Autore Topic: Oltre lo sport...quando saremo pronti?  (Letto 13561 volte)

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 2016
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Oltre lo sport...quando saremo pronti?
« Risposta #30 il: 28 Settembre 2011, 06:31:32 pm »
Redazione, sarebbe molto gradito un vostro aiuto/suggerimento/intervento ... 8-)

Scusate, sempre per restare terra, terra, e non parlare dei massimi sistemi, ma il il comportamento del sig. malarucato come si pone con il vigente regolamento dello stadio Massimino, accettato anche dal sig. malarucato con la sottoscrizione dell'abbonamento, che, al punto 9), così recita: Tutti devono assistere alle gare seduti senza intralciare la visibilità dei vicini: in caso di violazione a tale direttiva potranno essere allontanati dallo stadio. ed al punto 13) così :La violazione grave o reiterata del presente regolamento comporta il ritiro del titolo di accesso, senza nessun rimborso.?

Inoltre la sua identificazione non dovrebbe essere difficile se è vera l'informazione contenuta al punto 14), del medesimo regolamento, con la quale Si informa altresì che tutte le aree dello stadio sono sottoposte a videosorveglianza.  ::)


Aldo purtroppo ho i mie dubbi che il "cretino" sappia leggere.... ecco perchè ci dovrebbe essere qualcuno che gli spieghi a segni il regolamento

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4923
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Oltre lo sport...quando saremo pronti?
« Risposta #31 il: 28 Settembre 2011, 09:00:50 pm »
L' Ita(g)lia, la Sicilia, Catania non cambieranno mai perche', come puoi vedere Catanisazzu, il "tifoso storico" era accompagnato dai suoi "allievi", i quali cresceranno con la consapevolezza che tanti anni prima al padre era bastato alzarsi le maniche e tirare fuori il ghigno per ottenere tutto quello che gli passava in quella "scatola" porta occhi.

Non credo che nello specifico di cui stiamo parlando, le cose non cambieranno. Secondo me questo forum ha una cassa di risonanza enorme. Credo, e voglio credere, che alla prossima gara interna del Catania ci sarà qualche novità.
A Palermo, a TGS, tutte le problematiche sollevate dai tifosi per vicende o bisogni inerenti allo stadio e/o alla partita di calcio, vengono tutte risolte. E credo che sarà così così anche al Massimino.
« Ultima modifica: 28 Settembre 2011, 09:16:11 pm da Sergio »
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline Catanisazzu

  • Utente
  • *****
  • Post: 1243
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Oltre lo sport...quando saremo pronti?
« Risposta #32 il: 28 Settembre 2011, 10:01:31 pm »
Ciao Catanisazzu!

Innanzitutto rafforzo la solidarieta', che per questo caso non e' di certo mancata.

Siamo sempre alle solite. L' Ita(g)lia, la Sicilia, Catania non sono posti per persone oneste, educate e civili.

Sono sempre del parere che in tutto lo Stivale (compreso quel pezzo di terra che sta sulla punta) sia popolato dal 50% + 1 di persone prive di senso civico, di educazione e dalla facile corruzione...che dico facile! Quelli ci sguazzano.


Purtroppo ci sono pure i servili che grazie all' uso della lingua, organo a tanti non visibili e che per questo si presta facilmente all' utilizzo "latrinaio" (vedi nel caso i vari stewards o uomini (?) di (in)sicurezza), che possono vantare ai propri amici di avere l' elefantino attaccato al cu.....ore e prestare le loro gesta alla causa di una societa' sportiva capeggiata da quel SIGNORE Pulvirenti che non merita un tale contorno di lattuga piena di vermi.

Consiglierei a quel "tifoso storico" di venire in Germania e provare a fare le stesse gesta alla William Wallace in uno stadio qualsiasi, lascio a lui la scelta, portando con se tranquillamente i suoi pargoletti e la sua amara, ripeto amara, meta'.

