Autore Topic: I soliti noti...  (Letto 18047 volte)

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: I soliti noti...
« Risposta #15 il: 25 Luglio 2010, 12:58:07 pm »
.....e ti pareva..come al solito la storia va interpretata e letta sempre pro domo sua....
Mischiare in quel frangente i soliti stro.nzi non e' mal comune mezzo gaudio ma e'....solo disgrazia,tristezza,e' significare che a quei fatti bisogna dare dei giusti connotati,una loro genesi che non va riferita a quel momento ma e' causa di quanto avvenuto prima.
Mi pare troppo semplicistico pensare che tutti gli stro.nzi ultras rossazzurri un bel dato giorno si sveglino e decidano ,sic et simpliciter,di creare quel popo' di casino per il solo gusto di farlo o per dimostrare che gli unici stro.nzi della faccia della terra hanno residenza solo a Catania.
Ha ragione l'amico Santopesaro quando parla di lesa maesta',di voler uscire sempre comu nfilu di spaghettu,di grandeur,di cittadini capitolini....o piu' semplicemente... io credo che abbiate la coda di paglia...a volte..
Ergo,mi riferivo alle responsabilita',senza piu' e meno,dei soliti quattru nei derbies precedenti a quel maledetto evento e al diverso trattamento della polizia riservato ai quattro stro.nzi ultras rossazzurri.
Mi pare un fatto incontrovertibile che a innescare il processo di odio tra le due tifoserie,che poi porto' a quel tragico evento,non e' stata opera di una sola parte ma c'e' una commistione,una corresponsabilita' delle parti con la sola aggravante che per soli quattru stru.nzi siamo stati condannati per misfatti di cui non e' responsabile ne la societa' calcio ne il 99,99% ~ dei tifosi che frequentano gli stadi di tutta Italia.
Voglio dire,infine, a scanso di equivoci,che non era minimamente nelle mie intenzioni oltraggiare o calunniare qualcuno e se e' sembrato cosi' chiedo umilmente scusa.
Questo e' quanto dovevo e la questione da paret mia la ritengo chiusa.
Un saluto a tutti e una buona domenica.
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: I soliti noti...
« Risposta #16 il: 25 Luglio 2010, 01:06:22 pm »
GPalemo1954, non mi scambiare per palermitano di nuovo, ma di quel maledetto 2 febbraio i tifosi rosanero, sono stati la scusa non la causa . Credimi. ;-)
Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙

Offline GPalermo1954

  • Utente
  • *****
  • Post: 4187
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: I soliti noti...
« Risposta #17 il: 25 Luglio 2010, 01:56:22 pm »
GPalemo1954, non mi scambiare per palermitano di nuovo, ma di quel maledetto 2 febbraio i tifosi rosanero, sono stati la scusa non la causa . Credimi. ;-)
Alduccio,gioia,pero' anche tu ci metti del tuo.....mettici meno...impegno.
Ciao.
CATANIA USQUE AD FINEM

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8892
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: I soliti noti...
« Risposta #18 il: 25 Luglio 2010, 03:17:26 pm »
Ha ragione l'amico Santopesaro quando parla di lesa maesta',di voler uscire sempre comu nfilu di spaghettu,di grandeur,di cittadini capitolini....o piu' semplicemente... io credo che abbiate la coda di paglia...a volte..

Ah! Allora avevo capito benissimo. Diciamo che speravo di non avere capito...
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Alod

  • Utente
  • *
  • Post: 35
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: I soliti noti...
« Risposta #19 il: 25 Luglio 2010, 04:34:09 pm »
La tessera del tifoso, anche quella che stanno cercando di propinare in questa fase, ha molti aspetti ancora che la mettono a rischio anticostituzionale, vedrete, anche se qualcuno si è battuto, non tanti, per far eliminare quell'articolo 9 che era indegno anche di uno regime di polizia. La questione ultras si può affrontare in tanti modi, naturalmente partendo dalla violenza, dai tafferugli, dagli scontri, dagli incidenti, dai drammi e dalle tragedie. Tutto giusto e vero. Poi ci sono elementi che appartengono anche ad una cultura, ad un modo di essere, di sentire la propria appartenenza, un'idea, un simbolo, una bandiera. E ci starebbero anche queste cose da analizzare e su cui discutere, senza stare lassù, tra moralismi, perbenismi borghesi, luoghi comuni, tornando al passato senza pensare al futuro. E' facile per lo stato espellere ogni corpo estraneo ed antagonista, serve a Maroni, a Sky, alle società che prendono i soldi dei diritti e che se ne fregano degli stadi e dei tifosi, figurati quanto rompono gli ultras. Aspetto, sapendo già come andrà a finire, lo spettacolo del Massimino nella prossima stagione con le curve senza ultras. Non dico con le curve deserte, dico pure con le curve piene, per carità. Ma senza ultras. Le abbiamo già viste e sentite: silenzio, noia, bianco e nero, qualche fischio e qualche applauso. Vuol dire che per voi è giusto e bello così. Anche perchè la strada è quella che conduce alla fine del vecchio calcio, ultras compresi con il loro tifo, i loro scontri, i disordini. Il resto è quel che ci meritiamo. Caressa, Mauro, Sconcerti, 18 telecamere, i Cannavaro, la Juve, il Milan, l'Inter... Buona notte

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2407
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: I soliti noti...
« Risposta #20 il: 25 Luglio 2010, 06:05:40 pm »
Caro GP, hai finito con gli insulti, ti sei sfogato?
La verità è che tu e qualche amico tuo cercate solo la scusa.
Te li puoi tenere tutti pari pari gli insulti.
Scuse non te ne darò più, ho già perso troppo tempo e va ratu truoppa importanza.
A quello che ha detto Aldo non c'è da aggiungere altro.
Salutamu.

Offline turiddu

  • Utente
  • *****
  • Post: 2407
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: I soliti noti...
« Risposta #21 il: 25 Luglio 2010, 06:23:36 pm »
Templà, ccà c'è picca di sperare... a mmia m'abbuttò.

Offline Templare

  • Utente
  • *****
  • Post: 8892
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: I soliti noti...
« Risposta #22 il: 25 Luglio 2010, 06:42:24 pm »
Templà, ccà c'è picca di sperare... a mmia m'abbuttò.


Turiddu, ci arrivi con qualche anno di ritardo rispetto a me. Benvenuto nel club!  ;-)
Esistono tre modi di approcciare l'antifascismo. Il primo è accettarne il disagio che emana e compatirlo. Il secondo è prenderlo inesorabilmente per il culo. Il terzo modo é quello cosiddetto "geometrico", perché prevede l'utilizzo della squadra.

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4923
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: I soliti noti...
« Risposta #23 il: 25 Luglio 2010, 11:57:00 pm »
significare che a quei fatti bisogna dare dei giusti connotati,una loro genesi che non va riferita a quel momento ma e' causa di quanto avvenuto prima.
La genesi? Ma che discorsi vai facendo? Il fatto che ci siano stati precedenti screzi non autorizzava nessuno a prendersi vendette personali, nè, tanto meno, creare tutto quel putiferio. E poi che vorresti fare un percorso a ritroso?
Il 2 febbraio è stato per colpa di precedenti scontri tra tifosi; 8-)
I tifosi esistono perchè qualcuno ha inventato il calcio; 8-) 8-)
Il calcio esiste per colpa di quell’essere umano che l’ha inventato; 8-) 8-) 8-)
l’essere umano esiste per colpa del padreterno che l’ha creato. 8-) 8-) 8-) 8-)
La colpa del 2 febbraio, dunque, è del padreterno! 8-) ::) ::)
Non babbiamo GPalermo! I tifosi rosanero con questa triste vicenda non c’entrano affatto e gradiremmo non leggere associazione alcuna in proposito.

Mi pare troppo semplicistico pensare che tutti gli stro.nzi ultras rossazzurri un bel dato giorno si sveglino e decidano ,sic et simpliciter,di creare quel popo' di casino per il solo gusto di farlo
Be’, io invece lo penso. Del resto, poco tempo prima di quel derby, la tifoseria rossazzurra si era resa protagonista di altri episodi disdicevoli nel precedente derby col Messina. Due poliziotti attirati in un agguato in curva. Sono rimasti vivi per miracolo. Leggiti cosa scrisse Drum (oggi Fantadrum) all’epoca:

Ero in tribuna B e ho trovato vergognoso l'atteggiamento di tutta (o quasi) la tribuna Nord.
Nel momento in cui due poveri poliziotti e 4 infermieri stavano entrando in tribuna per soccorrere un tifoso, i 50 delinquenti si sono scagliati contro  le forze dell'ordine ma quasi tutta la curva Nord ha ululato (animali, animali) e fischiato all'indirizzo dei poliziotti. Che dire poi dello striscione appeso e tollerato (dalla società) sui poliziotti? L'avete visto? Che schifo di persone. Devono andare in galera, bisogna buttare la chiave e ci si rivede tra 8-10 anni.
E' inutile anche che la società si dichiari scandalizzata, tutti sanno che i capi tifosi bazzicano in sede, tutti sanno che molti di loro entrano gratis (secondo voci sono anche stipendiati), allora niente lacrime da coccodrillo, grazie.


Sia ben inteso, GPalermo: con ciò io non intendo santificare la mia tifoseria o quelle di altre città. Però, senza ka ti siddii, ogn’uno si tenga le sue pulci, per cui non trascinarci per i capelli in vicende che non ci hanno visto minimamente protagonisti. Grazie!
« Ultima modifica: 26 Luglio 2010, 12:00:16 am da Sergio »
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4923
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: I soliti noti...
« Risposta #24 il: 26 Luglio 2010, 12:02:55 am »
Caro GP, hai finito con gli insulti, ti sei sfogato?
La verità è che tu e qualche amico tuo cercate solo la scusa.
Te li puoi tenere tutti pari pari gli insulti.
Scuse non te ne darò più, ho già perso troppo tempo e va ratu truoppa importanza.
A quello che ha detto Aldo non c'è da aggiungere altro.
Salutamu.


Sul finire si è scusato. Per me va bene così.
8 MARZO 415 d. C. IPAZIA DI ALESSANDRIA, MARTIRE LAICA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

Offline MALATO PO CATANIA

  • Utente
  • ****
  • Post: 941
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: I soliti noti...
« Risposta #25 il: 26 Luglio 2010, 12:25:34 am »
Buonasera da oriente ad occidente!
La questione della tessera del tifoso è nulla di più ridicolo che una classe politica priva d'idee e capacità potesse partorire.
Come al solito invece di risolvere il problema in maniera forte e definitiva, invece di andare a stanare i deliquenti, cacciarli definitivamente dagli stadi, inibirli, reprimerli...... prendono di mira la gente per bene: dal divieto della trasferte, a quello degli striscioni, la chiusura delle curve ed infine, l'ultimo insulto, la tessera del tifoso.
Non c'è affatto volontà politica! Purtroppo anche i teppisti hanno un'utilità in questo sistema: muovono voti, consensi, e non è poco!
Riguardo il 2 febbraio.... con tutta la rivalità che c'è con i rosanero penso che sia una vergogna puramente catanese, di cui si deve sempre tenere memoria. Viceversa mi sento di dire che a distanza di tre anni il pubblico catanese ha dimostrato grande maturità e resposabilità, dando ampaimente risposta a chi ha voluto meschinamente generalizzare. Purtroppo però resta una macchia indelebile!
Un saluto a tutti

Offline THOR

  • Utente
  • *****
  • Post: 1331
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: I soliti noti...
« Risposta #26 il: 26 Luglio 2010, 09:55:53 am »
Parma-Spal, auto distrutte ed un tifoso ferito
26.07.2010 00.07 di Alessio Calfapietra  articolo letto 3352 volte
I teppisti non vanno mai in vacanza. Nonostante la gara fra Parma e Spal fosse poco piu' di un rodaggio estivo, alcuni esponenti delle due tifoserie sono arrivati allo scontro fuori dallo stadio comunale di Levico Terme (Trento). Come riporta l'edizione emiliana di Repubblica, diverse auto in zona sono state distrutte ed un tifoso spallino, raggiunto da una bottigliata in testa, è stato immediatamente soccorso dal personale medico del Parma che ha dovuto applicargli otto punti di sutura prima del traporto in ambulanza all'ospedale. Per motivi di sicurezza, i giocatori sono stati trattenuti nell'impianto sportivo per almeno un'ora.


Caro Anlod....siamo solo alle amichevoli estive!!!!

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: I soliti noti...
« Risposta #27 il: 26 Luglio 2010, 01:52:13 pm »
Buonasera da oriente ad occidente!
La questione della tessera del tifoso è nulla di più ridicolo che una classe politica priva d'idee e capacità potesse partorire.
Come al solito invece di risolvere il problema in maniera forte e definitiva, invece di andare a stanare i deliquenti, cacciarli definitivamente dagli stadi, inibirli, reprimerli...... prendono di mira la gente per bene: dal divieto della trasferte, a quello degli striscioni, la chiusura delle curve ed infine, l'ultimo insulto, la tessera del tifoso.
Non c'è affatto volontà politica! Purtroppo anche i teppisti hanno un'utilità in questo sistema: muovono voti, consensi, e non è poco!

Scusa Malato, ma questo é uno dei post più demagogici e qualunquisti che abbia mai letto proveniente dal tuo nick. Anzi, mi correggo, non è "uno dei..." ma é in assoluto "il post più demagogico e qualunquista" che tu abbia scritto su questo Forum da tre anni a questa parte.  8-) 8-) 8-) 8-) 8-) 8-) 8-) 8-) 8-) 8-) 8-) 8-) 8-) 8-) 8-)

Offline Fantadrum

  • Utente
  • *****
  • Post: 2457
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: I soliti noti...
« Risposta #28 il: 26 Luglio 2010, 02:27:31 pm »
...perché, ripeto, non c'è nessun "divieto per gli striscioni", c'è solo l'obbligo di farli visionare prima (per evitare scritte razziste e/o delinquenziali che prima erano spesso presenti).....perché, tu sostieni che non si vogliono reprimere o colpire i delinquenti" ma che vogliono prendersela con la brava gente.  8-) 8-) 8-) Sì, certo, come no, anzi, magari "LORO" metteranno qualche bella bomba per dare la colpa agli ultras, anzi, alla gente per bene. Non c'è divieto per le trasferete considerate non a rischio, e domani, con la tessera del tifoso, saranno permesse praticamente tutte le trasferte.

Certo poi, come no, LORO sono attenti ai voti dei teppisti mentre non sono interessati a quelli della brava gente (che sono molti di più). PIOVE GOVERNO LADRO!!!!!!!

Certo Malato, certo. 8-) 8-) 8-)

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3910
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: I soliti noti...
« Risposta #29 il: 26 Luglio 2010, 02:36:21 pm »
La tessera del tifoso, anche quella che stanno cercando di propinare in questa fase, ha molti aspetti ancora che la mettono a rischio anticostituzionale, vedrete, anche se qualcuno si è battuto, non tanti, per far eliminare quell'articolo 9 che era indegno anche di uno regime di polizia. La questione ultras si può affrontare in tanti modi, naturalmente partendo dalla violenza, dai tafferugli, dagli scontri, dagli incidenti, dai drammi e dalle tragedie. Tutto giusto e vero. Poi ci sono elementi che appartengono anche ad una cultura, ad un modo di essere, di sentire la propria appartenenza, un'idea, un simbolo, una bandiera. E ci starebbero anche queste cose da analizzare e su cui discutere, senza stare lassù, tra moralismi, perbenismi borghesi, luoghi comuni, tornando al passato senza pensare al futuro. E' facile per lo stato espellere ogni corpo estraneo ed antagonista, serve a Maroni, a Sky, alle società che prendono i soldi dei diritti e che se ne fregano degli stadi e dei tifosi, figurati quanto rompono gli ultras. Aspetto, sapendo già come andrà a finire, lo spettacolo del Massimino nella prossima stagione con le curve senza ultras. Non dico con le curve deserte, dico pure con le curve piene, per carità. Ma senza ultras. Le abbiamo già viste e sentite: silenzio, noia, bianco e nero, qualche fischio e qualche applauso. Vuol dire che per voi è giusto e bello così. Anche perchè la strada è quella che conduce alla fine del vecchio calcio, ultras compresi con il loro tifo, i loro scontri, i disordini. Il resto è quel che ci meritiamo. Caressa, Mauro, Sconcerti, 18 telecamere, i Cannavaro, la Juve, il Milan, l'Inter... Buona notte

Egregio Alod,
gli ultras sono un fenomeno nato negli anni settanta, prima non esistevano, non sono un cultore del genere ma il primo gruppo organizzato a Catania dovrebbe essere stata la Falange Rossazzurra, di Ciccio Famoso, che deve avere qualche anno meno di me. Lei crede che il Cibali prima della comparsa degli ultras fosse silenzio, noia, spettacolo in bianco e nero? Si sbaglia mi creda. Chieda a suo padre com'era ribollente il Cibali anni '60, con il pubblico che ruggiva, mettendo in soggezione gli ospiti, fossero la SPAL o l'Internazionale del mitico HH. La situazione era tale anche nel male, gli incidenti non li hanno creati gli ultras, loro li hanno solo pianificati ed istituzionalizzati, le nostre belle invasioni di campo le abbiamo avute anche senza la loro collaborazione, così come le nostre sassaiole, io ne ricodo una in particolare Catania-Torino del 1966, l'anno della retrocessione. Venendo poi agli attuali ultras del Catania, almeno di quelli che vanno in trasferta, di cui parlo con assoluta cognizione di causa, le posso garantire che dal 2 febbraio in poi, quando è stata di fatto smantellata la tifoseria della curva nord, se non venissero  farebbero un piacere alla maggior parte dei tifosi del Catania e ne trarrebbe giovamento anche la città. Proprio per il clima che si vive nel settore ospiti, ormai divenuto dominio di pochi, spesso l'hanno scorso, insieme ad altri tifosi, non pochissimi mi creda, abbiamo preferito, con dispiacere, seguire il nostro Catania in altre parti dello stadio.

Da animale da stadio, però concordo con lei sulla contrarietà alla tessera del tifoso, non perchè sia incostituzionale, un'autentica balla, creda a me, quanto perchè è assolutamente inutile. Non aggiungerà nulla alla sicurezza degli stadi, tranne ................ tranne che la teppaglia decidesse di non frequentare più gli stadi per protesta. Ma non ci credo, non sono così stupidi, non vorranno perdere il loro centro di potere. Pavento già come potrà finire entreranno e ci impediranno di tifare, come gà dal 2006 ci impediscono di esporre gli striscioni nel settore ospiti.

Melior de cinere surgo! ❤️💙❤️💙