Autore Topic: Pulvirenti, troppa grazia  (Letto 333 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 2027
  • Me dedit in lucem Catinae carissima terra
Pulvirenti, troppa grazia
« il: 12 Marzo 2019, 11:30:57 pm »
Casorezzo (MI), 12 Marzo 2019
Carissimi,
Pulvirenti si è degnato di farci pervenire notizie di sé in televisione e un codazzo di giornalisti locali accondiscendiletto, compreso l'illustrissimo Alessandro Vagliasindi, si è prestato a fare le domande giuste, premettendo i grandi meriti che il Pulvirenti ha acquisito (e dilapidato) nel giro di pochi anni. A quanto ho capito, il capostazione ha messo in rilievo la situazione critica dal punto di vista finaziario che lui e il Lo Monaco hanno dovuto affrontare in questi tre anni, il che rappresenta la chiara premessa per lasciarci intendere che dal punto di vista sportivo nni putemu stuiari 'u mussu anche quest'anno, perché il senso è che è già tanta grazia se il Catania esiste ancora e non ci dobbiamo lamentare. Non ho avuto la forza per seguire il suo discorso fino in fondo, non so se più per il disgusto o per la tristezza. Ciao a tutti,
Marco Tullio
Κύριε, πρὸς τίνα ἀπελευσόμεθα; ῥήματα ζωῆς αἰωνίου ἔχεις.

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1053
Re:Pulvirenti, troppa grazia
« Risposta #1 il: 14 Marzo 2019, 03:44:16 pm »
Marco Tullio....non hai avuto la forza di seguire il suo discorso fino in fondo? Allore ti sei perso il suo "mettiamoci una pietra sopra, moderiamo i toni, e ognuno torni al suo posto"? Ppi ddiri "na successu nenti amici comu prima". Ma ppi favuri, capustazzioni, ma leviti ammenzu e peri, va'.

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 2027
  • Me dedit in lucem Catinae carissima terra
Re:Pulvirenti, troppa grazia
« Risposta #2 il: 14 Marzo 2019, 04:30:38 pm »
Casorezzo (MI), 14 Marzo 2015
Caro Davide,
pensa che esiste un muro dove la parola "capostazione" è sistematicamente censurata: gente libera dentro. A piddaveru! Ciao,
Marco Tullio
Κύριε, πρὸς τίνα ἀπελευσόμεθα; ῥήματα ζωῆς αἰωνίου ἔχεις.

Offline bonfanti58

  • Utente
  • ****
  • Post: 667
Re:Pulvirenti, troppa grazia
« Risposta #3 il: 14 Marzo 2019, 06:10:55 pm »
Signor Presidente - gli avrei finalmente chiesto - ma lei lo sapeva che sarebbe bastato accattarisi, non dico Maxi Lopez, ma un attaccante di menza mulatura, per salvarsi tranquillamente? E se lo sapeva, perchè non l'ha fatto?  8-)
Il rosso come il fuoco dell'Etna L'azzurro come il cielo e il mare

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1053
Re:Pulvirenti, troppa grazia
« Risposta #4 il: 14 Marzo 2019, 09:43:33 pm »
Casorezzo (MI), 14 Marzo 2015
Caro Davide,
pensa che esiste un muro dove la parola "capostazione" è sistematicamente censurata: gente libera dentro. A piddaveru! Ciao,
Marco Tullio

Appiddaveru? Ndirimenu!. Allora meno male che sono nel forum giusto.
Un grazie alla Redazione per non censurarmi e per lasciarmi esprimere le mie opinioni liberamente.

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2145
Re:Pulvirenti, troppa grazia
« Risposta #5 il: 15 Marzo 2019, 10:47:28 pm »
Qualunque cosa dica e qualunque cosa faccia, il 23 giugno 2015 rimarrà sempre una data indimenticabile per tutti gli appassionati ai colori rossoazzurri.

C'era un tempo in cui il Catania navigava in serie C, più spesso in serire B, raramente in serie A. Alla sua testa c'era un Presidente - tifoso sgraziato, dal linguaggio sgrammaticato, in certe circostanze burbero, ma follemente appassionato ai colori della sua squadra, alla quale per nessun motivo al mondo avrebbe volontariamente e caparbiamente arrecato danno.

Quell'uomo era CREDIBILE, lo era fino in fondo, fino all'estremo. Come poi è avvenuto.