Mi piacerebbe vedere quanto gli durerebbe lo "spacchio catanese"!!
Stranamente li si troverebbe almeno una decina di polizziotti pronti a fargli la festa, senza pensare a tutte le conseguenze noiose del post-spacchio.

L' Ita(g)lia, la Sicilia, Catania non cambieranno mai perche', come puoi vedere Catanisazzu, il "tifoso storico" era accompagnato dai suoi "allievi", i quali cresceranno con la consapevolezza che tanti anni prima al padre era bastato alzarsi le maniche e tirare fuori il ghigno per ottenere tutto quello che gli passava in quella "scatola" porta occhi.

E' cosi che la nostra terra muore e tutt' intorno la puzza di putrefatto copre sempre di piu' l' aria che vorremmo respirare.

Forza Catania (Calcio)

Saluti e salute

Rino

Rino, concordo su tutto, tranne che la Sicilia non è per persone oneste, educate e civili... si può vivere mantenendo i propri principi, perchè, come hai bene segnalato, la cosa più preoccupante è, mancato rispetto degli altri a parte, l' esempio che il signor "cretino storico" ha dato hai propri figli...  e questo la dice lunga sul futuro di Catania.
#STAMUAVVULANNU!

umastru

  • Visitatore
Re: Oltre lo sport...quando saremo pronti?
« Risposta #33 il: 28 Settembre 2011, 10:46:18 pm »
Redazione, sarebbe molto gradito un vostro aiuto/suggerimento/intervento ... 8-)

Scusate, sempre per restare terra, terra, e non parlare dei massimi sistemi, ma il il comportamento del sig. malarucato come si pone con il vigente regolamento dello stadio Massimino, accettato anche dal sig. malarucato con la sottoscrizione dell'abbonamento, che, al punto 9), così recita: Tutti devono assistere alle gare seduti senza intralciare la visibilità dei vicini: in caso di violazione a tale direttiva potranno essere allontanati dallo stadio. ed al punto 13) così :La violazione grave o reiterata del presente regolamento comporta il ritiro del titolo di accesso, senza nessun rimborso.?

Inoltre la sua identificazione non dovrebbe essere difficile se è vera l'informazione contenuta al punto 14), del medesimo regolamento, con la quale Si informa altresì che tutte le aree dello stadio sono sottoposte a videosorveglianza.  ::)

Era quello che intendevo io, con il soprapiù che se un addetto non se la sente di affrontare l'energumeno, "deve" chiamare la forza pubblica, che "deve" intervenire. In un paese normale..... >:(
"U Mastru"

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Oltre lo sport...quando saremo pronti?
« Risposta #34 il: 29 Settembre 2011, 12:56:05 am »
Ritengo allucinante il comportamento degli steward! Bisogna assolutamente attenzionare questo fatto.

Attenzionare? Anche tu....... ::)
"U Mastru"


già...ho ceduto. Ma quello su cui non cederò mai è vedere "un'azione importante", un "tiro importante", un "contratto importante".


Offline Catanisazzu

  • Utente
  • *****
  • Post: 1243
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Oltre lo sport...quando saremo pronti?
« Risposta #35 il: 12 Ottobre 2011, 11:33:37 am »
Non potrò andare allo stadio, sabato.
Chi di Voi andrà in tribuna B, ci informerà sulla presenza o meno del "cretino storico" allo stadio? e, se sarà presente, se rimarrà in piedi con la "famiglia" al seguito.
Il settore della tribuna è sempre quello: tribuna B, prima fila accanto alla ringhiera, vicino alla "gabbia".... e, poi, non potrete sbagliare... ha sempre il megafono.... ;-)
#STAMUAVVULANNU!

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Oltre lo sport...quando saremo pronti?
« Risposta #36 il: 13 Ottobre 2011, 02:42:59 am »
Il megafono? E come fa ad entrarlo? Mia moglie non riesce ad entrare nemmeno un accendino........ 8-) ;-)
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline franco-ct al nord

  • Utente
  • ****
  • Post: 688
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Oltre lo sport...quando saremo pronti?
« Risposta #37 il: 13 Ottobre 2011, 11:31:45 am »
Ciao Catanisazzu!

Innanzitutto rafforzo la solidarieta', che per questo caso non e' di certo mancata.

Siamo sempre alle solite. L' Ita(g)lia, la Sicilia, Catania non sono posti per persone oneste, educate e civili.

Sono sempre del parere che in tutto lo Stivale (compreso quel pezzo di terra che sta sulla punta) sia popolato dal 50% + 1 di persone prive di senso civico, di educazione e dalla facile corruzione...che dico facile! Quelli ci sguazzano.


Purtroppo ci sono pure i servili che grazie all' uso della lingua, organo a tanti non visibili e che per questo si presta facilmente all' utilizzo "latrinaio" (vedi nel caso i vari stewards o uomini (?) di (in)sicurezza), che possono vantare ai propri amici di avere l' elefantino attaccato al cu.....ore e prestare le loro gesta alla causa di una societa' sportiva capeggiata da quel SIGNORE Pulvirenti che non merita un tale contorno di lattuga piena di vermi.

Consiglierei a quel "tifoso storico" di venire in Germania e provare a fare le stesse gesta alla William Wallace in uno stadio qualsiasi, lascio a lui la scelta, portando con se tranquillamente i suoi pargoletti e la sua amara, ripeto amara, meta'.

Mi piacerebbe vedere quanto gli durerebbe lo "spacchio catanese"!!
Stranamente li si troverebbe almeno una decina di polizziotti pronti a fargli la festa, senza pensare a tutte le conseguenze noiose del post-spacchio.

L' Ita(g)lia, la Sicilia, Catania non cambieranno mai perche', come puoi vedere Catanisazzu, il "tifoso storico" era accompagnato dai suoi "allievi", i quali cresceranno con la consapevolezza che tanti anni prima al padre era bastato alzarsi le maniche e tirare fuori il ghigno per ottenere tutto quello che gli passava in quella "scatola" porta occhi.

E' cosi che la nostra terra muore e tutt' intorno la puzza di putrefatto copre sempre di piu' l' aria che vorremmo respirare.

Forza Catania (Calcio)

Saluti e salute

Rino

Citazione
Rino, concordo su tutto, tranne che la Sicilia non è per persone oneste, educate e civili... si può vivere mantenendo i propri principi
,

Si, Catanisazzu, ma quanti pizzicotti sullo stomaco ti devi dare per sopportare e quante "umiliazioni "devi subire in certe circostanze, passando per cretino o peggio ancora per uno senza pa.lle perchè non reagisci?
Volevo dire a Rino che condivido quello che scrive. Non sono d'accordo sul 50% + 1 di incivili. Sono molti ma molti di meno. Il problema è che nessuno li ferma e la gente onesta non reagisce per paura di ritorsioni. Per questo sembrano tanti.
Saluti
Franco.

Offline Catanisazzu

  • Utente
  • *****
  • Post: 1243
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Oltre lo sport...quando saremo pronti?
« Risposta #38 il: 13 Ottobre 2011, 03:48:04 pm »
Ciao Catanisazzu!

Innanzitutto rafforzo la solidarieta', che per questo caso non e' di certo mancata.

Siamo sempre alle solite. L' Ita(g)lia, la Sicilia, Catania non sono posti per persone oneste, educate e civili.

Sono sempre del parere che in tutto lo Stivale (compreso quel pezzo di terra che sta sulla punta) sia popolato dal 50% + 1 di persone prive di senso civico, di educazione e dalla facile corruzione...che dico facile! Quelli ci sguazzano.


Purtroppo ci sono pure i servili che grazie all' uso della lingua, organo a tanti non visibili e che per questo si presta facilmente all' utilizzo "latrinaio" (vedi nel caso i vari stewards o uomini (?) di (in)sicurezza), che possono vantare ai propri amici di avere l' elefantino attaccato al cu.....ore e prestare le loro gesta alla causa di una societa' sportiva capeggiata da quel SIGNORE Pulvirenti che non merita un tale contorno di lattuga piena di vermi.

Consiglierei a quel "tifoso storico" di venire in Germania e provare a fare le stesse gesta alla William Wallace in uno stadio qualsiasi, lascio a lui la scelta, portando con se tranquillamente i suoi pargoletti e la sua amara, ripeto amara, meta'.

Mi piacerebbe vedere quanto gli durerebbe lo "spacchio catanese"!!
Stranamente li si troverebbe almeno una decina di polizziotti pronti a fargli la festa, senza pensare a tutte le conseguenze noiose del post-spacchio.

L' Ita(g)lia, la Sicilia, Catania non cambieranno mai perche', come puoi vedere Catanisazzu, il "tifoso storico" era accompagnato dai suoi "allievi", i quali cresceranno con la consapevolezza che tanti anni prima al padre era bastato alzarsi le maniche e tirare fuori il ghigno per ottenere tutto quello che gli passava in quella "scatola" porta occhi.

E' cosi che la nostra terra muore e tutt' intorno la puzza di putrefatto copre sempre di piu' l' aria che vorremmo respirare.

Forza Catania (Calcio)

Saluti e salute

Rino

Citazione
Rino, concordo su tutto, tranne che la Sicilia non è per persone oneste, educate e civili... si può vivere mantenendo i propri principi
,

Si, Catanisazzu, ma quanti pizzicotti sullo stomaco ti devi dare per sopportare e quante "umiliazioni "devi subire in certe circostanze, passando per cretino o peggio ancora per uno senza pa.lle perchè non reagisci?
Volevo dire a Rino che condivido quello che scrive. Non sono d'accordo sul 50% + 1 di incivili. Sono molti ma molti di meno. Il problema è che nessuno li ferma e la gente onesta non reagisce per paura di ritorsioni. Per questo sembrano tanti.
Saluti
Franco.


Vedi Franco, io la penso in modo diverso, ecco perchè non sono d' accordo.
Tu, giustamente, pensi a quanti pizzicotti devi darti e a quante umiliazioni devi subire, passando per cretino o per uomo senza pa.lle.
Nell' Italia di oggi si è arrivati ad un' aberrazione tale del sistema, cheun avviso di garanzia equivale ad una "garanzia" come uomo di mondo, vissuto e nel giro... insomma, con un avviso di garanzia, sei uno che conta.
Stessa cosa con chi abusa, della civiltà altri e della tolleranza altrui.
Per me, notare certi attitudini o certi comportamenti non equivale a subirli, mi limito ad isolarli e renderli, su di me, sterili. Se allo stadio mi devo spostare per evitare un cretino, mi sposto, senza indugi. Io vedrò quel giorno la partita meglio, lui rimarrà cretino sempre!
Se io dovessi arrivare allo stesso atteggiamento suo, avremmo 2 cretini che non hanno visto la partita, non so se rendo l' idea!
Certo, ci sono le istituzioni, ma se dormono, non posso certamente sostituirle io.... c' è chi può farlo, in questo caso, il Catania Calcio SpA.
Insomma, secondo me chi riesce  a rmanere onesto e perbene in mezzo a tanto "liquame sociale"... ha le pa.lle più grosse!
In un mondo di disonesti, è facile essere disonesti, il difficile è rimanere onesti!
#STAMUAVVULANNU!

Offline franco-ct al nord

  • Utente
  • ****
  • Post: 688
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Oltre lo sport...quando saremo pronti?
« Risposta #39 il: 13 Ottobre 2011, 05:02:13 pm »


Citazione
Si, Catanisazzu, ma quanti pizzicotti sullo stomaco ti devi dare per sopportare e quante "umiliazioni "devi subire in certe circostanze, passando per cretino o peggio ancora per uno senza pa.lle perchè non reagisci?
Citazione
Insomma, secondo me chi riesce  a rmanere onesto e perbene in mezzo a tanto "liquame sociale"... ha le pa.lle più grosse!In un mondo di disonesti, è facile essere disonesti, il difficile è rimanere onesti!

La penso esattamente come te. Infatti ho scritto passando per uno senza pa.lle, cioè agli occhi degli altri. Certo, dentro di me qualche reazione c'è sempre, non riesco ad essere impassibile davanti alla consumazione di un abuso o un sorpruso ed è per questo che  qualche pizzicotto sullo stomaco me lo sono dato, proprio per evitare che fossimo in due icretini a non vedere la partita.
Saluti
Franco

umastru

  • Visitatore
Re: Oltre lo sport...quando saremo pronti?
« Risposta #40 il: 16 Ottobre 2011, 12:24:13 am »
Notizie del tifoso storico?

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Oltre lo sport...quando saremo pronti?
« Risposta #41 il: 16 Ottobre 2011, 01:45:52 am »
Notizie del tifoso storico?
..con quel tempo?..o forse e' rimasto vittima dell'alluvione della scorsa notte?..e
no ni sentemu cchiu' parrari...hai visto Catanisazzu?! dove non provvede la societa' provvede...la natura..per estinzione..
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Oltre lo sport...quando saremo pronti?
« Risposta #42 il: 16 Ottobre 2011, 04:42:33 pm »
foto ANSA (ANSA) - CATANIA, 16 OTT - Due siciliani tifosi dell'Inter sono stati arrestati dai Carabinieri di Catania per avere aggredito a colpi di ombrello alla testa un tifoso rossoazzurro durante la partita di ieri. L'uomo e' stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale Garibaldi dove gli sono state medicate ferite lacerocontuse al cranio giudicate guaribili in dieci giorni. I due aggressori, 47 e 23 anni, sono stati portati in carcere




Non e' che deve crescere l'Italia,no vero?


Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2399
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Oltre lo sport...quando saremo pronti?
« Risposta #43 il: 16 Ottobre 2011, 05:12:04 pm »
foto ANSA (ANSA) - CATANIA, 16 OTT - Due siciliani tifosi dell'Inter sono stati arrestati dai Carabinieri di Catania per avere aggredito a colpi di ombrello alla testa un tifoso rossoazzurro durante la partita di ieri. L'uomo e' stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale Garibaldi dove gli sono state medicate ferite lacerocontuse al cranio giudicate guaribili in dieci giorni. I due aggressori, 47 e 23 anni, sono stati portati in carcere




Non e' che deve crescere l'Italia,no vero?



...gli aggressori sono originari di Belpasso...  mi chiedo quando noi siciliani saremo in grado di amare, come meriterebbe, quanto di buono la nostra terra produce invece di continuare ad umiliarla e disprezzarla preferendo sempre le cose altrui. Che amarezza.
salutamu.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4923
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Oltre lo sport...quando saremo pronti?
« Risposta #44 il: 16 Ottobre 2011, 06:18:36 pm »
foto ANSA (ANSA) - CATANIA, 16 OTT - Due siciliani tifosi dell'Inter sono stati arrestati dai Carabinieri di Catania per avere aggredito a colpi di ombrello alla testa un tifoso rossoazzurro durante la partita di ieri.

Santo: letta così questa notizia, a mio avviso è tendenziosa e fuorviante. Fa sembrare che la causa scatenante sia stata il colore della sciarpa. Sembra più verosimile invece che alla base ci sia stato uno scambio di sfottò che poi siano diventati insulti e che poi ancora si sia arrivati all'aggressione fisica. Ed in questo caso, il calcio, la competizione, l'antagonismo, il campanilismo, c'entrano in maniera molto marginale. Semmai è più un fatto di cultura. Di bassa cultura
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO