Autore Topic: Acireale - Perugia (e altro)  (Letto 3439 volte)

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 705
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Acireale - Perugia (e altro)
« il: 28 Aprile 2006, 09:40:36 am »
Torna Acireale - Perugia, come una costante della storia dell'Acireale! Come non ricordare lo splendido campionato della promozione, con la consorella Giarre meritata quarta e il Catania nelle retrovie, per poi essere radiato e sostituito nel tifo dall'Atletico Catania (ora gli stessi tifosi dicono di essere stati sempre fedeli al Ct: chissà chi erano quelli che riempivano il Cibali?).
Torniamo comunque a noi: è stato in quegli anni che il davide Acireale si è imposto all'attenzione nazionale ed ha iniziato a portare in giro per l'Italia un'immagine positiva delle tifoserie siciliane. Ora l'Acireale è in difficoltà, non tanto sportiva quanto societaria, perché è stata in mano a avventurieri che non la amavano (e noi non abbiamo amato). Oggi sarà forse il giorno decisivo: se l'Acireale andrà in mano a un amministratore giudiziario potrà salvarsi (e si salverebbe!); se resterà in mano all'attuale presidente potrebbe scomparire, realizzando il sogno del Golia catanese  :evil: , che da cinquecento anni cerca in ogni modo di schiacciare la città vicina, rea di non volersi sottomettere alla forza bruta. Fortuna che il presidente del Tribunale fallimentare è di Acireale, perché un catanese avrebbe sadicamente restituito a mauro la squadra.
Domenica, comunque il Tupparello tornerà ad essere pieno come ai bei tempi per ottenere la salvezza sportiva e sperare in quella societaria: le vicissitudini degli ultimi tempi hanno avuto però un risultato positivo: riavvicinare una tifoseria delusa e una città umiliata e offesa, ma ora compatta, alla squadra granata; scavare ancora di più un solco incolmabile con il vicino ostile, da cui dobbiamo al più presto distaccarci amministrativamente, per la nostra stessa sopravvivenza. Se il ct andrà senza merito in serie A (ma credo sempre alla Giustizia), un risultato è certo: la parte migliore della attuale provincia non farà festa, e sarà così più lontana da catania e più vicina al resto d'Italia.

Offline cataniapiu'

  • Utente
  • ***
  • Post: 207
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Re: Acireale - Perugia (e altro)
« Risposta #1 il: 28 Aprile 2006, 10:52:58 am »
Citazione da: "Testa Dura"
Torna Acireale - Perugia, come una costante della storia dell'Acireale! Come non ricordare lo splendido campionato della promozione, con la consorella Giarre meritata quarta e il Catania nelle retrovie, per poi essere radiato e sostituito nel tifo dall'Atletico Catania (ora gli stessi tifosi dicono di essere stati sempre fedeli al Ct: chissà chi erano quelli che riempivano il Cibali?).
Torniamo comunque a noi: è stato in quegli anni che il davide Acireale si è imposto all'attenzione nazionale ed ha iniziato a portare in giro per l'Italia un'immagine positiva delle tifoserie siciliane. Ora l'Acireale è in difficoltà, non tanto sportiva quanto societaria, perché è stata in mano a avventurieri che non la amavano (e noi non abbiamo amato). Oggi sarà forse il giorno decisivo: se l'Acireale andrà in mano a un amministratore giudiziario potrà salvarsi (e si salverebbe!); se resterà in mano all'attuale presidente potrebbe scomparire, realizzando il sogno del Golia catanese  :evil: , che da cinquecento anni cerca in ogni modo di schiacciare la città vicina, rea di non volersi sottomettere alla forza bruta. Fortuna che il presidente del Tribunale fallimentare è di Acireale, perché un catanese avrebbe sadicamente restituito a mauro la squadra.
Domenica, comunque il Tupparello tornerà ad essere pieno come ai bei tempi per ottenere la salvezza sportiva e sperare in quella societaria: le vicissitudini degli ultimi tempi hanno avuto però un risultato positivo: riavvicinare una tifoseria delusa e una città umiliata e offesa, ma ora compatta, alla squadra granata; scavare ancora di più un solco incolmabile con il vicino ostile, da cui dobbiamo al più presto distaccarci amministrativamente, per la nostra stessa sopravvivenza. Se il ct andrà senza merito in serie A (ma credo sempre alla Giustizia), un risultato è certo: la parte migliore della attuale provincia non farà festa, e sarà così più lontana da catania e più vicina al resto d'Italia.



FATTI VEDERE DA UNO BRAVO!!!!!!!!  :?:  :idea:  :shock:  :twisted:

Mauro Spina

  • Visitatore
Re: Acireale - Perugia (e altro)
« Risposta #2 il: 28 Aprile 2006, 11:50:44 am »
Citazione
Torna Acireale - Perugia, come una costante della storia dell'Acireale! Come non ricordare lo splendido campionato della promozione, con la consorella Giarre meritata quarta e il Catania nelle retrovie, per poi essere radiato e sostituito nel tifo dall'Atletico Catania (ora gli stessi tifosi dicono di essere stati sempre fedeli al Ct: chissà chi erano quelli che riempivano il Cibali?).


 :lol: Cominciamo dal dire che il Catania non è stato MAI radiato, ma VINTA la causa giudiziaria ha ricominciato dall'Eccellenza.
Comunque tra non molto capirete a vostre spese cosa vuol dire essere RADIATI :lol:  :lol:  8)
Con i 1000, 1500 va, protesi ci avete fatto voi pappa e ciccia. A Catania nessuno li ha mai presi neanche minimamente sul serio, idem per la vostra mediocre squadretta, e non sarà un Atletico Ternana di play off a cambiare la situazione 8)
Anche sulla "consorella Giarre" avrei parecchio da ridire  :lol:  :lol:  :lol: ...ma baterebbe parlare con un tifoso gialloblu per capire dalle sue "dolci" parole cosa pensa di voi. Altro che consorella :!:  :lol:  :lol:  :lol:
 

Citazione
Torniamo comunque a noi: è stato in quegli anni che il davide Acireale si è imposto all'attenzione nazionale ed ha iniziato a portare in giro per l'Italia un'immagine positiva delle tifoserie siciliane
.

 :lol:  :lol: Oooh, altrocchè! Ancora tutta l'Italia ha impresso nella mente e negli almanacchi le prodi gesta della gloriosa armata granata! :lol:  :lol:  :P


Citazione
Ora l'Acireale è in difficoltà, non tanto sportiva quanto societaria, perché è stata in mano a avventurieri che non la amavano (e noi non abbiamo amato). Oggi sarà forse il giorno decisivo: se l'Acireale andrà in mano a un amministratore giudiziario potrà salvarsi (e si salverebbe!); se resterà in mano all'attuale presidente potrebbe scomparire, realizzando il sogno del Golia catanese  :evil: , che da cinquecento anni cerca in ogni modo di schiacciare la città vicina, rea di non volersi sottomettere alla forza bruta.


Già hai ragione :shock:  :D la colpa fondamentale di questi avventurieri è stata quella di non lasciarvi in mano di una persona seria, invece, che tanto ama e amava Acireale come Cecchi Gori 8)
Cinquecento anni addirittura :shock:  :lol:  :lol:  :lol: ...Credo forse che anche all'epoca romana vi fossero tracce di una squadra di gladiatori rossazzurri che sottomettevano quella granata :shock:  Indaga meglio! :lol:  :lol:

Citazione
Domenica, comunque il Tupparello tornerà ad essere pieno come ai bei tempi per ottenere la salvezza sportiva e sperare in quella societaria: le vicissitudini degli ultimi tempi hanno avuto però un risultato positivo: riavvicinare una tifoseria delusa e una città umiliata e offesa, ma ora compatta, alla squadra granata; scavare ancora di più un solco incolmabile con il vicino ostile, da cui dobbiamo al più presto distaccarci amministrativamente, per la nostra stessa sopravvivenza. Se il ct andrà senza merito in serie A (ma credo sempre alla Giustizia), un risultato è certo: la parte migliore della attuale provincia non farà festa, e sarà così più lontana da catania e più vicina al resto d'Italia
.

 :lol:  :lol:  :lol:  :lol:  :lol: Questa è la più bella di tutti. Già immagino il pienone del Tupparello come ai bei tempi (quali :!:  :?: ): 1000, 1500, di cui la metà entra a sbafo come nel tipico costume acitano! :lol:  :lol:  :lol:
Infine per quanto riguarda tutto quell'ammasso di corbellerie miste a scemenze sul solco incolmabile e trikke ballakke :lol:  :lol:  :lol: ...Ho già visto le prime, timide, coloratissime bandierine rossazzurre apparire dai balconi alle porte della tua Piccola Capitale, per non parlare degli attuali abbonati al Catania e delle richieste che già arrivano per l'anno prossimo come mai!? E il solco incolmabile!?  :lol:  :lol:  :lol:
Grazie di esistere, con voi il divertimento è assicurato! :lol:  :lol:  :lol:

P.S.: dimenticavo, per quel "credo sempre nella giustizia" rinnovo il mio "chi di speranza vive, disperato muore"

Bye bye  :lol:  :lol:  :lol:  :wink:

