Autore Topic: Inaugurazione 'Torre del Grifo Village'  (Letto 17181 volte)

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4897
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Inaugurazione 'Torre del Grifo Village'
« Risposta #60 il: 21 Maggio 2011, 05:29:11 pm »
Solo una cosa: anche io penso che Zamparni stia facendo bene, tuttavia ho dei dubbi che le avventure fra le grandi possano essere già consolidate come espressione delle nostre realtà territoriali.
Bua: il maggior rimpianto di quando non ci sarà più Zamparini, sarà per le sue capacità di fare calcio (pur con tutti i suoi errori di personalità che per uno di 70 anni ci possono anche stare), non certo per i suoi soldi perchè già sono anni che Zamparini (al di là di quello che va dicendo) dal Palermo incassa soltanto e non versa più una lira. Sarà la sua bravura il maggior rimpianto, non certo il suo portafogli.

Anche se adesso fatturiamo rispettivamente 70 e 30 mln un cattivo amminisratore potrebbe affossarci in pochi anni come è capitato a Napoli e Fiorentina.
Vedi sopra! 8-)
E' il mio maggior cruccio. Il Palermo potrà ritornare nell'anonimato per una sua cattiva amministrazione, non certo per le assenze delle sue qualità intrinseche.

La Coppa Italia è una grande conquista, ma naturalmente penso non sia un disonore dire che la formula del torneo vi abbia aiutato non poco per arrivare in fondo.
Certo, abbiamo fatto meno partite rispetto alle precedenti edizioni. Ciò non toglie comunque che i conti con le grandi li dovrai pur sempre fare. E far fuori il Milan non è stata impresa di poco conto e da sola basta a farci meritare il diritto a partecipare alla finalissima.
Comunque anche il Catania potrebbe arrivare in finale attraverso corsie agevolate, come successo a noi. Gli basta arrivare almeno ottavo in campionato. Bazzeccole! ::) ::)
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

umastru

  • Visitatore
Re: Inaugurazione 'Torre del Grifo Village'
« Risposta #61 il: 21 Maggio 2011, 05:29:48 pm »
Nel calcio esistono due filosofie.Il tutto e subito ed i piccoli passi.Ma alla fine si arriva sempre li'. Mastru puo' testimioniare cosa si dice del Catania al nord

Ma alla fine.... quando? Quant'è lunga sta strata?? ::) Io non sono più giovanissimo, speriamo che sia ancora tra i vivi per potertene dare atto. ::) ::)
Dai reggi altri cinque anni, che il sorpasso lo vedi. ::) ::)
Poi, io non ho mai tolto niente a Zamparini, anzi, Ma mi ricordo cosa hanno fatto lui e Pulvirenti rispettivamente a Venezia ed Acireale. Capisci che quando il Pulvi dice che il centro è capitale del Catania Calcio io tiro un sospiro di sollievo. Non potra più tornare un Gaucci alla guida del Catania, adesso ci vogliono i soldi, quelli veri.
"U Mastru"

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5488
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Inaugurazione 'Torre del Grifo Village'
« Risposta #62 il: 21 Maggio 2011, 05:36:00 pm »
Solo una cosa: anche io penso che Zamparni stia facendo bene, tuttavia ho dei dubbi che le avventure fra le grandi possano essere già consolidate come espressione delle nostre realtà territoriali.
Bua: il maggior rimpianto di quando non ci sarà più Zamparini, sarà per le sue capacità di fare calcio (pur con tutti i suoi errori di personalità che per uno di 70 anni ci possono anche stare), non certo per i suoi soldi perchè già sono anni che Zamparini (al di là di quello che va dicendo) dal Palermo incassa soltanto e non versa più una lira. Sarà la sua bravura il maggior rimpianto, non certo il suo portafogli.

Anche se adesso fatturiamo rispettivamente 70 e 30 mln un cattivo amminisratore potrebbe affossarci in pochi anni come è capitato a Napoli e Fiorentina.
Vedi sopra! 8-)
E' il mio maggior cruccio. Il Palermo potrà ritornare nell'anonimato per una sua cattiva amministrazione, non certo per le assenze delle sue qualità intrinseche.

La Coppa Italia è una grande conquista, ma naturalmente penso non sia un disonore dire che la formula del torneo vi abbia aiutato non poco per arrivare in fondo.
Certo, abbiamo fatto meno partite rispetto alle precedenti edizioni. Ciò non toglie comunque che i conti con le grandi li dovrai pur sempre fare. E far fuori il Milan non è stata impresa di poco conto e da sola basta a farci meritare il diritto a partecipare alla finalissima.
Comunque anche il Catania potrebbe arrivare in finale attraverso corsie agevolate, come successo a noi. Gli basta arrivare almeno ottavo in campionato. Bazzeccole! ::) ::)

Bah, resta il fatto che la maggior parte della nostra storia l'abbiamo passata nelle retrovie, e ciò fa pensare, più che a potenzialità intrinseche mal sfruttate a limiti intrinseci invalicabili. Altrimenti non dico che un Ferrara e un Attaguile avrebbero potuto portarci dove siamo adesso, ma non ci sarebbero voluti i geni dell'impreenditoria ceh abbiamo adesso.

Anche noi abbiamo usufruito delle corsie agevolate della coppa Italia degli ultimi anni: ci bastò superare Udinese e Milan per arrivare in semifinale, ma c'era andata e ritorno. Adesso le prime giocano sempre in casa e poi hanno solo due turni seri a separarli dalla coppa. A me non piace, ma se ci possiamo ricavare qualcosa tanto meglio! Tanto è vero che già lo scorso anno dissi che il Palermo avrebbe dovuto puntare sulla coppa perché c'era l'occasione di vincerla. Chiaramente bisogna metterci qualcosa.
In bocca al lupo.

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2435
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Inaugurazione 'Torre del Grifo Village'
« Risposta #63 il: 21 Maggio 2011, 05:40:04 pm »
Posso assicurarti che non era mia intenzione offendere, se l'ho fatto mi scuso anche se le stupidità scritte rimangono tali: stupidità! Non capisco perchè, tipica dell'urbe etnea, per esaltare le proprie cose occorre necessariamente deleggittimare quelle altrui.
Zamparini è venuto a Palermo a fare calcio e l'ha fatto/lo sta facendo, sul campo di gioco, non erigendo muri (e non è affatto escluso che non si facciano anche quelli). Mi pare che a Palermo si stia dimostrando, con i fatti, che non c'è bisogno della megastruttura sportiva per raggiungere quanto, alla stato attuale, costituisce la massima ambizione rossazzurra. Nessuno, almeno sul forum, vi snobba. E gradiremmo ricevere analogo trattamento se è possibile. Grazie!


Chiamando stupidità le opinioni altrui non ci si pone certo bene nei confronti degli altri. Comuque, il mio riferimento ad "altri" e "da fuori" era una considerazione generale sulla rassegnazione che alberga in larga parte di noi siciliani nell'aspettare che altri, NON SOLO IN CAMPO SPORTIVO, vengano a fare le cose che noi da soli potremmo fare.
Se l'hai sentita riferita direttamente al Palermo e al suo Presidente mi dispiace ma lo capisco visto che è un argomento ricorrente di parte orientale nella "disputa" calcistica delle "due Sicilie".

Da parte mi non snobbo affatto il Palermo: risultati, bilanci, prospettive sono una realtà. Però mi aspetto anche che un modo di fare calcio differente, come quello che si propone il Catania con le strutture che ha realizzato, non venga guardato con sufficienza quando invece esso rappresenta un'opportunità importante per tutti i giovani della "nostra" regione.
Ciao.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4897
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Inaugurazione 'Torre del Grifo Village'
« Risposta #64 il: 21 Maggio 2011, 05:43:16 pm »
Dai reggi altri cinque anni, che il sorpasso lo vedi. ::) ::)
Poi, io non ho mai tolto niente a Zamparini, anzi, Ma mi ricordo cosa hanno fatto lui e Pulvirenti rispettivamente a Venezia ed Acireale. Capisci che quando il Pulvi dice che il centro è capitale del Catania Calcio io tiro un sospiro di sollievo. Non potra più tornare un Gaucci alla guida del Catania, adesso ci vogliono i soldi, quelli veri.
"U Mastru"
Mastru: realtà sportive superiori ad Acireale e a Venezia, in Italia se ne contano a dozzine. Realtà superiori al Palermo invece sono davvero poche e tutte in buone mani. Che Zamparini si possa ritirare perchè vecchio e stanco ci può anche stare. Che si ritiri invece perchè allettato da avventure più accattivanti lo ritengo poco probabile, per non dire assolutamente impossibile. Inutile adesso strizzarsi il cervello su cosa ci riserverà il domani. Potrebbe essere peggiore del vostro. ma anche migliore. ::)

Non potra più tornare un Gaucci alla guida del Catania, adesso ci vogliono i soldi, quelli veri.
Azz. Questo è un boomerang. 8|
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4897
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Inaugurazione 'Torre del Grifo Village'
« Risposta #65 il: 21 Maggio 2011, 05:58:38 pm »
Bah, resta il fatto che la maggior parte della nostra storia l'abbiamo passata nelle retrovie, e ciò fa pensare, più che a potenzialità intrinseche mal sfruttate a limiti intrinseci invalicabili. Altrimenti non dico che un Ferrara e un Attaguile avrebbero potuto portarci dove siamo adesso, ma non ci sarebbero voluti i geni dell'impreenditoria ceh abbiamo adesso

Bua, prima dell'avvento delle Pay TV, il bacino d'utenza era determinante per delimitare le qualità intrinseche. Oggi che i sono le pay tv il bacino d'utenza diventa determinante per la ripartizione delle quote e, quindi, delle risorse. E da questo punto di vista, Palermo e Catania avrebbero dovuto soffrire molto meno di Parma e Atalanta. E qui i vivai c'entrano poco.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5488
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re: Inaugurazione 'Torre del Grifo Village'
« Risposta #66 il: 21 Maggio 2011, 06:00:31 pm »
Bah, resta il fatto che la maggior parte della nostra storia l'abbiamo passata nelle retrovie, e ciò fa pensare, più che a potenzialità intrinseche mal sfruttate a limiti intrinseci invalicabili. Altrimenti non dico che un Ferrara e un Attaguile avrebbero potuto portarci dove siamo adesso, ma non ci sarebbero voluti i geni dell'impreenditoria ceh abbiamo adesso

Bua, prima dell'avvento delle Pay TV, il bacino d'utenza era determinante per delimitare le qualità intrinseche. Oggi che i sono le pay tv il bacino d'utenza diventa determinante per la ripartizione delle quote e, quindi, delle risorse. E da questo punto di vista, Palermo e Catania avrebbero dovuto soffrire molto meno di Parma e Atalanta. E qui i vivai c'entrano poco.

Diciamo che è interesse delle pay-tv che le squadre delle grandi città stiano in A (di qui l'impossibilità di tornare alla A a 18), e questo mi fa rimpiangere il calcio dei tempi in cui soffrivamo di più...

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4897
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Inaugurazione 'Torre del Grifo Village'
« Risposta #67 il: 21 Maggio 2011, 06:19:17 pm »
Se l'hai sentita riferita direttamente al Palermo e al suo Presidente mi dispiace ma lo capisco visto che è un argomento ricorrente di parte orientale nella "disputa" calcistica delle "due Sicilie".
Vasco, con rispetto parlando, in un epoca in cui i più grossi club europei sono in mano a petrolieri e/o magnate della finanza delle più svariate località, presentare la variabile autoctonia come un bene imprescindibile o, ancor peggio, una mancata onta, è una pìppa mentale per gente frustrata e rosiconi. Poi ogn'uno è libero di scegliere se stare dalla parte delle persone intelligenti o dall'altra.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Inaugurazione 'Torre del Grifo Village'
« Risposta #68 il: 21 Maggio 2011, 06:23:54 pm »
Ciao a tutti.
Viene posta l'interrogativo se una "realtà" come il Centro Sportivo del Catania possa tradursi in risultati sportivi. Certo non vi è una equazione centro=risultati, tutto dipende da come il centro verrà utilizzato all'interno dell'organizzazione societaria, che non vuol dire solo prima squadra, ma tanto altro: osservatori, tecnici, squadre minori, strutture medico-atletiche ecc. ecc.
Ricordo soltanto che in un paese come l'Olanda (6 Milioni di persone, più o meno quanto la Sicilia), le grandi squadre (Ajax in testa) hanno tutte un centro sportivo in cui coltivano il talento (che di base ci dev'essere) dei ragazzi, fino a farli diventare giocatori professionisti. E così con qualche innesto di "stranieri" l'Ajax periodicamente apre cicli sportivi che la portano a dominare in Europa. A Catania non credo si aspiri a tanto, ma a fare sport seriamente, con una ricaduta sociale non secondaria.
Se ciò sarà, lo vedremo non subito ma nel medio periodo. Intanto questa Società calcistica del sud, dimostra di saper lavorare nel concreto e realizzare i suoi progetti, senza aspettare che questo arrivi da altri, da fuori. 
...scusa Vasco,solo per non fare un torto agli olandesi,che magari nel calcio non ci avranno in simpatia,ma in Olanda gli abitanti sono poco meno di 16 milioni....perdonami la precisazione...
Ciao.
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2435
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Inaugurazione 'Torre del Grifo Village'
« Risposta #69 il: 21 Maggio 2011, 06:52:56 pm »
...scusa Vasco,solo per non fare un torto agli olandesi,che magari nel calcio non ci avranno in simpatia,ma in Olanda gli abitanti sono poco meno di 16 milioni....perdonami la precisazione...
Ciao.

GP, perdona a me la precisazione, ma io mi riferisco all'Olanda che è una parte dei Paesi Bassi, la cui popolazione è quella che tu dici...e dove l'area metropolitana di Amsterdam,una delle zone più ricche d'Europa, è di appena 1,5 milioni di persone.

Saluti.
« Ultima modifica: 21 Maggio 2011, 06:56:58 pm da vasco »

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Inaugurazione 'Torre del Grifo Village'
« Risposta #70 il: 21 Maggio 2011, 06:57:22 pm »
L'importante e' partecipare ad un avvenimento effimero come un risultato sportivo

In fondo cosa é il calcio se non un artifizio edile? Fiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu.....  BBBBBBBBUUUUUUUUUUMMMMMMMMMMMMMMMMMM!


Perche' i risultati sportivi si costruiscono nel tempo.E' si mantengono.

Ma lo capirai fra qualche anno.

Pensa che Sergio(ma a cuppa cia rugnu ad un amico come Marco69 :-D)ancora rimane stupito dal passaggio dei 5 gol presi a raffica da noi alle quaterne che prendete voi.A raffica ed in tutte le salse.

Il tempo da la misura dell'effimero o no.

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4052
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Inaugurazione 'Torre del Grifo Village'
« Risposta #71 il: 21 Maggio 2011, 07:07:43 pm »
Sergio.

Il problema non e' zamparini va via o no.Non mi interessa e poi prima o poi deve lasciare.Come in qualsiasi azienda anche per pure ragioni anagrafiche mica perche' esiste qualcosa di piu' conveniente.

Il punto e' un altro.Noi abbiamo visto,toccato con mano che un autoctono e' riuscito a creare qualcosa che nel complesso manco al nord esiste(7 anni,debiti pagati,centro sportivo,bilancio in utile,5 anni di A,settore giovanile che nel complesso e' cresciuto in maniera esponenziale anche se dobbiamo fare moltissima strada etc.etc.etc)

Personalmente sono stupito anche io.Come dice l'amico Mastru se Pulvirenti lascia abbiamo ancora la carta"estera"da sfruttare visto il patrimonio della societa' calcio Catania.
O anche autoctona,chi lo sa.Come dice Lo Monaco dopo di loro solo un cretino all'ennesima potenza potrebbe far fallire il Catania.Ma si deve mettere d'impegno.

Il Palermo da questo punto di vista e' un po' piu' vulnerabile.

Per esempio le grandi inglesi non falliscono perche' hanno stadi pazzeschi di proprieta'.

Noi siamo arrivati ad un passo dalla finalissima.Ma quell'anno con la Roma dovevamo giocare anche l'ultima di campionato.Rimpiangero' sempre essere arrivati a quella partita in quelle determinate condizioni.Bastava poco per arrivare alla finale.
 

Offline ENZO

  • Utente
  • *****
  • Post: 2408
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Inaugurazione 'Torre del Grifo Village'
« Risposta #72 il: 21 Maggio 2011, 07:36:02 pm »
L'importante e' partecipare ad un avvenimento effimero come un risultato sportivo

http://www.youtube.com/watch?v=RpSh7Zc8rD8&feature=channel_video_title

 ::) ::) ::) ::) ::) ::)

Saluti
Enzo
Ciao a Tutti e................. FORZA PALERMOOOOOOO
LA  CAPITALE DEL CALCIO SICILIANO

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Inaugurazione 'Torre del Grifo Village'
« Risposta #73 il: 21 Maggio 2011, 07:49:59 pm »
L'importante e' partecipare ad un avvenimento effimero come un risultato sportivo

http://www.youtube.com/watch?v=RpSh7Zc8rD8&feature=channel_video_title

 ::) ::) ::) ::) ::) ::)

Saluti
Enzo
..in verita' poi tanto effimero non e'...rimarra' per sempre nei vostri cuori e...nella storia del calcio siciliano...
In bocca al lupo.
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2435
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Inaugurazione 'Torre del Grifo Village'
« Risposta #74 il: 21 Maggio 2011, 08:50:51 pm »
Vasco, con rispetto parlando, in un epoca in cui i più grossi club europei sono in mano a petrolieri e/o magnate della finanza delle più svariate località, presentare la variabile autoctonia come un bene imprescindibile o, ancor peggio, una mancata onta, è una pìppa mentale per gente frustrata e rosiconi. Poi ogn'uno è libero di scegliere se stare dalla parte delle persone intelligenti o dall'altra.


Certamente, l'autoctonia non è un bene imprescindibile, in tutti i settori ed a maggior ragione nel calcio. Il mondo del calcio è pieno di "autoctoni" che fanno più danno che altro. Il discrimine rimane fra chi fa bene e chi no, indipendentemente dalla provenienza.
L'autoctonia però può diventare un valore aggiunto, quando riesce a dimostrare (non solo al mondo dello sport) che anche qui da noi è possibile, da siciliani, fare delle cose.