Autore Topic: CATANIA - Parma  (Letto 11320 volte)

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #30 il: 07 Ottobre 2012, 06:00:44 pm »
francamente partita a dir poco penosa.Ho per l'ennesima volta visto la partita senza commento.Mi calau u sonnu.Poi riattacco i cronisti a fine partita e francamente lasciano basiti.Poi quel di stefano non si puo' sentire.Ma su tutti co stampinu?tutti uguali sti giornalisti di sky.Mi pento di non aver preso il tesserino da giunnalista.Avrei vinto il pulitzer

Maran dista acora perplessita'

Offline franco-ct al nord

  • Utente
  • ****
  • Post: 688
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #31 il: 07 Ottobre 2012, 06:03:04 pm »
Primo tempo da dimenticare con centrocampo troppo arretrato.
Meno male che nel secondo abbiamo avanzato di un po' di metri e la partita ha cambiato volto.
Sbaglio, o il terzo gol era regolare?
Comunque, abbiamo altre due punte in panchina che non toccano il campo nemmeno per gli ultimi 5 minuti...
Tre punti d'oro.
Fozza Catania.

Offline Francesco ( Rovigo)

  • Utente
  • ****
  • Post: 547
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #32 il: 07 Ottobre 2012, 06:06:31 pm »
Mi permetto di citare il mitico Papu, intervistato da Sky alla fine del primo tempo: Grande Catania...fino al gol del vantaggio :-))
Detto questo abbiamo incamerato 3 punti preziosissimi che corroborano la nostra classifica.
Non deve tuttavia passare in secondo piano la brutta prestazione del primo tempo e quello che a parere mio e' stato un cambio sconclusionato , anche se fortunato:   Biagianti al posto di Barrientos dopo l' espulsione del giocatore Parmense.
Prendiamoci questi 3 punti ....con il rammarico di non aver visto o Almiron o Bellusci segnare alla Mascara. :-))

umastru

  • Visitatore
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #33 il: 07 Ottobre 2012, 06:37:02 pm »
Di buono ci sono solo i tre punti. Comincio a pensare sul serio che abbiano dato in mano non dico una ferrari, ma una bmw a uno che a mala pena fino adesso ha guidato una trabant. ::)
Abbiamo la fortuna di passare in vantaggio con un lampo di genio in tandem dei due puffi argentini, andiamo in sofferenza contro il centrocampo a cinque del Parma e quello non fà una piega.
Meno male che oggi la difesa ha fatto in pieno il suo dovere, ma non è un bel vivere al pensiero che anche Andy possa emulare da un momento all'altro il suo connazionale che gioca sotto la lanterna. Poi tanto per non perdere l'abitudine ci mangiamo un paio di gol, e noi sempre li a soffrire. Poi un colpo di .......c..fortuna, il Parma resta in dieci e quello che fà, spegne la luce, riesce a mettere due centrocampisti al posto dei puffi, fa entrare anche Ricchiuti , ma nessuno delle due punte che ha in panchina, bene, bravo, bis per come tiene alto il morale dello spogliatoio.
Veniamo alle pagelle che è meglio.
Andy, giocasse sempre così. 6,5
Alvarez, vedi sopra. 6,5
Le Grottaglie, sta su con i cerotti, ma quanta è stata importante la sua esperienza oggi. 8
Bellusci, lo preferisco a destra. 6,5
Marchese, perchè non ha giocato domenica scorsa? 7
Izco, tra i migliori in campo, ha da "solo" fatto reparto, appena il Parma ha mollato si è subito proposto in avanti. 8
Lodi, si è trovato ancora a fare un lavoro non suo, ma ci mette l'anima. 8
Almiron, non ci siamo ancora, ma la colpa non è sua ma di quello...5,5 (MA MERITA DIECI PER QUEL TIRO DA CENTROCAMPO)
Barrientos, l'unica nota negativa è la reazione alla sostituzione, certe cose si discutono al chiuso dello spogliatoio, solo per questo gli dò 8 e non dieci.
Bergessio, 10,10,10,10, mica servono parole per valutare la prestazione di braccio di ferro.
Gomez, cosi lo voglio sempre, una scheggia impazzita nella difesa avversaria, ho perso il conto dei cartellini gialli che ha fatto prendere ai giocatori parmensi. 9,5
Niente valutazioni per i subbentranti, perchè secondo me sono stati iniffluenti,
"U Mastru"
P.S. Forse sono stato un pò duro con quello, ma oggi mi ha fatto proprio infuriare, ha lasciato per 50 minuti il centrocampo in mano ai ducali per poi fare sostituzioni che possono spaccare lo spogliatoio e demoralizzare dei giocatori che nel corso del campionato potrebbero essere utili.

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 3130
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
  • La continuità nella discontinuità
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #34 il: 07 Ottobre 2012, 06:42:28 pm »
Casorezzo (MI), 7 Ottobre 2012
Cari forensi,
speravo in un risultato più tondo e più convincente: non sono incontentabile, ma sono reduce da Bologna e merito una certa comprensione. Il goal, bello perché venuto da un'azione ben orchestrata, ha acceso vane speranze: il primo tempo, come del resto avete detto già voi, è stato invece deludente, perché abbiamo lasciato al Parma il pallino. È stato senz'altro migliore il nostro secondo tempo, anche se abbiamo sbagliato troppo: per fortuna la generosa espulsione (il primo giallo era eccessivo) di Benalouane ci ha facilitato le cose. Per il momento non so che giudizio dare di Maran, ma mi sembra che qualcosa non funzioni ancora nel modo giusto: inoltre, ho l'impressione che fisicamente i nostri pedatori non siano ancora in condizioni. La prossima "a Inter": non posso non esserci, anche se de visu quest'anno mi sono sorbito un 2-0 e un 4-0 e l'Inter non è certo una squadra facile. A presto,
Marco Tullio
Nuovo Catania, nuovo nome

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #35 il: 07 Ottobre 2012, 07:07:33 pm »
Oggi si doveva spazzare lo spettro della pesante sconfitta subita a Bologna e percio'vittoria doveva essere e vittoria e' stata. Al diavolo il bel gioco quando poi non raccogli nulla o vai a casa con le pive nel sacco.Meglio essere poco appariscenti, col risultato di mettere in carniere tre punti che servono a corroborare il morale, ma soprattutto la classifica.Diciamo subito che sul piano del gioco e su quello fisico siamo stati sovrastati da un Parma bello a vedersi, ma poco produttivo sotto porta.Pochi i pericoli corsi nei 95 primi da Andujar.
Parliamo della partita.
Bellusci ha confermato tutti i dubbi della vigilia in quanto quel ruolo mal gli si addice in quanto e' in grado di occupare il settore di destra con molta piu' efficacia di quanta ne abbia offerto oggi in un ruolo che gli e' estraneo.Siamo stati attaccati sempre da quella parte senza opporre una valida resistenza e la difesa e' stata sempre in affanno.Una difesa incapace e un Lodi e un Almiron non ancora al top della condizione spesso hanno offerto il fianco agli attacchi dei ducali. Le scorie delle cappellate di domenica scorsa certamente hanno influito sulla tenuta di alcuni uomini: non si riusciva a imbastire una azione perche' non si era in grado di fare tre passaggi consecutivi e fare  uscire la palla dalla nostra trequarti senza che non venissero commessi errori di misura.  I  centrocampisti,errori a parte, si sono fatti comprimere sulla trequarti e quando si conquistava palla non si proponevano attaccando gli spazi per ricevere e poi servire il duo Gomez-Bergessio.Nel primo tempo il Papu Gomez,a parte il bellissimo gol, grazie alla splendida triangolazione iniziata da Almiron illuminata da Barrientos e conclusa con pallonetto veloce dal folletto argentino, gli ho visto toccare appena quattro palle...  8-)  quelle sue e quelle del presidente quando ha esultato per il gol  :-D... a proposito,che aveva da dire cosi' concitatamente Ninuzzo al Pitu Barrientos?
Una nota di merito per  impegno,agonismo e cuore a "the gladiator" Bergessio per il servizio e l'attenzione che presta alla causa rossazzurra. Se fosse in grado di coordinare i movimenti quando ha la palla tra i piedi non ci sarebbero soldi abbastanza per accaparrarsene le sue prestazioni.
Per gli eurogol mancati da Sergio Almiron e Giuseppe Bellusci aspettiamo magari che maturino quando saranno produttori di altri punti. Oggi la dea bendata e'stata sempre vigile e non ha distolto l'attenzione dai nostri calciatori....mi aspetto un ammorbidimento nelle opinioni del carissimo Cantarutti  ;-)
Scusate, dimenticavo di citare la prova gagliarda di Alvarez e Legrottaglie che hanno fatto a sportellate con gli avanti parmensi uscendone alla fine vittoriosi.
« Ultima modifica: 07 Ottobre 2012, 07:14:34 pm da GPalermo1954 »
CATANIA USQUE AD FINEM

umastru

  • Visitatore
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #36 il: 07 Ottobre 2012, 07:28:16 pm »
Oggi si doveva spazzare lo spettro della pesante sconfitta subita a Bologna e percio'vittoria doveva essere e vittoria e' stata. Al diavolo il bel gioco quando poi non raccogli nulla o vai a casa con le pive nel sacco.Meglio essere poco appariscenti, col risultato di mettere in carniere tre punti che servono a corroborare il morale, ma soprattutto la classifica.Diciamo subito che sul piano del gioco e su quello fisico siamo stati sovrastati da un Parma bello a vedersi, ma poco produttivo sotto porta.Pochi i pericoli corsi nei 95 primi da Andujar.
Parliamo della partita.
Bellusci ha confermato tutti i dubbi della vigilia in quanto quel ruolo mal gli si addice in quanto e' in grado di occupare il settore di destra con molta piu' efficacia di quanta ne abbia offerto oggi in un ruolo che gli e' estraneo.Siamo stati attaccati sempre da quella parte senza opporre una valida resistenza e la difesa e' stata sempre in affanno.Una difesa incapace e un Lodi e un Almiron non ancora al top della condizione spesso hanno offerto il fianco agli attacchi dei ducali. Le scorie delle cappellate di domenica scorsa certamente hanno influito sulla tenuta di alcuni uomini: non si riusciva a imbastire una azione perche' non si era in grado di fare tre passaggi consecutivi e fare  uscire la palla dalla nostra trequarti senza che non venissero commessi errori di misura.  I  centrocampisti,errori a parte, si sono fatti comprimere sulla trequarti e quando si conquistava palla non si proponevano attaccando gli spazi per ricevere e poi servire il duo Gomez-Bergessio.Nel primo tempo il Papu Gomez,a parte il bellissimo gol, grazie alla splendida triangolazione iniziata da Almiron illuminata da Barrientos e conclusa con pallonetto veloce dal folletto argentino, gli ho visto toccare appena quattro palle...  8-)  quelle sue e quelle del presidente quando ha esultato per il gol  :-D... a proposito,che aveva da dire cosi' concitatamente Ninuzzo al Pitu Barrientos?
Una nota di merito per  impegno,agonismo e cuore a "the gladiator" Bergessio per il servizio e l'attenzione che presta alla causa rossazzurra. Se fosse in grado di coordinare i movimenti quando ha la palla tra i piedi non ci sarebbero soldi abbastanza per accaparrarsene le sue prestazioni.
Per gli eurogol mancati da Sergio Almiron e Giuseppe Bellusci aspettiamo magari che maturino quando saranno produttori di altri punti. Oggi la dea bendata e'stata sempre vigile e non ha distolto l'attenzione dai nostri calciatori....mi aspetto un ammorbidimento nelle opinioni del carissimo Cantarutti  ;-)
Scusate, dimenticavo di citare la prova gagliarda di Alvarez e Legrottaglie che hanno fatto a sportellate con gli avanti parmensi uscendone alla fine vittoriosi.
Troppo buono con quello. ::) ::) ::) ::)
"U Mastru"

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #37 il: 07 Ottobre 2012, 07:32:06 pm »
Casorezzo (MI), 7 Ottobre 2012
Cari forensi,
speravo in un risultato più tondo e più convincente: non sono incontentabile, ma sono reduce da Bologna e merito una certa comprensione. Il goal, bello perché venuto da un'azione ben orchestrata, ha acceso vane speranze: il primo tempo, come del resto avete detto già voi, è stato invece deludente, perché abbiamo lasciato al Parma il pallino. È stato senz'altro migliore il nostro secondo tempo, anche se abbiamo sbagliato troppo: per fortuna la generosa espulsione (il primo giallo era eccessivo) di Benalouane ci ha facilitato le cose. Per il momento non so che giudizio dare di Maran, ma mi sembra che qualcosa non funzioni ancora nel modo giusto: inoltre, ho l'impressione che fisicamente i nostri pedatori non siano ancora in condizioni. La prossima "a Inter": non posso non esserci, anche se de visu quest'anno mi sono sorbito un 2-0 e un 4-0 e l'Inter non è certo una squadra facile. A presto,
Marco Tullio
...non metteresti in preventivo di disertare?..sai come si dice ?..non c'e' due senza ...cosi', vediamo se funziona...poi chiaro che sei tu ad assumertene la responsabilita'  ;-)  8D
Dai scherzo, vai tranquillo tanto la buona  sorte e' con noi e ci assistera'  comunque...
Ciao.
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #38 il: 07 Ottobre 2012, 07:36:37 pm »
Oggi si doveva spazzare lo spettro della pesante sconfitta subita a Bologna e percio'vittoria doveva essere e vittoria e' stata. Al diavolo il bel gioco quando poi non raccogli nulla o vai a casa con le pive nel sacco.Meglio essere poco appariscenti, col risultato di mettere in carniere tre punti che servono a corroborare il morale, ma soprattutto la classifica.Diciamo subito che sul piano del gioco e su quello fisico siamo stati sovrastati da un Parma bello a vedersi, ma poco produttivo sotto porta.Pochi i pericoli corsi nei 95 primi da Andujar.
Parliamo della partita.
Bellusci ha confermato tutti i dubbi della vigilia in quanto quel ruolo mal gli si addice in quanto e' in grado di occupare il settore di destra con molta piu' efficacia di quanta ne abbia offerto oggi in un ruolo che gli e' estraneo.Siamo stati attaccati sempre da quella parte senza opporre una valida resistenza e la difesa e' stata sempre in affanno.Una difesa incapace e un Lodi e un Almiron non ancora al top della condizione spesso hanno offerto il fianco agli attacchi dei ducali. Le scorie delle cappellate di domenica scorsa certamente hanno influito sulla tenuta di alcuni uomini: non si riusciva a imbastire una azione perche' non si era in grado di fare tre passaggi consecutivi e fare  uscire la palla dalla nostra trequarti senza che non venissero commessi errori di misura.  I  centrocampisti,errori a parte, si sono fatti comprimere sulla trequarti e quando si conquistava palla non si proponevano attaccando gli spazi per ricevere e poi servire il duo Gomez-Bergessio.Nel primo tempo il Papu Gomez,a parte il bellissimo gol, grazie alla splendida triangolazione iniziata da Almiron illuminata da Barrientos e conclusa con pallonetto veloce dal folletto argentino, gli ho visto toccare appena quattro palle...  8-)  quelle sue e quelle del presidente quando ha esultato per il gol  :-D... a proposito,che aveva da dire cosi' concitatamente Ninuzzo al Pitu Barrientos?
Una nota di merito per  impegno,agonismo e cuore a "the gladiator" Bergessio per il servizio e l'attenzione che presta alla causa rossazzurra. Se fosse in grado di coordinare i movimenti quando ha la palla tra i piedi non ci sarebbero soldi abbastanza per accaparrarsene le sue prestazioni.
Per gli eurogol mancati da Sergio Almiron e Giuseppe Bellusci aspettiamo magari che maturino quando saranno produttori di altri punti. Oggi la dea bendata e'stata sempre vigile e non ha distolto l'attenzione dai nostri calciatori....mi aspetto un ammorbidimento nelle opinioni del carissimo Cantarutti  ;-)
Scusate, dimenticavo di citare la prova gagliarda di Alvarez e Legrottaglie che hanno fatto a sportellate con gli avanti parmensi uscendone alla fine vittoriosi.
Troppo buono con quello. ::) ::) ::) ::)
"U Mastru"
8-) amore bello  8-), vedi che "quello" con "quell'altro" hanno tenuto insieme una difesa erigendo una diga davanti ad Andy, comu u chiami tu a to figghiozzu  :-D  ;-)
CATANIA USQUE AD FINEM

umastru

  • Visitatore
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #39 il: 07 Ottobre 2012, 07:40:25 pm »
Oggi si doveva spazzare lo spettro della pesante sconfitta subita a Bologna e percio'vittoria doveva essere e vittoria e' stata. Al diavolo il bel gioco quando poi non raccogli nulla o vai a casa con le pive nel sacco.Meglio essere poco appariscenti, col risultato di mettere in carniere tre punti che servono a corroborare il morale, ma soprattutto la classifica.Diciamo subito che sul piano del gioco e su quello fisico siamo stati sovrastati da un Parma bello a vedersi, ma poco produttivo sotto porta.Pochi i pericoli corsi nei 95 primi da Andujar.
Parliamo della partita.
Bellusci ha confermato tutti i dubbi della vigilia in quanto quel ruolo mal gli si addice in quanto e' in grado di occupare il settore di destra con molta piu' efficacia di quanta ne abbia offerto oggi in un ruolo che gli e' estraneo.Siamo stati attaccati sempre da quella parte senza opporre una valida resistenza e la difesa e' stata sempre in affanno.Una difesa incapace e un Lodi e un Almiron non ancora al top della condizione spesso hanno offerto il fianco agli attacchi dei ducali. Le scorie delle cappellate di domenica scorsa certamente hanno influito sulla tenuta di alcuni uomini: non si riusciva a imbastire una azione perche' non si era in grado di fare tre passaggi consecutivi e fare  uscire la palla dalla nostra trequarti senza che non venissero commessi errori di misura.  I  centrocampisti,errori a parte, si sono fatti comprimere sulla trequarti e quando si conquistava palla non si proponevano attaccando gli spazi per ricevere e poi servire il duo Gomez-Bergessio.Nel primo tempo il Papu Gomez,a parte il bellissimo gol, grazie alla splendida triangolazione iniziata da Almiron illuminata da Barrientos e conclusa con pallonetto veloce dal folletto argentino, gli ho visto toccare appena quattro palle...  8-)  quelle sue e quelle del presidente quando ha esultato per il gol  :-D... a proposito,che aveva da dire cosi' concitatamente Ninuzzo al Pitu Barrientos?
Una nota di merito per  impegno,agonismo e cuore a "the gladiator" Bergessio per il servizio e l'attenzione che presta alla causa rossazzurra. Se fosse in grado di coordinare i movimenti quando ha la palla tra i piedi non ci sarebbero soldi abbastanza per accaparrarsene le sue prestazioni.
Per gli eurogol mancati da Sergio Almiron e Giuseppe Bellusci aspettiamo magari che maturino quando saranno produttori di altri punti. Oggi la dea bendata e'stata sempre vigile e non ha distolto l'attenzione dai nostri calciatori....mi aspetto un ammorbidimento nelle opinioni del carissimo Cantarutti  ;-)
Scusate, dimenticavo di citare la prova gagliarda di Alvarez e Legrottaglie che hanno fatto a sportellate con gli avanti parmensi uscendone alla fine vittoriosi.
Troppo buono con quello. ::) ::) ::) ::)
"U Mastru"
8-) amore bello  8-), vedi che "quello" con "quell'altro" hanno tenuto insieme una difesa erigendo una diga davanti ad Andy, comu u chiami tu a to figghiozzu  :-D  ;-)
Quello è Maran, Perdi colpi GP. ::) ::) ::)
Non mi piace vedere un presidente consolare un giocatore, fa tanto inter........
"U Mastru"

Offline cantarutti72

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #40 il: 07 Ottobre 2012, 07:58:10 pm »
....mi aspetto un ammorbidimento nelle opinioni del carissimo Cantarutti  ;-)
Strafelice (sembra ovvio, ma per qualche esperto di sincrotroni non lo è) per la vittoria. Eccellente quel V posto in condomino con i coatti ed i viola.
Per il resto:
mai così inkazzato alla fine del I tempo, pur in vantaggio. Blackout, questa la parola giusta dopo la fantastica azione che ha portato alla rete di Gomez. Questione di centimetri ed una- due pappine ce le beccavamo. Magistrale prova difensiva, visto che gli avversari erano divenuti padroni del centrocampo, con un possesso palla corale che faceva quasi dubitare che giocassimo noi in casa.
Da censurare quello che mi è scappato dopo la "surreale" sostituzione di Barrientos ("lievemente" contrariato per la mossa del tecnico trentino) con Biagianti a curare una fase difensiva come se fossimo noi in inferiorità numerica; mossa "geniale" come quella di Almiron con Castro al Dall'Ara.
Alla fine un 3-0 virtuale (in quanto il terzo goal era regolarissimo); io avrei sperato in un 4-0 o 5-1  per cancellare in tutti i sensi la disfatta bolognese.
La mia personale "riabilitazione"  di Maran, come ho scritto nel tanto dibattuto topic sul tecnico passa  da UNO di questi eventi (aggiungendone ora due  che avevo dimenticato la volta scorsa) che "sfonderebbero" la statistica rossazzurra (e generale, per l'obiettivo minimo, ossia permanenza in A):

- vittoria per 5-1 (cinque reti le ha segnate in A il Catania solo nel 1954-55 e 1963-64) o 5-0 o comunque con almeno 4 reti di scarto
- vittoria fuori casa dopo un momentaneo svantaggio (solo nel 1960)
- vittoria fuori dalla Sicilia con almeno tre reti di scarto
- quattro vittorie consecutive
- due vittorie esterne consecutive
- nove risultati utili consecutivi
- vittoria in casa di Inter o Milan (mai avvenuta)
- vittoria interna contro la Juventus (manca dal 27 settembre 1964)

- vittoria col Milan (manca dal maggio 1963, 1-0 rete di Petroni)

...e la posizione di Maran otterrebbe una repentina inversione  nelle proiezioni future.
Uno di questi eventi potrebbe essere "violato" domenica prossima e nella successiva partita . Forza CataniAAAAAAAAAAAA!!!
Abbracci
« Ultima modifica: 07 Ottobre 2012, 08:08:37 pm da cantarutti72 »
"più tifi strisciato, più sei un siciliano rinnegato !! fuckinmiju "

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #41 il: 07 Ottobre 2012, 07:59:34 pm »
Rimane il fatto che il gol e' di squadre di altissimo livello per capacita' di palleggio,precisione e tecnica.

Come l'azione che porta Bergessio al salvataggio sulla linea


Un amico mi diceva domenica che il Catania ha solo 4 calciatori sopra la media.

Togliendo la giuventus e l'inter ad occhio e' croce credo siano poche le squadre che hanno ben 4 calciatori sopra la media.Fiorentina,Roma,Lazio,Milan,Napoli

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #42 il: 07 Ottobre 2012, 07:59:57 pm »
.. Ninuzzu,se c'e' uno che perde colpi quello sei tu  8D...un autentico qui pro quo generato da te perche'da me non era stato nemmeno menzionato...a cunti fatti si comu a Mauser a centu coppa che fumminanti vagnati  :-D   
CATANIA USQUE AD FINEM

umastru

  • Visitatore
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #43 il: 07 Ottobre 2012, 08:19:43 pm »
 8-) amore bello  8-), vedi che "quello" con "quell'altro" hanno tenuto insieme una difesa erigendo una diga davanti ad Andy, comu u chiami tu a to figghiozzu  :-D  ;-)
[/quote]
Quello è Maran, Perdi colpi GP. ::) ::) ::)
Non mi piace vedere un presidente consolare un giocatore, fa tanto inter........
"U Mastru"
[/quote]
Spieghiamoci caro; per me "quello è Maran, come lo era Giampaolo, per te chi sono quello e quell'altro?
Per la precisione oggi ho alzato alte lodi e peana di ringraziamento ai nostri difensori, anche se visti i precedenti avevo sempre il terrore che facessero la "solita" fesseria, visto anche che Bellusci a sinistra mi sembra un pò a disagio.
Devi pure ammettere pure che quello che l'anno scorso era il nostro punto di forza, parlo dei tre in mezzo, oggi, specialmente con squadre che in mezzo giocano a cinque, sono la nostra debolezza.
Qui si vede la mano dell'allenatore, e oggi come oggi, ma soprattutto oggi Maran non mi ha convinto.
Certo che avere questi dubbi dall'alto del quinto posto può sembrare un pò pleonastico, ma visto la rosa che ha a disposizione secondo me non dico a Firenze ma a bologna non si doveva perdere, ma soprattutto oggi non bisognava lasciare il Parma in partita per quaranta minuti.
"U mastru"
P.S. Poi se "quello" pur facendo sostituzioni che io non approvo, riesce a tenere la squadra nella parte sinistra della classifica, il bidone con la cenere e il sacchetto con i ceci li tengo sempre a portata di mano. ::)

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 3130
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
  • La continuità nella discontinuità
Re:CATANIA - Parma
« Risposta #44 il: 07 Ottobre 2012, 10:11:50 pm »
Casorezzo (MI), 7 Ottobre 2012
Caro Palermo,
se avessi la certezza che la mia presenza c'entri, allora diserterei volentieri. Purtroppo non ne sono così sicuro: sappi che nell'anno peggiore per il Catania in trasferta (2007/2008) sono andato a vedere una sola partita. Però tra i miei vanti c'è quello di essere andato a Torino nel dicembre 2009: il Catania era ultimo in classifica, la neve scendeva a stai, la temperatura era diversi gradi sotto lo zero, le prospettive contro la Juventus erano assai fosche. Eppure non me lo sono fatto dire due volte e ho deposto la mia usuale pigrizia abbandonando la mia amata famiglia. Quella è stata la mia prima vittoria in serie A: ne ho visto solo un'altra a Brescia nel 2011. Sfortunatamente il Catania, quando va bene, ne vince due a campionato, Stammi bene. Tuo
Messina
Nuovo Catania, nuovo nome