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 705
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Acireale - Perugia (e altro)
« Risposta #3 il: 28 Aprile 2006, 12:31:35 pm »
Chi si vede! Il cecchino del vecchio forum, sempre pieno di bile appena vede un acese nel mirino! :lol:
Non scendo nel dettaglio delle inesattezze del tuo post (una l'ho commessa pure io, parlando di radiazione del ct ho confuso le speranze con la realtà).
Ne commento solo qualcuna:
- Si ha traccia storica di screzi tra ct e Aci almeno nel 1528, quando Acireale si rifiutò di offrire truppe per difendere ct.
- L'Acireale fu venduto a Cecchi Gori proprio da Pulvirenti;
- Forse c'eri pure tu tra i 12.000 di Atletico-Ternana (e se l'Atletico fosse andato in B?) e, chissà, tra gli 8.000 di Acireale-Fiorentina o i 6.000 di Pisa-Acireale a Salerno (cifre vere, mica come le favole dei 40.000 dell'Olimpico che erano meno di 20.000);
- di bandiere rossazzurre ad Acireale non ne vedo neppure una e so che non ne vedrò anche nel caso di malaugurata promozione del ct (mi sa che mi scambi per il catanese travestito da tifoso acese del vecchio forum).
- Giarre ha una rivalità sportiva con Acireale, ma comincia a capire di avere interessi comuni con noi. Certo da voi non ha proprio da attendersi niente di buono: di certo noi li rispettiamo più di quanto voi rispettiate chiunque altro della attuale provincia (ad esempio ora vi piace Belpasso, e avete fatto diventare catanese ad honorem pure pulvirenti, ma  ricordo alcune battute pesantissime sui belpassesi, o sui paternesi, ecc. che dicevano alcuni amici catanesi.. ).
Questo per la precisione...
 :lol:

Mauro Spina

  • Visitatore
Acireale - Perugia (e altro)
« Risposta #4 il: 28 Aprile 2006, 02:48:28 pm »
Codice: [Seleziona]
Non scendo nel dettaglio delle inesattezze del tuo post (una l'ho commessa pure io, parlando di radiazione del ct ho confuso le speranze con la realtà).

 :lol:  :lol: Ripeto, se non ci foste bisognerebbe inventarvi. grazie sempre per esserci :lol:  :lol:  :lol:  Si come no, casomai è la gente come te che mi fa travasare la bile :lol:  :lol: ...Bello mio, già solo la tua esistenza è un inesattezza, anzi meglio un errore  8)  :lol:  :lol:

Citazione
Ne commento solo qualcuna:
- Si ha traccia storica di screzi tra ct e Aci almeno nel 1528, quando Acireale si rifiutò di offrire truppe per difendere ct.
-

 8) ...Si molto nota e interessante questa notizia, soprattutto molto pertinente all'argomento del forum :roll:  comunque grazie per queste stille di cultura! 8)

Citazione
L'Acireale fu venduto a Cecchi Gori proprio da Pulvirenti;


Sarai bravo in storia antica, ma quella recente non la conosci o forse ti conviene non conoscerla :lol:  :lol:  Io penso che in Italia siete noti più per quella farsa che per quei due striminziti anni di B :lol:  :lol:
L'intera Nazione rideva davanti alle immagini dell'aspirante Senatore con annessa la sua maggiorata moglie che veniva accolto nella tua Piccola Capitale come i romani nel '43 accolsero gli americani liberatori :lol:  :lol:  Per poi scompisciarsi all'epilogo della squallida vicenda con gli annessi giudiziari 8)
Il vero male è che Pulvirenti non vi ha venduto. Vi ha ripreso da gran signore qual'è. Io vi avrei lasciato nella me.... vi avrei anticipato la fine che fra qualche mese farete!  :lol:  :lol:  :lol:

Citazione
- Forse c'eri pure tu tra i 12.000 di Atletico-Ternana (e se l'Atletico fosse andato in B?) e, chissà, tra gli 8.000 di Acireale-Fiorentina o i 6.000 di Pisa-Acireale a Salerno (cifre vere, mica come le favole dei 40.000 dell'Olimpico che erano meno di 20.000);


Come prevedevo non sai leggere 8)  Bravino in storia, ma leggere è per te tabù. Intanto a vedere quella partita ci potrai essere andato tu, ti ricordo che tra falliti siete stati gemellati, poi, ripeto, non è stato quell'evento del tutto eccezionale, causato da ALCUNI miei concittadini che sono tante bandieruole al vento (alcuni, acitano, alcuni, non molti...riesci a leggere l'italiano!?), a ribaltare la vera storia della protese a Catania.  Ma francamente è inutile riraccontartela perchè la sai bene e perchè altrimenti rischieresti di non trovare altri miseri appigli, da buon fallito, con cui attacare Catania 8) . Ti basterebbe andare a rilegerti le cifre delle presenze allo stadio fra noi in C2 (prima ancora nel CND!) e i tuoi compari protesi in C1 in lotta per la B (sic! :lol:  :lol: )
Sulle cifre dell'Olimpico confrontate con quei 6 mila e poi 8 mila, stendo solo l'ennesimo velo pietoso :lol:  :lol:  Mi sembri il Berlusca che parlava di oltre un milione di schede fasulle a favore dell'Unione :lol:  :lol:  :lol:  8)  

Citazione
- di bandiere rossazzurre ad Acireale non ne vedo neppure una e so che non ne vedrò anche nel caso di malaugurata promozione del ct (mi sa che mi scambi per il catanese travestito da tifoso acese del vecchio forum).


E' la prova provata che non sai leggere! :lol:  :lol:  :lol:
Ho scritto alle porte della tua Piccola Capitale, ossia in quei paesi e frazioni limitrofi che nel corso dei tuoi e vostri deliri sostenevate che stessero in adorazione dello squadrone granata  :lol:  :lol:  8)
Fra qualche altra settimana le vedrai anche ad Acireale città, tranquillo :!:  8)  :lol: ...e alla fine dell'estate vedrai PARECCHI tuoi concittadini partire destinazione quartiere catanese di Cibali :lol:  :lol:  8)

Citazione
- Giarre ha una rivalità sportiva con Acireale, ma comincia a capire di avere interessi comuni con noi. Certo da voi non ha proprio da attendersi niente di buono: di certo noi li rispettiamo più di quanto voi rispettiate chiunque altro della attuale provincia (ad esempio ora vi piace Belpasso, e avete fatto diventare catanese ad honorem pure pulvirenti, ma  ricordo alcune battute pesantissime sui belpassesi, o sui paternesi, ecc. che dicevano alcuni amici catanesi.. ).


 :lol:  :lol:  :lol:  :lol:  :lol: Fantastico, sei semplicemente sublime :lol:  :lol: ...la quantità di castronerie che riesci a produrre farebbero invidia ad un'avviatissima catena di montaggio, ma come fai!? :lol:  :lol: ...Mi piacerebbe che un giarrese vero, un gialloblù, ti rispondesse, a me viene troppo da ridere :lol:  :lol:  :lol:
Infine per la precisione, Pulvirenti è NATO a Catania e RESIDENTE a Belpasso

Questo per la precisione... Appunto, adesso stacco perchè mi fanno male i fianchi dalle risate :lol:  :lol:  :lol:
 :lol:[/quote]

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 705
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Acireale - Perugia (e altro)
« Risposta #5 il: 28 Aprile 2006, 03:12:49 pm »
Non ridere troppo che ti fa male e diventi poco lucido. :lol:  :lol:
1) Come ben sai, i "road show" di Cecchi Gori nei dintorni di Acireale per farsi eleggere al collegio di Acireale gli hanno procurato solo sonore pernacchie e il peggiore risultato dell'Ulivo in campo nazionale (elezioni del 1996); :D
2) pulvirenti riprese l'Acireale perchè non fu pagato da Cecchi Gori, punto e basta, non certo perché gran signore (mica è di Acireale) :)  :lol:  ;
3) 8.000 su 50.000, se la matematica non mi inganna, fa il 16% degli abitanti. Equivalgono in proporzione a 64.000 catanesi (ti faccio grazia di gran parte della provincia): quando riempirete in serie B (mezza classifica) lo stadio di Bari (a occhio e croce) ci risentiremo.  :lol: ;
4) Ti concedo che se la Giustizia non dovesse trionfare qualche acese (spero pochi) potrebbe il prossimo anno andare al Cibali a tifare Juve o Milan e a kukkare contro di voi di presenza (io non ci sarò, mi viene meglio a distanza);
5) Pulvirenti è di Belpasso (chiedilo a suo zio..) Un momento... e se non fosse nato a ct... non sarebbe degno di stima vuoi dire...
Ahi, Spina, Spina, mi cadi così... proprio sul finale??

Ad maiora: già per stasera è pronta la kukka acitana edizione magnum. Sempre pronti ad essere la vostra adorata spina  :!: nel fianco

Forza Acireale :!:  :!:  :!:  :!:  :!: .

Offline Testa Dura

  • Utente
  • ****
  • Post: 705
  • Mi Piace Ricevuti +0/-0
Acireale - Perugia (e altro)
« Risposta #6 il: 28 Aprile 2006, 04:15:11 pm »
Pardon, elezioni del 2001, ovviamente. :lol: