Autore Topic: BASTA POCO (non si butta via niente) !!!!  (Letto 3837 volte)

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 2016
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:BASTA POCO (non si butta via niente) !!!!
« Risposta #15 il: 11 Maggio 2014, 11:41:31 pm »
Enzo,
hai tutto il diritto di manifestare la tua soddisfazione per la nostra retrocessione e personalmente non ci trovo niente di offensivo o malvagio insomma occhio per occhio dente per dente. Tutto quì.

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1579
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:BASTA POCO (non si butta via niente) !!!!
« Risposta #16 il: 12 Maggio 2014, 01:25:36 am »
" BASTA POCO (non si butta via niente) !!!! "

____________________________________________________

Tutto chiaro, ma il titolo del topic?
che significa?
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2408
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:BASTA POCO (non si butta via niente) !!!!
« Risposta #17 il: 12 Maggio 2014, 08:18:23 am »
" BASTA POCO (non si butta via niente) !!!! "

____________________________________________________

Tutto chiaro, ma il titolo del topic?
che significa?

devi aprire l'immagine postata all'inizio: riciclo !!!
 :-D :-D :-D :-D :-D

Saluti
Enzo
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:BASTA POCO (non si butta via niente) !!!!
« Risposta #18 il: 12 Maggio 2014, 10:07:07 am »
...chi si scandalizza, peggio, chi s'indigna per il "tifo passivo" dei derby...farebbe bene a cambiare sport! Lo scrivevo e lo dicevo già l'anno passato a parti inverse...e lo straribadisco!!

Da che mondo e mondo...i romanisti godono come ricci per le disgrazie dei laziali, e viceversa...così milanisti e interisti...juventini e torinisti...baresi e leccesi...fino a quando non ci si spara addosso, qual'è il problema!!??

SIGNORI!! (alla Renzi  ::) ) QUESTO E' IL CALCIO...anzi, oserei dire addirittura, la parte più sana di questo sport, i cui addetti ai lavori lo hanno trasformato in affare....quello dei tifosi veri e sengugni...se vi sentite vilipesi e volete fare i moralisti ci sarebbe il carling o i campionati di bridge  ::) ...non dico quello di briscola in cinque, perchè nei seggi s'ammazzunu comu i cani!!  :-D

Un altro conto è quello di chi si era sempre sentito superiore da non sentire il derby, ritenuto una partita come le altre...in quanto sarebbe da provinciali, se non addirittura da esseri inferiori, abbandonarsi a certe manifestazioni...ma tant'è...  :-D ...ah, ma già...adesso la girano sulla vendetta...fosse per loro, in nome della coerenza, avrebbero continuato ad esercitare la superiorità della razza...

...ma è anche vero che stiamo parlando di una simpatica personcina (?) che sta con chi avrebbe affondato a cannonate le barche dei migranti...e si è offeso perchè l'ho definito con l'unica cosa che può assomigliare a chi ha "opinioni" del genere (anzi, ne approfitto per chiedere scusa ai manufatti della Cesame!) per cui di che ci stupiamo!?

Dico solo...alla luce di questa supposta (quella di Totò! ) superiorità...che il giorno in cui un palermitano UNO, riuscirà a fare per la propria squadra di calcio...anche solo la metà (retrocessione inclusa!) di quello che un catanese ha fatto per la propria...magari prenderò in considerazione perfino che possa essere uguale a me...

Che si diverta pure...finchè dura...è tempo suo!  =D>


 
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:BASTA POCO (non si butta via niente) !!!!
« Risposta #19 il: 12 Maggio 2014, 10:28:50 am »
" BASTA POCO (non si butta via niente) !!!! "

____________________________________________________

Tutto chiaro, ma il titolo del topic?
che significa?
Te lo spiego io, caro Nelson: è ipocrisia allo stato puro.
Io, prima di essere sportivo e decoubertiano sono tifoso e ho il coraggio di gridarlo senza se senza ma ed è per questo che odio le avversità e gli avversari del mio Catania.Tutto il resto non fa parte della mia cultura e dei valori a cui annetto al calcio, ma retierarla in questi modi e in questi momenti facendola passare per garbo,almeno per me,  è quanto di piu' falso ci possa essere. Se ne vede già troppa  nei diversi ambiti della vita di tutti i giorni. E' un compiacimento insolente che lo si vuole  fare passare per venialità è offensivo e  mi sa di convenzianalismo. Cambia qualcosa se a una donna dici "sei pu tta na"  oppure "fai il mestiere piu' antico del mondo"?   
Mi spieghi che vuol dire detto da un palermitano o da un catanese " sto godendo per la vostra retrocessione ma vi auguro una pronta risalita"? " si ho goduto ma..non troppo" ...ma che kaz zo vul dire?
Poi a casa mia e da gente che nel calcio ha vissuto e vive di "assistenzialismo" mi pare che sia fuori da qualunque logica di disputa o di rivalsa sportiva....poi se ci allontaniamo dal calcio eed entriamo in altri ambiti della società, tanto di cappello ai palermitani e alla citta di Palermo.
 
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline MALATO PO CATANIA

  • Utente
  • ****
  • Post: 941
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:BASTA POCO (non si butta via niente) !!!!
« Risposta #20 il: 12 Maggio 2014, 10:37:44 am »
Citazione
..Dico solo...alla luce di questa supposta (quella di Totò! ) superiorità...che il giorno in cui un palermitano UNO, riuscirà a fare per la propria squadra di calcio...anche solo la metà (retrocessione inclusa!) di quello che un catanese ha fatto per la propria...magari prenderò in considerazione perfino che possa essere uguale a me...
::)  ::)  ::)  =D>  =D>  =D>

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2408
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:BASTA POCO (non si butta via niente) !!!!
« Risposta #21 il: 12 Maggio 2014, 10:47:36 am »

...ma è anche vero che stiamo parlando di una simpatica personcina (?) che sta con chi avrebbe affondato a cannonate le barche dei migranti...e si è offeso perchè l'ho definito con l'unica cosa che può assomigliare a chi ha "opinioni" del genere (anzi, ne approfitto per chiedere scusa ai manufatti della Cesame!) per cui di che ci stupiamo!?


Ahahahahahah !!!!
 ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::)
Ma quantu mi fai ridere !!!!!!!!!!
 ::) ::) ::) ::) ::)
Sempre coerente tu: non puoi con le parole e parti con le offese.
ma come ho detto prima:  non mi abbasso al tuo livello !!

Adesso sono cambiato: niente cannonate ma "BANANATE" !!!!!
 :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D

Ciao 'mBare
Enzo
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:BASTA POCO (non si butta via niente) !!!!
« Risposta #22 il: 12 Maggio 2014, 11:04:27 am »
...ma è anche vero che stiamo parlando di una simpatica personcina (?) che sta con chi avrebbe affondato a cannonate le barche dei migranti...e si è offeso perchè l'ho definito con l'unica cosa che può assomigliare a chi ha "opinioni" del genere (anzi, ne approfitto per chiedere scusa ai manufatti della Cesame!) per cui di che ci stupiamo!?

Ti sbagli, non è solo una simpatica personcina, sono tante simpatiche personcine che frequentano questo forum.... piu' simpatica di tutte quella personcina a cui sarebbe bastato che gli omosessuali si tenessero alla larga da lui e già era tanto che non fossero spediti al confino con l'obbligo di isolamento....
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4897
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:BASTA POCO (non si butta via niente) !!!!
« Risposta #23 il: 20 Maggio 2014, 11:34:34 pm »
Dico solo...alla luce di questa supposta (quella di Totò! ) superiorità...che il giorno in cui un palermitano UNO, riuscirà a fare per la propria squadra di calcio...anche solo la metà (retrocessione inclusa!) di quello che un catanese ha fatto per la propria...magari prenderò in considerazione perfino che possa essere uguale a me...

Azz mi era sfuggito questo post. Non credo si tratti di mancanza di affetto verso la propria città o mancanza di passione per questo sport. L’economia cittadina sta morendo. L’imprenditoria locale è in coma profondo. Migliore ha chiuso. Idem li Volsi. Mazzara: tutti i dipendenti in mezzo alla strada. Flaccovio non c’è più e ci sono male cose anche per Randazzo, il colosso cittadino per l’occhialeria. I più lussuosi alberghi di Palermo, Palme e villa Igea, da tempo in mano a società estranee alla cittadinanza. Ed è imprenditoria grossa a livello locale ma di medie-piccole dimensioni a livello nazionale. Un malessere diffuso in tutta la Sicilia, non solo a Palermo.  A Catania ce n’è uno, tenetevelo stretto ma coi tempi che corrono, acque torbide anche per lui. Fermo restando comunque che il calcio è una squadra che scende in campo per battere gli avversari ed il suo vessillo è quello della città che questa rappresenta, non la cittadinanza del suo azionista maggioritario. Sai cosa frega ai tuoi cugini trapanesi che il loro presidente è un napoletano (o comunque campano), loro che hanno visto la loro squadra ergersi dalla serie D sino alla B prendendosi tante e tante soddisfazioni.
Poi non capisco se questa tua “ricerca” vale solo per presente e futuro oppure volge lo sguardo anche al passato. Il Palermo ne ha avuti di grandi presidenti, Barbera, Parisi, Lanza di Trabia, ed erano i tempi, lo sai, che non c’erano i proventi di oggi ma tutto si reggeva sulle risorse di famiglia. Anche il tanto vituperato Schillaci nel 1986 sebbene con risultati disastrosi, ci rimise tutto il suo patrimonio investito (circa 800 mln di vecchie lire) vedendo fallire la squadra. Nella storia del Palermo, Zamparini è solo una piccola parentesi.
Comunque, al giorno d'oggi in cui anche le più blasonate auspicano il magnate orientale (L'inter già fatto, il Milan, ci spera, la Roma agli americani) con l'autoctonia presidenziale ti ci puoi fare una sega (mentale) e ti aiuta a scordarti i problemi. Quali problemi? Il problema che noi oggi siamo in A e voi in B ::)
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:BASTA POCO (non si butta via niente) !!!!
« Risposta #24 il: 21 Maggio 2014, 09:24:01 am »
Dico solo...alla luce di questa supposta (quella di Totò! ) superiorità...che il giorno in cui un palermitano UNO, riuscirà a fare per la propria squadra di calcio...anche solo la metà (retrocessione inclusa!) di quello che un catanese ha fatto per la propria...magari prenderò in considerazione perfino che possa essere uguale a me...

Azz mi era sfuggito questo post. Non credo si tratti di mancanza di affetto verso la propria città o mancanza di passione per questo sport. L’economia cittadina sta morendo. L’imprenditoria locale è in coma profondo. Migliore ha chiuso. Idem li Volsi. Mazzara: tutti i dipendenti in mezzo alla strada. Flaccovio non c’è più e ci sono male cose anche per Randazzo, il colosso cittadino per l’occhialeria. I più lussuosi alberghi di Palermo, Palme e villa Igea, da tempo in mano a società estranee alla cittadinanza. Ed è imprenditoria grossa a livello locale ma di medie-piccole dimensioni a livello nazionale. Un malessere diffuso in tutta la Sicilia, non solo a Palermo.  A Catania ce n’è uno, tenetevelo stretto ma coi tempi che corrono, acque torbide anche per lui. Fermo restando comunque che il calcio è una squadra che scende in campo per battere gli avversari ed il suo vessillo è quello della città che questa rappresenta, non la cittadinanza del suo azionista maggioritario. Sai cosa frega ai tuoi cugini trapanesi che il loro presidente è un napoletano (o comunque campano), loro che hanno visto la loro squadra ergersi dalla serie D sino alla B prendendosi tante e tante soddisfazioni.
Poi non capisco se questa tua “ricerca” vale solo per presente e futuro oppure volge lo sguardo anche al passato. Il Palermo ne ha avuti di grandi presidenti, Barbera, Parisi, Lanza di Trabia, ed erano i tempi, lo sai, che non c’erano i proventi di oggi ma tutto si reggeva sulle risorse di famiglia. Anche il tanto vituperato Schillaci nel 1986 sebbene con risultati disastrosi, ci rimise tutto il suo patrimonio investito (circa 800 mln di vecchie lire) vedendo fallire la squadra. Nella storia del Palermo, Zamparini è solo una piccola parentesi.
Comunque, al giorno d'oggi in cui anche le più blasonate auspicano il magnate orientale (L'inter già fatto, il Milan, ci spera, la Roma agli americani) con l'autoctonia presidenziale ti ci puoi fare una sega (mentale) e ti aiuta a scordarti i problemi. Quali problemi? Il problema che noi oggi siamo in A e voi in B ::)

 8D ...aspè...fammi capire!

Il mercante...l'imbroglione...quello che non vedrà più i tuoi soldi...è tornato ad essere il De Medici di un tempo!?...e già, ora che sei in A puoi abbonarti di nuovo  ;-) ...hai ragione!
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2408
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:BASTA POCO (non si butta via niente) !!!!
« Risposta #25 il: 21 Maggio 2014, 09:53:01 am »
Comunque, al giorno d'oggi in cui anche le più blasonate auspicano il magnate orientale (L'inter già fatto, il Milan, ci spera, la Roma agli americani) con l'autoctonia presidenziale ti ci puoi fare una sega (mentale) e ti aiuta a scordarti i problemi. Quali problemi? Il problema che noi oggi siamo in A e voi in B ::)

Adesso anche il Bari !!!
 8-) 8-) 8-)

In attesa di sapere meglio chi c'è dietro a quest'operazione, questo è un modo per riflettere che anche un fallimento alla fine, può risultare non pericoloso. Basta avere una piazza importante alle spalle. E' già successo altre volte.
 8-) 8-) 8-) 8-)

Intanto mi auguro che questi non vanno in A quest'anno e se li "ciuccino" ad oriente in B. Non so perchè ma chi si è presentato all'asta non mi ispira tanto fiducia !!!
 :O :O :O

Saluti
Enzo
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4897
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:BASTA POCO (non si butta via niente) !!!!
« Risposta #26 il: 21 Maggio 2014, 09:59:13 am »
[8D ...aspè...fammi capire!

Il mercante...l'imbroglione...quello che non vedrà più i tuoi soldi...è tornato ad essere il De Medici di un tempo!?...e già, ora che sei in A puoi abbonarti di nuovo  ;-) ...hai ragione!

Sei andato fuori tema. Non c'è nessuna lode a zampa nel mio post e non è assolutamente certo che io mi abboni.
C'è semmai la constatazione che l'imprenditoria palermitana e in mezzo la strada e soldi da investire, eventualmente, nel calcio non ne ha nessuno. Nè a Palermo, nè a Messina, nè a Trapani. Pulvirenti è un eccezione perchè pure a Catania non è che si viva tanto meglio.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline GASPARE

  • Utente
  • *****
  • Post: 4455
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:BASTA POCO (non si butta via niente) !!!!
« Risposta #27 il: 21 Maggio 2014, 07:30:41 pm »
[8D ...aspè...fammi capire!

Il mercante...l'imbroglione...quello che non vedrà più i tuoi soldi...è tornato ad essere il De Medici di un tempo!?...e già, ora che sei in A puoi abbonarti di nuovo  ;-) ...hai ragione!

Sei andato fuori tema. Non c'è nessuna lode a zampa nel mio post e non è assolutamente certo che io mi abboni.
C'è semmai la constatazione che l'imprenditoria palermitana e in mezzo la strada e soldi da investire, eventualmente, nel calcio non ne ha nessuno. Nè a Palermo, nè a Messina, nè a Trapani. Pulvirenti è un eccezione perchè pure a Catania non è che si viva tanto meglio.

...non lo so, Sergio...tu dici che io sono andato fuori tema!?...sarà!!  8D

A me invece sembra di capire che...la morale è sempre quella, fai merenda con Girella  ::) ...certo, adesso l'hai indorata con un'analisi socioeconomicogeografica assolutamente condivisibile...ma a te il nervo è rimasto sempre scoperto  ::)

Vedi, caro Sergio, te lo ripeto: a differenza tua che vedevi il Palermo con Zamparini verso l'infinito ed oltre, con l'indimenticabile dinasty dei figli eredi al trono dell'impero dove non cala mai il sole  8D ...che non conoscerà mai la lotta per la salvezza, figuriamoci una retrocessione...che anche quando possiamo andare male stazioneremo sempre nella parte sinistra della classifica di A...che trattiamo ormai solo con Juve, Inter e Milan...i vostri giocatori da noi non sarebbero nemmeno riserve...sapevo benissimo che la mia autoctonia non mi avrebbe mai messo al riparo da un'eventuale retrocessione e non solo perchè Pulvirenti aveva sempre stabilito come obiettivo principe la salvezza, ma perchè conscio della reale dimensione del Catania sono sempre rimasto coi piedi per terra...

Quello che non vuoi capire e che sono solo orgoglioso da catanese...che un figlio di questa nostra terra, della mia città, ha dimostrato che Catania, perchè no la Sicilia, non è solo precarietà, approssimazione, tirare a campare, lamentarsi aspettando che la manna caschi dal cielo...ma che anche qui si può fare, anche meglio, ciò che altrove o è normale o c'è bisogno di assistenza...

Ma questo, sono sicuro, lo capirai il giorno in cui un Pulvirenti palermitano si farà avanti (come auspicavano la scorsa stagione alcuni tuoi concittadini! ;-) ) per fare anche la metà di quello che ha fatto il Pulvirenti catanese...credimi, c'è la stessa soddisfazione di quando vinci un concorso con i tuoi mezzi e non con la raccomandazione come il tuo vicino... ;-)     

Riguardo i capitali esteri...ma mi credi veramente arrivatu co vapuri!?  :-D ...ma pensi davvero di esser l'unico a vedere dove sta andando il calcio!?...guarda, lo stesso Pulvirenti a domanda specifica ha risposto di non potere escludere avvenga anche a Catania...e io aggiungo che, secondo me, è già avvenuto con l'avvento di Cosentino...ma fino a quando la proprietà continua a parlare il malpassotu mi rende orgoglioso di essere catanese pure in B...

Ciao ;-)
Noli offendere patriam Agathae, quia ultrix iniuriarum est

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4897
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:BASTA POCO (non si butta via niente) !!!!
« Risposta #28 il: 23 Maggio 2014, 06:21:37 am »
Quello che non vuoi capire e che sono solo orgoglioso da catanese...che un figlio di questa nostra terra, della mia città, ha dimostrato che Catania, perchè no la Sicilia, non è solo precarietà, approssimazione, tirare a campare, lamentarsi aspettando che la manna caschi dal cielo...ma che anche qui si può fare, anche meglio, ciò che altrove o è normale o c'è bisogno di assistenza...
Ma questo, sono sicuro, lo capirai il giorno in cui un Pulvirenti palermitano si farà avanti (come auspicavano la scorsa stagione alcuni tuoi concittadini! ;-) ) per fare anche la metà di quello che ha fatto il Pulvirenti catanese...credimi, c'è la stessa soddisfazione di quando vinci un concorso con i tuoi mezzi e non con la raccomandazione come il tuo vicino

Trovo alquanto singolare e bizzarro quanto si evince dalle tue considerazioni, e cioè: l'autoctonia presidenziale vale molto più dei risultati conseguiti. Facciamo così: il giorno che a Catania capiterà un non siciliano qualsiasi, oppure anche un arabo o un tedesco o un napoletano e ti porta la squadra in Europa (e non in euroBa ::)), lì dove Pulvi ti aveva promesso di portarti in 5 anni, forse lo capirai anche tu che con la carta d'identita del presidente ci puoi fare la carta igienica. Ha molta più importanza secondo me avere il giocatore di punta della squadra figlio della propria terra (tipo Totti alla Roma) che il presidente. I miei concittadini, lo scorso anno, piuttosto che l'autoctonia presidenziale auspicavano semmai un presidente diverso.
Per tornare all'argomento precedente, a Palermo i presidenti alla Pulvirenti ci sono sempre stati in passato. Poi possiamo discuterne se siano stati più o meno bravi. Quello che mi pare impossibile è che ci potranno essere anche in futuro. Ma non per mancanza di passione ma per mancanza di picciuli.
Ciao.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4897
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:BASTA POCO (non si butta via niente) !!!!
« Risposta #29 il: 23 Maggio 2014, 06:33:06 am »
Quello che non vuoi capire e che sono solo orgoglioso da catanese...che un figlio di questa nostra terra, della mia città, ha dimostrato che Catania, perchè no la Sicilia, non è solo precarietà, approssimazione, tirare a campare, lamentarsi aspettando che la manna caschi dal cielo...ma che anche qui si può fare, anche meglio, ciò che altrove o è normale o c'è bisogno di assistenza...
Ma questo, sono sicuro, lo capirai il giorno in cui un Pulvirenti palermitano si farà avanti (come auspicavano la scorsa stagione alcuni tuoi concittadini! ;-) ) per fare anche la metà di quello che ha fatto il Pulvirenti catanese...credimi, c'è la stessa soddisfazione di quando vinci un concorso con i tuoi mezzi e non con la raccomandazione come il tuo vicino

Trovo alquanto singolare e bizzarro quanto si evince dalle tue considerazioni, e cioè: l'autoctonia presidenziale vale molto più dei risultati conseguiti. Facciamo così: il giorno che a Catania capiterà un non siciliano qualsiasi, oppure anche un arabo o un tedesco o un napoletano e ti porta la squadra in Europa (e non in euroBa ::)), lì dove Pulvi ti aveva promesso di portarti in 5 anni, forse lo capirai anche tu che con la carta d'identita del presidente ci puoi fare la carta igienica. Ha molta più importanza secondo me avere il giocatore di punta della squadra figlio della propria terra (tipo Totti alla Roma) che il presidente. I miei concittadini, lo scorso anno, piuttosto che l'autoctonia presidenziale auspicavano semmai un presidente diverso.
Per tornare all'argomento precedente, a Palermo i presidenti alla Pulvirenti ci sono sempre stati in passato. Poi possiamo discuterne se siano stati più o meno bravi. Quello che mi pare impossibile è che ci potranno essere anche in futuro. Ma non per mancanza di passione ma per mancanza di picciuli.
Ciao.

E ci tengo comunque a ribadire che allo stato attuale non sono affatto soddisfatto di cosa bolle in pentola per noi in relazione al prossimo campionato. Palermo merita quanto meno un progetto sportivo serio che abbia come fine pricipale il conseguimento dei risultati. Per me Zampa può anche andare, avanti un altro. Ora, secondo te, per quest'altro che dovrebbe farsi avanti quale dovrebbe essere la sua principale peculiarità? Essere facoltoso o essere palermitano? Certo l'ideale sarebbe averle entrambi ma se devo prenderne solo una chiaramente preferisco avere quello coi soldi. ;-)
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO