Autore Topic: Aspettando il 7 Settembre  (Letto 1625 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1841
  • Me dedit in lucem Catinae carissima terra
Aspettando il 7 Settembre
« il: 02 Settembre 2018, 11:58:03 pm »
Casorezzo (MI), 2 Settembre 2018
Carissimi,
siamo finalmente giunti alla settimana decisiva: questo venerdì sapremo quale sarà il nostro destino. Se la legalità verrà ripristinata, mi attendo il ritorno a ventidue squadre con ripescaggio di tre squadre fra cui il Catania. La Gazzetta dello Sporc tace e questo è un buon segno: di solito è il canale privilegiato dei potenti del calcio per mettere le mani avanti e preannunciare carognate ben oltre i limiti della legalità. Però dopo il golpe del 13 Agosto sono pronto a tutto e non escludo soluzioni di compromesso, non necessariamente a nostro favore. A presto,
Marco Tullio
Κύριε, πρὸς τίνα ἀπελευσόμεθα; ῥήματα ζωῆς αἰωνίου ἔχεις.

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5155
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Aspettando il 7 Settembre
« Risposta #1 il: 03 Settembre 2018, 02:01:41 pm »
Il ritorno a 22 squadre lo ritengo indispensabile per ripristinare un briciolo di credibilità (peraltro gli ultimi rumors lo danno quasi per scontato). A prescindere se ci si sarà  o meno il Catania mi auguro che ciò avvenga e che si abbia il coraggio di fare una riforma vera, con aumento del numero di retrocessioni, se proprio si crede che qualche spicciolo in più possa scongiurare fallimenti futuri. In realtà credo che sia palese che il problema della sostenibilità andrebbe risolto in ben altro modo.

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1841
  • Me dedit in lucem Catinae carissima terra
Re:Aspettando il 7 Settembre
« Risposta #2 il: 03 Settembre 2018, 03:13:23 pm »
Casorezzo (MI), 3 Settembre 2018
Caro Enrico,
certo, a prescindere, ma visto che due gradi di giudizio hanno dato ragione al Novara e che il Coni, teoricamente, può intervenire solo sui vizi di forma, credibilità per credibilità, sarebbe più credibile che le tre squadre da ripescare fossero Novara,  Catania e Siena. Ciao,
Marco Tullio
Κύριε, πρὸς τίνα ἀπελευσόμεθα; ῥήματα ζωῆς αἰωνίου ἔχεις.

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3388
Re:Aspettando il 7 Settembre
« Risposta #3 il: 03 Settembre 2018, 05:33:40 pm »
Casorezzo (MI), 3 Settembre 2018
Caro Enrico,
certo, a prescindere, ma visto che due gradi di giudizio hanno dato ragione al Novara e che il Coni, teoricamente, può intervenire solo sui vizi di forma, credibilità per credibilità, sarebbe più credibile che le tre squadre da ripescare fossero Novara,  Catania e Siena. Ciao,
Marco Tullio

Sarebbe più bello non più credibile. L’importante é che venga ripristinata la legalità con il ritorno al format a 22 squadre, poi una sentenza ci avrebbe dato la B, una sentenza potrebbe togliercela.
FORZA CATANIA! SEMPRE.

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3388
Re:Aspettando il 7 Settembre
« Risposta #4 il: 03 Settembre 2018, 05:40:33 pm »
Il ritorno a 22 squadre lo ritengo indispensabile per ripristinare un briciolo di credibilità (peraltro gli ultimi rumors lo danno quasi per scontato). A prescindere se ci si sarà  o meno il Catania mi auguro che ciò avvenga e che si abbia il coraggio di fare una riforma vera, con aumento del numero di retrocessioni, se proprio si crede che qualche spicciolo in più possa scongiurare fallimenti futuri. In realtà credo che sia palese che il problema della sostenibilità andrebbe risolto in ben altro modo.
La riduzione del numero delle squadre professionistiche la reputo necessaria, anderebbe però accompagnata da una migliore ripartizione delle risorse e, soprattutto dalla formazione di una classe dirigente veramente professionale, rispetto a quella improvvisata ed incompetente che dirige il calcio italiano e l’80% delle società professionistiche o pseudo tali.
FORZA CATANIA! SEMPRE.

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1841
  • Me dedit in lucem Catinae carissima terra
Re:Aspettando il 7 Settembre
« Risposta #5 il: 03 Settembre 2018, 06:01:22 pm »
Casorezzo (MI), 3 Agosto 2018
Caro Aldo,
hai ragione, mi sono espresso male; intendevo dire che il governo del calcio sarebbe più credibile se il Coni non ribaltasse due gradi di giudizio e di conseguenza... Ciao,
Marco Tullio
Κύριε, πρὸς τίνα ἀπελευσόμεθα; ῥήματα ζωῆς αἰωνίου ἔχεις.

Offline Giovanni (Roma)

  • Utente
  • *****
  • Post: 1639
Re:Aspettando il 7 Settembre
« Risposta #6 il: 03 Settembre 2018, 07:46:59 pm »
La mia più funesta previsione...riammettono l'Avellino e chiudono il campionato a 20 squadre.

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3388
Re:Aspettando il 7 Settembre
« Risposta #7 il: 04 Settembre 2018, 01:45:05 am »
La mia più funesta previsione...riammettono l'Avellino e chiudono il campionato a 20 squadre.
Non credo proprio, resterebbe l’irregolarità del format, aggravata da un’ulteriore irregolarità. Cui prodest?
FORZA CATANIA! SEMPRE.

Offline garreccio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1673
Re:Aspettando il 7 Settembre
« Risposta #8 il: 04 Settembre 2018, 02:04:25 pm »
Le alternative sono due: posto che risulta verosimile un ripristino del campionato a 22, o venerdì Frattini & Co. accoglieranno nel merito il ricorso della Ternana (e allora buonanotte al secchio) oppure lo respingeranno e, nel qual caso, sarà serie B per noi.
Non vedo altre ipotesi...

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5155
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Aspettando il 7 Settembre
« Risposta #9 il: 04 Settembre 2018, 04:18:25 pm »
Mi pare che AVagliasindi abbia scritto a suo tempo che il CONI può fare tre cose, rispetto al ricorso rossoverde: accoglierlo, rigettarlo o rispedire gli atti al tfn.
Anche io credo sia una situazione abbastanza favorevole a noi, solo che, come ha detto LM oggi, dietro Fabbricini c'è Malagò, ergo è stato il CONI a dare l'assist alla Lega B congelando la sentenza, e non ho capito a che pro. Chiaro che quest'ultima ipotesi sarebbe una tafazzata da premio igNobel.
In ogni caso una farsa ridicola, che falsa il campionato, visto chela preparazione delle ripescate è stata viziata, come il mercato.
Sono d'accordo infine sulle ultime dichiarazioni del patron della Ternana: la sentenza andrà accettata in silenzio, anche se dovesse essere sfavorevole. Avrei apprezzato il silenzio anche prima, ma ormai è andata così.

Offline Giovanni (Roma)

  • Utente
  • *****
  • Post: 1639
Re:Aspettando il 7 Settembre
« Risposta #10 il: 04 Settembre 2018, 06:49:55 pm »
Concordo con Bua, senza il ricorso al tribunale di Garanzia del Coni, ovvero dopo le due sentenze del TNF sul "caso Novara"
...tutta questa storia della B a 19 non ci sarebbe mai stata.

Mi chiedo...forse avevano sottovalutato l'impatto della cosa e che questa decisione forzosa della B a 19 riuscisse a compattare i cosiddetti "ribelli" della federazione e dare un indirizzo forte alla scelta del nuovo presidente della FGCI ???

Possibile che siano stati cosi fessi da non capire l'effetto boomerang di questa scelta? Perchè davvero non c'è una spiegazione razionale.

Aspettiamo Venerdi...ormai ci siamo...quello che spero è che stavolta almeno dal punto di vista sportivo la cosa abbia una precisa conclusione.

Fozza Catania

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1841
  • Me dedit in lucem Catinae carissima terra
Re:Aspettando il 7 Settembre
« Risposta #11 il: 04 Settembre 2018, 07:28:09 pm »
Casorezzo (MI), 4 Settembre 2018
Carissimi,
e intanto Giorgetti,che incontrava le varie componenti del nostro sistema calcio, se ne è lavato le mani. Brutto indizio. Ciao,
Marco Tullio
Κύριε, πρὸς τίνα ἀπελευσόμεθα; ῥήματα ζωῆς αἰωνίου ἔχεις.

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3388
Re:Aspettando il 7 Settembre
« Risposta #12 il: 05 Settembre 2018, 02:07:13 am »
Casorezzo (MI), 4 Settembre 2018
Carissimi,
e intanto Giorgetti,che incontrava le varie componenti del nostro sistema calcio, se ne è lavato le mani. Brutto indizio. Ciao,
Marco Tullio
Secondo me, e sai che questo governo non mi piace per nulla, non avrebbe potuto fare altrimenti.
FORZA CATANIA! SEMPRE.

Offline garreccio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1673
Re:Aspettando il 7 Settembre
« Risposta #13 il: 05 Settembre 2018, 08:11:43 am »
Casorezzo (MI), 4 Settembre 2018
Carissimi,
e intanto Giorgetti,che incontrava le varie componenti del nostro sistema calcio, se ne è lavato le mani. Brutto indizio. Ciao,
Marco Tullio
Secondo me, e sai che questo governo non mi piace per nulla, non avrebbe potuto fare altrimenti.
...esattamente, e soprattutto a distanza di tre giorni dal pronunciamento del CONI

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5155
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Aspettando il 7 Settembre
« Risposta #14 il: 05 Settembre 2018, 12:08:53 pm »
Casorezzo (MI), 4 Settembre 2018
Carissimi,
e intanto Giorgetti,che incontrava le varie componenti del nostro sistema calcio, se ne è lavato le mani. Brutto indizio. Ciao,
Marco Tullio
Secondo me, e sai che questo governo non mi piace per nulla, non avrebbe potuto fare altrimenti.
...esattamente, e soprattutto a distanza di tre giorni dal pronunciamento del CONI

La discussione sulla B non era nemmeno in calendario, si è trattato solo di comunicare ufficialmente la revoca della fiducia al commissario e il fatto che c'è una maggioranza in grado di eleggere un presidente della FIGC.