prandelli in quella finale, la nostra gloriosa nazionale sarà ricordata negli annali della storia del calcio come la squadra che ha perso una finale di uno dei maggiori tornei con il maggiore scarto finora registrato. Dopo quell'Europeo tutti hanno incensato Prandelli per averci portato in finale, e per aver fatto meglio di Lippi nel 2010. Io come ringraziamento per il raggiungimento della finale gli avrei concesso la possibilità di dimettersi. Se non si fosse dimesso lui, io lo avrei licenziato su due piedi. E invece malgrado la vergogna di Kiev, al rientro in Italia è stato pure ricevuto dal presidente Napolitano.
Una nazionale gloriosa come quella Italiana non può essere guidata da un perdente come Prandelli.
..........................................................................

Gode di un'ottima stampa Davide ed in defintitiva, anche se lo criticano, alla fine mai la critica è feroce.
Ricordo il povero Bearzot, un vero maestro di calcio e di vita, e come venne massacrato dalla stampa italiana in Spagna nell' '82. Ogni tanto, rivedendo in tv quelle partite, osservando il libero e un ragazzino di 17 anni che in area tedesca si scambiano il pallone 3 volte prima del passaggio "decisivo", rivaluto la "modernità" delle idee di quell'uomo troppo presto dimenticato.

umastru

  • Visitatore
Re:Delusione mondiale
« Risposta #12 il: 21 Giugno 2014, 10:16:34 pm »
.............................................................
A causa degli errori di Prandelli in quella finale, la nostra gloriosa nazionale sarà ricordata negli annali della storia del calcio come la squadra che ha perso una finale di uno dei maggiori tornei con il maggiore scarto finora registrato. Dopo quell'Europeo tutti hanno incensato Prandelli per averci portato in finale, e per aver fatto meglio di Lippi nel 2010. Io come ringraziamento per il raggiungimento della finale gli avrei concesso la possibilità di dimettersi. Se non si fosse dimesso lui, io lo avrei licenziato su due piedi. E invece malgrado la vergogna di Kiev, al rientro in Italia è stato pure ricevuto dal presidente Napolitano.
Una nazionale gloriosa come quella Italiana non può essere guidata da un perdente come Prandelli.
..........................................................................

Gode di un'ottima stampa Davide ed in defintitiva, anche se lo criticano, alla fine mai la critica è feroce.
Ricordo il povero Bearzot, un vero maestro di calcio e di vita, e come venne massacrato dalla stampa italiana in Spagna nell' '82. Ogni tanto, rivedendo in tv quelle partite, osservando il libero e un ragazzino di 17 anni che in area tedesca si scambiano il pallone 3 volte prima del passaggio "decisivo", rivaluto la "modernità" delle idee di quell'uomo troppo presto dimenticato.
Quell'uomo ai mondiali in germania, anno del signore 1974, fu mandato per una notte in giro a cercare un certo Giorgione, che dopo aver van.fa,c,u,lato Valcareggi per la sostituzione era scappato dal ritiro. Suo compagno inconsapevole o quasi un certo Arpino, che per un breve periodo della sua vita si diletto a scrivere di pelota.
Per chi ne vuole sapere di più basta leggere Azzurro tenebra di Arpino, bellissimo diario della nostra disfatta calcistica in terra alemanna.
Ci sono pure due paginette scarse che parlano della sicilia anni 60.
"U Mastru"

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2435
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Delusione mondiale
« Risposta #13 il: 22 Giugno 2014, 09:46:48 am »
..........................................................................

Per chi ne vuole sapere di più basta leggere Azzurro tenebra di Arpino, bellissimo diario della nostra disfatta calcistica in terra alemanna.
Ci sono pure due paginette scarse che parlano della sicilia anni 60.
"U Mastru"
=D> =D> =D>
Una bellissima lettura.... di una storia vera, con personaggi (fra cui Bearzot "il vecio"), descritti nei tratti distintivi del loro careattere, che animavano un mondo del calcio molto diverso da quello di ora.

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:Delusione mondiale
« Risposta #14 il: 22 Giugno 2014, 10:47:26 am »

Quell'uomo ai mondiali in germania, anno del signore 1974, fu mandato per una notte in giro a cercare un certo Giorgione, che dopo aver van.fa,c,u,lato Valcareggi per la sostituzione era scappato dal ritiro. Suo compagno inconsapevole o quasi un certo Arpino, che per un breve periodo della sua vita si diletto a scrivere di pelota.
Per chi ne vuole sapere di più basta leggere Azzurro tenebra di Arpino, bellissimo diario della nostra disfatta calcistica in terra alemanna.
Ci sono pure due paginette scarse che parlano della sicilia anni 60.
"U Mastru"

... all'Olimpiastadion di Monaco anche quella volta io c'ero....Italia-Haiti 3-1 con gol di Petru U Tuccu che per l'occasione sostituì Giorgio Chinaglia...vittoria che non valse a nulla perchè fummo eliminati per la differenza reti....ho letto qualcosa di Arpino, so che era molto amico di Montanelli ....
A mio modesto avviso Giorgione Chinaglia non aveva tutti i torti per aver fatto quel gesto di vaffa con la mano....Valcareggi servitore dei forti ancora peggio di Prandelli....dopo gli erroracci di Messico '70 e l'eliminazione di due anni dopo agli europei, continuò con la stessa solfa creando l'ennesimo dualismo tra Chinaglia e Anastasi...quel giorno doveva essere sostituito Riva, che, nonostante fosse pompato dalla stampa,si rivelò un flop...Rombo di tuono solo nel campionato italiano....per il resto una comparsa per i palcoscenici internazionali....
CATANIA USQUE AD FINEM